Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Huawei potrebbe non essere un marchio a cui pensi immediatamente quando cerchi un paio di auricolari convenienti , ma lazienda è stata chiara nellultimo anno o giù di lì che vuole offrire un intero ecosistema di prodotti che parlano tra loro e funzionano perfettamente insieme .

Questa strategia lha vista lanciare la propria piattaforma di smartwatch, laptop, tablet e, ovviamente, auricolari. Lultima coppia, la Freebuds Pro, cerca di offrire praticità e prestazioni di fascia alta in un prodotto compatto.

Il nostro parere veloce

Come un paio di auricolari di tutti i giorni per ascoltare musica casual e rispondere alle telefonate, Freebuds Pro ha tutti gli strumenti necessari per fare un buon lavoro. È probabilmente la coppia di chiusura sul mercato che offre lesperienza AirPods Pro per gli utenti Huawei offrendo la cancellazione del rumore di fascia alta durante la musica e durante le telefonate.

Sono leggeri e comodi da indossare, mentre la colorazione silver frost sembra davvero fantastica. È molto diverso dalla semplice plastica bianca di cui abbiamo già visto troppo.

Dopo averli testati ulteriormente, questa recensione verrà aggiornata per riflettere riflessioni più approfondite, ma finora non abbiamo riscontrato problemi con questa coppia. Se sei un utente Android, potresti semplicemente dare unocchiata a questi.

Recensione iniziale di Huawei Freebuds Pro: comodi auricolari true wireless ANC

Recensione iniziale di Huawei Freebuds Pro: comodi auricolari true wireless ANC

Pro
  • Leggeri e facili da indossare
  • I driver da 11 mm offrono molti bassi
  • Funzionalità avanzate di eliminazione del rumore
Contro
  • 4
  • 5 ore di riproduzione musicale con ANC attivato non sono le più lunghe
  • I controlli Touch potrebbero essere un po complicati

squirrel_widget_6322709

Familiare, ma comunque unico

  • Auricolari da 6,1 grammi
  • Colori Ceramic White, Carbon Black, Silver Frost
  • Aree sensibili al tocco per controlli volume/musica

Mentre laspetto di base è simile ad altri veri auricolari wireless, Huawei ha cambiato un po le cose e ha creato un design cubico dallaspetto davvero interessante. Lasta principale che sporge verso il basso è un perfetto cuboide, con lauricolare caratterizzato da quel riconoscibile involucro arrotondato ed ergonomico e da una morbida punta in silicone allestremità.

Huawei definisce "iconico" il suo aspetto cuboide, e in un certo senso lo è. È una forma che non abbiamo visto finora sul mercato e quindi ha il potenziale per diventare una silhouette riconoscibile. Nonostante le ampie pennellate siano un po simili agli AirPods , è improbabile che tu possa mai confondere le due coppie se fossero sedute luna accanto allaltra.

Allesterno dellasta rettangolare, troverai unarea di controllo gestuale/touch. Premendolo o scorrendolo si produce un leggero feedback di clic ma controlla anche la musica sul telefono. Puoi riprodurre o mettere in pausa la musica, avviare lassistente del telefono e controllare le funzioni di eliminazione del rumore o del rumore ambientale.

Guarda allinterno della parte arrotondata degli auricolari e noterai una piccola area della griglia. È qui che Huawei ha incorporato sensori per rilevare quando sono nelle orecchie, oltre a un microfono interno per aiutare la cancellazione del rumore. Gli altri due microfoni sono posizionati nelle aste cubiche e se guardi da vicino vedrai due sottili fessure sullinvolucro.

Gli auricolari vengono forniti con il solito tipo di custodia in plastica con batteria integrata. I Freedbuds neri sono dotati di una custodia nera, bianca con una custodia bianca e il design delle cavità in cui si inseriscono gli auricolari è sagomato esattamente per adattarsi allasta cubica, con un incavo curvo per lauricolare, il che significa che non puoi adattare il sinistro auricolare nello slot destro o viceversa. Ciò significa essenzialmente che non puoi sbagliare.

Abbiamo trovato un po complicato rimuovere gli auricolari per cominciare, ma una volta ottenuta la tecnica giusta, è altrettanto comodo e facile come qualsiasi altro.

La custodia stessa è portatile e abbastanza piccola da essere facile da portare in giro in tasca. È ampiamente a forma di pillola ma rifinito con una plastica lucida che, anche dopo un paio di giorni di utilizzo, è macchiata da ogni sorta di impronte digitali. Non prevediamo che reggerà bene nemmeno contro le chiavi della macchina in una tasca/borsa.

Cancellazione del rumore e caratteristiche

  • Cancellazione attiva del rumore
  • Cancellazione fino a 40dB
  • Processore Kirin A1 allinterno
  • Modalità di consapevolezza per lascolto di suoni esterni
  • Sistema a 3 microfoni per leliminazione del rumore delle chiamate vocali

Come abbiamo detto, puoi attivare la cancellazione del rumore pizzicando e tenendo premuto lo stelo di uno degli auricolari per impostazione predefinita. In questo modo si attiva il filtro di cancellazione del rumore e, se non stai ascoltando musica, sentirai quel sibilo che arriva mentre abbassa immediatamente il rumore di fondo.

Abbiamo bisogno di fare più test, come con tutto in questi auricolari, ma la nostra prima esperienza camminando lungo una strada, è stato immediatamente evidente quando lANC era spento rispetto a quando era acceso. Labbiamo testato a poche centinaia di metri da una trafficata strada a doppia carreggiata, e ha fatto un ottimo lavoro uccidendo quel drone a volume relativamente basso, ma a traffico costante. Puoi ancora sentire le auto che passano proprio vicino al marciapiede, non elimina completamente tutti i rumori, ma è una barriera efficace contro il peggio.

Gran parte di questo potere di cancellazione del rumore si ottiene utilizzando il processore Kirin A1, che è il cervello indossabile di Huawei. Non abbiamo ancora testato le modalità di consapevolezza, ma aggiorneremo con una recensione completa una volta che avremo provato le diverse impostazioni che ti permetteranno di ascoltare cosa sta succedendo intorno a te.

Cè anche la cancellazione del rumore abilitata durante le chiamate vocali, con microfoni dedicati progettati per captare e quindi cancellare il rumore intorno a te, inclusa la capacità di uccidere il rumore del vento mentre soffia attraverso i canali.

Se hai un telefono Huawei e scarichi lapp AI Life dalla App Gallery, ottieni una stretta integrazione tra gli auricolari e il telefono. Simile a quello che abbiamo visto da artisti del calibro di OnePlus Buds con il software OnePlus Android. Toccando e tenendo premuto il pulsante del menu Bluetooth si accede alla normale schermata, mentre toccando lingranaggio delle impostazioni vicino al nome degli auricolari si accede alle impostazioni. Qui puoi vedere i livelli della batteria, regolare le impostazioni, rinominare gli auricolari (e così via).

Suono

  • Driver da 11 mm
  • Lammortizzatore dinamico stabilizza le vibrazioni sonore

Come abbiamo già detto, abbiamo utilizzato i nuovi Freebuds solo per poche ore, il che significa che non siamo ancora pronti per esprimere un verdetto completo sul suono.

Huawei desiderava sottolineare come i suoi diaframmi e i driver di nuova concezione siano tenuti insieme utilizzando una forma di stabilizzazione del rumore. In sostanza, questo sistema impedisce a qualsiasi vibrazione indesiderata di aggiungersi al suono e potenzialmente aggiungere distorsione.

In aggiunta a ciò, i driver da 11 mm sono piuttosto grandi per gli auricolari in-ear e questo li aiuta a fornire bassi profondi, ma possono anche fornire alti nitidi e dettagliati. O almeno, questa è laffermazione.

Nelle nostre prime impressioni, sembrano un po bassi. Alcuni potrebbero trovare Freebuds Pro un po troppo pesante per i bassi, ma non sembrano avere problemi con i dettagli o i livelli medi. Suonano abbastanza solidi e non abbiamo ancora sentito nulla che possa dissuaderci dallusarli quotidianamente.

squirrel_widget_6322709

Per ricapitolare

Come un paio di auricolari di tutti i giorni per ascoltare musica casual e rispondere alle telefonate, Freebuds Pro ha tutti gli strumenti necessari per fare un buon lavoro. È probabilmente la coppia di chiusura sul mercato che offre quellesperienza AirPods Pro per gli utenti Huawei offrendo la cancellazione del rumore di fascia alta durante la musica e durante le telefonate.

Scritto da Cam Bunton.