Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Bowers & Wilkins è entrata nel mercato delle cuffie ANC con il botto nel 2017, quando ha rilasciato le sue cuffie wireless PX . È sempre stato conosciuto come uno dei migliori marchi audio in circolazione, ma in precedenza aveva scelto di mantenere lesperienza di ascolto il più incontaminata possibile dalle tecnologie digitali esterne. Anche il Bluetooth è stato un arrivo ragionevolmente tardivo per B&W.

Ma, sebbene la cancellazione adattiva del rumore abbia rappresentato una partenza coraggiosa per lazienda, lha azzeccata: mantenendo le prestazioni audio di fascia alta per cui le sue cuffie erano famose, ma aggiungendo la capacità di bloccare il mondo esterno nel processo.

Siamo rimasti adeguatamente colpiti.

Tuttavia, cera un piccolo inconveniente che si è presentato nel tempo: il comfort.

Costruiti per durare, con materiali rigidi e di prima qualità, abbiamo scoperto dopo numerosi viaggi attraverso lo stagno che erano un po troppo pesanti e restrittivi sulla testa per essere indossati per lunghi periodi. Non erano così comodi su un volo di 12 ore rispetto, ad esempio, alle cuffie rivali di Sony e Bose.

Da qui il Bowers & Wilkins PX7: una coppia di punta ridisegnata e rimodellata con ANC che soddisfa tutte le nostre scatole e poi alcune.

Più leggeri e con un archetto più flessibile, questi auricolari sono più comodi su periodi di ascolto allungati, ma conservano la musicalità e la chiarezza del loro predecessore. Meglio anche loro.

Pocket-lintBowers Wilkins PX7 recensione immagine 8
Il nostro parere veloce

Bowers & Wilkins è stata coerente nel corso degli anni e, nelle cuffie PX7, continua questa tendenza. Ha creato unaltra coppia wireless che otterrà senza dubbio il marchio di approvazione degli audiofili, ma soddisfa anche molte scatole tecnologiche.

La cancellazione adattiva del rumore utilizzata riesce a cancellare i fastidi ambientali senza influire negativamente sul suono, mentre il supporto aptX Adaptive è unaggiunta eccellente questa volta.

Tuttavia, siamo molto lieti di avere finalmente il meglio di entrambi i mondi: prestazioni esemplari unite a un design notevolmente migliorato e più confortevole. Non solo ottieni una riproduzione musicale di primordine, ma ora puoi stare al sicuro sapendo che sarai in grado di sperimentarla per periodi più lunghi.

Recensione di Bowers & Wilkins PX7: prestazioni audio ANC leader con aptX Adaptive per una buona misura

Recensione di Bowers & Wilkins PX7: prestazioni audio ANC leader con aptX Adaptive per una buona misura

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Prestazioni audio superbe da driver di grandi dimensioni
  • Design dellauricolare migliore e più leggero
  • Sensazione robusta
  • Eccellente cancellazione del rumore
  • Durata della batteria di 30 ore
Contro
  • Non così elegante come il predecessore
  • Design pieghevole piuttosto che padiglioni piegati

squirrel_widget_173403

Design

  • Disponibile in argento o nero
  • Bracci in composito di fibra di carbonio
  • Materiale sintetico adatto ai vegani su cinturino e padiglioni auricolari
  • 310 g di peso

Il cambiamento visibile nel design è ovvio. In effetti, le PX7 non assomigliano a nessuna delle cuffie in bianco e nero prima di loro.

I padiglioni non sono così eleganti, più bulbosi e i materiali scelti conferiscono loro un aspetto leggermente meno premium. Ma ragazzo sono più a loro agio. E irradiano ancora unestetica di fascia alta rispetto a un paio di alternative Sony WH-1000XM3, ad esempio.

Uno dei maggiori cambiamenti rispetto alle precedenti cuffie PX è il passaggio dalluso dellalluminio per le braccia a un composito in fibra di carbonio intrecciata. Questo è molto più leggero, ma mantiene la stessa forza.

Puoi persino vedere un effetto screziato nei segmenti in fibra di carbonio nero, risultato del processo di creazione che conferisce anche alle PX7 un aspetto diverso da molte altre lattine sul mercato.

La parte superiore e le coppe sono ricoperte da un tessuto a rete di nylon, proprio come la fascia del loro predecessore. Mentre, le parti posteriori di ciascuna unità over-ear hanno un tocco di alluminio spazzolato in ricordo dei vecchi tempi.

Unaltra grande differenza tra le generazioni è il passaggio dalla pelle di agnello per la parte inferiore dellarchetto e dei padiglioni a unalternativa sintetica ancora più morbida. Non solo sarà applaudito dai vegani, ma è stato anche scelto per aumentare il comfort, rimanendo più fresco quando indossato. Aiuta anche a isolare lorecchio completamente compreso e, quindi, a migliorare ulteriormente lefficienza della tecnologia ANC.

Se vogliamo essere critici, il nostro unico problema principale è che lauricolare non si piega come molti coetanei. Invece, le tazze si girano verso linterno, risultando in una custodia piuttosto grande. Tuttavia, è più sottile di molti, quindi forse è meglio infilarlo in un bagaglio a mano o in una custodia.

Pocket-lintBowers Wilkins PX7 recensione immagine 4

Tecnologia

  • Supporta aptX Adaptive tramite Bluetooth 5.0
  • Tre modalità di cancellazione del rumore adattiva, utilizzando quattro microfoni
  • Passaggio ambientale
  • Ricarica rapida USB-C
  • Durata della batteria di 30 ore con ANC attivo

Oltre alla cancellazione adattiva del rumore, che può essere impostata su tre diverse modalità: alta, bassa e automatica, le cuffie Bowers & Wilkins PX7 sono dotate della nuova tecnologia wireless aptX Adaptive di Qualcomm, la prima a farlo. Ciò garantisce efficacemente che la qualità della musica venga trasmessa al meglio tramite Bluetooth, regolando automaticamente i bitrate secondo necessità per presentare le migliori prestazioni.

In molti modi, può essere visto come la naturale progressione di aptX HD e aptX Low Latency combinati, in grado di trasmettere in streaming a 24-bit/48kHz mantenendo al minimo lag e latenza. Non otterrai molti benefici quando ascolti musica o una traccia video su un iPhone o iPad, poiché Apple non supporta aptX, ma molti altri ne raccoglieranno i frutti.

La tecnologia ANC è notevolmente migliorata rispetto allultima offerta di B&W. Affoga praticamente tutto ciò che è venuto a portata dorecchio di noi, senza influire negativamente sullesperienza di ascolto. In effetti, abbiamo scoperto che era difficile sentire una perdita significativa di qualità tra le impostazioni basse e alte, queste ultime progettate per il ronzio di un aeroplano, ad esempio. E lasciare attiva la modalità automatica sembrava essere lopzione migliore a tutto tondo.

Se premi il pulsante ANC sulla tazza sinistra abbastanza a lungo, puoi anche attivare la modalità ambiente per ascoltare, ad esempio, un assistente di volo o un annuncio di stazione.

Sebbene ci siano tutti i pulsanti anziché i pannelli a sfioramento sullauricolare PX7, preferiamo che non si metta accidentalmente in pausa o si modifichi il volume durante la regolazione della vestibilità. Inoltre, hai la possibilità di un sensore di prossimità, che metterà in pausa la musica quando le cuffie vengono rimosse, ricominciando una volta riposte.

Questo aiuta senza dubbio la durata della batteria, che è già impressionante. Bowers & Wilkins afferma che i PX7 sono in grado di supportare fino a 30 ore di riproduzione ANC e non abbiamo motivo di contestarlo. Infatti, da quando abbiamo iniziato i nostri test, non li abbiamo quasi mai caricati.

Cè anche la ricarica rapida USB-C, con cinque ore di riproduzione disponibili con una ricarica di soli 15 minuti. Molto utile quando hai poco tempo.

Prestazione

  • Driver full range da 43,6 mm
  • Gamma di frequenza da 10Hz a 30kHz
  • Impedenza 20 kOhm
  • Jack stereo da 3,5 mm

Nonostante tutta la loro magia tecnologica, la più grande crisi quando si tratta di qualsiasi cuffia è come suonano e, possiamo tranquillamente confermare, queste portano la firma del marchio B&W. Sono tra i migliori sul mercato quando si tratta di pura abilità audio.

Pocket-lintBowers Wilkins PX7 recensione immagine 5

Ogni orecchio utilizza un driver da 43,6 mm leggermente inclinato verso di te per ampliare il soundstage anteriore. Questo dà un grande effetto sia per la riproduzione di musica che per la visione di video, con questultimo che sembra naturale mentre guardi lo schermo di un telefono o un tablet. Anche il gioco beneficia di un effetto frontale più ampio per accompagnare qualsiasi suono surround virtuale.

Abbiamo ascoltato un certo numero di tracce audio di qualità master in streaming su Tidal e siamo rimasti adeguatamente colpiti ogni volta.

Il mix MQA 2019 di Shangri-La dei Kinks è stato presentato con chiarezza esperta, per consentirci di rilevare gli slide delle corde della chitarra e loccasionale pop del microfono durante la registrazione. Mentre la performance live di Freaky Dancin di Happy Mondays – come si trova nella raccolta rimasterizzata di The Early EP – suonava genuinamente come se fosse stata registrata in un piccolo club, con il tipo di mix che ti aspetteresti per il pubblico piuttosto che per la soddisfazione dellascoltatore.

Le cuffie PX7 non sono flosce nemmeno quando si tratta di risposta dei bassi. Shockwave di Liam Gallagher ha una traccia di basso martellante alla base delle chitarre e delle voci ad alta frequenza e si sentiva tangibile e carnoso in ogni auricolare.

In effetti, grazie alla messa a punto intelligente di ingegneri esperti che si dice siano anche dietro i diffusori 800 Series Diamond del marchio, si tratta di lattine wireless a tutto tondo e magistrali che non commettono lerrore di assecondare un pubblico specifico a costo di altro.

Suonano in modo superbo, presentando ogni traccia così come è stata registrata, a volte verruche e tutto. Ma con abbastanza grugnito da scuotere le tue otturazioni, se questo è il tuo desiderio.

Per ricapitolare

Bowers & Wilkins lo fa di nuovo, producendo un superbo paio di cuffie ANC wireless che non compromettono le prestazioni audio. Sono anche più leggeri e confortevoli del precedente modello di punta dellazienda. Roba eccellente in tutto e per tutto.

Scritto da Rik Henderson.