Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Essendo trapelato già di recente, Beats ha svelato ufficialmente il suo prossimo paio di auricolari wireless attesi: Beats Studio Buds.

Condividono un nome e alcune caratteristiche con lo Studio 3 Wireless over-ear di qualche anno fa. Vale a dire: questi sono i primi auricolari Beats con ANC (Active Noise Cancelling) integrato, sono anche i più piccoli auricolari true wireless Beats.

A differenza della gamma Powerbeats , gli Studio Buds non hanno il gancio sopra lorecchio per tenerli in posizione. Invece, questi sono progettati per adattarsi allorecchio, con la punta angolata in modo tale che sia comodo e sicuro.

La forma arrotondata dellinvolucro è progettata per abbracciare linterno dellorecchio, mentre una piccola uscita tagliata con precisione assicura che laria possa entrare e uscire dallorecchio per ridurre qualsiasi sensazione di pressione che potresti provare altrimenti.

BeatsBeats Studio Buds foto ufficiale 2

Esternamente, linvolucro rotondo si incurva fino a una linguetta piatta a forma di pillola che ci ricorda molto la gamma di altoparlanti Pill. Sono anche classificati IPX4 contro lingresso di acqua.

La sensazione che stiamo ricevendo da questo lancio è che i Beats Studio Buds non sono qui per regalarti quel paio di auricolari sportivi. Invece, si tratta di comodità e accessibilità, proprio come il Beats Flex collegato lanciato lanno scorso.

Questo inizia con lANC che blocca il rumore esterno (incluso il vento) e monitora costantemente il rumore ambientale in tempo reale e si adatta ad esso. Proprio come gli altri prodotti Beats dotati di ANC.

Per ascoltare lambiente circostante, puoi semplicemente premere il pulsante "b" allesterno degli auricolari, mentre i microfoni a doppio raggio assicurano che la tua voce sia al centro dellattenzione e che i rumori esterni siano ridotti durante le telefonate.

Il suono è fornito da una coppia di driver da 8,2 mm che utilizzano un driver a diaframma personalizzato a doppio elemento che, secondo Beats, ti garantirà unottima separazione stereo e una distorsione armonica minima. Inoltre, come potresti sospettare da un nuovo prodotto Beats, i boccioli supportano la nuova funzione Spatial Audio di Apple Music.

BeatsBeats Studio Buds foto ufficiale 3

Forse la cosa più interessante, almeno per gli utenti Android, è che supportano anche la funzione Fast Pair . Ciò significa che lassociazione e la connessione sono facili e convenienti come lutilizzo di un iPhone e puoi persino utilizzare Trova il mio dispositivo di Google per individuarli quando vengono persi.

Ogni gemma si collega in modo indipendente al tuo dispositivo, quindi puoi usarli entrambi insieme o usarli separatamente, proprio come gli Airpods, mentre la batteria da 8 ore ti assicura di poter ascoltare la musica fuori dalla custodia per un bel po.

In totale, inclusa la carica offerta dalla custodia per il trasporto, avrai 24 ore di utilizzo tra i viaggi al cavo USB per la ricarica.

Beats Studio Buds sarà in vendita questa estate in rosso, bianco e nero con un prezzo fissato a un ragionevole $ 149,99 e £ 129,99 nel Regno Unito.

Perché le cuffie Philips Go sono perfette per lo sport e l'esercizio

squirrel_widget_4956628

Scritto da Cam Bunton.