Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Le Bowers & Wilkins Px7 S2 fanno il loro ingresso a sorpresa nel mercato delle cuffie.

Contro la consueta abitudine dell'azienda britannica di aspettare tra una generazione e l'altra, aggiornando i dispositivi quando ritiene che la tecnologia sia progredita in modo significativo, queste cuffie di seconda generazione sostituiscono il modello Px7 a cinque stelle dopo soli due anni.

-

Tuttavia, sono state introdotte molte modifiche e miglioramenti in questo paio di cuffie ANC aggiornate, in particolare per quanto riguarda il design.

Quindi, le Px7 S2 sono un degno seguito della prima generazione e come si collocano rispetto ai grandi del settore?

Le abbiamo sottoposte a un test approfondito per scoprirlo.

Il nostro parere veloce

Il mercato delle cuffie ANC è ormai ricco di opzioni superlative, ma le Px7 S2 meritano di essere considerate alla stregua dei modelli di punta di Sony e Bose.

Queste cuffie over-ear non si limitano a migliorare i loro predecessori, ma li eguagliano con competenza e, in molti casi, li superano.

Le prestazioni audio sono potenti e robuste, con un ottimo controllo della chiarezza. Potrete godere di una sessione di Stormzy ricca di bassi come di un episodio di The Umbrella Academy su un treno affollato.

Anche la cancellazione del rumore è stata migliorata, con un migliore blocco dell'ambiente indesiderato senza impattare sulla qualità del suono.

Forse, però, ciò che le eleva a competere più facilmente con le Sony WH-1000XM5 e simili è il design. Le Px7 S2 non solo hanno un aspetto incredibilmente elegante, ma sono anche le cuffie wireless Bowers & Wilkins di gran lunga più confortevoli.

Il risultato è un paio di cuffie di qualità superiore che si distinguono per l'audio e possono essere indossate per lunghi periodi. A nostro avviso, giustificano certamente il prezzo di 379 sterline (399 dollari).

Recensione del Bowers & Wilkins Px7 S2: Pitch perfect

Recensione del Bowers & Wilkins Px7 S2: Pitch perfect

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Prestazioni audio eccellenti
  • Molto comodo da indossare
  • Cancellazione del rumore migliorata
  • Ricarica rapida
  • Miglioramenti al design
  • Supporto di aptX Adaptive
Contro
  • La custodia è enorme
  • L'app Companion deve avere accesso a più servizi
  • Niente aptX Lossless

squirrel_widget_12853461

Design

  • Peso: 307 g
  • Padiglioni in memory foam
  • Opzioni nere, grigie e blu
  • Dimensioni della cassa: 189 x 63 x 233 mm
  • Sensore di rilevamento dell'usura

Mentre le cuffie Px7 del 2020 rappresentavano una svolta nel design rispetto ai loro fratelli, le Px7 S2 sono più in linea con ciò che ci aspettiamo tipicamente da Bowers & Wilkins.

La piastra deco in alluminio in rilievo ritorna all'esterno di ciascun orecchio, mentre i materiali utilizzati evocano i ricordi delle prime alternative ANC del marchio, le PX.

La differenza sostanziale, tuttavia, sta nell'imbottitura della parte inferiore dell'archetto e degli stessi padiglioni auricolari. Ognuno di essi è più morbido e flessibile che mai, per un'esperienza molto più confortevole. Bowers & Wilkins dichiara inoltre di aver ridotto la forza di serraggio tra una generazione e l'altra, cosa che si avverte decisamente durante l'utilizzo.

Sono abbastanza stretti da offrire un discreto isolamento acustico, per accompagnare la tecnologia di cancellazione, ma fortunatamente non presentano la pressione eccessiva di alcuni equivalenti che può causare un leggero disagio per lunghi periodi.

Anche il peso è stato leggermente ridotto, anche se non così tanto da risultare evidente.

La nostra unica delusione riguarda le dimensioni della custodia: è piuttosto grande per delle cuffie progettate per essere facilmente trasportabili. Dovrete fare un po' di spazio in una borsa, anche se siamo contenti che sia abbastanza robusta e solida, proprio come le cuffie stesse, da poter sopravvivere a un po' di botte.

Inoltre, all'interno della custodia è presente un'area nascosta che contiene un cavo USB-C e un jack da USB-C a 3,5 mm per l'ascolto via cavo, il che è molto utile.

Caratteristiche, connettività e durata della batteria

  • App Bowers & Wilkins Music
  • Bluetooth 5.0; supporto aptX Adaptive
  • Ricarica rapida USB-C
  • Durata della batteria fino a 30 ore
  • Supporto per l'assistente vocale

Collegare le cuffie Bowers & Wilkins Px7 S2 a un dispositivo è un gioco da ragazzi. Utilizzano il Bluetooth 5.0 per collegarsi a un dispositivo sorgente ed è disponibile un'app B&W Music dedicata per iOS e Android. L'applicazione ha trovato facilmente le cuffie over-ear (le abbiamo accoppiate prima con il nostro telefono, tramite i soliti metodi Bluetooth).

Il lato negativo dell'applicazione è che la sua copertura è molto lacunosa. Pur essendo collegata a siti come Qoboz e Tidal, non dispone di Spotify o Apple Music, per cui si finisce per uscirne spesso per trovare e riprodurre i brani.

Pocket-lintBowers and Wilkins Px7 S2 immagini della recensione foto 1

L'unica altra connettività è tramite il già citato cavo da USB-C a 3,5 mm. Inoltre, la ricarica avviene tramite USB-C, che ora supporta una ricarica più veloce rispetto al passato. La batteria ha le stesse dimensioni di quella del Px7, ma ora impiega solo due ore per ricaricarsi completamente da vuoto.

Inoltre, con 15 minuti di carica si ottengono sette ore di riproduzione.

In pratica, abbiamo utilizzato le cuffie per diversi scopi nell'arco di alcuni giorni e abbiamo constatato che la batteria era ancora carica al 50-60%. Immaginiamo che non ci saranno problemi su un volo a lungo raggio, per esempio, dato che B&W dichiara che dureranno fino a 30 ore con l'ANC attivato.

Come per l'ultima generazione, anche le Px7 S2 sono dotate di supporto Qualcomm aptX Adaptive. Ciò significa che possono ricevere musica in streaming quasi senza perdite fino a 24 bit/48 kHz. Non è presente il supporto per gli ultimi codec Snapdragon Sound, né per aptX Lossless, ma questo vale per la maggior parte delle cuffie attualmente in commercio.

Naturalmente è presente anche la cancellazione attiva del rumore, grazie a quattro microfoni distribuiti sui padiglioni. È selezionabile tramite un pulsante rapido sul padiglione sinistro o nell'app dedicata e sono disponibili tre opzioni: cancellazione del rumore attiva, passante (migliorata per questa generazione) e completamente disattivata.

Non c'è cancellazione del rumore adattiva, quindi non cambia in base all'ambiente circostante. Anche se dopo i primi test tendiamo a disattivare questa funzionalità sulla maggior parte dei prodotti concorrenti, è un aspetto da tenere presente per coloro che in genere apprezzano la possibilità di sfruttarla.

Prestazioni audio

  • Driver dinamico a gamma completa da 43,6 mm in bio-cellulosa in ciascun orecchio
  • 4 microfoni per l'ANC, 2 microfoni per le chiamate
  • Tecnologia di cancellazione attiva del rumore
  • Distorsione: <0,1% (1kHz/10mW)

In genere, i prodotti B&W eccellono nelle prestazioni audio e il modello Px7 S2 non fa eccezione.

I due driver dinamici full-range da 43,6 mm (uno per orecchio) sono stati ottimizzati per ridurre la distorsione e accelerare i tempi di risposta. In questo modo si ottiene un eccellente campo sonoro, indipendentemente dal materiale di partenza.

Pocket-lintBowers and Wilkins Px7 S2 immagini della recensione foto 14

Sono forse più bassi rispetto alle generazioni precedenti dell'azienda, con una spinta più tangibile alle frequenze più basse, ma questo non comporta un'attenuazione delle gamme medio-alte.

Prendete Lippy Kids degli Elbow : durante l'introduzione si possono sentire i singoli tiri delle corde del basso, mentre gli stab del pianoforte rimangono nitidi. I fischi del marchio di fabbrica punteggiano la parte posteriore della traccia. Nulla va perduto.

Se poi si aggiunge Never Fight a Man with a Perm degli Idles, si ha la sensazione di ricevere un pugno sui timpani.

Pocket-lintBowers and Wilkins Px7 S2 immagini della recensione foto 6

E, per un grande equilibrio, i riff di Fools Gold dei The Stone Roses che attraversano Aitch del 1989 colpiscono distintamente senza togliere nulla alle sue battute.

In breve, si tratta di cuffie over-ear di grande qualità, completate dalla tecnologia di cancellazione del rumore, piuttosto che ostacolate da essa. È esattamente quello che ci aspettiamo da B&W, che è più che pronta a competere con l'esperienza di Sony e Bose.

squirrel_widget_12853461

Per ricapitolare

Bowers & Wilkins è nota per le sue prestazioni audio esemplari, ma le Px7 S2 dimostrano che sta rapidamente recuperando terreno anche nel campo della tecnologia e del comfort. Le Px7 S2 sono probabilmente le cuffie wireless più confortevoli mai realizzate, grazie ai materiali di prima qualità che consentono un utilizzo prolungato. Anche la cancellazione del rumore è più accurata nell'espellere le interferenze esterne indesiderate. Certo, queste cuffie over-ear hanno un prezzo elevato, ma le loro capacità lo giustificano ampiamente.

Scritto da Rik Henderson.