Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Non è passato molto tempo da quando DJI ci ha entusiasmato con il suo primo drone Mavic Pro pieghevole, ultraportatile ma di fascia alta. Per la prima volta, la tecnologia di fascia alta era disponibile in un prodotto che costava meno di 1000 sterline. Avrebbe potuto segnare la fine per la più costosa gamma Phantom 4, almeno fino a quando la società non ha annunciato il Phantom 4 Pro .

Sebbene possa sembrare lo stesso del modello precedente, il Phantom 4 Pro è stato dotato di una tecnologia che supera in astuzia il suo predecessore e il Mavic. Ha una batteria più robusta, una fotocamera molto migliore e evita gli ostacoli da tutti i lati.

Anteprima DJI Phantom 4 Pro: Design

Per quanto riguarda laspetto, il Phantom 4 Pro ha pochissime differenze rispetto al Phantom 4 originale. È un grande quadricottero di plastica bianca che poggia su gambe dallaspetto robusto.

Proprio nella parte superiore di queste gambe, sulla parte anteriore e posteriore, troverai due paia di sensori. Ce ne sono una manciata di altri sui lati e sotto, insieme alle telecamere che registrano le riprese video mentre decolli in modo che possa trovare la sua posizione di partenza quando gli dici di tornare a casa dopo il volo.

Pocket-lintdji phantom 4 pro immagine di anteprima 1

A differenza del Mavic, il sistema di telecamere è appeso sotto il drone su un gimbal a 3 assi progettato per mantenere la fotocamera stabile anche nelle condizioni più difficili. Ciascuna delle braccia ha una luce rossa o bianca alle estremità che lampeggia per renderla facile da individuare nellaria.

Allinterno di questo familiare guscio di plastica cè una batteria ad alta densità da 5.870 mAh che può far fronte a un massimo di 30 minuti di volo. Questo è da 5.350 mAh trovati nel Phantom 4. A causa della sua maggiore densità, DJI è stato in grado di inserire una batteria più potente nello stesso spazio del Phantom 4.

Anteprima DJI Phantom 4 Pro: nuova fotocamera

Sebbene la forma del drone sia familiare, il sistema di telecamere è stato aggiornato per acquisire immagini e video di qualità più professionale.

Dietro il nuovo sistema di lenti a otto elementi cè un enorme sensore da un pollice e 20 megapixel che dispone di dodici stop di gamma dinamica per garantire che le immagini mantengano dettagli, contrasto e colore anche in condizioni di illuminazione intensa. Ciò significa che le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione sono notevolmente migliorate rispetto al Phantom 4 originale. Significa anche che il sensore è quasi quattro volte più grande di quello integrato nel suo predecessore.

Pocket-lintdji phantom 4 pro anteprima immagine 6

È stato anche dotato di un nuovo otturatore meccanico per eliminare la distorsione dellotturatore rotante, una sorta di balbuzie che appare a volte durante la panoramica delle scene, per produrre filmati più fluidi e fluidi. Questo è, ovviamente, aiutato dalla sua capacità di girare video 4K fino a 60 fotogrammi al secondo. È il doppio del frame rate disponibile su DJI Mavic Pro.

Per i nerd del codec video, sarai felice di sapere che la fotocamera supporta H.264 4K a 60 fps e H.265 4K a 30 fps, entrambi con bitrate di 100 Mbps.

Anteprima DJI Phantom 4 Pro: volo autonomo

Parte di ciò che ci è piaciuto del DJI Mavic Pro, meno costoso e più compatto, erano le sue capacità di volo e tracciamento autonome. Questi sono stati inclusi nel Phantom 4 Pro, insieme ad alcune nuove modalità.

Una nuova funzionalità è Draw, che ti consente di disegnare una semplice linea sullo schermo e il drone vola in quella direzione, attenendosi alla sua altitudine. Puoi farlo fare e mantenere la fotocamera bloccata in posizione rivolta in avanti, oppure avere la fotocamera libera di muoversi in qualsiasi direzione.

Pocket-lintdji phantom 4 pro anteprima immagine 10

Come il Mavic, può riconoscere oggetti come biciclette, persone e auto e seguirli. Puoi scegliere la modalità Traccia per seguire un oggetto dietro o davanti, la modalità Profilo per volare accanto al soggetto o Spotlight, che mantiene la fotocamera bloccata sul soggetto mentre vola liberamente.

Una caratteristica davvero interessante è TapFly, che ti permette semplicemente di toccare lo schermo, quindi il drone vola in quella direzione o - con TapFly Backward - vola nella direzione opposta. Con entrambe queste modalità, il sistema di evitamento degli ostacoli funziona per garantire che non si trovi impigliato in un albero o schiantato contro un dirupo.

Il ritorno a casa esisteva nei droni precedenti, ma è stato aggiornato nel Phantom 4 Pro. Può scegliere automaticamente il miglior percorso verso casa in base alle condizioni ambientali. Registra anche il suo percorso mentre lo stai volando e può risalire ai suoi passi da dove è decollato.

Quando ritorna, può atterrare esattamente nello stesso luogo da cui era partito originariamente.

Anteprima DJI Phantom 4 Pro: Ostacoli, quali ostacoli?

Parte del fascino dei droni ad alte prestazioni di DJI è la loro capacità di evitare gli ostacoli. Mentre il Mavic Pro da £ 999 ha sensori integrati nella parte anteriore e inferiore del drone per evitare alberi e altri oggetti, il Phantom 4 Pro può rilevare ostacoli da qualsiasi luogo.

Pocket-lintdji phantom 4 pro anteprima immagine 9

Ha sensori integrati nella parte anteriore e posteriore, nonché in entrambi i lati, e può rilevare ostacoli fino a 98 piedi davanti o dietro. Ha anche sensori integrati nella parte inferiore. In breve, ciò significa che non devi preoccuparti se stai volando lateralmente, allindietro, in avanti o verso il basso, sarà in grado di rilevare qualsiasi cosa in arrivo ed evitare di colpirla. Sarai in grado di farlo volare attraverso una porta stretta senza sbattere contro il telaio della porta.

La cosa piuttosto sorprendente è che può volare fino a velocità fino a 31 mph e avere ancora il suo sistema di prevenzione degli ostacoli funzionante. In modalità Sport, tuttavia, i sensori si spengono quando la velocità sale fino a 40 mph.

Anteprima DJI Phantom 4 Pro: Nuovo telecomando

Per la prima volta con un Phantom, non avrai più bisogno di uno smartphone per avere una visione chiara del feed della telecamera dal vivo. Almeno, se scegli il modello "+" più costoso. Il telecomando Phantom 4 Pro+ ha un display 1080p da 5,5 pollici integrato che, secondo DJI, è più del doppio più luminoso dello schermo di uno smartphone.

Utilizza una versione ottimizzata dellapp DJI GO di cui di solito è necessario scaricare uninstallazione sul telefono iOS o Android. Poiché è ottimizzato, cè molto meno ritardo, il che significa che il feed video in tempo reale è molto più vicino al tempo reale effettivo e non è soggetto al solito ritardo.

DJIdji phantom 4 pro anteprima immagine 16

Come il telecomando Mavic, il nuovo controller Phantom 4 Pro utilizza la tecnologia di connessione Lightbridge dellazienda per offrire al telecomando una portata fino a 4,3 miglia. Inoltre, può riprodurre in streaming video fino a Full HD direttamente sul display. Ancora meglio: la batteria del telecomando dura fino a cinque ore prima di dover essere collegata per la ricarica.

I migliori droni 2022: opzioni per principianti e avanzate per girare video 4K e acquisire foto ad alta risoluzione

Altrimenti, il telecomando è un grande affare di plastica bianca con la solita configurazione a due joystick. Gli altri due pulsanti in alto sono il pulsante di accensione e il pulsante "Ritorno a casa" che dice al drone di tornare al punto di partenza.

Prime impressioni

Quando il Mavic Pro è stato lanciato, sembrava che i giorni della linea Phantom fossero contati. Poi è arrivato questo Phantom 4 Pro con la sua fotocamera migliorata, la durata della batteria, il controller nuovo di zecca, le modalità di volo e levitamento degli ostacoli di fascia alta.

Sebbene non sia neanche lontanamente portatile come il Mavic, il Phantom 4 Pro attirerà senza dubbio coloro che desiderano funzionalità e risultati della fotocamera più professionali.

Con un prezzo di £ 1589, è chiaramente più costoso del Mavic Pro, ma ha comunque un buon rapporto qualità-prezzo considerando la quantità di drone che ottieni per quei soldi.

Scritto da Cam Bunton.