Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - In passato, quando si acquistava uno smartphone, veniva fornito con un paio di auricolari cablati. Ma ora, nel 2021, questo non è più così comune come una volta. Con diverse aziende che hanno scelto di ridurre i rifiuti elettronici, molte hanno smesso di includerli. In particolare nei modelli più costosi.

Eppure, non è che sia una cosa negativa. Gli auricolari economici che si trovano nelle cabine telefoniche erano spesso di scarsa qualità, e quindi avresti sempre bisogno di comprarne un altro paio per avere una buona esperienza.

Ma come si fa a scegliere i migliori auricolari per te? Ci sono alcune cose da considerare. In primo luogo, c'è il comfort. Non vorrai indossare un paio di auricolari se non ti piace il modo in cui si sentono nelle orecchie, non importa quanto suonino bene. Inoltre, una buona vestibilità è essenziale per un'efficace cancellazione passiva del rumore e per bloccare il mondo che ti circonda.

Poi, naturalmente, c'è da considerare la qualità del suono, l'affidabilità, la durata e la durata della batteria. Questo senza menzionare le caratteristiche di fascia alta come l'ANC per un'esperienza di cancellazione del rumore più avanzata.

E come si fa a decidere se si desidera un vero wireless, un neckband wireless o degli auricolari con cavo? In genere, un grande suono è disponibile a prezzi più bassi con gli auricolari cablati, ma se il tuo telefono non ha una porta da 3,5 mm, questi sono fuori dalla finestra.

In questa lista troverai una gamma di diversi tipi di auricolari in-ear, a prezzi diversi e ognuno con i propri vantaggi. E con così tante aziende che ora vendono veri boccioli wireless, troverai un po' di crossover tra questa lista e quelle nella nostra guida all'acquisto dei migliori boccioli senza tether. Quindi, se vuoi qualcosa di comodo, qualcosa di economico e facile, qualcosa che suoni bene e cancelli il rumore, o un grande paio di gemme cablate, abbiamo raccolto cinque dei nostri preferiti qui sotto.


Migliori cuffie intrauricolari nel 2022

  1. Beats Flex
  2. Bose QuietComfort Earbuds
  3. Beats Powerbeats Pro
  4. Apple AirPods 2
  5. Audeze iSine10

La nostra scelta migliore: le migliori cuffie intrauricolari

Pocket-lintle migliori cuffie auricolari 2019 14 fantastici auricolari wireless e senza fili foto 16

Beats Flex

squirrel_widget_3491164

Per

  • Design flessibile e durevole
  • Leggero e comodo da indossare
  • Il suono è veramente brillante per i soldi
  • Chip W1 per un facile accoppiamento con l'iPhone

Contro

  • In-ear si sentono un po' pressati a volte
  • La vestibilità a volte deve essere regolata perché non ci sono alette per le orecchie
  • Nessuna valutazione ufficiale di impermeabilità (anche se è resistente alle intemperie)

Beats ha rinnovato le provate Beats X con la nuova generazione Flex, tagliando il prezzo, aumentando la durata della batteria e creando quello che crediamo sia un pacchetto seriamente convincente.

Con un design flessibile, leggero e resistente, sono convenienti e comode da indossare in quasi tutti gli scenari. Tranne forse dentro e intorno ai temporali, dato che questi sono solo resistenti alle intemperie e non impermeabili.

Rispetto a plettri più costosi, suonano anche molto meglio di quanto ci aspettassimo; c'è una buona chiarezza nelle voci e nei dettagli, con note basse riconosciute anche quando il volume si abbassa.

Per gli utenti iOS, il chip W1 significa anche un accoppiamento veloce ed efficiente, offrendo praticamente la stessa esperienza che è presente con la linea AirPods.

La nostra unica vera lamentela è che la vestibilità, come con altri modelli in-ear, a volte può sembrare un po' pressante - e questo è qualcosa che non è aiutato dalla mancanza di alette per le orecchie.

Tutto sommato, però, queste sono una scelta facile per chiunque abbia un budget che ha bisogno di prestazioni audio per tutto il giorno. E forse potrebbe anche tentare coloro che non sono tirchi.

Pocket-lintle migliori cuffie auricolari 2019 14 fantastici auricolari wireless e senza fili foto 17

Auricolari Bose QuietComfort

squirrel_widget_352481

Per

  • Grande cancellazione del rumore
  • Fantastica qualità del suono
  • La vestibilità è sicura e confortevole per lunghi periodi
  • Custodia di ricarica wireless un bonus aggiunto

Contro

  • Il design è piuttosto ingombrante
  • La custodia potrebbe offrire più carica

Bose è specializzata in cuffie comode e di qualità, e questo vero set wireless non è diverso. Infatti, da una prospettiva di pura esperienza di ascolto, si trova in cima al nostro mucchio quando si tratta di test in-ear.

Non solo è uno dei pochi a fornire la cancellazione attiva del rumore regolabile (ANC), aiutando a eliminare qualsiasi suono ambientale nel vostro ambiente, ma lo fa con un suono eccellente, anche.

Amiamo l'equilibrio naturale Bose è riuscito a colpire con il QC Earbuds, come spesso fa con le sue opzioni over-ear, troppo.

Il basso si siede perfettamente e non sembra sacrificare qualsiasi chiarezza o sensazione dalle frequenze più alte o mid-range. E il risultato è che tutti i nostri preferiti suonano meglio che in qualsiasi altro buds che abbiamo testato.

Tutto questo, naturalmente, mentre la vestibilità è rimasta sicura e confortevole per l'uso in lunghi periodi alla nostra scrivania, con la custodia di ricarica wireless a portata di mano se si esaurisce la carica.

Il nostro unico vero problema con il pacchetto complessivo qui è il design effettivo del bocciolo, in quanto è leggermente sul lato grosso. A parte questo, però, si tratta di un'offerta assolutamente eccellente da parte di Bose.

Per quelli con un budget di fascia alta, questo è difficile da ignorare.

Pocket-lintLe migliori cuffie auricolari 2020 14 fantastici auricolari wireless e senza fili immagine 6

Beats Powerbeats Pro

squirrel_widget_148688

Per

  • Grande vestibilità e punte
  • Il suono è impressionante
  • Durata della batteria davvero lunga
  • H1 Chip aggiunge convenienza per gli utenti di iPhone
  • Brillante per la corsa/esercizio

Contro

  • L'isolamento/cancellazione del rumore non è ottimo sui treni rumorosi
  • Il coperchio della custodia sembra un po' fragile quando è aperto
  • Nessuna custodia per la ricarica wireless

Se stai cercando un paio di auricolari completamente senza fili, le Powerbeats Pro di Beats sono probabilmente la coppia più versatile che abbiamo mai provato.

Non solo sono più economici della maggior parte dei rivali di grande nome, ma durano più a lungo con una carica completa, hanno un suono eccezionale e sono super comodi da indossare.

Naturalmente, la grande attrazione per la maggior parte è la performance durante l'esercizio. E, a nostro parere, la pubblicità è giustificata - queste sono le migliori in-ear per i vostri allenamenti. La sensazione di leggerezza e assenza di cavi è perfetta per le lunghe corse e le dure sessioni in palestra, e la forma ridisegnata li rende molto più comodi dei precedenti modelli Powerbeats.

Aggiungi che al fatto che il suono è molto piacevole, e hanno quel Chip H1 trovato in AirPods, e hai un paio di in-ear molto ben arrotondato.

Le nostre uniche preoccupazioni durante i test sono state la cancellazione del rumore in ambienti rumorosi e l'esperienza generale con la custodia di ricarica. Non solo questo è un po' fragile, ma non è nemmeno una custodia di ricarica, che sembra un'opportunità mancata.

Pocket-lintle migliori cuffie auricolari 2020 14 fantastici auricolari wireless e senza fili immagine 2

Apple AirPods 2

squirrel_widget_148285

Per

  • Veloce da caricare usando la custodia inclusa
  • Ora offre Hey Siri per il controllo vocale
  • Facile da collegare grazie al chip H1

Contro

  • Non ottimo in ambienti rumorosi
  • Lo stesso design polarizzante
  • Molti concorrenti premium
    Può cadere
  • Costoso

Gli AirPods hanno fatto quello che altri prodotti Apple hanno tipicamente fatto in passato: prendere qualcosa che è già là fuori, evolverlo e renderlo popolare.

Non sono stati il primo paio di cuffie in-ear completamente senza fili, ma sono stati i primi ad introdurre il chip W1, permettendo l'accoppiamento istantaneo con i dispositivi iOS. Questo ha rappresentato un game-changer, ed è ancora qualcosa che funziona splendidamente.

Con la seconda generazione, il W1 è stato sostituito dal più intelligente chip H1 - così come l'opzione per una custodia di ricarica wireless. Nessuno di questi può essere classificato come aggiornamenti essenziali per coloro che possiedono gli AirPods originali, ma si qualificano ancora come miglioramenti pratici, anche.

E mentre l'aspetto degli AirPods stessi può ancora dividere le opinioni, sono inconfondibilmente Apple, e si fondono in una folla così bene come qualsiasi modello sul mercato. La qualità del suono è anche decente, anche se non diremmo che rivaleggia con i migliori di questa lista.

Per la maggior parte dell'ascolto in movimento, e anche per un po' di esercizio qua e là, faranno il lavoro estremamente bene.

Pocket-lintLe migliori cuffie auricolari 2020 14 fantastici auricolari wireless e senza fili immagine 9

Audeze iSine10

squirrel_widget_140948

Per

  • L'audio è molto ben bilanciato
  • Sorprendentemente comodo da indossare nonostante le dimensioni
  • Equalizzatore altamente regolabile

Contro

  • Solo gli utenti iOS ottengono il DSP/DAC/Amp integrato tramite il cavo Lightning a 24 bit
  • Costoso

Se volete un paio di monitor in-ear diverso da qualsiasi altro, l'Audeze iSine10 vi soddisferà fino in fondo.

Soprattutto se ti piace il look "TIE Fighter agganciato all'orecchio". I driver magnetici planari significano che possono raggiungere l'equilibrio e la chiarezza che non si ottiene normalmente da piccole in-ear.

Significano anche che l'alloggiamento esterno è molto più grande della maggior parte dei rivali, e che hanno anche bisogno di ganci interni o esterni per tenerle sulle orecchie.

Per gli utenti iOS, c'è anche una versione che viene spedita con un connettore Lightning, che ha un sistema di elaborazione DAC/amp incorporato a 24 bit per far suonare la musica ancora meglio di quanto farebbe attraverso un jack da 3,5 mm. Per di più, significa anche che può essere controllato dall'app Audeze per regolare i preset di equalizzazione con 10 bande.

Per farla breve, queste cuffie hanno un aspetto strano, ma un suono incredibile e sono sorprendentemente comode da indossare.

Scritto da Cam Bunton. Modifica di Luke Baker.