Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Google ha deciso di rifare i Pixel Buds e ora sta lanciando il modello di seconda generazione, a partire da un rilascio negli Stati Uniti.

Gli auricolari originali erano meh. Li abbiamo soprannominati Pixel Duds quando sono stati lanciati nel 2017. Nonostante la maggior parte dei critici non abbia una cosa carina da dire sul primo paio di auricolari wireless di Google, Google non è pronto per uscire dallo spazio delle cuffie. Invece, sta cancellando la lavagna e lanciando un nuovo paio di Pixel Buds. Sono un modello di seconda generazione, ma non si chiamano Pixel Buds 2. Sono solo Pixel Buds.

Disponibili per lacquisto negli Stati Uniti in Clearly White per iniziare, i nuovi auricolari sfoggiano un design completamente nuovo. Sono a forma di bottone, completi di una G incisa e sono dotati di punte di tre dimensioni nella confezione. Cè anche una piccola ala in silicone rimovibile per tenerli in posizione.

Gli stessi Buds offrono controlli touch sulla loro superficie: tocca per riprodurre/mettere in pausa i media o rispondere alle chiamate; tocca due volte per saltare la traccia, terminare le chiamate, interrompere lassistente; triplo tap per andare alla traccia precedente e riavvolgere; e scorri in avanti o indietro per regolare il volume.

Google ha affermato che i nuovi Pixel Buds dovrebbero avere 24 ore con la custodia. È una custodia ovale bianca che si apre con un flip e ha accenti neri attorno al coperchio. Cè anche una porta USB-C nella parte inferiore - anche i Buds possono essere caricati in modalità wireless - e un pulsante di accoppiamento sul retro. Vedrai anche una spia di ricarica sulla custodia stessa: Google ha affermato che il bianco sta per pieno e larancione sta per batteria scarica.

Aprendo la custodia con i Pixel Buds inseriti, viene visualizzata una finestra di dialogo sui telefoni Pixel e su altri dispositivi con Android 6.0 e versioni successive. Questo avvia un processo di accoppiamento istantaneo e, una volta registrato, riceverai un pop-up con i dettagli sugli altri tuoi dispositivi.

Non cè la cancellazione attiva del rumore, ma cè lintegrazione “Hey Google” (attivabile dalla voce o premendo a lungo con un dito). A $ 179, i nuovi Pixel Buds sono chiaramente di fascia media e un importante aggiornamento al modello originale.

Perché le cuffie Philips Go sono perfette per lo sport e l'esercizio

squirrel_widget_168570

Scritto da Maggie Tillman.