Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Prendi una Volkswagen Golf a 5 porte perfettamente normale. Abbandona il motore e la trasmissione regolare. Installare una batteria elettrica da 36kWh e un motore elettrico ad asse singolo. Et voilà. Hai la ricetta per le-Golf, pronunciata ee-Golf. È la versione completamente elettrica della piccola auto più popolare di VW.

La batteria delle-Golf non è integrata da un motore a benzina (per quello vorreste una Golf GTE ), che offre unautonomia ufficiale di 186 miglia. È impressionante, sebbene VW suggerisca sensatamente che otterrai una cifra più fedele alla realtà di 124 miglia da ogni carica. Cè una e-Golf dal 2014, ovviamente, aveva solo una batteria più piccola e poteva andare meno lontano con una singola carica rispetto a questa nuova.

-

Visivamente la nuova e-Golf non ha laspetto appariscente di una BMW i3 o Nissan Leaf . A differenza di quelle auto, la VW non è un modello autonomo, è solo una Golf come tutte le altre. Che, per molte persone, sarà o la sua caratteristica migliore o il suo più grande difetto...

Il nostro parere veloce

La VW e-Golf è una versione elettrica della popolarissima auto normale. Ciò avrebbe potuto significare che la versione EV sembrava compromessa, ma non è così. Funziona, guida e funziona come qualsiasi auto elettrica costruita da zero, mentre le parti elettriche non compromettono nemmeno il design originale della Golf.

Far parte della famiglia Golf, tuttavia, significa che EV Golf si sente quasi invisibile. Solo i geek sapranno che stai guidando una Golf elettrica; tutti gli altri penseranno che hai appena ricevuto una Golf. In confronto, una Nissan Leaf, una Tesla o una BMW i3 sono tutte auto eccezionali che le persone hanno imparato a conoscere come le auto elettriche. Le-Golf sembra un po normale.

Tuttavia, se le auto elettriche faranno il passo nel mainstream, dovranno iniziare a sentirsi normali. Devono essere facili da usare e non sembrare assolutamente strani. Ed è qui che le-Golf dà il meglio di sé: in questo momento è probabilmente il modo più semplice per scivolare nel solco delle auto elettriche. Dopotutto, è una Golf, probabilmente la migliore berlina familiare sul mercato, che sembra essere elettrica, con tutti i vantaggi che ne derivano.

Alternative da considerare

Nissan Leaf

Pocket-lintVolkswagen Egolf Rivals image 2

Sulla carta, la Foglia fa la carne tritata del Golf. È più economico, ha una batteria più capiente che (in teoria) gli dà più autonomia. E ha quasi vinto anche la Golf su specifiche e tecnologia. Allora perché lo stesso punteggio? Bene, la Leaf è fantastica, ma è unauto elettrica appositamente costruita, sembra ancora un po strana, la batteria è solo raffreddata ad aria (che sta sollevando alcuni problemi di ricarica) e si sente decisamente più plasticosa e meno premium rispetto al VW.

Kia Soul EV

Pocket-lintVolkswagen Egolf rivals image 3

Come la Golf, la Soul EV si basa sulla normale Soul, che è un piccolo crossover divertente, fresco e dallaspetto diverso. La gamma dellAnima non è la più alta, ma labbiamo trovata utile, divertente, scattante e ci siamo goduti la guida.

Renault Zoe

Pocket-lintVolkswagen Egolf Rivals image 1

La Zoe continua ad essere laffare EV di questo gruppo limitato di auto. È il più economico da acquistare, costa quasi la metà delle-Golf e sembra anche decente. Puoi ottenere la Zoe in un paio di specifiche: la batteria ad alta capacità ha unautonomia maggiore rispetto alla Golf, ma sembra molto più fragile ed è unauto più piccola e meno premium.

Recensione Volkswagen e-Golf: il modo più semplice per passare allelettrico

Recensione Volkswagen e-Golf: il modo più semplice per passare allelettrico

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Tutti i vantaggi della normale Golf
  • Buona autonomia della batteria
  • Facile da guidare
  • Ben equipaggiata
  • Sembra... una Golf
Contro
  • Non è divertente da guidare come alcuni rivali
  • Quadro strumenti complicato
  • Sembra... una Golf

Semplicemente normale

Tutto ciò che riguarda le-Golf sembra essere stato progettato per rendere il più semplice possibile per le persone la scelta di un veicolo elettrico (EV). Si apre con una chiave normale, proprio come una Golf. Ci sono gli stessi cinque posti, un bel cruscotto e uno stivale di dimensioni decenti, proprio come una Golf. Cè uninterfaccia che inizialmente ha lo stesso aspetto di qualsiasi normale Golf con specifiche elevate . Cè anche un tradizionale cambio automatico: spingi in avanti per parcheggiare e torna indietro per mettere in marcia. È tutto perfettamente normale e facilissimo da usare.

Allora, dove è diversa le-Golf? Dal punto di vista del design, ci sono ruote specifiche per e-Golf, illuminazione nella parte anteriore, dettagli blu allinterno e una tavolozza di colori più limitata (ma non preoccuparti: non devi averne uno verniciato di bianco). Il nostro test e-Golf è senza chiave (unopzione da £ 375), quindi ti basta saltare, mettere il piede sul freno come una normale automatica, quindi premere il pulsante Start. Tutto questo è una buona cosa, perché, come potresti capire, è come una normale Golf, il che significa che se sei nervoso allidea di prendere unauto elettrica, questa potrebbe essere quella giusta per te.

Facile guida squeeasy

È quando parti per la strada che le differenze tra questa e una normale Golf diventano evidenti. Essendo elettrica, le-Golf parte e parte in silenzio. Potrebbe sembrare ovvio, ma se non sei abituato a unauto elettrica, allinizio ti sembra molto strano. Ma ti ci abituerai presto e inizierai persino a divertirti.

VolkswagenVolkswagen eGolf exterior image 3

Le-Golf è davvero estremamente silenzioso anche in movimento. La Golf normale è ben isolata e raffinata, quindi quando togli cose come il motore a benzina o diesel e il cambio di marcia fuori dallequazione, migliora ancora. Non devi fare molto come pilota - nessuna marcia da cambiare, nessuna frizione da innestare - il che la rende davvero unauto molto facile da guidare.

Ma solo perché è facile non significa che non sia divertente. Le-Golf porta potenza e prestazioni a basse velocità grazie al suo motore elettrico. È così potente che è facile far girare le ruote anteriori quando la strada è bagnata o fredda. Ma è anche facile staccarsi dai semafori in fretta e furia, battendo altre vetture, apparentemente più potenti. A velocità più basse, la Golf si sente molto più veloce di quanto suggerisca il suo tempo ufficiale di 0-62 mph di 9,6 secondi. È proprio come la Nissan Leaf in questo senso.

Una pausa dalla frenata

Se guidi unauto elettrica per la prima volta, dovrai abituarti a come funzionano i freni. Questo è vero nelle-Golf tanto quanto in qualsiasi altro veicolo elettrico. Beh, diciamo può abituarsi, perché le-Golf ti offre delle opzioni qui, a differenza di altre. Tirare indietro il normale cambio automatico per selezionare "D" (per guidare) e si guida come una normale macchina con motore a combustione. Alza lacceleratore e si procede per inerzia, come unauto normale. Vuoi smettere? Premi il grande pedale di sinistra.

Pocket-lintVolkswagen Egolf Tech image 8

Tuttavia, metti il cambio in posizione "B" (per la frenata) e quando togli lacceleratore lauto inizia immediatamente a rallentare, perché i freni rigenerativi stanno recuperando energia nella batteria, rallentando nel processo. Puoi persino vedere come stai andando in termini di energia in uno speciale display del cruscotto.

Volkswagen ti consente anche di giocare con quanta forza vuoi che questa rigenerazione o recupero fornisca offrendo quelle che chiama impostazioni D2 e D3. Tuttavia, non siamo riusciti a vedere il senso di queste impostazioni intermedie, poiché è semplice attivare la funzione B quando lo si desidera, quindi disattivarla quando non lo si desidera. A questo proposito, le-Golf è un po più simile alla Nissan Leaf o alla Jaguar i-Pace nel darti delle opzioni, piuttosto che la BMW i3 o la Tesla Model S che fanno solo la frenata/recupero come standard.

Anche così, la massima funzione di frenata della e-Golf non è mai così forte come nella BMW i3, quindi non abbiamo avuto la stessa sensazione di poterla guidare con un pedale, semplicemente accendendo e spegnendo lacceleratore . In realtà devi ancora premere i freni se vuoi fermarti, il che rende la VW lopzione migliore per i principianti. Ma la BMW è migliore una volta che hai imparato la frenata rigenerativa, in quanto ti consente di massimizzare il recupero di energia nella batteria, ed è anche più divertente se vuoi guidare un po in modo più deciso.

Nel complesso, le-Golf è buona da guidare. È facile, reattivo e silenzioso. Sembra più pesante di una normale Golf, dati i 300 kg di batteria sotto il pavimento, ma si guida bene su ruote da 16 pollici, nonostante un po di sottosterzo aggiunto quando viene spinta a fondo. Non è mai divertente, come un i3 o una Tesla, ma probabilmente non stai acquistando unauto elettrica per divertirti, quindi nessuna grande perdita. Dopotutto, questa è una Golf.

Specifiche e attrezzature e-Golf

È convinzione comune che, rispetto alle vetture della concorrenza, la Golf non sia così ben equipaggiata. Volkswagen è stata impegnata ad affrontare questo problema nellultima gamma di modelli. Ma dovrai comunque pagare un extra per le fantastiche auto premium e la migliore tecnologia, a meno che tu non scelga una Golf GTi, GTD o R di alto livello... o, a quanto pare, le-Golf.

Con un prezzo di £ 32.075 prima di applicare lo sconto per le auto plug-in di £ 4,5k del governo del Regno Unito, le-Golf è piuttosto costosa per unauto a due volumi per famiglie. Nel gioco delle auto elettriche, è più costoso della più piccola Kia Soul EV , Renault Zoe o Nissan Leaf di dimensioni simili. Ma in particolare, è ancora inferiore alla BMW i3, Tesla e Jag i-Pace.

Tuttavia, per attutire il colpo della spesa che ti viene chiesto di fare per ottenere la più recente tecnologia di batteria elettrica, VW ha lanciato tutto il kit alle-Golf come standard. Quindi, a differenza dei normali modelli Golf, viene fornito con la versione più grande da 9,2 pollici dei due sistemi touchscreen VW con controllo gestuale e mappe di navigazione 3D, un display del cockpit digitale da 12 pollici, connettività wireless, Apple CarPlay / Android Auto e unapp che consente per riscaldare, raffreddare e sbloccare lauto a distanza dal telefono.

Pieno di chicche tecnologiche

Oltre a quanto sopra, ottieni chicche come sedili riscaldati, fari e luci posteriori completamente a LED (che sono più luminosi delle luci normali ma consumano anche meno energia) e caratteristiche che non sono standard su una normale Golf. E, naturalmente, le-Golf è tecnicamente un automatico: una scelta di cambio per la quale dovrai pagare un extra su altri modelli Golf.

Ottieni anche il cruise control adattivo, un parabrezza anteriore riscaldato elettricamente, un abbonamento triennale ai servizi connessi (prezzi del carburante in tempo reale, meteo, traffico e anche funzionalità di chiamata e risposta di emergenza a bordo) e il consueto Bluetooth, porte USB , radio DAB. Oh, e la garanzia sulla batteria è di otto anni.

VolkswagenVolkswagen eGolf exterior image 4

Quello che forse manca alle-Golf è lultima novità in fatto di sistemi di tecnologia assistiva. La nostra auto è arrivata con un pacchetto da £ 1225 che include assistenza per il mantenimento della corsia, avviso sul traffico posteriore e assistenza per gli ingorghi (che consente allauto di guidare in modo semi-autonomo), ma non è così avanzato come i sistemi che troverai in una Tesla, BMW, Volvo o Nissan Leaf. Non cè nemmeno un display head-up (HUD) e non hai nemmeno i sedili in pelle (non sono molto ecologici, vedi).

Ricarica e autonomia delle-Golf

Con la sua nuova batteria da 36 kWh, questultima e-Golf ha unautonomia maggiore rispetto alloriginale e-Golf 2014 e la sua batteria è più capiente dellattuale BMW i3 (che è 33kWh). Tuttavia, è meno capiente della nuova Nissan Leaf (40kWh).

Ufficialmente, lattuale test europeo (NEDC) mette lautonomia delle-Golf a 186 miglia da una carica completa. VW dice 124 miglia. La nostra auto di prova è arrivata con una batteria piena che mostrava 136 miglia di autonomia, e il massimo che abbiamo fatto con una carica era di 101 miglia. Tieni presente, tuttavia, che faceva piuttosto freddo quando abbiamo avuto lauto e abbiamo fatto funzionare il riscaldamento e i sedili riscaldati liberamente, il che influisce sullautonomia della batteria.

Se stai attento con il tuo stile di guida e le-Golf offre modalità di guida Eco ed Eco+ per aiutarti, pensiamo che 125 miglia con una carica siano unautonomia abbastanza realizzabile nel mondo reale. In piena estate, quando le temperature più elevate aiutano la longevità della batteria, potresti persino gestire 150 miglia.

La nostra più grande lamentela riguarda lusabilità: il display digitale del cruscotto delle-Golf, sebbene luminoso e appariscente, sembra che sia stato progettato per auto a benzina e diesel, e lo stato di carica della batteria e lautonomia sono spesso difficili da vedere a colpo docchio, perché sono tra tante informazioni. Puoi personalizzare questo display, ma rimane occupato e preferiamo i display più semplici di BMW, Kia e Nissan, che danno la priorità a mostrare quanta carica / autonomia è rimasta nella batteria come la loro caratteristica numero uno.

VolkswagenVolkswagen Egolf Details image 5

Per quanto riguarda la ricarica, il Golf può essere caricato dalla presa a 3 pin di casa, dove ci vorranno 17 ore per caricarsi completamente. Oppure puoi caricarlo da una scatola a muro dedicata da 3,6 o 7,2 kW (puoi ottenere una sovvenzione governativa per installarne uno se acquisti unauto come le-Golf, e poi ti costano circa £ 300). Abbiamo ununità da 7,2 kW a casa e abbiamo scoperto che la Golf ha impiegato dalle cinque alle sei ore per caricarsi completamente. Le-Golf è anche compatibile con i caricabatterie pubblici veloci e a ricarica rapida. Sui caricabatterie CCS a ricarica rapida specifici per lautostrada, VW afferma che ci vorranno solo 45 minuti per passare dallo 0 all80% di carica.

TomTom Go Navigation App è un'app di navigazione mobile premium per tutti i conducenti

Per ricapitolare

Se vuoi passare allelettrico nel modo più semplice possibile e se non vuoi fare una grande dichiarazione, allora leGolf è lauto che fa per te. Sembra proprio una normale Golf, con tutto lo spazio, laspetto e anche gli allestimenti interni. La batteria da 36kWh offre unautonomia utile e cè più attrezzatura che in una normale Golf. È difficile trovare un difetto a meno che tu non sia alla ricerca di grandi emozioni o tecnologia in stile Tesla.

Scritto da Joe Simpson.