Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Le Beats Solo sono la gamma di cuffie più popolare dellazienda fino ad oggi. In effetti, il produttore, ora di proprietà di Apple , ha venduto oltre 30 milioni di unità. Quindi la società era ovviamente desiderosa di aggiornare queste cuffie, usando i suoi legami con Apple per creare una silhouette che fosse meglio progettata, suonasse meglio e piena di funzionalità moderne avanzate rispetto al precedente Solo.

Coloro che potrebbero guardare dallalto in basso il precedente Solo pesante di plastica potrebbero semplicemente fare un doppio giro quando controllano lultima iterazione. Il Solo Pro 2019 potrebbe sembrare familiare, ma Beats ha ridisegnato quasi tutto da zero, pur mantenendo quellaspetto distintivo, per creare delle lattine del tutto più attraenti.

Il nostro parere veloce

Il Beats Solo Pro è un ottimo paio di cuffie on-ear portatili con grande suono e impressionante cancellazione attiva del rumore (ANC). Queste cuffie on-ear sono difficili da criticare, tranne che per la mancanza di qualsiasi connessione cablata.

Ciò che Beats ha fatto essenzialmente con il Solo Pro è affrontare le carenze con il precedente modello Solo: i materiali sono di fascia alta, il design ha una maggiore attenzione all'ergonomia, mentre la tecnologia di cancellazione del rumore presa dallo Studio 3 è una scelta obbligata per una migliore esperienza di ascolto.

Recensione Beats Solo Pro: sentirsi supersonico

Recensione Beats Solo Pro: sentirsi supersonico

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Ottimo profilo sonoro
  • Cancellazione attiva del rumore (ANC) impressionante
  • La durata della batteria è all'altezza delle aspettative
  • H1 significa facile accoppiamento con i prodotti Apple
  • Design e materiali premium
Contro
  • Il design è un po' aderente - non è il massimo per chi porta gli occhiali
  • Nessuna connessione cablata
  • La porta Lightning non è ideale per gli utenti non iPhone
  • Un po' costoso
  • Equalizzatore non regolabile (EQ)

squirrel_widget_168538

Stile e comfort premium

  • Bracci in alluminio anodizzato
  • Auricolari versatili inclinabili
  • Design pieghevole
  • Nuova custodia in tela

I frutti della partnership con Apple stanno finalmente iniziando a mostrare un posto di rilievo nella linea di cuffie e auricolari 2019 di Beats. Con il Solo è più chiaro di prima, per un motivo principale: quellalluminio anodizzato. Piuttosto che avere una fascia completamente in plastica e una tendenza a tremare un po, Beats ha utilizzato lesperienza di Apple con lalluminio per creare una fascia molto più bella dallaspetto e dalla sensazione.

A seconda del colore che scegli Beats Solo Pro, questo alluminio anodizzato è rifinito in modo da abbinarsi a quella combinazione di colori. Il modello grigio, ad esempio, ha un profondo accento bronzeo; mentre le cuffie azzurre hanno un accento blu più scuro. E non cè plastica lucida da nessuna parte, è tutto un aspetto opaco di classe, non come i suoi predecessori.

I bracci in alluminio scivolano dolcemente dentro e fuori dallarchetto, con una resistenza sufficiente per tenerli al sicuro sulla testa, e senza quel clic in stile cricchetto che si ottiene da molte altre cuffie. Non solo significa che si sente più high-end quando lo si regola, ma significa anche che è molto più versatile e può essere più regolato per adattarsi alla tua testa. Inoltre, le braccia allinterno delle cuffie si estendono più a lungo rispetto ai modelli precedenti, il che dovrebbe significare che si adatta a teste più grandi senza sentirsi troppo comode.

Parte della forza di Apple deriva anche dai dati di ricerca e sviluppo, con conseguente maggiore attenzione ai dettagli. Ad esempio, i fili che si collegano ai padiglioni auricolari sono perfettamente nascosti lungo la parte inferiore dellalluminio, in modo che non saltino fuori da nessuna parte. Il cuscinetto auricolare, nel frattempo, offre un contatto più superficiale, con un cuscinetto denso per una vestibilità più confortevole e una buona tenuta per aiutare a tenere fuori il rumore.

Pocket-lintBeats Solo Pro recensione immagine 7

Essendo on-ear, piuttosto che sopra lorecchio, le cuffie si sentono abbastanza comode. Con la nostra testa abbastanza grande, avevamo le braccia allungate al massimo per farle stare comodamente. Ma per questo fattore di forma sono sorprendentemente comodi. Potremmo indossarli per tre ore in una sola seduta senza sentirci davvero a disagio.

Indossare gli occhiali è una questione diversa, tuttavia, poiché le cuffie premeranno la parte superiore delle nostre orecchie nelle braccia degli occhiali, quindi dopo lunghi periodi di utilizzo cera una leggera zona tenera. Ovviamente, gli auricolari sarebbero una scelta migliore qui, perché non premono affatto sulle orecchie.

Le Beats essendo più piccole delle over-ear significano anche una maggiore portabilità. Parte di questo è dovuto alla custodia che è morbida e flessibile, quindi non occupa molto spazio nella borsa quando è vuota (a differenza della custodia rigida dello Studio 3 Wireless ).

Pocket-lintBeats Solo Pro recensione immagine 6

Guarda intorno ai padiglioni del Solo Pro e noterai che cè solo un pulsante. È il pulsante della modalità che consente di attivare o disattivare le funzioni di cancellazione attiva del rumore (ANC) e di trasparenza audio. Neanche questo è un pulsante di accensione: il Solo Pro si accende semplicemente aprendo le braccia, quindi si spegne ripiegando di nuovo.

H1 intelligente e ANC

  • La cancellazione attiva del rumore adattiva (ANC) si adatta al rumore intorno a te
  • Durata della batteria: 22 ore (con ANC) / 40 ore (senza ANC)
  • Funzione di trasparenza audio

Il processore H1 allinterno delle cuffie più recenti di Apple e Beats non è solo lì per rendere labbinamento facile e conveniente, ma consente anche una serie di altre funzionalità. Nel caso del Solo Pro, agisce come il cervello che analizza tutti i dati del rumore ambientale, regolando la cancellazione del rumore per adattarsi al meglio allambiente circostante.

Pocket-lintBeats Solo Pro recensione immagine 5

Aiuta anche a regolare il suono, fino al punto in cui può dire quando i padiglioni non forniscono una tenuta completamente a filo contro le orecchie. Se, ad esempio, indossi gli occhiali e ciò crea un leggero spazio nella guarnizione o regola in qualche modo langolazione dei padiglioni auricolari, le cuffie possono assicurarti di ottenere lo stesso suono eccezionale.

È la settimana del PC Gaming in associazione con Nvidia GeForce RTX

Per chiunque abbia più prodotti Apple, il chip H1 è uninclusione vitale, se non altro per la facilità con cui ti colleghi alle cuffie da qualsiasi dispositivo. Usiamo regolarmente un iPad Air , MacBook Pro , iPhone 11 Pro e Apple Watch S5 e la bellezza dellH1 significa che non appena hai accoppiato Solo Pro con un dispositivo, puoi connetterti ad esso da uno qualsiasi degli altri ( a patto di aver collegato il tutto allo stesso account iCloud). Non è necessario eseguire nuovamente lassociazione con nessuno degli altri dispositivi Apple.

Basta aprirlo per accenderlo e Solo Pro apparirà automaticamente nellelenco dei dispositivi Bluetooth per consentirti di connetterti senza dover eseguire il processo di associazione. Ottieni anche un indicatore accurato del livello della batteria allinterno dei widget di Today View in iOS o iPad OS.

Il chip H1 è anche ciò che assicura che la batteria del Solo Pro sia impressionante. Beats promette fino a 22 ore di riproduzione musicale da una carica completa con lANC o le funzioni di trasparenza audio attivate. Con queste funzioni disattivate, può durare fino a 40 ore.

Pocket-lintBeats Solo Pro recensione immagine 2

Nella vita reale, nelluso quotidiano, quelle cifre non sono troppo lontane. Abbiamo portato la Solo Pro in viaggio a Francoforte per un evento notturno, che prevedeva circa cinque ore di viaggio in ogni direzione, inclusi treni, aerei e taxi, oltre alla solita attesa nelle lounge aeroportuali. In totale, la nostra stima è che abbiamo suonato circa otto ore di musica in totale nel corso di quel viaggio, e avevamo ancora circa il 60% della batteria rimanente. Estrapolalo e puoi ragionevolmente aspettarti di ottenere circa 20 ore di ascolto, il che non è affatto male per un paio di cuffie on-ear relativamente piccole.

È un buon lavoro anche la connessione wireless, perché non cè una porta di ingresso da 3,5 mm su Solo Pro, il che è abbastanza insolito per qualsiasi paio di cuffie on-ear o over-ear. Nella maggior parte dei casi hai la possibilità di usarli passivamente con un cavo, che è lideale quando la batteria si scarica o quando vuoi collegarlo a un sistema di intrattenimento in volo.

Per ricaricare una volta svuotato, ti basterà utilizzare lo stesso cavo di illuminazione che utilizzi con il tuo iPhone. Ancora una volta, mostrando la sua utilità per gli utenti Apple. Per coloro che non usano i prodotti Apple, forse non è altrettanto conveniente, ma dato che cè un cavo Lightning nella confezione puoi comunque ricaricarlo abbastanza facilmente, significa solo che non puoi usare un cavo USB-C se questo è ciò che utilizza il tuo telefono.

Pocket-lintBeats Solo Pro recensione immagine 3

Anche la cancellazione del rumore è decente. In effetti, in particolare sulle parti in aereo e in treno del nostro viaggio di cui sopra, era essenziale. Puoi ancora sentire un ronzio molto sottile del rumore del motore, ma lANC fa un ottimo lavoro nel eliminarne la maggior parte. Con la musica abbastanza alta, è quasi impossibile sentire cosa sta succedendo intorno a te.

Sentirsi supersonico

  • Driver proprietario (non lo troverai da nessunaltra parte)
  • Geometrie ottimizzate e film diaframma
  • Silicone personalizzato

Negli ultimi due anni Beats si è evoluta dallessere unazienda che offre un suono dominato dai bassi in una che produce un profilo sonoro più arrotondato. Per Solo Pro, Beats ha sviluppato i propri driver personalizzati interni, dando a questi auricolari una tela bianca tecnologica precisa e accurata, perfetta per progettare il suono desiderato.

Non fraintenderci, a Beats piace ancora fornire il basso. Non ottieni un suono piatto e di riferimento da studio dal Solo Pro. Ma ottieni sia i bassi che i dettagli, con abbastanza chiarezza negli alti senza che siano eccessivamente duri e con molta presenza dai medi. Ciò significa che è unesperienza di ascolto della musica molto piacevole.

Pocket-lintBeats Solo Pro recensione immagine 4

Lascolto di brani registrati con una batteria acustica dà la sensazione reale della grancassa che viene spinta dal pedale. Non è troppo rimbombante, ma allo stesso tempo ottieni quel tonfo di fascia bassa. Allo stesso tempo, cè molta nitidezza e dettaglio nelle note più alte.

Un buon esempio di ciò è probabilmente la storia ha gli occhi su di te di Mystery Jets. La traccia è composta da un sintetizzatore a basso ronzio che fornisce il basso, con qualche chitarra acustica sopra le righe. Ottieni un senso della chiarezza e dei dettagli dalle corde della chitarra acustica che vengono strimpellate e pizzicate, limpatto del colpo dei rimshot del rullante, ma allo stesso tempo ottieni un basso piacevole da quel synth.

È un profilo ben bilanciato e dal suono eccezionale che Beats ha sviluppato per Solo Pro. Non hai unapp dedicata per la regolazione dellequalizzazione (EQ), ma non abbiamo mai trovato il bisogno in questo caso.

squirrel_widget_168538

Per ricapitolare

Un ottimo paio di cuffie on-ear portatili con un ottimo suono e un'impressionante cancellazione attiva del rumore (ANC). Queste cuffie on-ear sono difficili da criticare, tranne che per la mancanza di qualsiasi connessione cablata.

Scritto da Cam Bunton. Modifica di Stuart Miles.