Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Sono passati 18 mesi da quando abbiamo recensito le eccellenti cuffie over-ear Audio-Technica MSR7 e potremmo esserne rimasti colpiti. Ora è il turno dellMSR7NC che, come indicano le due lettere aggiuntive nel nome, è la versione con cancellazione del rumore.

Queste cuffie cablate - qui non cè il wireless Bluetooth, a differenza di alcuni della concorrenza - si attaccano al cablaggio per offrire livelli di ascolto audio ad alta risoluzione, pur mantenendo un design familiare.

Al prezzo di £ 250 valgono i soldi extra rispetto al modello MSR7 standard? Ne usiamo un paio da un mese per ottenere i dettagli.

Il nostro parere veloce

Dopo aver utilizzato le cuffie Audio-Technica MSR7NC per dozzine di ore, se non centinaia, continuiamo a essere attratti da loro come le nostre cuffie over-ear. Il motivo è semplice: sono comodi e suonano alla grande, qualunque cosa gli abbiamo lanciato.

Ora la parte NC dellequazione è ciò che alcuni ameranno, mentre altri vedranno come un errore. Da un lato, la sottile capacità della cancellazione del rumore è ottima per viaggiare, il suo funzionamento senza fronzoli e la batteria di bordo di lunga durata sono tutti aspetti positivi. Daltra parte, se preferisci una cancellazione del rumore più drammatica che copre ampiamente il suono esterno, allora queste probabilmente non sono le sue orecchie per te.

Quindi sono certamente eccellenti, ma senza una funzione wireless Bluetooth o opzioni di accento di colore per quel livello extra di interesse visivo, (insieme al loro prezzo più alto) potrebbero farti pensare allacquisto dellMSR7 originale.

Per noi, tuttavia, lequilibrio tra la sottigliezza di cancellazione del rumore e la grande capacità audio del NC li rende ideali per lascoltatore più esigente. Cè un certo livello di opinione soggettiva sul punteggio di queste lattine over-ear, ma per noi sono il massimo dei voti proprio come lo erano gli originali. Uno da non trascurare.

Recensione delle cuffie Audio-Technica ATH-MSR7NC: fai un po di rumore

Recensione delle cuffie Audio-Technica ATH-MSR7NC: fai un po di rumore

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Eccellente audio naturale ma sufficiente a tutte le frequenze dove necessario
  • Comodo da indossare per lunghi periodi
  • Prezzo ragionevole
  • Batteria di bordo da 30 ore
  • Sottile cancellazione del rumore funziona bene per i viaggi ed evita in gran parte lo "strappo" del vento
Contro
  • Non la migliore capacità di cancellazione del rumore in termini di drammaticità
  • Nessun wireless Bluetooth
  • Design mono semplificato rispetto agli originali: alcune opzioni di accento di colore sarebbero buone

squirrel_widget_167042

Recensione Audio-Technica ATH-MSR7NC: Design

LNC prende laspetto raffinato dellMSR7 e semplifica ulteriormente le cose. I punti salienti dellaccento blu / rosso degli originali sono spariti, invece è molto una finitura mono nero e argento. Se non sei un fan delle cuffie esagerate, allora saranno il look perfetto.

Pocket-lintaudio technica ath msr7nc recensione delle cuffie immagine 3

I padiglioni auricolari brandiscono grandi loghi Audio-Technica, che hanno una finitura opaca per evitare di sembrare sgargianti. Ci sono segni "L" e "R" sulle sezioni esterne che pensiamo dovrebbero essere nascosti sul bordo interno piuttosto che essere visibili a tutti - ma almeno non sono letteralmente "sinistra" e "destra" enunciati " marcature come da MSR7 originale.

La struttura complessiva è di buona qualità: lalloggiamento in alluminio e magnesio sembra solido, evitando la plastica che lazienda è spesso colpevole di utilizzare in massa nei suoi modelli con specifiche inferiori, mentre limbottitura del padiglione auricolare è ampia per una vestibilità comoda.

La vestibilità è un fattore importante. Con lATH-MSR7NC vorrai assicurarti che siano posizionati accuratamente per lascolto ottimale, data la loro scala, ma non abbiamo riscontrato che scivolino eccessivamente durante lunghi periodi di ascolto. E dato quante volte li abbiamo indossati per ore alla volta, ci siamo sempre sentiti a nostro agio e freschi dopo: la vestibilità non pizzica eccessivamente, mentre laudio non è affaticante.

Pocket-lintaudio technica ath msr7nc recensione delle cuffie immagine 2

Nella confezione cè anche una custodia morbida, più due cavi da 1,2 m (uno aggiunge il controllo del microfono per i telefoni) e persino un adattatore per aereo, se ne hai bisogno. Tuttavia, non cè il cavo da 3 m dellMSR7 originale, il che è un peccato per gli ascoltatori domestici che desiderano collegare un sistema a distanza.

Recensione Audio-Technica ATH-MSR7NC: audio ad alta risoluzione

Sia che tu stia ascoltando normali MP3 dal tuo smartphone, vinile tramite un amplificatore o audio ad alta risoluzione da un lettore dedicato, gli over-ear Audio-Technica ATH-MSR7NC soddisferanno tutti, proprio come gli originali; il suono tra i due modelli è indistinguibile nella riproduzione passiva (abbiamo entrambe le coppie affiancate).

Pocket-lintaudio technica ath msr7nc recensione delle cuffie immagine 17

Con driver da 45 mm dietro ogni padiglione auricolare, che si dice forniscano una risposta in frequenza da 5-40.000 Hz, cè la possibilità di bassi che traballano il cervello fino ai titters di fascia alta che si estendono oltre la gamma delludito umano, ma allinterno della gamma necessaria per fornire audio ad alta risoluzione, se hai questi formati di file disponibili (o simili allo streaming di Tidal).

Come abbiamo detto degli originali, nonostante questa ampia gamma di frequenze gli over-ear MSR7NC non esagerano: si tratta di un ascolto neutro ed equilibrato. Non otterrai un folle eccesso di bassi in faccia, ma piuttosto unesperienza tesa ed equilibrata.

Non possiamo pensare a molto che non abbiamo messo in atto attraverso lMSR7NC. Dallheavy metal martellante di Gojira, agli ultimi album di Hospital records, oltre a un po di ritorno allalbum originale di Jamie XX, lMSR7 offre abbastanza grugnito in tutte le aree giuste, compreso lampio senso spaziale di quei grandi padiglioni.

Passando a un fronte più dolce e tranquillo (beh, ish), abbiamo anche spinto Bjork ad alta risoluzione attraverso le lattine per raccogliere le sfumature delle armonie vocali e dei pezzi guidati dagli archi. Post-classico, se vuoi.

Quindi, che ti piaccia il classico, il rock, il pop, lunderground o qualsiasi altra cosa nel mezzo (o anche tutti i generi), allora queste cuffie Audio-Technica sono i primi candidati per tutti. Non capita spesso di trovare cuffie in grado di far fronte con successo a una tale gamma.

Pocket-lintaudio technica ath msr7nc recensione delle cuffie immagine 14

Proprio come prima, tuttavia, cè una leggera "spinta" di fascia medio-alta che sembra aumentare le sibilanti; s-es e ts possono prendere, mentre quei pianoforti troppo compressi potrebbero crepitare un tocco (in parte questo è dovuto al processo di mastering). Ma questo è quanto possiamo provare a lamentarci - e non è davvero un problema accentuato qui al di là della concorrenza.

Recensione Audio-Technica ATH-MSR7NC: cancellazione del rumore

Ora è ovvio che il motivo per acquistare la versione NC dellMSR7 è per la loro cancellazione del rumore. Il che, francamente, non è il più drammatico che abbiamo mai sentito: quando abbiamo ricevuto le cuffie per la prima volta non eravamo sicuri che facesse molta differenza, motivo per cui test approfonditi nel mondo reale sono stati così importanti, come su viaggi in aereo.

Pocket-lintaudio technica ath msr7nc recensione delle cuffie immagine 9

Nel complesso dipenderà da cosa vuoi dalla cancellazione del rumore. Da un lato ci sono cuffie come le Sony MDR-100ABN che fanno sentire le tue orecchie come se fossero state risucchiate in un vuoto ermetico, con unimpressionante rimozione del suono esterno, ma che decimano lequilibrio e, francamente, sono terribili in loro formato passivo. Anche altre lattine da viaggio, come la Bose QuietComfort QC35, sono ottime per attutire quasi del tutto il mondo esterno.

In confronto, il suono di Audio-Technica MSR7NC è accattivante nella loro forma passiva, come abbiamo evidenziato sopra. Con leliminazione del rumore attivata, i "sibili" circostanti verranno eliminati o parzialmente attenuati: il tipico ronzio dei treni, il sibilo degli aerei o (quel meno noto fastidio) il flusso daria proveniente dalle ventole di estrazione dei fornelli. Quindi è meno drammatico di alcuni, ma rende lascolto più confortevole.

Cè un altro punto per dare un tocco in più alla cancellazione del rumore dellMSR7NC: la disposizione del microfono sembra evitare quel suono "strappo" che otterrai dal vento impetuoso, che è tipico della maggior parte, se non di tutti, i concorrenti che siamo venuti a testare. Questo, per luso su strada, è un ulteriore vantaggio.

Pocket-lintaudio technica ath msr7nc recensione delle cuffie immagine 8

Oh, e la durata della batteria integrata dura fino a 30 ore per carica tramite il connettore microUSB. È semplice da usare come si potrebbe desiderare: un interruttore sul padiglione sinistro indica la carica (luce viola) e attivo (luce blu).

Per ricapitolare

Dopo aver utilizzato le cuffie Audio-Technica MSR7NC per dozzine di ore, se non centinaia, continuiamo a essere attratti da loro come le nostre cuffie over-ear. Il motivo è semplice: sono comodi e suonano alla grande, qualunque cosa gli abbiamo lanciato.

Scritto da Mike Lowe.