Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - DJI ha una posizione assolutamente dominante nel mercato dei droni commerciali, con una gamma di opzioni e fasce di prezzo tra cui scegliere se stai cercando qualcosa su cui scattare foto delle vacanze o con cui girare video aerei.

Ciò che non ha ancora iniziato a conquistare, tuttavia, è la nicchia delle corse di droni di quel mercato, in cui i droni velocissimi controllati utilizzando gli occhiali con visuale in prima persona (FPV) vengono fatti correre su piste strette in modo competitivo.

Lanno scorso ha mostrato il suo interesse rilasciando una serie di propri occhiali , senza un drone specifico a cui collegarli, ma sembra che quel drone da corsa sia finalmente imminente, sulla base di alcune immagini trapelate dallaspetto molto reale.

Il drone non ha nemmeno un nome chiaramente determinato da queste immagini, a meno che non sia semplice come il DJI FPV, ma sembra che sarà disponibile in bundle con quel controller FPV per comodità.

È una piccola unità che non ha bisogno di preoccuparsi di alcune delle campane e dei fischietti degli altri droni di DJI, come i meccanismi di piegatura, e ha una forma e unaltezza più distintive rispetto a quelle altre.

I migliori droni 2022: opzioni per principianti e avanzate per girare video 4K e acquisire foto ad alta risoluzione

Allo stesso modo, sembra che sarà controllato senza bisogno del telefono, poiché gli occhiali lo rendono superfluo. Naturalmente, non abbiamo tutta una serie di informazioni qui, dal prezzo alle specifiche e una probabile data di rilascio, ma il fatto che qualcuno ne abbia uno su cui volare suggerisce che non può essere troppo lontano dallessere svelato ora .

Anche se questo significa che le corse di droni potrebbero avvicinarsi al mainstream è anche unipotesi, ma chiaramente DJI pensa che ci sia qualcosa che vale la pena perseguire.

Scritto da Max Freeman-Mills.