Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Nonostante sia noto per evocare ricordi nostalgici di grandi casse in legno e vinile scoppiettante, Klipsch è un marchio che si è adattato ai tempi. Il suo primo paio di veri auricolari wireless era un paio dal suono così eccezionale che è diventato uno dei nostri preferiti per il puro divertimento musicale.

La seconda generazione - giustamente chiamata Klipsch T5 II True Wireless - è dotata di molti perfezionamenti in termini di design e prestazioni, ed è disponibile anche in due modelli Sport, uno con lesclusivo design McLaren F1. In questa recensione, ci concentriamo sul modello normale.

Progettare e costruire

  • IP67 resistente allacqua e alla polvere
  • Colori: bianco / canna di fucile
  • Pulsante di controllo fisico
  • 6 paia di punte ovali
  • Custodia di ricarica

È nel reparto di progettazione che noterai la più grande differenza tra il T5 e il T5 II. A cominciare dalla prima cosa a cui arrivi: il caso. Per fortuna, letica principale rimane la stessa, poiché sembra ancora dannatamente cool, quasi come un grosso accendino Zippo. È più piccolo e sottile della versione precedente, ma presenta solidità e durata. Sembra che potrebbe farti male se lo lasciassi cadere su un dito del piede e emette un rumore metallico rassicurante quando apri e chiudi il coperchio.

Pocket-lintKlipsch T5 II True Wireless recensione foto 2

Per quanto riguarda le gemme, anche queste mantengono quasi la stessa essenza. È una forma simile difficile da descrivere, con un design ovale affusolato ma, ancora una volta, la seconda generazione è più sottile, più piccola e più leggera degli originali. Ciò significa anche che nel modello non sportivo, non cè nulla che trattiene questi "boccioli nelle orecchie", tranne la punta ovale in silicone ridisegnata.

Le punte si estendono da sotto il corpo principale in un design non convenzionale, ma una volta bloccate allinterno dellingresso del nostro condotto uditivo, abbiamo scoperto che ladattamento era sicuro e stabile. Questi "boccioli" non sembravano mai cadere e non si sono nemmeno fatti strada gradualmente. Poiché le punte in silicone sono morbide e sottili, danno la giusta quantità di pressione. Nelle nostre orecchie, i puntali pre-applicati erano perfetti, ma il T5 II è disponibile in sei diverse dimensioni, quindi dovresti trovare facilmente un paio che funzioni per te.

Un altro cambiamento interessante è che cè un singolo pulsante allesterno, che si abbassa molto facilmente per garantire che quando si preme, si cede facilmente e non porta a quella sensazione che stai solo spingendo un auricolare più in profondità nellorecchio. Il pulsante cede una volta che si sente anche la minima resistenza, il che ha senso.

Pocket-lintKlipsch T5 II True Wireless recensione foto 5

Intorno al bordo di quel bottone cè un collare di metallo, che costituisce quella superficie esterna. Tuttavia, è più di una semplice decorazione, è unantenna esterna per garantire che nulla ostacoli la connessione tra i "boccioli" e ciò a cui li stai collegando.

Il punto principale qui è che il T5 II è un pacchetto leggero e sicuro. Non così sicuro da consigliare luso di questi in-ear in palestra o durante la corsa, ma è a questo che servono i modelli Sport.

Nonostante ciò, con un grado di resistenza allacqua e alla polvere IP67, i boccioli dovrebbero sopravvivere praticamente a qualsiasi cosa. Sia allinterno delle tue orecchie, sia allinterno del loro bunker metallico/custodia di ricarica.

Suono

  • Micro altoparlante dinamico a bobina mobile da 5 mm
  • Risposta in frequenza 10Hz - 19kHz
  • Controllo dellequalizzazione

Con una risposta in frequenza di appena 10 Hz, i driver da 5 mm allinterno delle gemme Klipsch producono un suono che non ti aspetteresti di sentire da driver così piccoli. Naturalmente, ludito umano arriva solo a 20Hz con una spinta, ma è quel controllo allestremità inferiore dello spettro sonoro in cui questi auricolari eccellono decisamente.

Pocket-lintKlipsch T5 II True Wireless recensione foto 8

Con lequalizzatore (EQ) impostato sulla modalità flat predefinita, ci sono ancora molti bassi, senza che siano travolgenti, ma, cosa più importante, si ottengono ancora note pulite e luminose allestremità superiore.

Adoriamo il modo in cui le casse della grancassa acustiche mantengono quella sensazione di aria che si muove attorno al pedale o allinterno del tamburo ogni volta che la pelle viene colpita dal pedale. O in canzoni come Hey Ma di Bon Iver, si ottiene la sensazione piena e ariosa delle note basse e medie che si gonfiano vicino allinizio o, in seguito, del pizzicare delle note basse in sordina. Inoltre, in quella stessa traccia, i sottili rumori percussivi sono chiari senza dominare gli elementi primari della traccia.

Il Klipsch T5 II è abile nellaffrontare qualsiasi genere di musica e ti darà la giusta sensazione da quelle canzoni acustiche, ma è anche forte dal punto di vista sonoro con tracce più sintetizzate. Alza il volume di Leons Better in the Dark e goditi il modo in cui suona il basso quando il sintetizzatore e la grancassa colpiscono contemporaneamente, senza sbriciolarsi.

Pocket-lintKlipsch T5 II True Wireless recensione foto 7

Certo, puoi regolare lEQ, quindi se hai bisogno di ancora più bassi puoi ottenerli, ma abbiamo scoperto che ce nerano molti dallimpostazione predefinita. In effetti, non abbiamo mai sentito la necessità di modificare il profilo audio predefinito. Ma è carino da parte di Klipsch offrire questa opzione a quegli utenti che hanno preferenze.

Caratteristiche, prestazioni e chiamate

  • 8 ore di riproduzione + 24 ore in più nella custodia (32 ore in totale)
  • Sistema quad-mic per la cancellazione del rumore esterno durante le chiamate
  • Bluetooth 5.0 + antenna esterna che amplifica il segnale
  • Modalità trasparenza

Per prima cosa: non cè la cancellazione attiva del rumore (ANC). Una caratteristica sempre più importante nel mondo degli in-ear premium, ma abbiamo spesso sostenuto che con un buon set di in-ear ben adattati, non è così evidente come sarebbe sulle lattine over/on-ear. Passivamente, il T5 II fa un buon lavoro nel bloccare il rumore grazie a quelle punte morbide.

Pocket-lintfoto dellapp 1

Sebbene lANC non sia una caratteristica qui, ottieni comunque una modalità di trasparenza audio, che utilizza i microfoni attorno allinvolucro dei "boccioli" per far entrare e amplificare il rumore intorno a te. Usando lapp Klipsch Connect puoi accenderla e selezionare la quantità di trasparenza che desideri - funziona abbastanza bene ma non è sempre così efficace una volta che hai la musica in riproduzione.

Vale anche la pena notare che i "boccioli" non dispongono di alcuna funzione di riproduzione/pausa automatica quando li rimuovi dalle orecchie. Non cè un sensore di prossimità per questo, il che è un po un peccato.

Tra i lati positivi, puoi accoppiare il T5 II con un massimo di otto dispositivi diversi, anche se è possibile collegarne solo uno alla volta.

Con quelle antenne esterne che fanno il loro lavoro, abbiamo riscontrato che la connettività wireless è molto forte. Camminando da una stanza allaltra e lasciando la sorgente musicale dovera, abbiamo faticato a far cadere la connessione in-ear. È una storia simile con le chiamate vocali: anche qui ottieni prestazioni elevate, con chiamate che arrivano chiaramente.

Le migliori cuffie wireless 2022: le migliori opzioni Bluetooth di Sony, Bowers e Wilkins, Bose e altri

Pocket-lintKlipsch T5 II True Wireless recensione foto 1

Con laumentare della durata della batteria, è molto improbabile che tu debba mai preoccupartene molto. Con un massimo di otto ore fuori dalla custodia, il T5 II ti accompagnerà comodamente durante il tragitto per andare al lavoro - beh, quando alla fine torneremo tutti al lavoro - e la custodia continuerà a ricaricarsi nel frattempo altre quattro volte. È ben più di unintera giornata di ascolto ininterrotto.

Prime impressioni

La prima generazione di Klipsch T5 era una delle nostre coppie preferite di auricolari true wireless. La seconda generazione prende ciò che era eccezionale e lo perfeziona, creando una coppia di "boccioli" davvero sbalorditiva.

Certo, alcune funzionalità avanzate potrebbero essere assenti - non ci sono sensori di prossimità o cancellazione attiva del rumore - ma in tutti i modi che contano, il T5 II si comporta davvero bene. Per gli amanti della musica, a questo prezzo, sarà difficile trovare qualcosa che suoni meglio o che sia confezionato in un prodotto ordinato ed elegante.

Se ami la musica, pensiamo che adorerai il suono prodotto dal Klipsch T5 II. Cè poco da rivaleggiare con la qualità offerta qui.

Considera anche

Pocket-lintalternative foto 1

Grado T220

squirrel_widget_3658156

Grado ha un approccio simile a Klipsch - in quanto è tutto incentrato sul suono - e il T220 suona in modo fantastico. In effetti il nostro primo ascolto ha lasciato la nostra mascella sul pavimento, è stato così bello. Tuttavia, ha alcuni aspetti negativi, come un design pignolo e un touchpad sensibile.

Pocket-lintalternative foto 2

Auricolari Bose QuietComfort

squirrel_widget_3492116

Se vuoi tutte le campane e i fischietti in un paio di gemme dal suono eccezionale, Bose ha quello che fa per te. I QC Buds hanno uneccellente cancellazione del rumore, un suono eccezionale in generale, oltre a una vestibilità comoda e sicura.

Scritto da Cam Bunton. Modifica di __LASSAVED.