Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Samsung è stata una delle prime aziende a lanciare gli auricolari true wireless. Inizialmente, era con il Gear Icon X abbastanza costoso. Quegli auricolari avrebbero dovuto essere auricolari hi-tech con funzionalità di monitoraggio del fitness. Ma purtroppo, le prestazioni e laffidabilità non corrispondevano del tutto a quanto offerto dai suoi concorrenti.

Dopo chegli AirPods di Apple sono diventati popolari, Samsung ha riorganizzato il suo approccio ed è tornato con i Galaxy Buds : un concorrente più conveniente, con gli imbrogli del fitness tracking eliminati. Purtroppo neanche quelli erano i migliori.

La terza volta è un incanto, così dice lespressione, quindi Samsung ha decifrato la formula con i Galaxy Buds+?

Il nostro parere veloce

Il Samsung Galaxy Buds+ è un solido paio di auricolari wireless. Il suono e la durata della batteria sono migliorati rispetto al modello Buds di vecchia generazione. E con caratteristiche come l'app facile da controllare per gestire le impostazioni e le funzioni, Samsung ha certamente i suoi lati positivi.

L'unico vero problema delle Buds+ è che per un po' di soldi in più si possono comprare le Master & Dynamic MW07 Go, che suonano e si sentono meglio, o si può spendere meno e ottenere quasi la stessa durata della batteria con le Cambridge Audio Melomania 1, che suonano anche bene.

Il Galaxy Buds+ è un solido innesco per le rinnovate in-ear wireless di Samsung. Basta non trascurare le altre marche in questa fascia di prezzo, perché la concorrenza è dura.

Alternative da considerare

Pocket-lintAlternative immagine 2

Cambridge Audio Melomania 1

squirrel_widget_160662

Il re indiscusso della durata della batteria: Il primo paio di auricolari senza fili di Cambridge Audio può arrivare a 45 ore di utilizzo totale della batteria (inclusa la custodia). Questi auricolari suonano anche piuttosto bene.

Pocket-lintalternative immagine 1

Master & Dynamic MW07 Go

squirrel_widget_168706

Di tutti i veri auricolari senza fili offerti da marchi audio ben noti, il Master & Dynamic MW07 Go è il più vicino all'ultima offerta della Samsung. Questi auricolari non sono dotati di ricarica wireless, ma la durata complessiva della batteria è simile e la qualità del suono è notevolmente migliore alle nostre orecchie. Inoltre, questa coppia ha pulsanti fisici, non controlli touch-sensitive.

Recensione Samsung Galaxy Buds+: abbastanza di un vantaggio?

Recensione Samsung Galaxy Buds+: abbastanza di un vantaggio?

4.0 stelle
Pro
  • Un sacco di bassi
  • La durata della batteria fuori dalla custodia è molto buona
  • La custodia di ricarica wireless è conveniente
  • Montaggio sicuro
  • Il rumore ambientale è utile
Contro
  • La custodia contiene solo una carica extra
  • Non sempre è comodo per lunghi periodi
  • La qualità del suono potrebbe essere migliore

squirrel_widget_184630

Cosa cè di diverso nei Buds+?

  • Boccioli: 17,5 x 22,5 x 19,2 mm; 6,3 g ciascuno
  • Cassa: 38,8 x 70 x 26,5 mm

Per quanto riguarda laspetto, non è cambiato molto tra i Galaxy Buds di prima generazione e i Buds+. Quella forma triangolare arrotondata porta una sottile pinna, che offre una presa sufficiente per mantenere i Buds+ al sicuro allinterno dellorecchio senza allungarsi o causare disagio.

Pocket-lintImmagine recensione Samsung Galaxy Buds 1

Detto questo, abbiamo trovato il design della punta in silicone un po invasivo. Le punte tendono a lasciare lingresso al condotto uditivo piuttosto sensibile dopo unora o due di ascolto, quindi non consigliamo di indossarle per sessioni di ascolto prolungate.

La superficie del triangolo esterno è in realtà sensibile al tocco, il che, come sempre con questo metodo di controllo, troviamo poco pratico. Puoi facilmente riprodurre e mettere in pausa semplicemente toccando la superficie una volta, ma è facile toccarla accidentalmente quando si indossano gli occhiali o si spazzolano i capelli dietro lorecchio. Per fortuna, lapp ti consente di bloccare il touchpad in modo che non faccia nulla, se decidi che è più facile non agitarti con un controllo sensibile al tocco.

Anche il case sembra simile al modello precedente. Probabilmente qualsiasi cambiamento qui è in peggio: piuttosto che una finitura opaca resistente alle impronte digitali, la plastica è lucida e lucida, quindi attira le impronte troppo facilmente.

Comè la durata della batteria di Buds+?

  • Trova i miei auricolari e il controllo del rumore ambientale
  • Batteria da 85 mAh - 11 ore di riproduzione

Uno dei grandi vantaggi dellutilizzo di Galaxy Buds+ è lapp indossabile Gear che scarichi dal Play Store. È essenzialmente il tuo centro di controllo per gli auricolari; offrendo uno sguardo al livello della batteria di ciascun auricolare, oltre a regolare il rumore ambientale e il profilo audio.

Pocket-lintimmagine app boccioli 1

Per lascoltatore medio, il layout dellapp è abbastanza intuitivo, con funzionalità ben separate indicate con immagini ed etichette chiare. Cambiare lequalizzatore (EQ), ad esempio, è facile come girare una manopola per scegliere tra diversi suoni. Quindi, se vuoi più alti, non cè problema; allo stesso modo, i bassisti possono usare limpostazione bass-booost; mentre ci sono anche molti altri profili chiaramente etichettati.

Puoi anche regolare il livello di rumore ambientale che desideri sentire. Ci sono tre livelli: basso, medio e alto. Di nuovo, facilmente etichettabile in modo da sapere esattamente cosa stai regolando.

I Buds+ utilizzano microfoni esterni sugli auricolari per rilevare qualsiasi rumore intorno a te e quindi amplificarlo attraverso i driver nelle tue orecchie. Può essere davvero utile se hai bisogno di ascoltare un annuncio su un binario del treno o se desideri sentire il traffico sulla strada mentre sei fuori per una corsa. È sorprendente quanto possa essere efficace, passando dallessere a malapena in grado di sentire le auto sulla strada, alludire tutto molto chiaramente.

Ovviamente, il grande miglioramento dei Buds+ è la durata della batteria. Con 11 ore di riproduzione, questi auricolari sono tra gli auricolari true wireless più duraturi sul mercato (al momento della scrittura). Per chiarire: sono 11 ore fuori dalla custodia in una volta sola, prima che debbano essere agganciate per ricaricare di nuovo.

Pocket-lintImmagine recensione Samsung Galaxy Buds 1

Almeno questa è laffermazione. Nei test quotidiani nel mondo reale, con il nostro uso tipico di circa due ore al giorno, non ci siamo avvicinati a scaricare la batteria durante una settimana lavorativa. Quindi sicuramente sul segno delle 10 ore. Non abbiamo dubbi che, se lo volessi, potresti facilmente ascoltare la musica per unintera giornata lavorativa senza dover inserire nuovamente i Buds+ nella custodia per la ricarica.

Lunico aspetto negativo della batteria è che la custodia fornisce solo una carica completa in più, quindi la durata totale della batteria è di 22 ore. Non è terribile, per niente, ma è lungi dallessere il caso più duraturo sul mercato. Non è niente di simile alle 40 ore di MW07 Plus di Master & Dynamic , o alle 36 ore di Melomania 1 di Cambridge Audio .

Tuttavia, cè comodità nel ricaricare la custodia. Puoi utilizzare un cavo di tipo C, come quello fornito con il tuo smartphone Samsung (o Android). Oppure cè la ricarica wireless, quindi basta inserire la custodia su un pad di ricarica wireless e si riempie di nuovo.

I Buds+ suonano bene?

  • Bluetooth 5.0
  • Profilo audio regolabile nellapp

I primi Galaxy Buds non erano gli auricolari dal suono migliore che avessimo mai sentito, e dato che quei boccioli erano stati lanciati principalmente per competere con gli AirPods di Apple, non importava molto. Per il modello "+", Samsung ha migliorato la qualità complessiva sia della voce che della musica.

Il basso è molto presente, il che non era così importante nella prima coppia. Con i Buds+ in "normale", ottieni molti di quei bassi, senza perdere davvero nulla in termini di frequenze di livello medio e alto. Ascolta un po di buon vecchio rock dei primi anni 2000 e avrai un sacco di quella presenza di grancassa nelle orecchie.

Pocket-lintImmagine recensione Samsung Galaxy Buds 1

Lunico problema è che mentre i Buds+ offrono tutti i bassi, gli alti e i medi di cui hai bisogno, non sembra controllare bene quel suono. Alza leggermente il volume e i suoni iniziano a rompersi, o confrontati con altri auricolari e sembra che manchino un po di dettagli. Sembra quasi ruvido e un po duro rispetto a MW07 Go o AirPods Pro . I Buds+ sono rumorosi, ma la qualità del suono potrebbe essere migliore.

Detto questo, Samsung offre una grande versatilità nel suono. Se vuoi avere un suono più piatto e incentrato sulla voce, puoi passare a "clear" o "treble boost" e rimuoverà gran parte dei bassi, lasciando dettagli più facili da ascoltare per determinate tracce o podcast, per esempio.

Per ricapitolare

Una solida coppia di auricolari senza fili. Il suono è migliorato rispetto ai loro predecessori, mentre la durata della batteria è eccellente. Ma non rifuggire da altri concorrenti di prezzo simile, che avranno il sopravvento per alcuni ascoltatori.

Scritto da Cam Bunton.