Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - LArteon è un nuovo nome nella gamma Volkswagen e, in modo indiretto, sostituisce la vecchia Passat CC. Basato vagamente sulla berlina Passat , lArteon è il tipo di auto che potresti acquistare se desideri unalternativa leggermente più grande e di valore migliore a una BMW Serie 3 o unAudi A4 . O se una Ford Mondeo o una Vauxhall Insignia non sono abbastanza eleganti per te.

La speranza di Volkswagen è che dotando lArteon di un aspetto distinto – è un cosiddetto stile di carrozzeria fastback coupé a quattro porte – farà appello a coloro che desiderano un tocco un po più premium e più stile rispetto alla berlina media. Spera anche che i potenziali acquirenti che contemplano una BMW Serie 4 Gran Coupé o unAudi A5 Sportback possano essere tentati.

-

Ciò che manca allArteon nel fascino del distintivo, compensa con un mix di look sorprendenti, alti livelli di equipaggiamento, unampia scelta di motori e grandi quantità di spazio. E dopo aver trascorso una settimana con un Arteon giallo curcuma che vedrai arrivare a un miglio, i commenti favorevoli suggeriscono che VW potrebbe essere un vincitore. Ecco la nostra presa...

Il nostro parere veloce

La Arteon è una bestia curiosa ma simpatica. Lo stile della carrozzeria coupé a quattro porte (che Mercedes ha introdotto quando ha lanciato la prima CLS) ha un chiaro appeal, rendendo la Arteon molto più di una Passat elegante.

Pur mantenendo la funzionalità pratica di una berlina a quattro porte, la Arteon aggiunge un po'di pizzazz e di appello visivo tanto necessari, tuttavia in qualche modo offre più spazio all'interno che un SUV medio. Si potrebbe effettivamente avere uno come la vostra auto di famiglia.

Poi c'è la tecnologia abbondante e l'apparecchiatura, che Volkswagen ha preso al livello seguente in termini di slickness dell'operazione. Combinato con un prezzo realistico e una buona economia, la Arteon è una prospettiva molto attraente.

È solo la sua strana guida e l'assetto dinamico che fanno indietreggiare quest'auto. Ma se riuscite a sopportarlo, allora questa grande e super-stilizzata Volkswagen è un'alternativa molto allettante alla BMW Serie 4 o all'Audi A5 Sportback. Soprattutto in giallo curcuma.

Recensione Volkswagen Arteon: una coupé a quattro porte con aggiunta di spezie

Recensione Volkswagen Arteon: una coupé a quattro porte con aggiunta di spezie

4.0 stelle
Pro
  • Aspetto generale
  • Spaziosità
  • Specifiche generose
  • Tecnologia impressionante
  • Buon valore
  • Economia
Contro
  • Guida bizzarra
  • Non il più divertente da guidare
  • Vassoio di ricarica wireless inutile
  • Occasionali scivoloni dell'assistenza alla guida

Mi vedono rotolare

LArteon è disponibile in soli due livelli di allestimento: il modello Elegance orientato al lusso o lallestimento sportivo R-Line (come recensito).

Su leghe da 19 pollici in stile moderno e in quella vernice gialla (£ 595 opzionale), lArteon attira sicuramente lattenzione. Sembra elegante e sportivo, la superficie metallica leggermente più esigente e i dettagli sono un cambiamento rispetto alla tradizione Volkswagen, ma funziona meglio su unauto di queste dimensioni rispetto, ad esempio, a una VW Polo.

La parte anteriore è eccessiva, tuttavia, poiché cè troppa cromatura orizzontale che la fa sembrare dura e aggressiva, ma non si può negare che la griglia integrata e il design della lampada siano sorprendenti.

Complimenti a Volkswagen per aver reso lauto così sorprendente come standard. Niente che vedi sullesterno della nostra Arteon è un travestimento facoltativo, oltre a quella vernice gialla.

Passato più?

È facile chiedersi perché compreresti unauto come lArteon su una Passat. Questultimo sappiamo già essere molto buono, inoltre le due auto sono sostanzialmente le stesse sotto comunque. La risposta più ovvia è lo stile dellArteon, ma un vantaggio meno clamoroso dellArteon è la quantità di spazio.

A oltre 4,8 m, lArteon è lungo, ma con la sua linea del tetto bassa e arcuata potresti essere perdonato per aver pensato che sarà angusto allinterno. In effetti, sembra vasto, in particolare nella parte posteriore, dove anche gli adulti di un metro e ottanta hanno spazio per distendersi senza sfiorare la testa contro il tetto.

Questo è vero anche con il tetto panoramico opzionale (£ 935) che è stato montato sulla nostra auto, una caratteristica nota per rubare spazio per la testa. Il bagagliaio (a 563 litri con i sedili alzati) è più grande della maggior parte dei SUV di medie dimensioni e si ottiene una ruota di scorta a grandezza naturale sotto il pavimento come bonus insolito. Il bagagliaio è così profondo che ha inghiottito il nostro passeggino passeggino per lunghi tratti, cosa che pochissime auto possono gestire.

Anche il cruscotto Arteon è leggermente diverso dalla Passat normale. Tuttavia, sulla specifica R-Line si ottengono finiture in pelle di alta qualità e il display del cluster digitale Active Info Display di Volkswagen di serie, che solleva lambiente. Ogni volta che apri le porte dellArteon, ti viene in mente che sei in qualcosa di più speciale di una berlina perché le finestre sono prive di telaio. Sembra una configurazione di classe business rispetto alleconomia premium di una Passat, e per i pochi grandi extra che pagherai per unArteon su una Passat gli appuntamenti si sentono più che accettabili.

Una sorpresa di guida

Abbiamo guidato diverse auto della gamma Volkswagen, tutte con qualità di guida simili. Le Volkswagen non sono lultima parola nel divertimento, ma tendono ad essere buone da guidare: lucide, raffinate, facili, contraddistinte da una forte raffinatezza. Gli ingegneri di Volkswagen fanno i loro test su strade britanniche (terribilmente rotte), e si vede nella qualità di guida.

Quindi siamo rimasti sorpresi di scoprire che lArteon è diverso. È la prima Volkswagen che guidiamo da molto tempo che, nonostante (o forse perché) sia dotata del controllo dinamico del telaio (unopzione da £ 820, che consente di variare i tassi di smorzamento) - non guidare così bene.

Pocket-lintRecensione Volkswagen Arteon - Dettagli immagine 5

Nellimpostazione normale e sportiva, lArteon si schianta, agitandosi costantemente sullasfalto rotto e poi inducendo il sussulto occasionale dopo aver sbattuto in una buca. In modalità comfort (e nelle impostazioni individuali dopo aver impostato gli ammortizzatori nella posizione più morbida) lArteon offre un comfort accettabile, ma poi il corpo galleggia e si sguazza in un modo che ha fatto sentire male alcuni dei nostri passeggeri e ha reso la svolta in curva più simile al pilotaggio di una barca che guidare unauto.

La corsa non rovina completamente lesperienza però. Molte auto che guidiamo hanno una corsa troppo dura per le strade dissestate della Gran Bretagna, ma ci ha sorpreso in questo modo, perché VW di solito fa queste cose nel modo giusto. Non siamo sicuri di quanto la selezione delle ruote abbia avuto a che fare con questo, poiché le leghe grandi tendono ad aumentare la fermezza di guida, ma le ruote mostrate sono standard su Arteon con specifiche R-Line. Pertanto, una grande domanda incombe sulla configurazione opzionale del telaio dinamico: forse se non selezioni quella casella di opzione otterrai un sistema preferibile per le strade del Regno Unito?

Tipicamente Volkswagen

Altrove, lArteon è tipicamente Volkswagen, il che significa che è quasi tutto buono. È brillantemente raffinato (aiutato senza dubbio da £ 535 opzionale vetro acustico e fonoassorbente). Il motore a benzina da 190 CV e 2,0 litri è raffinato, fluido e, sebbene non super entusiasta di raggiungere i 6000 giri/min, offre progressi abbastanza rapidi. Cè anche unopzione da 280 CV o un diesel da 150 o 190 CV.

Più impressionante, lArteon è riuscito a superare i 40 mpg in autostrada ed è rimasto negli anni 30 in giro per le strade cittadine e rurali. Le emissioni di CO2 di 135 g/km potrebbero dare agli acquirenti di auto aziendali una pausa sufficiente per riflettere sulla necessità di passare al diesel. Per unauto così grande, lArteon sembra eccezionalmente frugale.

Lo sterzo e i controlli sono ben impostati e la nostra auto è arrivata con il cambio automatico DSG a 7 marce. I suoi cambiamenti sono fluidi e veloci, e solo durante le manovre in pendenza si stacca leggermente, permettendoti di tornare indietro di tanto in tanto, anche se è qualcosa che può essere superato se usi il pulsante di blocco automatico.

Spuntare le caselle

Con solo due gradi in offerta, i livelli di equipaggiamento standard su Arteon sono alti. I sedili in pelle, i cerchi da 19 pollici e il rivestimento nero lucido/satinato sono di serie. Cè la solita serie di airbag, radio DAB, sistema di navigazione satellitare, porte USB e un sistema di aria condizionata a tre zone. Sono presenti anche kit di fascia alta come sedili riscaldati (regolabili elettricamente sul lato conducente) e fari a LED che leggono la strada.

Tutto questo è solo linizio dellArteon che alza il gioco quando si tratta di tecnologia connessa. Ottieni le funzionalità Apple CarPlay , Android Auto e Mirrorlink di serie. Dato che questo Arteon costa £ 33k prima delle opzioni, è impressionante.

Dal punto di vista delle opzioni, abbiamo già messo in dubbio il contributo del sistema di telaio dinamico e quindi lo tralasciamo. Il tetto apribile panoramico (£ 935) e il vetro acustico (£ 535) sono belli da avere, ma costosi. Altre cose che potresti voler considerare sono la vista aerea a 360 gradi e la telecamera retromarcia (£ 765). La nostra auto aveva anche un display head-up pop-up (£ 495). Aggiungeremmo personalmente lingresso senza chiave combinato e il sistema di apertura/chiusura remoto di avvio (£ 900), che puoi attivare calciando un piede sotto il paraurti.

Intelligenza più intelligente

Abbiamo acquisito familiarità con il sistema di display centrale da 8 pollici di VW e il display a grappolo digitale da 12,3 pollici, che è di serie anche sullArteon. I vantaggi del display digitale sono misti: cè una grande quantità di riconfigurabilità, ma una quantità vertiginosa di informazioni in mostra.

Pocket-lintRecensione Volkswagen Arteon - Immagine tecnica 3

Sono la connettività e lintelligenza assistita che (soprattutto) impressionano. Il sistema di navigazione, il monitor della telecamera anteriore, il radar e il cruise control sono tutti collegati. LArteon può fare cose come ruotare in modo predittivo le sue luci per aiutarti a vedere dietro un angolo. Se lo desideri, può regolare la velocità di crociera impostata per aderire al limite di velocità. E quando il cruise control è impostato, leggerà la strada davanti e rallenterà leggermente lauto per una curva autostradale più stretta, proprio come faresti come autista.

Allinizio pensavamo che ci fosse qualcosa di sbagliato nel sistema stop-start, ma si scopre che il sistema radar anteriore rileva anche quando lauto davanti a te parte e riaccende automaticamente il motore, quindi non sei mai colto in fallo aspettando che si riaccenda.

Dopo 300 miglia al volante siamo rimasti colpiti da quanto bene funzioni tutta questa tecnologia. I sistemi di assistenza rimangono per lo più sullo sfondo, ma questo è un bene perché ti permette di andare avanti con la guida, senza essere eccessivamente appesantito. Non ti tormenta né ti combatte, ma di tanto in tanto interviene e ti rendi conto che ti ha salvato da un momento scomodo e forse pericoloso. Tuttavia, non è sempre perfetto: a volte, quando si rientra in un parcheggio, lauto frena con zelo eccessivo perché un cespuglio adiacente sovrasta larea.

Pocket-lintRecensione Volkswagen Arteon - Immagine esterna 4

In aggiunta a tutto ciò, un sistema di rilevamento del conducente opzionale (£ 525) sterzerà lauto di lato e la fermerà se rileva che sei svenuto, quindi chiamerà i servizi di emergenza. Nel frattempo, i sistemi di assistenza anteriore, posteriore e laterale faranno del loro meglio per impedirti di vagare fuori da una corsia, urtare lauto che precede o investire un pedone.

Difetti? Il vassoio di ricarica del telefono wireless alla base della console è intruso dalla cornice della porta USB. Rende impossibile ottenere qualsiasi telefono più grande di 5 pollici, con una custodia inserita, sul caricabatterie wireless. Il che significa che è inutile. Dato che si tratta di quasi tutti gli smartphone moderni, sembra che Volkswagen abbia avuto un momento di facepalm qui.

Per ricapitolare

Più che una Passat elegante o una sostituzione della curiosa Passat CC, la nuova Arteon spinge VW verso l'alto. Guida strana a parte, è un'alternativa credibile e di buon valore a una BMW o Audi 4 porte coupé.

Scritto da Joe Simpson. Modifica di Stuart Miles.