Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Con Apple che ha notoriamente abbandonato il jack da 3,5 mm nelliPhone 7, siamo appena al culmine delle aziende audio che si stanno affrettando a inondare il mercato. Tra questa prima ondata cè JBL, con una delle prime paia di cuffie in-ear cablate dotate di Lightning.

Costano £ 170, ma la loro lista di caratteristiche e il loro design dovrebbero assicurarti di non pensare di aver buttato via i tuoi soldi... non dovrebbero?

-

Il nostro parere veloce

Come pacchetto complessivo, JBL Reflect Aware offre unottima opzione per gli utenti di iPhone che necessitano di buone cuffie in-ear che rimangano durante le lunghe corse o le sessioni di allenamento.

Per coloro che rientrano in quella categoria, sarà un compito difficile trovare molti auricolari che lo facciano meglio. La combinazione di materiali e forma crea un auricolare non solo comodo e leggero, ma anche sicuro.

Al prezzo pieno di £ 169, tuttavia, è un sacco di soldi per un prodotto che puoi utilizzare solo con il tuo iPhone e non collegarlo al tuo computer o a qualsiasi altro dispositivo dotato di un jack da 3,5 mm. Viene fornito solo con un connettore Lightning, che non è versatile o indipendente dalla piattaforma come il Bluetooth o il jack tradizionale.

Recensione JBL Reflect Aware: auricolari Lightning per utenti sportivi di iPhone 7

Recensione JBL Reflect Aware: auricolari Lightning per utenti sportivi di iPhone 7

4.0 stelle
Pro
  • Auricolari straordinariamente comodi che rimangono inseriti
  • Ottimo telecomando in linea
  • Bassi potenti e ampi
Contro
  • Il connettore Lightning significa che non puoi usarlo con altri tuoi dispositivi
  • Costoso

squirrel_widget_138937

Recensione JBL Reflect Aware: Design

Sebbene appaiano abbastanza standard in superficie, il design degli auricolari JBL Reflect Aware è abbastanza insolito quando ti avvicini.

Partendo dalla punta, invece di utilizzare unuscita circolare standard per laudio, le JBL sono di forma ovale e le punte hanno una base abbastanza ampia. Ciò conferisce loro un aspetto generale simile a quei coni di plastica poco profondi che il tuo insegnante di educazione fisica getterebbe sul pavimento durante le sessioni di calcio o rugby.

Ancora più importante, sembra che si adattino un po meglio allorecchio. Offrendo questa punta sagomata, cè una migliore possibilità che si adatti alle forme individuali dellorecchio rispetto a una punta circolare tradizionale, inoltre ci sono tre diverse dimensioni incluse nella confezione.

Pocket-lintjbl riflette limmagine di revisione consapevole 2

Inoltre, il materiale extra per afferrare linterno dellorecchio è costituito da una gomma morbida e aderente e garantisce che non scivoli via facilmente. O, spesso, fuori del tutto.

Come è comune con gli auricolari sportivi, sono dotati di "alette" rimovibili - la cui forma ricorda unenorme virgoletta - che aggiungono ulteriore presa, tenendo gli auricolari sulle orecchie. Anche in questo caso, sono disponibili tre dimensioni.

Abbiamo testato gli auricolari su diverse corse e abbiamo scoperto che si adattavano così bene che si sentivano a loro agio nellorecchio... beh, quasi a loro agio; comodo come può essere qualsiasi cosa infilata nelle tue orecchie. Fondamentalmente, non si sono mai sentiti come se sarebbero caduti in nessuna delle nostre corse. La trama aderente e il design delle punte e delle alette assicurano che rimangano in posizione.

Lesterno dellalloggiamento in plastica che contiene i driver presenta una serie di piccoli fori, utilizzati per far entrare il rumore negli auricolari quando richiesto. La resistenza allacqua e al sudore significa che dovresti essere bravo a correre sotto la pioggia, o fare degli allenamenti intensi senza preoccuparti di rovinare le tue preziose gemme.

Pocket-lintjbl riflette limmagine della recensione consapevole 7

Non cè niente di straordinario nei cavi che collegano gli auricolari al controllo in linea e al connettore Lightning, tranne per dire che presenta strisce riflettenti dipinte, presumibilmente per aiutare i conducenti a vederti di notte. Purtroppo, è troppo sottile per fare così tanta differenza.

Il telecomando e il microfono in linea, tuttavia, sono impressionanti. Ha quattro pulsanti molto facili da cliccare, che sono anche facili da trovare quando si corre, si cammina o in generale non si ha la libertà di guardare con gli occhi. Sporgono quanto basta per sentire e fanno clic in modo rassicurante quando vengono premuti.

Questi pulsanti includono i pulsanti di aumento e diminuzione del volume, separati dal pulsante di azione, che viene utilizzato per rispondere alle chiamate, riprodurre/mettere in pausa la musica o attivare Siri. Il tozzo pulsante a forma di pillola in basso è il pulsante di attivazione dellANC (Active Noise-Cancelling). Quindi attivare o disattivare la cancellazione del rumore è facile come fare clic su un pulsante.

Recensione JBL Reflect Aware: caratteristiche

JBL offre unapp da utilizzare con Reflect Aware, che può essere utilizzata per controllare alcuni aspetti diversi del comportamento degli auricolari.

Pocket-lintjbl riflette limmagine di revisione consapevole 6

Come ci si aspetterebbe, parte di esso è lequalizzatore che include tre diversi preset e la possibilità di personalizzare completamente il proprio bilanciamento del suono.

Puoi anche usarlo per attivare o disattivare la cancellazione del rumore, oltre a regolare la quantità di rumore ambientale che vuoi far passare usando la sensibilità bassa, media o alta. Quindi, quando corri per strada, puoi sentire cosa sta arrivando e non sei completamente isolato dal mondo. Puoi anche avere diverse impostazioni di sensibilità su ciascun orecchio.

Quanto sia utile dipende molto dal volume della tua musica. A volte riuscivamo a malapena a sentire le auto che passavano, anche con lalta sensibilità selezionata. Tuttavia, quando la musica era a un livello moderato, qualsiasi rumore esterno passava bene, anche se il suono era un po attutito e deformato.

Se desideri un silenzio completo, puoi semplicemente disattivare il passaggio del rumore ambientale e attivare leliminazione del rumore. Questo fa un buon lavoro nelleliminare i rumori di fondo a bassa frequenza, ma non elimina completamente tutto il rumore, almeno non quando la musica è a un volume più basso. Tuttavia, con il volume alzato, il mondo esterno scompare presto.

Recensione JBL Reflect Aware: suono

Cè un suono pieno, caldo e coinvolgente da questi piccoli auricolari. È certamente abbastanza pieno da poterlo alzare e fingere che il mondo intorno a te non esista.

Pocket-lintjbl riflette limmagine della recensione consapevole 12

Tuttavia, come le cuffie in-ear sono piuttosto pesanti. Cè sempre la possibilità di utilizzare lequalizzatore abilitato per app se ciò non va bene, ma anche con i bassi impostati su bassi e alti pompati, gli auricolari mancano di un po di chiarezza.

I JBL Reflect Aware sono apparentemente progettati per pompare melodie e farti pompare sul tapis roulant, sullasfalto o ovunque tu voglia per muoverti. Per questo, hai bisogno del basso.

Forse la cosa più evidente di questi auricolari è il volume, e questo è uno dei vantaggi dellutilizzo di un connettore Lightning tramite Bluetooth o jack tradizionale da 3,5 mm. Laudio può essere pompato molto forte, infatti, così forte che anche solo portare il volume delle cuffie a metà è sufficiente per attutire tutto il resto intorno a te.

squirrel_widget_138937

Per ricapitolare

Come pacchetto complessivo, Reflect Aware offre unottima opzione per gli utenti di iPhone che necessitano di buone cuffie in-ear che rimangano durante le lunghe corse o le sessioni di allenamento.

Scritto da Cam Bunton.