Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Apple ha annunciato laudio spaziale al WWDC 2020 , un sistema audio surround virtualizzato con un asso nella manica: lancoraggio direzionale.

Significa che mentre stai ascoltando un audio coinvolgente, quellaudio può rimanere orientato al dispositivo su cui lo stai guardando. La voce verrà posizionata sullo schermo, ad esempio, anche quando distogli lo sguardo.

È una soluzione in qualche modo unica per lecosistema mobile in cui tutto può cambiare posizione, lo schermo che stai guardando e la persona che lo guarda, il che è diverso da una configurazione home cinema in cui lo schermo è fisso e gli altoparlanti sono fissi - il che forse spiega perché non è supportato su Apple TV 4K.

squirrel_widget_168834

Vuoi fare la corsa di Wings for Life? Acquista le cuffie Philips Go e ottieni la tua quota di iscrizione gratuita

Allinizio del 2021 si vociferava che Netflix avrebbe aggiunto il supporto per laudio spaziale Apple, il che significa che coloro che utilizzavano AirPods Pro o AirPods Max e un iPhone o iPad compatibile avrebbero beneficiato della funzione.

Questo non sembra essere il caso, tuttavia, con Netflix che ha rilasciato una dichiarazione a MacRumors respingendo il suggerimento. Netflix ha dichiarato al sito Web specializzato di Apple che stava invece "testando il supporto multicanale per gli altoparlanti integrati" cercando di migliorare la sua offerta.

Potrebbe essere una delusione per coloro che amano laudio spaziale, già supportato su Apple TV+, Amazon Video, Disney+ e HBO Max, lasciando Netflix come un estraneo.

Scritto da Chris Hall.