Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Bang & Olufsen ha appena creato una nuova categoria con il suo primo tentativo di cuffie da gioco . Il portale Beoplay è apparso per la prima volta nella primavera del 2021 e si è ritagliato una nicchia come cuffie di lusso di fascia alta per i giocatori. L'unico problema era che erano quasi esclusivamente per console Xbox , arrivando con il timbro ufficiale di approvazione Microsoft e una connessione wireless diretta a Xbox Series X / S e Xbox One.

Ora c'è una nuova coppia per il 2022, chiamata in modo simile Portal, ma per l'altro lato della sfera dei giochi. I possessori di PlayStation e PC ora hanno anche un auricolare premium da chiamare. E si dà il caso che abbia alcuni miglioramenti, per l'avvio: l'edizione Portal PC/PS sfoggia una maggiore durata della batteria e alcune piccole modifiche. È anche abbastanza pulito, beh, se hai comunque tasche abbastanza profonde.

Il nostro parere veloce

Come il suo predecessore esclusivo per Xbox, questa iterazione del Bang & Olufsen Beoplay Portal per PS/PC è una cuffia da gioco premium in tutto e per tutto. E ha un prezzo da abbinare. Tuttavia, come molti gadget di questi tempi si tratta di un dispositivo ibrido, con dual gaming e uso quotidiano che ne giustificano il costo.

I giocatori più accaniti potrebbero lamentarsi della mancanza di un microfono ad asta fisico, ma pensiamo che avranno ugualmente difficoltà a trovare un auricolare più leggero e confortevole che possa essere indossato anche in aereo senza sembrare che lo stiano effettivamente pilotando.

Anche la durata della batteria è decente questa volta, soprattutto quando si utilizza Portal con uno smartphone, quindi Bang & Olufsen ha risposto a tutte le critiche mosse al primo tentativo.

Portal non sarà davvero per tutti, ma quelli con grandi tasche che sono anche appassionati di versatilità, stile e prestazioni audio premium saranno innamorati di un auricolare che si colloca effettivamente in una categoria a sé stante.

Recensione Bang & Olufsen Beoplay Portal (2022): realizzato con cura per PS5 e PC

Recensione Bang & Olufsen Beoplay Portal (2022): realizzato con cura per PS5 e PC

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Prestazioni audio molto comode
  • Eccellenti e ricche
  • La spaziatura 3D virtuale funziona bene
  • Costruzione robusta ma leggera
  • Versatile
Contro
  • Il braccio del braccio virtuale non corrisponderà a un equivalente fisico per alcuni
  • La borsa per il trasporto in tessuto non offre molta protezione

Design e comfort

  • Dimensioni: 167,3 x 178,7 x 92,6 mm / Peso: 279 g
  • Braccio virtuale con 4 microfoni vocali MEMS digitali
  • Costruzione in alluminio, tessuto e pelle

In termini di design, il Portale di seconda generazione è identico al primo. È realizzato con materiali di qualità, tra cui morbida pelle per i padiglioni e alluminio per le braccia. C'è anche una parte inferiore morbida per l'archetto leggero, che è rivestito in materiale per garantire comfort e durata. E dato il peso ragionevole, non c'è dubbio che si tratti di una cuffia che può essere indossata durante lunghe sessioni di gioco.

Sembra anche intelligente, a differenza della maggior parte delle cuffie da gioco sul mercato. In effetti, ricorda gli over-ear più generici del marchio, come il Beoplay HX. Questo è un po' il punto in quanto il Portale è progettato per l'uso sia durante il gioco che in generale per l'ascolto. Ad esempio, non saresti fuori posto ascoltando musica su un treno. Viene fornito con tecnologia di cancellazione attiva del rumore (ANC) e Bluetooth 5.1 esattamente per questo scopo.

Pocket-lintBang and Olufsen Beoplay Portal 2022 recensione immagini foto 13

L'unica delusione visto il costo è che la borsa per il trasporto è piuttosto fragile e di stoffa. Ci aspetteremmo qualcosa di più robusto e protettivo, ma probabilmente indosserai il Portale più di quanto lo porterai.

Potresti anche notare che non c'è un microfono boom, un normale sulle cuffie da gioco convenzionali. Questo perché utilizza i microfoni beamforming nel padiglione per creare un "braccio virtuale" per captare la tua voce senza intralciare l'estetica. Dopotutto, questo è un dispositivo Bang & Olufsen, quindi l'estetica è tutto.

Configurazione, controlli e funzionalità

  • Connessione wireless a 2,4 GHz a console PlayStation e PC tramite dongle USB-C / USB-A (incluso)
  • App dedicata (iOS, Android) con opzioni di gioco e equalizzazione audio generale
  • Jack per cuffie da 3,5 mm e cavo incluso
  • Cancellazione attiva del rumore (ANC)
  • Comandi touch e slider
  • Bluetooth 5.1

Sia che tu stia utilizzando una connessione wireless a 2,4 GHz tramite uno dei due dongle inclusi - USB-A e USB-C inclusi - o Bluetooth, le cuffie Portal sono un gioco da ragazzi da configurare. Un'app Bang & Olufsen dedicata fa gran parte del duro lavoro e, una volta connesso tramite questa app, l'auricolare funziona immediatamente con il dongle collegato a una PS5 (USB-C), PS4 o PC (USB-A). La nostra PS5 li ha riconosciuti subito, è passato tutto in modalità cuffie e ha cantato come un uccello azzurro.

Pocket-lintBang and Olufsen Beoplay Portal 2022 recensione immagini foto 10

L'app offre anche una serie di opzioni e controlli che dipendono dalla connessione. Se sei connesso a un dispositivo di gioco, ad esempio, puoi scegliere tra diverse firme audio di gioco: per sparatutto in prima persona (FPS), giocatori di ruolo (RPG) o giochi generici. Ottieni anche modalità audio per film o musica. Quando sei connesso a un telefono cellulare o tablet, le opzioni cambiano in podcast e simili.

Vale la pena notare a questo punto che il Beoplay Portal di seconda generazione può essere utilizzato anche con una Xbox tramite una connessione cablata, con una porta da 3,5 mm sull'auricolare destro e un cavo inclusi nella confezione. E ora che Nintendo Switch funziona con le cuffie Bluetooth, questo particolare paio funziona benissimo anche con quella console.

Una caratteristica interessante è lo streaming dual-audio. Ciò significa che il portale può essere collegato contemporaneamente a un PC o PlayStation e a un dispositivo mobile e persino riprodurre l'audio da ciascuno contemporaneamente. Quindi, se sei nel mezzo di una pesante sessione di gioco e un parente o un amico squilla, puoi rispondere alla chiamata senza dover interrompere ciò che stai facendo.

Pocket-lintBang and Olufsen Beoplay Portal 2022 recensione immagini foto 8

Ci sono controlli touch attorno all'auricolare, con un cursore sul lato destro per il volume e la possibilità di regolare il livello di ANC/trasparenza a sinistra. È anche accessibile una funzione Own Voice, che ti consente di sentirti parlare sui suoni di gioco, mentre i controlli dei gesti possono anche essere personalizzati nell'app.

Il portale è compatibile con Dolby Atmos per cuffie, aptX Adaptive di Qualcomm e i codec AAC e SBC. Abbiamo anche riscontrato che funzionano bene con l'audio 3D di Sony, come si trova su PlayStation 5.

Prestazioni audio e batteria

  • 2 driver elettrodinamici da 40 mm con magneti al neodimio / Gamma di frequenza: 20 - 22.000 Hz
  • Supporta: Qualcomm aptX Adaptive, AAC, SBC, Dolby Atmos per cuffie, Sony 3D Audio (PS5)
  • Durata della batteria: 19 ore con wireless, Bluetooth e ANC / 42 ore con Bluetooth e ANC
  • Ricarica USB-C (da 2 ore al 100% da flat)

Considerando l'eredità dell'azienda, le cuffie Bang & Olufsen Beoplay Portal traboccano di potenza audio. Presentano un audioscape pulito e ben distanziato quando sono collegati a una PS5.

Pocket-lintBang and Olufsen Beoplay Portal 2022 recensione immagini foto 6

I due driver da 40 mm, uno per orecchio, hanno una quantità perfetta di grinta per i giochi, offrendo bassi profondi senza confondere le frequenze medio-alte.

Testarli con Horizon Forbidden West con l'audio 3D disattivato ha fornito un eccellente paesaggio sonoro con un'ampia collocazione spaziale decente. L'acqua che cade proprio dietro la nostra spalla sinistra è stata individuata meravigliosamente, mentre il dialogo in corso proveniente dal centro anteriore è rimasto fedele e preciso.

FIFA 22 ha suonato alla grande anche attraverso il Portale. In effetti, abbiamo sentito piccoli elementi dai canti della folla che non avevamo raccolto prima. Potrebbe essere necessario modificare le impostazioni audio nel gioco stesso, per sollevare un po' il commento della partita, ma una volta ottimizzato si ottiene un'esperienza di gioco corposa e realistica.

La latenza è eccellente, cioè inesistente, grazie alla connessione a 2,4 GHz se utilizzata con entrambi i dongle (è ancora inferiore se cablata). Il Bluetooth aggiunge naturalmente qualcosa ma è appena percettibile, come con tutte le altre cuffie Bluetooth 5.1 sul mercato.

Pocket-lintBang and Olufsen Beoplay Portal 2022 recensione immagini foto 5

Collegato a un iPhone 13 Pro Max , e quindi senza aptX, abbiamo ottenuto un'esperienza di riproduzione musicale molto decente. L'accordatura bilanciata ti restituisce ciò che ci hai messo, con un suono ricco e coinvolgente. Questi auricolari sono molto adatti per l'uso quotidiano e per i giochi, questo è certo.

L'ANC non è il migliore sul mercato, ma fa un lavoro decente nel bloccare il mondo esterno ed è comunque un extra aggiunto, poiché normalmente non è così importante quando si gioca in casa.

Uno dei miglioramenti questa volta è la durata della batteria, che offre circa 19 ore di riproduzione con ANC, Bluetooth e connettività wireless attivate contemporaneamente. Bang & Olufsen afferma che può essere portato a 42 ore solo con Bluetooth e ANC accesi. Certamente non abbiamo trovato nulla da contestare, anzi, un'ora di gioco su PlayStation e abbiamo riscontrato che la batteria si è scaricata solo di circa il quattro percento (come leggibile nell'app B&O). Il tempo di ricarica è comunque di circa due ore, il che non è un grosso problema.

Sì, ci sono molte altre cuffie da gioco là fuori con una durata della batteria molto più lunga, ma se giochi da più di 19 ore consecutive potresti comunque aver bisogno di una pausa.

Pocket-lintBang and Olufsen Beoplay Portal 2022 recensione immagini foto 9

Fin qui tutto bene allora. C'è però un avvertimento: il microfono a braccio virtuale è un'idea carina e mantiene tutto in ordine, ma non è adatto a tutti, specialmente agli streamer. L'array beamforming fa un lavoro decente nel mantenere la tua voce pulita e chiara per la ricezione da parte degli altri durante una partita (o una telefonata), ma non è esattamente la qualità della trasmissione. Dubitiamo che Portal sarà comunque sul radar per coloro che si preoccupano di queste cose.

Per ricapitolare

Il visore Beoplay Portal di seconda generazione risponde a tutte le (minori) critiche al suo predecessore esclusivo per Xbox. C'è una maggiore durata della batteria, una migliore connettività e questo modello ora supporta direttamente PlayStation 5, PS4 e PC in modalità wireless. In molti modi è anche un tuttofare migliore, in grado di funzionare con Nintendo Switch e dispositivi mobili tramite Bluetooth e persino console Xbox se cablate. Il prezzo lo rende sicuramente fuori portata per alcuni, ma non c'è niente di meglio sul mercato se stai cercando lusso, prestazioni e versatilità combinate.

Scritto da Rik Henderson.