Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Vediamo un sacco di cuffie qui a Pocket-lint, quindi per un paio di lattine che si adattano davvero come il cavallo di battaglia quotidiano significa che devono essere speciali. Che è esattamente quello che è successo con le B&O Beoplay H9, che sono le nostre cuffie da quasi un anno ormai .

Il B&O Play H9i è il modello di aggiornamento, che offre padiglioni più piccoli, una migliore durata della batteria, cancellazione del rumore avanzata (ANC), ricarica USB-C e bassi extra da una porta di nuova concezione. In altre parole, lH9i sembra mettere a posto tutti gli scrupoli che abbiamo mai avuto con il precedente H9.

Avviso spoiler: questi auricolari hanno un successo eccezionale sotto ogni aspetto, offrendo quasi la perfezione. Lunico vero problema potrebbe essere legato al portafoglio. A £ 450, lH9i vale il suo prezzo richiesto?

squirrel_widget_145722

Il nostro parere veloce

Come abbiamo detto prima dell'H9, è fin troppo facile criticare l'H9i per il prezzo elevato. Ma questo significherebbe ignorare l'epica qualità del suono, il comfort supremo, la bella qualità costruttiva e i miglioramenti di suono/ANC/batteria rispetto al modello precedente.

L'H9 è diventato il nostro go-to over-ear lattine per una ragione e ora il H9i viene e ci soffia via ancora una volta. Sia che ascoltiate a casa, in movimento, in viaggio o ovunque vi capiti di essere, il B&O Play H9i rappresenta il meglio delle cuffie over-ear Bluetooth. Se si può accettare di pagare così tanto per questo piacere.

Recensione B&O Beoplay H9i: cuffie over-ear costose ma quasi perfette

Recensione B&O Beoplay H9i: cuffie over-ear costose ma quasi perfette

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Molto confortevole per lunghi periodi di usura
  • La cancellazione del rumore sottile è eccellente e ulteriormente migliorata rispetto all'originale H9
  • Ampio soundstage e cumuli di basse frequenze senza confondere il profilo sonoro
  • Durata della batteria decente e ricarica USB-C
Contro
  • Prezzo richiesto significativo
  • Cancellazione del rumore non potente come alcuni concorrenti
  • Ascolto passivo è un po' sottile
  • Bluetooth è un po' troppo silenzioso (problema di regolamenti)
  • Strappo del vento un potenziale problema per ANC quando fuori
  • Batteria si scarica quando ANC è inattivo

squirrel_widget_145722

Progettazione e controlli

  • Struttura in alluminio, rivestita in tessuto; padiglioni foderati in pelle
  • Bluetooth 4.2 senza fili; Connessione cablata da 3,5 mm
  • Interfaccia touch control sul padiglione destro
  • Funzione di riproduzione/pausa quando viene rimossa
  • Custodia morbida inclusa
  • 195x200x52mm; 285 g

Sebbene i padiglioni dellH9i non possano essere definiti piccoli, sono più piccoli dellH9 originale, il che conferisce un aspetto più ordinato e più leggero rispetto al modello precedente. Tuttavia, ciò non va a scapito del comfort: non cè pizzicamento eccessivo alle orecchie durante luso, mentre cè molto spazio per respirare intorno ai tuoi lughholes.

Pocket-lintBO BeoPlay H9i recensione immagine 3

Le cuffie B&O Beoplay sono tutte per essere comode, offrendo una finitura di lusso e uno stile considerato. LH9i riesce sicuramente a raggiungere questo obiettivo, con il suo mix di alluminio, materiale e vera pelle, anche se la pelle ha un po di tonalità gialla in eccesso, mentre i pannelli esterni dei padiglioni - dove è nascosta la batteria e sono posizionati i controlli touch - sono piuttosto plasticoso.

Limbottitura di questi padiglioni rende lH9i estremamente comodo da indossare per lunghi periodi di tempo. Abbiamo già testato queste lattine alla scrivania, viaggiando su aerei, treni e automobili, accumulando con successo decine di ore alla settimana.

Poiché lH9i è compatibile con Bluetooth, può essere utilizzato senza fili, il che è ottimo per evitare di ingarbugliarsi con la presa e il cavo da 3,5 mm inclusi. Tuttavia, proprio come abbiamo detto dellH9, il suono dellH9i è troppo basso da uno smartphone (a causa delle normative UE) irrilevante per qualsiasi app di aumento del volume che abbiamo usato. Da altre fonti, come il nostro laptop, le cose hanno suonato abbastanza forte. La connessione cablata può portare volume a livelli assordanti, se lo desideri.

Pocket-lintBO BeoPlay H9i recensione immagine 6

Cè un pannello di controllo gestuale sul padiglione destro, con i controlli gestiti toccando e scorrendo. Un tocco mette in pausa o riproduce, unazione "ruota" controlla il volume, mentre uno scorrimento verso lalto attiva la cancellazione attiva del rumore (uno scorrimento verso il basso lo disattiva). Il che suona tutto bene, ma è un po complicato farlo bene.

Qualità del suono, cancellazione del rumore e batteria

  • Cancellazione attiva del rumore avanzata (ANC)
  • Driver elettrodinamici da 40 mm
  • Risposta 20Hz - 22kHz
  • La batteria da 770 mAh dura 18-24 ore
  • Ricarica USB-C

La cosa che ci ha sempre riportato allH9 è la qualità complessiva del suono e la sottile cancellazione del rumore. È tornato e ancora meglio nellH9i grazie a una nuova porta per i bassi e ANC più considerato rispetto a prima.

Pocket-lintBO BeoPlay H9i recensione immagine 4

Naturalmente, al prezzo richiesto di £ 450 non dovresti aspettarti niente di meno che brillante. Troviamo la qualità del suono dellH9i eccezionale, con unottima resa dei bassi, alti nitidi e un palcoscenico ben bilanciato. Tuttavia, non esiste una designazione aptX o aptX HD per lalta risoluzione tramite Bluetooth, che gli ascoltatori di fascia alta potrebbero trovare deludente a questo livello. Troviamo anche gli alti un po più permeanti rispetto allH9, in senso positivo.

Ora non stiamo dicendo che non troverai altre cuffie che costano £ 150 in meno che suonano altrettanto bene. Tali lattine potrebbero non essere così comode o ben progettate, tuttavia, il che fa parte della provenienza del prezzo richiesto da B&O Play (beh, quello e il pagamento del marchio, francamente). Mi viene in mente il Bose QC35 II, per fare un esempio.

Poiché i padiglioni H9i sono così grandi, cè ampio spazio per le orecchie per "fluttuare" allinterno, il che aiuta a fornire una consegna davvero ampia e coinvolgente. Quella qualità spaziale è difficile da fornire garantendo bassi potenti, ma il B&O Play è più che sufficiente.

Pocket-lintBO BeoPlay H9i recensione immagine 7

Quando si tratta di cancellazione attiva del rumore, alcuni si sono lamentati del fatto che lH9 non ha mai avuto una consegna particolarmente forte in questo reparto. Tuttavia, avendoli usati in dozzine di viaggi in aereo, apprezziamo il modo in cui il "sibilo" del motore viene interrotto senza "danneggiare" il suono generale. NellH9i lANC è stato migliorato per eliminare una gamma di frequenze più ampia, il che lo rende migliore anche per cancellare le voci. Lo definiremmo ancora sottile, ma lo troviamo un equilibrio ideale quando si viaggia.

Il modo in cui ti piace la cancellazione del rumore sarà una parte importante di ciò che penserai del modo B&O Play. Se vuoi che il mondo esterno scompaia, è improbabile che queste siano le lattine per te: vai invece a dare unocchiata al Bose QC35 II (anche se troviamo che questi ci fanno sentire come se fossimo bloccati nel vuoto). Se vuoi un maggiore controllo, con più livelli di cancellazione del rumore per soddisfare il pass-through, la voce e qualsiasi altro scenario, lapproccio a banda unica dellH9i non è adatto a tutti, allora vorrai il Sony MDR-1000X MkII o MkIII (che sono superbi, va detto, ma non possono sfidare il B&O Play sulla qualità costruttiva).

Affinché ANC e Bluetooth funzionino, avrai bisogno di alimentazione nella batteria incorporata, ovviamente, anche se lascolto passivo è possibile (ma non suona altrettanto bene). La batteria dura oltre 18 ore per carica, cosa che abbiamo riscontrato essere vera.

Pocket-lintBO BeoPlay H9i recensione immagine 9

Purtroppo, tuttavia, B&O Play non ha ancora affrontato il problema del consumo della batteria quando è inattivo: è molto facile dimenticare di spegnere nuovamente linterruttore ANC, quindi la batteria continua a scaricarsi e troverai le cuffie scariche il giorno successivo, il che è molto fastidioso . Dato che queste lattine sono abbastanza intelligenti da sapere quando sono state rimosse dalla testa di chi le indossa e mettono automaticamente in pausa la musica, questo problema di inattività dovrebbe essere davvero risolvibile.

squirrel_widget_145722

Per ricapitolare

Sia che si ascolti a casa, in viaggio, quando si viaggia o ovunque ci si trovi, il Play H9i rappresenta il meglio delle cuffie over-ear Bluetooth. Se potete accettare di pagare così tanto per questo piacere.

Scritto da Mike Lowe. Modifica di Stuart Miles.