Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Le cuffie B&O BeoPlay sono incentrate sul comfort, sui materiali di lusso, sullo stile considerato e, beh, su tutto ciò che rappresenta la sua società madre danese, Bang & Olufsen .

Detto questo, abbiamo riscontrato che la gamma di cuffie BeoPlay della serie H ha i suoi alti e bassi, dal vincitore del Pocket-lint Award H8 al non proprio H7 . Può il H9, con padiglioni di grandi dimensioni e sottile cancellazione del rumore, cementare il suo posto come le cuffie over-ear per comprare, nonostante lalto prezzo?

Il nostro parere veloce

Sarebbe troppo facile criticare le B&O BeoPlay H9 per il prezzo elevato e la cancellazione del rumore troppo sottile per alcuni. Ma questo sarebbe miope: perché la H9 è una cuffia over-ear killer.

Infatti, queste cuffie over-ear sono migliori di quasi tutto ciò che abbiamo ascoltato nel 2017. La qualità audio è immensa, i livelli dei bassi sono incisivi e praticamente perfetti, mentre l'ampio palcoscenico sonoro tira fuori il rinomato carattere e la classe di B&O.

Quindi, se vi sentite particolarmente carichi e siete alla ricerca di cuffie over-ear durature, comode da indossare e belle da vedere, allora pochi possono raggiungere lo stesso livello di maestria delle BeoPlay H9. Queste saranno le nostre cuffie per molto tempo.

Le alternative da considerare

Audio-Technica ATH-MSR7NC

Se sei in città per un ascolto più neutro, con una cancellazione del rumore altrettanto sottile, allora questa coppia di cuffie A-T è un ottimo acquisto. La qualità costruttiva non è all'altezza dei livelli di B&O, ma il prezzo è molto inferiore in confronto.

Leggete l'articolo completo: Audio-Technica ATH-MSR7 Noise-Cancelling recensione

Pocket-lintBeats Studio 3 Wireless Immagine recensione 1

Beats Studio 3 Wireless

Se i bassi sono la tua passione e vuoi molto di più dalla tua tecnologia di cancellazione del rumore, allora le ultime Beats, ultra durature, fanno al caso tuo.

Leggi l'articolo completo: Beats Studio 3 Wireless recensione

V-Moda Crossfade Wireless 2

Non c'è nessun noise-cancellig da trovare qui, ma l'audio notevole di V-Moda è difficile da non amare. Siamo fan del design industriale troppo, che dà un appello distintivo e di alta qualità a queste lattine morbide.

Leggi l'articolo completo:V-Moda Crossfade Wireless 2 recensione

Recensione B&O BeoPlay H9: il prestigio audio non costa poco, ma ne vale la pena

Recensione B&O BeoPlay H9: il prestigio audio non costa poco, ma ne vale la pena

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Molto comodo da indossare per lunghi periodi
  • Grande suono che è ricco su tutte le frequenze
  • Ampio palcoscenico a causa di grandi padiglioni
  • Sottile cancellazione del rumore è grande
Contro
  • La batteria non dura a lungo
  • Il Bluetooth non si disinserisce quando è inattivo
  • è costoso
  • Il Bluetooth è troppo silenzioso dagli smartphone (un limite del regolamento UE)
  • Lo strappo del vento è un problema

squirrel_widget_142416

Recensione B&O BeoPlay H9: design e caratteristiche

  • Cancellazione attiva del rumore
  • Batteria integrata per Bluetooth
  • Controlli gestuali del padiglione auricolare
  • Possibilità di connessione cablata passiva
  • Alluminio lucido, pelle di agnello/pelle di vacchetta

La cosa che colpisce di più dellH9 dopo averlo estratto dalla scatola è la scala dei padiglioni. Non cè niente da fare qui: questo è un vero set di lattine per le orecchie, senza pizzicare le orecchie esterne quando si indossa, assicurando che ci sia molto spazio per respirare intorno a quei lughholes.

Pocket-lintBang Olufsen BeoPlay H9 recensione immagine 2

Di conseguenza, il comfort è alto sulla scala. Con materiali di lusso - dallalluminio anodizzato, alla vera pelle - cè un immediato senso di qualità, non solo visivamente, ma anche al tatto. Limbottitura e la pelle sono morbide intorno alle orecchie; i padiglioni sono morbidi, non causano unabbondante sudorazione e sono perfetti per lunghi periodi di utilizzo.

Lunica scelta estetica che non cè è la plastica utilizzata per la sezione principale dei padiglioni, dove risiedono le connessioni e la batteria. È pratico per motivi di peso, certo, ma la finitura in plastica opaca non ha la stessa soddisfazione visiva della cornice lucida, che è dove sono alloggiati i controlli gestuali.

Poiché lH9 è compatibile con Bluetooth, può essere utilizzato senza fili, il che è ottimo per evitare di ingarbugliarsi. Il suono è troppo basso da uno smartphone (maledetto regolamento UE!) irrilevante per le app di aumento del volume che abbiamo usato, ma da altre fonti, come il nostro MacBook Air, le cose hanno suonato molto forte.

Senza cavo - se è così che scegli di ascoltare, poiché uno è incluso nella confezione - i controlli vengono gestiti toccando e scorrendo sui padiglioni esterni. Un tocco mette in pausa o riproduce, mentre lazione "ruota" controlla il volume, ma non abbiamo trovato un movimento che faccia funzionare questultimo, francamente. Non cè nemmeno il salto di traccia, il che sembra una stranezza.

Pocket-lintBang Olufsen BeoPlay H9 recensione immagine 5

Laltro controllo è uno scorrimento verso lalto per attivare la cancellazione attiva del rumore (uno scorrimento verso il basso lo disattiva), motivo per cui lH9 ha quella batteria integrata. È ricaricabile tramite la presa Micro-USB sul lato del jack per cuffie da 3,5 mm, il che va benissimo, ma nellera dellUSB Type-C sembra obsoleto. La prossima volta?

Recensione B&O BeoPlay H9: qualità del suono

Non solo lH9 è bello da vedere, ma suona benissimo. Tipo, suono davvero eccezionale. Il che, per un paio di cuffie da oltre 400 sterline, dovrebbe essere un requisito minimo, ovviamente. Ma ce ne sono altri che costano, diciamo, 100 sterline in meno, ma non suonano nemmeno lontanamente abili come queste lattine.

La dimensione dei padiglioni è parte del motivo: ogni orecchio quasi "galleggia" allinterno, il che offre un palcoscenico davvero ampio che può essere immerso dallaudio, piuttosto che sentirsi come se i tuoi canali fossero colpiti da unuscita eccessivamente compressa.

Pocket-lintBang Olufsen BeoPlay H9 recensione immagine 9

Alcune cuffie con padiglioni più aperti possono sembrare un po sottili, ma lH9 ha un suono epico, con un suono davvero bloccato. Questo è dovuto alla cancellazione attiva del rumore. Alcuni lo hanno criticato per essere troppo sottile, ma chi ha un orecchio critico troverà immediatamente evidenti i suoi benefici.

Innanzitutto, la cancellazione del rumore impegna i bassi per avere un impatto ancora maggiore, colpendo con pugno e scopo un po di più rispetto a quando la tecnologia è disattivata. Bassi e ritmi sonori, senza essere opprimenti, come potresti trovare con Beats Studio 3 Wireless .

In secondo luogo, la cancellazione del rumore non ti fa sentire come se fossi nel vuoto. Abbiamo usato lH9 in cielo mentre ci spostavamo in tutta Europa e la sottile rimozione del sibilo e del rumore esterno in eccesso è quasi perfetta per i nostri gusti. Audio-Technica adotta un approccio altrettanto abile alla sua cancellazione del rumore - qualcosa che gli ascoltatori di fascia alta apprezzeranno nel (quasi la metà del prezzo) ATH-MSR7NC .

Lunico problema che abbiamo riscontrato con il Bluetooth di BeoPlay e la cancellazione del rumore è che una volta acceso, lH9 non va in timeout. Quindi dimentica di spegnerlo e nonostante lindicatore luminoso smetta di mostrarsi, troverai una batteria scarica, il che è un peccato.

Pocket-lintBang Olufsen BeoPlay H9 recensione immagine 10

Inoltre, non abbiamo riscontrato che la durata della batteria sia la più lunga. Si presume che sia "tutto il giorno", fino a 16 ore di utilizzo, ma non labbiamo trovato neanche lontanamente vicino a quello. Ma poi ascoltiamo la musica a un volume troppo alto, il che probabilmente è parte del motivo. Tuttavia, otterrai ore di ascolto da una carica, le batterie sono intercambiabili se vuoi portarne una di scorta, o semplicemente tieni il cavo a portata di mano per lascolto passivo.

Per ricapitolare

Quindi, se vi sentite particolarmente carichi e siete alla ricerca di cuffie over-ear di lunga durata, comode da indossare e belle da vedere, pochi possono raggiungere lo stesso livello di maestria delle BeoPlay H9. Queste saranno le nostre cuffie per molto tempo a venire.

Scritto da Mike Lowe.