Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Quando Apple ha introdotto gli AirPods, la gente è stata spazzata via dall'accoppiamento senza sforzo tra l'iPhone (o il Mac) e gli auricolari wireless.

Non è l'unica azienda a lavorare su un'interfaccia del genere. Anche Google ha creato una funzione chiamata Fast Pair per i dispositivi Bluetooth. Il gigante tecnologico lo chiama un "processo senza problemi per accoppiare i dispositivi Bluetooth su tutti i dispositivi Android supportati". Nel 2021 l'interfaccia è stata aggiornata per renderla ancora più semplice.

Cos'è Google Fast Pair?

Fast Pair è un nuovo approccio che utilizza Bluetooth Low Energy e la posizione del tuo telefono Android per scoprire automaticamente gli accessori Bluetooth nelle vicinanze e quindi connettersi con un semplice tocco. Mostra anche un'immagine del prodotto che stai collegando - proprio come AirPods.

Pocket-lintChe cosè Google Fast Pair e come funziona foto 3

Come funziona Google Fast Pair?

Quando metti un accessorio abilitato Fast Pair in modalità di accoppiamento vicino al tuo smartphone Android, il telefono servirà l'immagine del prodotto dell'accessorio e il nome in una grande finestra pop-up.

Poi, una volta che hai premuto connect, vedrai una conferma che ti dirà che l'accoppiamento è riuscito. Android ti offrirà anche di scaricare la companion app dell'accessorio. Tutto questo viene fatto senza dover armeggiare con le impostazioni del Bluetooth.

Google ha anche reso facile collegare gli accessori compatibili con Fast Pair ai dispositivi associati al tuo account Google. Fast Pair ora registrerà qualsiasi accessorio collegato al tuo account Google che poi lo collega a tutti i tuoi telefoni Android attuali e futuri (6.0+).

In altre parole, il tuo account Google può ricordare le cuffie che hai usato e trasferire automaticamente la connessione ad un altro telefono.

Come usare Google Fast Pair

Ecco il processo, passo dopo passo:

  1. Accendi un accessorio abilitato a Fast Pair e mettilo in modalità di accoppiamento.
  2. Riceverai una notifica che ti chiederà di "Connetterti" al dispositivo.
  3. Quando tocchi "Connect", Android utilizza il Bluetooth per stabilire una connessione.
  4. Verrà mostrata una notifica di successo con un link per scaricare la companion app (se ce n'è una).
Pocket-lintChe cosè Google Fast Pair e come funziona image 2

Cos'altro permette di fare?

  • Facile monitoraggio della batteria
  • Personalizzazione
  • Supporto di Trova il mio dispositivo

L'accoppiamento facile è solo uno dei vantaggi di Fast Pair, rende anche facile gestire il tuo accessorio Bluetooth, in particolare se si tratta di un paio di auricolari/cuffie Bluetooth o un altoparlante. Almeno, lo fa se stai eseguendo Android 10 o successivo sul tuo smartphone.

Quando è collegato, puoi vedere i livelli di batteria corretti per le cuffie. Se sono veri e propri auricolari wireless - come i OnePlus Buds o i Pixel Buds - il menu mostra il livello della batteria di ogni auricolare più il livello della batteria della custodia di ricarica. Questo stesso menu ti permette anche di personalizzare gli auricolari rinominandoli e regolando le impostazioni audio.

Si ottiene anche il supporto Find My Device, quindi se avete perso uno ed è collegato al telefono è possibile ottenere le cuffie / auricolari a suonare, rendendoli facili da trovare. O, in mancanza di questo, puoi rintracciare l'ultima posizione nota.

Quali accessori supportano il Fast Pair?

Accessori Bluetooth

I seguenti accessori supportano Fast Pair (più molti altri):

  • Cuffie Google Pixel Buds
  • Cuffie Q Adapt On-Ear di Libratone
  • Cuffie Bose QuietComfort 35 II
  • Buds di OnePlus
  • Fitbit fitness tracker

Google sta ora lavorando con più di una dozzina di produttori tra cui JBL, Harman Kardon, OnePlus, Bose, Sony, Libratone, Fitbit e altri.

Quali dispositivi supportano Fast Pair?

Telefoni Android

Al lancio, tutti i dispositivi Android supportati (con Play services 11.7+ e compatibilità fino ad Android 6.0) possono usare Fast Pair. Questo include tutti i tuoi attuali e futuri telefoni Android (6.0+) associati al tuo account Google. Per la funzione di personalizzazione avanzata e l'integrazione di 'Find My Device' hai bisogno di un dispositivo Android con Android 10 o successivo.

E i dispositivi Chromebook?

Google avrebbe dovuto aggiungere il supporto Fast Pair alle macchine Chrome OS nel 2019, ma finora questo non si è concretizzato.

Volete saperne di più?

Dai un'occhiata al post sul blog di Android Developers per maggiori dettagli.

Vuoi fare la corsa di Wings for Life? Acquista le cuffie Philips Go e ottieni la tua quota di iscrizione gratuita

Scritto da Maggie Tillman e Cam Bunton.