Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Audeze è un grande nome nellaudio di fascia alta: è specializzato in cuffie magnetiche planari che arrivano a prezzi da leccarsi i baffi. Tuttavia, di recente ha anche fatto passi da gigante nei giochi, con sempre più cuffie in arrivo nella sua gamma.

Il primo auricolare per console wireless dellazienda si presenta sotto forma di Penrose, disponibile in due versioni per gli utenti PlayStation o Xbox, e lo usiamo giorno dopo giorno da diverse settimane per vedere se è allaltezza dellalto di Audeze reputazione.

Design

  • Microfono rimovibile
  • Cuscinetti in memory foam
  • 320 g di peso

Il Penrose potrebbe provenire da uneredità premium, ma in realtà è abbastanza insignificante da guardare - chiamarlo generico sarebbe troppo duro, ma non cè molto qui per attirare la tua attenzione. Questo potrebbe anche essere interpretato come sottigliezza, ovviamente.

Pocket-lintRecensione dellauricolare Audeze Penrose: suono di alta qualità con un prezzo da abbinare alla foto 3

Abbiamo utilizzato la versione PlayStation, che presenta accenti blu attorno a ciascun padiglione auricolare, lunico tocco di colore su un design altrimenti grigio e nero. Se scegli il modello Xbox, questi sono invece di un verde brillante. È tutto molto di marca.

Tuttavia, non cè niente di sbagliato in un auricolare che non sembra esagerato. Il Penrose ha anche molti ritocchi nella manica. Per uno, limportantissimo microfono può essere rimosso quando non lo si utilizza. Non è così utile come un microfono retrattile o riponibile che non puoi quindi perdere, ma è comunque apprezzato.

Cè anche un interruttore di disattivazione dellaudio manuale su un padiglione auricolare, posizionato appena sopra il pulsante di accensione principale, nel caso in cui desideri rimuovere la tua voce da una chat in questo modo. Tenendo premuto questo pulsante, Penrose si accende e si connetterà rapidamente al dongle incluso se è collegato alla console o al PC. Questa connessione è solida e affidabile anche se ti allontani per prendere un drink in una stanza accanto, sebbene la sua gamma non sia infinita.

Sullo stesso padiglione trovi anche due quadranti: uno per il volume principale; un altro per regolare il pickup del microfono, che è un buon abbinamento per le regolazioni al volo se sei in chat di gruppo mentre giochi. Allinizio è un po difficile essere sicuri di quale stai toccando, ma ti ci abituerai.

Pocket-lintRecensione dellauricolare Audeze Penrose: suono di alto livello con un prezzo da abbinare alla foto 6

Tuttavia, gran parte del successo di qualsiasi auricolare sta nellindossarlo, e qui il Penrose non eccelle del tutto. Non è lauricolare più leggero che abbiamo usato e ha una vestibilità notevolmente aderente che può sembrare un po come un morsetto sulla testa. Dopo alcune dozzine di ore di utilizzo, tuttavia, questo è leggermente diminuito e ora lo troviamo comodo da indossare per ore alla volta. Questo è molto probabilmente aiutato dalla schiuma di memoria nella sua ammortizzazione.

Anche se potrebbe non sembrare particolarmente sorprendente, il Penrose è ovviamente costruito secondo standard elevati e si sente anche molto robusto. Le cuffie fragili sono una minaccia per il tuo portafoglio, quindi è bene sapere che stai pagando per la qualità. Vorremmo solo che fosse un po più comodo fin dallinizio.

Qualità del suono

  • Driver magnetici planari da 100 mm
  • Doppia connettività da 2,4 GHz e Bluetooth
  • Disponibile anche connessione cablata

Se il suo design è semplice, Audeze è estremamente orgoglioso della qualità del suono grezzo delle sue cuffie. È qui che Penrose fa un ottimo lavoro nelleguagliare lhype una volta che entri in un gioco.

Pocket-lintRecensione dellauricolare Audeze Penrose: suono di alto livello con un prezzo da abbinare alla foto 4

I driver utilizzati da Audeze sono magnetici planari, il che consente tempi di risposta fulminei e distorsioni minime o nulle. Ciò significa che se sei catturato da unenorme esplosione di bassi o se una colonna sonora è piena di intricate note alte, troverai facile individuarle tutte con precisione.

In termini più banali, significa che il Penrose è nella fascia più alta delle cuffie che abbiamo provato quando si tratta di ambienti competitivi, ad esempio, essendo in grado di individuare i suoni dei passi notoriamente incoerenti in Call of Duty: Warzone . Il suo suono è chiaro e non si basa su troppi bassi, rendendo lesperienza davvero piacevole.

Quando lo usi in un gioco PS5 nativo, questo è ancora più impressionante. Resident Evil Village , ad esempio, era francamente un po troppo terrificante, con il Penrose che riproduceva laudio 3D del gioco in modo assolutamente brillante.

Pocket-lintRecensione dellauricolare Audeze Penrose: suono di alto livello con un prezzo da abbinare alla foto 8

Un altro aspetto chiave di questa performance è il design chiuso, che è uno dei più isolanti che abbiamo provato su una cuffia da gioco: anche senza laudio, sei un po "chiuso" bene. Non è possibile trovare la cancellazione attiva del rumore (ANC), ma ci siamo comunque sentiti completamente immersi.

Hai la possibilità di connetterti tramite Bluetooth anche ad altri dispositivi, se preferisci, e cè anche un jack da 3,5 mm nel caso in cui la batteria si esaurisca e sia necessario seguire la vecchia scuola, che è di nuovo un utile ripiego.

La durata della batteria è dichiarata in 15 ore, ma abbiamo scoperto che abbiamo faticato a farlo prima di dover caricare tramite USB-C. Non è uno standard terribile, ma è ugualmente surclassato da molte opzioni più convenienti.

Infine, passiamo al microfono, una caratteristica fondamentale per chiunque voglia giocare online con gli amici. La buona notizia è che è impressionante, con una ripresa chiara e precisa.

Pocket-lintRecensione dellauricolare Audeze Penrose: suono di alto livello con un prezzo da abbinare alla foto 5

Il silenziatore a vento incluso è un extra che aiuta a garantire che il tuo respiro non venga ripreso, ma anche senza di esso dovresti stare bene. Detto questo, potresti scoprire di sentire il tuo respiro, anche se lauricolare non lo trasmette attraverso la tua chat, il che a volte può distrarre, ma è anche risolvibile modificando manualmente il livello di ripresa.

Prime impressioni

Se la tua preoccupazione principale è la qualità del suono, a scapito di qualsiasi altra cosa, lAudeze Penrose è potentemente persuasivo e farà un grande investimento.

Tuttavia, su fattori come il comfort e la durata della batteria è surclassato da molti altri auricolari che abbiamo provato, inclusi molti che costano circa la metà del suo prezzo, e anche queste opzioni non suonano esattamente male.

Quindi, mentre il Penrose ha offerto alcuni dei migliori suoni che abbiamo sperimentato da una console, specialmente tramite una connessione wireless e con laudio 3D che ci coinvolge davvero, questo rende uno su cui riflettere prima di prendere la spina.

Considera anche

Pocket-lintConsidera anche la foto 1

Steelseries Arctis 7P

Se desideri un auricolare PlayStation che sia estremamente comodo da indossare e che suoni ancora estremamente solido (anche se non può competere con il Penrose), questa opzione di Steelseries è vincente. È quasi la metà dello sforzo di Audeze, ma preferiamo il suo design ed è come una nuvola da indossare per più ore.

squirrel_widget_2923517

Pocket-lintConsidera anche la foto 2

EPOS SPG 370

In alternativa, se vuoi ridurre ulteriormente il budget ma la tua preoccupazione principale è avere unenorme durata della batteria, questa opzione di EPOS è quasi sconcertante sul fronte della batteria. Offre 80 ore da capogiro tra una ricarica e laltra, perfette per i tipi smemorati che non vogliono ricaricare dopo ogni sessione.

squirrel_widget_2699037

Scritto da Max Freeman-Mills. Modifica di __LASSAVED.