Recensione del Philips Fidelio T1

Pur essendo più grande della maggior parte delle altre, la custodia di ricarica per il Philips Fidelio T1 è ben costruita, con metallo spazzolato e pelle Muirhead. (credito immagine: Pocket-lint)
La custodia contiene fino a 35 ore di carica della batteria, mentre gli auricolari stessi possono durare fino a 13 ore (nove con l'ANC attivato). (credito immagine: Pocket-lint)
Ogni auricolare è classificato come IPX4 per la resistenza all'acqua e al sudore, anche se non è stato progettato per gli amanti del fitness. (credito immagine: Pocket-lint)
È presente la connettività Bluetooth 5.2, con la possibilità di accoppiarsi a più dispositivi. (credito immagine: Pocket-lint)
Ciascuna gemma è piuttosto grande rispetto ad altre alternative realmente wireless. (credito immagine: Pocket-lint)
Inoltre, la custodia occupa una quantità significativa di spazio in una tasca. (credito immagine: Pocket-lint)
Tuttavia, la sensazione in mano è ottima, grazie alla qualità costruttiva premium e ai materiali tangibili. (credito immagine: Pocket-lint)
La confezione contiene sei paia di auricolari, che vale la pena di sperimentare per ottenere la migliore vestibilità. (credito immagine: Pocket-lint)
Come la custodia, ogni gemma ha un solido design in metallo spazzolato e sembra destinata a durare nel tempo. (credito immagine: Pocket-lint)
Tuttavia, l'aspetto degli auricolari Bluetooth ricorda un po' gli anni '90. (credito immagine: Pocket-lint)
Soprattutto, le prestazioni audio sono eccezionali, con livelli di qualità di riproduzione entusiasmanti. (credito immagine: Pocket-lint)
Gli auricolari Philips Fidelio T1 si collocano certamente ai vertici della categoria, con un suono all'altezza. Tuttavia, è necessario superare le loro dimensioni. (credito immagine: Pocket-lint)
#}