Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Quando Sennheiser prima ha preso una pugnalata al vero mercato wireless, è andato all-in sul suono, ma ha deluso un po' in altre aree come il design e la durata della batteria. Per la seconda generazione Momentum True Wireless, l'azienda ha voluto migliorare le cose, così ha sviluppato una batteria che sostiene dura il doppio del tempo, in un auricolare che ora ha built-in cancellazione attiva del rumore (ANC).

Con scelte popolari come le AirPods Pro e Powerbeats Pro sul mercato, è una richiesta difficile competere in numeri puri venduti, ma ciò che Sennheiser offre è un paio di auricolari che gli appassionati di musica e gli audiofili ameranno - e che non avrà bisogno di ricarica ogni 2-3 ore.

Quindi, Sennhesier raggiunge con il Momentum True Wireless 2, o è semplicemente un caso di aggiunta al rumore?

Il nostro parere veloce

Sennheiser ha fatto una delle coppie meglio suonanti di vero wireless in-ear con il Momentum True Wireless 2. Se quello che volete più di ogni altra cosa è un suono incredibilmente ben bilanciato che tiene insieme i bassi e offre grandi dettagli e chiarezza, non cercate oltre.

Dove Sennheiser lotta ancora è nel suo design. Queste in-ear non sono le più comode da indossare per lunghi periodi, dato il design piuttosto massiccio (nonostante siano state riprogettate per essere leggermente più piccole del modello precedente).

Ci piacerebbe vedere un paio di True Wireless con lo stesso suono, capacità ANC più avanzate e una forma più ergonomica - perché Sennheiser è così vicina a creare la coppia perfetta di in-ear.

Farai fatica a trovare qualcosa che suona come buono però, mentre la durata della batteria migliorata e cancellazione del rumore aggiuntivo significa anche che è improbabile trovare migliori prestazioni sia. Non si può dire meglio di così.

Sennheiser Momentum True Wireless 2 recensione: La batteria più grande porta la merce

Sennheiser Momentum True Wireless 2 recensione: La batteria più grande porta la merce

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Suono grande e bilanciato
  • Durata della batteria notevolmente migliorata
  • La custodia di ricarica è attraente e portatile
  • La cancellazione passiva del rumore funziona bene
Contro
  • Abbastanza costoso
  • Il design non è il più confortevole per lunghi periodi di usura
  • ANC non sembra fare molto

squirrel_widget_193281

Design

Se avete visto la prima generazione di Momentum True Wireless, allora avete visto anche la seconda generazione. Molto poco è cambiato per quanto riguarda l'aspetto e la sensazione di questi auricolari. Questo per dire che questi boccioli sono un cilindro affusolato piuttosto grosso, rifinito con tappi color argento sui bordi dove è stampato il logo Sennheiser nero a contrasto. L'involucro esterno degli auricolari è prevalentemente fatto di plastica nera opaca, anche se una versione bianco pianoforte è in arrivo a un certo punto in futuro.

Essendo un design piuttosto grosso, questi auricolari non sono i più comodi da indossare per lunghi periodi. C'è un po' di elasticità nelle orecchie. L'unica parte che si sente dopo un'ora o due di ascolto sono gli auricolari. Questi causano un sacco di sensibilità all'interno delle orecchie, così abbiamo scoperto che abbiamo raggiunto il massimo a circa due ore di usura.

Pocket-lintSennheiser Momentum True Wireless 2 recensione immagine 4

Ora, non sempre cantiamo le lodi dei controlli sensibili al tocco all'esterno di qualsiasi cuffia in-ear. Di solito sono difficili e troppo sensibili, ma sentiamo che l'implementazione di Sennheiser qui è abbastanza buona. Il che rappresenta un gradito cambiamento rispetto alla norma.

I comandi a pressione singola, doppia e tripla sono ben programmati - così non dovrai preoccuparti di battere troppo velocemente o troppo lentamente. Cosa c'è di più, è possibile cambiare ciò che ognuno di questi gesti fa su ciascuna delle orecchie. Che si tratti di giocare, mettere in pausa e saltare le tracce, o accendere o spegnere l'ANC.

Mentre gli auricolari non sono i più comodi da indossare a nostro avviso, la custodia da viaggio per tenerli in carica è davvero piuttosto bella. Sennheiser ha combinato una forma minimalista di rettangolo arrotondato con un coperchio di tela attraente per un buon effetto. Anche la cerniera che tiene il coperchio è robusta e ben fatta, quindi sembra certamente che dovrebbe sopravvivere ai rigori della vita quotidiana.

Prestazioni e caratteristiche

  • ANC e modalità trasparenza
  • 7 ore di riproduzione musicale fuori dalla custodia
  • Altre 21 ore di carica

Ci sono due nuove caratteristiche aggiunte - beh, aggiornate - rispetto alla prima generazione di Momentum True Wireless. Il primo e più importante (sì, più importante della cancellazione del rumore) è la durata della batteria migliorata.

Con così tanti veri auricolari wireless in uscita nel corso del 2019, era comune trovare quelli in grado di durare cinque ore alla volta. Tuttavia, il primo True Wireless di Sennheiser è durato poco più di tre ore per carica nei nostri test - che era sottotono, per non dire altro. Il True Wireless 2 raddoppia, mentre la custodia di ricarica aggiunge altre tre cariche.

Pocket-lintSennheiser Momentum True Wireless 2 recensione immagine 8

In totale, Sennheiser dice che otterrete fino a 28 ore di utilizzo dalla nuova coppia prima di aver bisogno di collegarsi per una maggiore carica. Questo è molto meglio della prima generazione, al punto che si potrebbe facilmente indossare questi per il vostro pendolare da e per il lavoro e durante la pausa pranzo da Lunedi a Venerdì - e ancora probabile avere qualche batteria sinistra sopra nel fine settimana.

Oppure, se stai lavorando da casa e hai bisogno di chiuderti lontano da distrazioni udibili (o malattie trasmesse dall'aria), puoi infilarti questi boccioli nelle orecchie e ascoltare per la maggior parte delle tue ore di lavoro.

Nei nostri test, poco meno di un'ora e mezza di riproduzione musicale a un buon volume ha preso circa il 20 per cento della batteria. Diciamo 'circa' perché l'indicatore iOS per gli auricolari e le cuffie di terze parti non si regola in modo incrementale per singoli punti percentuali. Invece, si ottiene il più vicino 5 o 10 per cento arrotondato per eccesso o per difetto.

La seconda caratteristica chiave aggiunta è ANC, che aiuta ad aggiungere un ulteriore livello di cancellazione del rumore in cima al già buono isolamento passivo del rumore. E, mentre è benefico, il design della punta di Sennheiser fa già un grande lavoro di sbarazzarsi del rumore da intorno a voi al punto in cui non abbiamo notato l'ANC tutto che molto.

Pocket-lintSennheiser Momentum True Wireless 2 recensione immagine 7

L'esperienza dell'ANC non è sicuramente così evidente come le AirPods Pro, per esempio. Non si ha la sensazione di essere immediatamente all'interno di questa bolla senza rumore. Se non c'è nulla che gioca attraverso gli auricolari, accendere e spegnere l'ANC rivela solo una sottile differenza.

Allo stesso modo, la funzione di ascolto trasparente/passaggio del rumore ambientale è leggera nell'effetto. Non offre la chiarezza o il volume che si ottiene dai Galaxy Buds+ di Samsung. Il rumore esterno che arriva attraverso i microfoni esterni nei driver in-ear della Sennheiser non è ben amplificato, quindi può ancora essere difficile sentire cosa sta succedendo chiaramente, a meno che non si metta in pausa la musica - che è un'opzione che si può attivare manualmente nell'app Smart Control.

A differenza dei Galaxy Buds+, però, il Momentum True Wireless ha dei sensori all'interno degli auricolari per rilevare automaticamente quando si rimuovono dalle orecchie. Questo riprodurrà o metterà in pausa automaticamente la riproduzione - in modo affidabile, anche.

Qualità del suono

  • Driver dinamici da 7 mm
  • Risposta in frequenza da 5Hz a 21kHz
  • EQ regolabile (più o meno)

Una delle cose che abbiamo amato della prima generazione di Momentum True Wireless era il suono. Questa stessa qualità vale anche per la seconda generazione.

Parlando di tecnologia per un secondo: Sennheiser ha dotato queste gemme di driver dinamici da 7 mm, che è leggermente più grande della norma, quindi il suono fornito è davvero fantastico. Il True Wireless 2 è forse il migliore bilanciato in-ear che abbiamo elencato in un po'.

C'è un'ottima resa dei bassi e dei medi, insieme ai dettagli e alla chiarezza della gamma alta - ma senza che quest'ultima raggiunga mai la nitidezza di, diciamo, l 'MW07 Plus di Master & Dynamic. Mentre amiamo l'approccio al suono di M&D, Sennheiser ha mantenuto le cose ragionevoli e - come risultato - ha consegnato un suono più accessibile che piacerà alla maggior parte delle persone.

Pocket-lintSennheiser Momentum True Wireless 2 recensione immagine 3

Ascoltando qualcosa come la lenta e malinconica cover di Wonderwall di Ryan Adams, c'è molta nitidezza nelle corde pizzicate della chitarra acustica, mentre si mantiene anche quell'onnipresente ronzio basso del basso con buon effetto. Canzoni più scarne come Better Together sono simili, con la voce chiara e le strimpellate acustiche che mantengono il loro dettaglio e risalto, mentre il basso riempie il pavimento sottostante.

Canzoni rock vivaci come You're Love Alone is Not Enough dei Manics hanno un sacco di forza grazie alle chitarre multiple e alla batteria che colpisce duramente. È forte, ma la chitarra ha quell'impatto che si spera di ottenere da un'impostazione pesante sugli alti, senza perdere la presenza offerta dalla sezione ritmica.

È un profilo sonoro abbastanza versatile per godersi praticamente qualsiasi genere di musica. Ci sono abbastanza bassi per scuotere il cranio quando volete ascoltare un po' di hip-hop di fine anni '90, ma le suite orchestrali complete sono ancora una gioia da ascoltare. Forse non è così eccitante come alcuni auricolari più bassi o dinamici, ma Sennhesier fa un buon lavoro.

Una cosa che ascoltiamo molto nel testare qualsiasi cuffia è il basso - e non solo per il suo volume puro, ma per la sua qualità. Le cuffie di scarsa qualità possono avere un sacco di volume, ma mancano quando si tratta di controllo e dettaglio. Sennheiser non lotta affatto su questo fronte. I bassi tengono la loro forma, mentre le grancasse sono consegnate in un modo che si può quasi sentire la pelle della grancassa che si flette mentre viene colpita dal pedale.

Pocket-lintSennheiser Momentum True Wireless 2 recensione immagine 5

Sennheiser permette di regolare il suono attraverso la sua app mobile, ma purtroppo l'equalizzatore è lo stesso sistema Sennheiser utilizzato per tutte le sue altre cuffie. È progettato per rendere semplice trovare un profilo rapidamente, facendo scorrere un singolo pulsante intorno allo schermo fino ad ottenere l'equilibrio preferito di bassi, medi e alti. È difficile ottenere un equilibrio preciso però - preferiremmo di gran lunga avere una regolazione individuale sullo schermo per le singole bande di frequenza.

squirrel_widget_193281

Per ricapitolare

Sennheiser ha fatto una delle coppie meglio suonanti di vero wireless in-ear con il Momentum True Wireless 2. Se quello che volete più di ogni altra cosa è un suono incredibilmente ben bilanciato che tiene insieme i bassi e offre grandi dettagli e chiarezza, non cercate oltre.

Scritto da Cam Bunton. Modifica di Max Freeman-Mills.