Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Le cuffie Momentum di Sennheiser sono tra le lattine on-ear e over-ear più apprezzate sul mercato. Per il 2017, lazienda ha aggiunto una nuova versione della gamma: una versione in-ear dotata di archetto da collo.

A £ 169, gli auricolari wireless In-Ear Sennheiser Momentum hanno allincirca lo stesso prezzo delle loro controparti on-ear , ma la domanda è se possono ancora soddisfare le elevate aspettative già stabilite dal marchio.

Tagliare il grasso in nome di un design in-ear ha anche ridotto le prestazioni?

Il nostro parere veloce

Se stai cercando cuffie Bluetooth che suonino alla grande, durino a lungo e non ti strappino le orecchie, le Momentum In-Ear Wireless sono tra le più complete che abbiamo testato.

Potrebbe volerci un po di tempo per capire lidea del fattore di forma della fascia da collo, ma una volta che li indossi, dimenticherai tutto questo e ti godrai semplicemente lesperienza di ascolto coinvolgente.

Se le cuffie on-ear o over-ear non fanno per te, le Momentum In-Ears non scendono a compromessi sul suono per motivi di forma. Ottimo lavoro.

Le alternative da considerare...

Pocket-lintSennheiser slancio nellimmagine alternativa wireless nellorecchio 1

Jaybird X3

Non ci sono molti auricolari che offrono il folle rapporto qualità-prezzo offerto dai Jaybird X3. Potrebbero facilmente costare come le Sennheiser, e non avremmo ancora problemi a consigliarle. I profili audio sono facili da personalizzare e le cuffie sono comode, leggere e resistenti agli elementi. Inoltre, costano solo £ 110.

Leggi la recensione completa: Recensione di Jaybird X3: auricolari sportivi convenienti senza compromessi

Pocket-lintSennheiser slancio nellimmagine alternativa wireless nellorecchio 2

Denon AH-C821

Potrebbero essere cablati, ma i Denon sono tra i migliori in-ear che abbiamo usato. A £ 169, costano come le Sennheiser e offrono un suono incredibile attraverso i loro driver ben costruiti. Dal momento in cui li abbiamo messi nelle nostre orecchie ci siamo innamorati e non volevamo più toglierli. Amiamo il loro aspetto e le finiture premium, la loro vestibilità e, in definitiva, il suono che producono.

Leggi la recensione completa: recensione Denon AH-C821: grande suono in un piccolo pacchetto

Pocket-lintSennheiser slancio nellimmagine alternativa wireless nellorecchio 3

Bose QC30

Come accennato allinizio della recensione, il QuietControl 30 di Bose è probabilmente lapice di questo particolare tipo di auricolare. Costano di più, ma hanno alcune incredibili capacità di cancellazione attiva del rumore, auricolari più comodi e un suono forte, pieno e dettagliato.

Leggi la recensione completa: Bose QuietControl 30 recensione

Recensione Sennheiser Momentum In-Ear Wireless: qualità coinvolgente senza lingombro dellauricolare

Recensione Sennheiser Momentum In-Ear Wireless: qualità coinvolgente senza lingombro dellauricolare

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Molto comodo e conveniente
  • Suono eccezionale
  • Durata della batteria e affidabilità della connessione
Contro
  • Il design dividerà lopinione
  • Lelenco delle funzionalità dellapp è scadente

squirrel_widget_140578

Sennheiser Momentum In-Ear Wireless recensione: Design

  • Design della fascia da collo
  • Morbida pelle di pecora
  • Controlli alloggiati nellarchetto da collo

Cè stato un aumento di due nuovi tipi di auricolari wireless negli ultimi due anni: uno è il tipo completamente wireless simile adAirPod; laltro è il tipo che presenta un collare.

Pocket-lintSennheiser slancio nellimmagine recensione wireless nellorecchio 2

In questultima categoria, gli In-Ear Momentum affrontano una seria concorrenza da parte di Bose QC30 (nonostante siano molto più costosi e predisposti per linterruzione).

Poiché gli auricolari Momentum In-Ear sono attaccati al collare, con abbastanza lasco nel cablaggio, puoi muovere la testa liberamente senza nemmeno la minima sensazione che le tue orecchie vengano tirate. Cè anche il vantaggio di poterli togliere dalle orecchie e lasciarli cadere quando hai bisogno di una pausa, sapendo che non cadranno da nessuna parte. Non cè bisogno di metterli in tasca; e non cè possibilità che questi auricolari si aggroviglino.

Poiché tutti i componenti elettronici, a parte i driver audio, sono alloggiati nellarchetto da collo, è possibile realizzare auricolari piccoli e leggeri senza alcun compromesso in termini di suono, durata della batteria o connettività. Con il chip Bluetooth posizionato più in basso alla base del collo, è più vicino al telefono e quindi presenta meno rischi di disconnessione sporadica.

Essendo così sottili e leggeri significa anche che puoi a malapena dire che stai indossando le Momentum In-Ears, a differenza delle lattine che spesso limitano il movimento della testa quando indossate intorno al collo, quando non le stai ascoltando.

Pocket-lintSennheiser slancio nellimmagine recensione wireless dellorecchio 3

La breve conclusione dal punto di vista del design è che, sebbene non convenzionale e forse visivamente scoraggiante, questa fascia da collo risolve molti di quei piccoli problemi pignoli che abbiamo avuto con altri stili di cuffie in-ear.

Certo, cè un compromesso: non puoi semplicemente tirarli fuori e metterli in tasca. Ma poiché indossarli è così facile, te ne dimentichi presto. Quando hai bisogno di riporre questi auricolari, puoi tenerli nella custodia rigida telata dal profilo sottile che li accompagna.

Per quanto riguarda il collare stesso, è prevalentemente realizzato in plastica leggera, cava e flessibile. Per la maggior parte, tuttavia, è ricoperto da una morbida nappa di montone, che gli conferisce un aspetto più elegante rispetto ad altre opzioni puramente in plastica di altri produttori. Lunica plastica esposta è alle estremità di ciascun lato del collare, con il lato sinistro che ospita tutti i controlli.

Pocket-lintSennheiser slancio nellimmagine recensione wireless dellorecchio 5

Cè una fossetta sul pulsante di riproduzione/pausa, che rende relativamente facile distinguere tra i pulsanti al tocco, anche se la differenza tra i pulsanti del volume circostanti non è abbastanza pronunciata da renderlo una certezza. Ci siamo ritrovati a far scorrere le dita lungo tutti i pulsanti due o tre volte, ogni volta che volevamo trovare la funzione play/pausa. Non ideale.

Un altro piccolo aspetto negativo sul fronte del design è la scelta di Sennheiser di utilizzare auricolari in silicone standard, piccoli e rotondi. Abbiamo visto altri produttori (JBL e Bose) utilizzare punte più larghe e più a forma di cono che sono più comode da indossare per lunghi periodi e non si sentono così invasive.

Sennheiser Momentum In-ear Wireless recensione: prestazioni della batteria

  • Batteria da 170 mAh (10 ore di utilizzo)
  • Bluetooth 4.1 (con aptX)
  • Microfono per chiamate in vivavoce

Anche la durata della batteria delle Momentum Wireless In-Ears è un punto a favore. Sennheiser afferma che la batteria da 170 mAh allinterno può durare per 10 ore di riproduzione prima di dover essere collegata per fare rifornimento. È sembrato accurato dal nostro utilizzo, con una ricarica che impiega circa 90 minuti per essere completamente completata.

Pocket-lintSennheiser slancio nellimmagine recensione wireless nellorecchio 4

Tuttavia, misurare le sue prestazioni non è stato il più semplice. Lunico indicatore della batteria visibile appare come una piccola icona nelle barre di stato di iPhone o Android. Dopo due o tre ore di ascolto della musica, licona mostrava ancora una batteria completamente carica. Abbiamo provato a scavare nellapp per vedere se cera un indicatore più preciso del livello della batteria, ma non abbiamo trovato nulla. Non cè nemmeno un messaggio vocale quando accendi gli auricolari che ti dice il livello della batteria.

Oltre alle straordinarie prestazioni della batteria di Momentum In-Ears, cè una solida connettività Bluetooth. Noi con un iPhone 7 Plus e LG G6 . Siamo stati in grado di uscire da una stanza a circa due stanze di distanza e mantenere comunque una connessione. Questo grazie al Bluetooth 4.1 fuso apt-X. Cè anche NFC per un facile abbinamento con dispositivi compatibili. Se hai un telefono Android con NFC attivato, tutto ciò che devi fare è toccare lestremità destra del cinturino sul retro del telefono e sullo schermo viene visualizzata una richiesta di associazione.

Sennheiser Momentum In-ear Wireless recensione: app e qualità del suono

  • Coni in acciaio fresato
  • Risposta in frequenza 15Hz - 22.000Hz

Cè unapp associata che puoi creare i tuoi profili di equalizzazione (EQ) personalizzati utilizzando i controlli di tipo standard o eseguendo un sound check. Usando questo sound check, lapp passa attraverso diverse schermate, ognuna con due profili audio leggermente diversi, chiedendoti quale suona meglio per le tue orecchie. Una volta che hai superato quella fase, crea un suono generale personalizzato per te. Il risultato finale è un suono personalizzato ideale.

Unaltra funzionalità potenzialmente utile allinterno dellapp è la possibilità di riprodurre musica direttamente attraverso di essa. Sebbene, in qualche modo confuso, supporti solo la musica archiviata localmente nella libreria del telefono o negli account Tidal. Non puoi collegarlo a nessuna delle app di streaming più popolari come Spotify o Google Play. Quindi, oltre alle opzioni EQ, non offre altri vantaggi reali.

Pocket-lintSennheiser slancio nellimmagine screenshot wireless dellorecchio 3

Tuttavia, a parte questo, siamo rimasti davvero colpiti dalla qualità del suono dei Momentum In-Ears, soprattutto perché non cè la dimensione fisica del driver rispetto alle loro controparti on-ear.

Il profilo sonoro è complessivamente estremamente ben bilanciato. Ci sono abbastanza bassi da riempire le tue orecchie, senza annebbiare le frequenze medie e alte. I dettagli rimangono espliciti sul basso presente, come gli anelli alti delle corde della chitarra in acciaio e la sottile spazzolatura di un rullante, il tutto senza alcuna evidente debolezza.

Se vuoi un suono chiaro e coinvolgente dai tuoi auricolari, Sennheiser ha ragione.

squirrel_widget_140578

Per ricapitolare

Se stai cercando cuffie Bluetooth che suonino alla grande, durino a lungo e non ti strappino le orecchie, le Momentum In-Ear Wireless sono tra le più complete che abbiamo testato. Potrebbe volerci un po di tempo per capire lidea del fattore di forma del collarino, ma una volta che li indossi, dimenticherai tutto questo e ti godrai semplicemente lesperienza facile e coinvolgente.

Scritto da Cam Bunton.