Recensione gratuita di Shure Aonic: Più grande può essere migliore

La custodia degli auricolari Aonic Free è francamente enorme, la più grande che possiamo ricordare di aver testato da anni. (credito immagine: Pocket-lint)
Anche gli auricolari stessi sono grossi, ma la parte che entra nell'orecchio è misericordiosamente più piccola e quindi comoda. (credito immagine: Pocket-lint)
Se le dimensioni sono un problema per te, abbastanza giusto, ma se riesci a superarlo, la buona notizia è che queste "cime" suonano in modo eccellente. Davvero super. (credito immagine: Pocket-lint)
Non esiste una cancellazione attiva del rumore (ANC) qui, ma l'isolamento passivo offerto è davvero impressionante. (credito immagine: Pocket-lint)
Gli auricolari hanno un'ottima app complementare che ti consente di controllare un sacco di opzioni, inclusa l'equalizzazione (EQ). (credito immagine: Pocket-lint)
Quasi tutte le opzioni alternative sono più piccole dell'Aonic Free, ma lo Shure suona bene o meglio delle alternative più costose. (credito immagine: Pocket-lint)
È un peccato che gli auricolari siano così ingombranti, perché il suono offerto qui è davvero eccellente. (credito immagine: Pocket-lint)
#}