Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Sei già pronto per il plug-in? In un ambiente in cui molti evitano il diesel, ma dove molti modelli a benzina non offrono ancora un risparmio di carburante stellare (e hanno una bolletta fiscale per accompagnarli), gli ibridi plug-in sembrano lopzione ideale per lautomobilista esigente.

Volkswagen è solo uno dei produttori ad offrire una gamma crescente di ibridi plug-in, commercializzati con il sottomarchio GTE. Abbiamo guidato la Golf GTE nella sua forma pre-restyling , ma la Passat GTE station wagon, come recensita qui, è unopzione interessante perché si trova allestremità più ampia dello spettro delle dimensioni dellauto, fornendo uno spazio che supera unAudi A4 .

Il nostro parere veloce

Se la Passat GTE è lauto che fa per te e se ti piacerà, dipenderà da due cose: la tua routine di guida quotidiana personale; e il contesto da cui provieni. Per coloro che sono principalmente legati alla città, con un pendolarismo regolare, o che si trovano di fronte a una feroce bolletta del bollo auto aziendale, una Passat GTE potrebbe essere la risposta. Ma se stai guidando 20.000 miglia allanno in autostrada o sei già salito sul carro delle auto elettriche e stai cercando un veicolo che offra le stesse emozioni senza emissioni, potresti rimanere deluso.

Mentre la GTE ci ha impressionato per il modo in cui funziona, dato che il nostro contesto quotidiano è ora unauto completamente elettrica (BMW i3), abbiamo trovato perennemente deludente il fatto di poter percorrere solo meno di 20 miglia senza che il motore si accenda . È anche piuttosto costoso. E se non sei preoccupato per lo spazio, o il badge premium, ma sei desideroso di abbracciare le auto elettriche, allora una Nissan Leaf o Renault Zoe completamente elettrica è disponibile per molto meno.

Da sola, la Passat GTE è unimpressionante ibrida plug-in. È ben risolto, spazioso, liscio e silenzioso. Anche la tecnologia, sia della trasmissione che dellabitacolo, funziona molto bene. In effetti, è un trampolino di lancio premium verso un futuro completamente elettrico - e uno che impressiona con la sua economia urbana e le prestazioni in egual misura.

Alternative da considerare

Nissan Leaf

Pocket-lintVolkswagen Passat Gte- alternatives image 3

Se sei pronto per andare completamente elettrico, la nuova Nissan Leaf offre una batteria da 40 kWh, il che significa che la sua autonomia raggiungerà in modo affidabile 150 miglia. È bello da guidare, ben equipaggiato e anche un buon rapporto qualità-prezzo: puoi salire su una Leaf a un prezzo che inizia con un 20 e goderti lesperienza completamente elettrica. Tuttavia, non è niente come la sensazione premium o spaziosa come la Passat.

Leggi la nostra recensione completa: Nissan Leaf

Toyota Prius

Pocket-lintVolkswagen Passat Gte- Alternatives image 1

A differenza della Passat, la Prius non si collega: solo la più costosa Prius Prime offre vantaggi simili. Tuttavia, come lauto ibrida più antica e originale, la Prius è ora raffinata e ben definita, sorprendentemente spaziosa, molto ben attrezzata e fornirà 55 mpg senza provare. Non avrai nemmeno bisogno di collegarlo.

Leggi la nostra recensione completa: Toyota Prius

BMW Serie 5 530e iPerformance

Pocket-lintVolkswagen Passat Gte- Alternatives image 2

Più grande e più costosa della Passat, la Serie 5 non è disponibile in forma di station wagon come ibrida plug-in, fastidiosamente. Come berlina è comunque impressionante, proprio come la Passat, per la sua potenza e raffinatezza. La BMW nasconde il suo peso meglio della Passat ed è più divertente da guidare con essa.

Leggi la nostra prima recensione di guida: BMW 530e

Recensione Volkswagen Passat GTE: la migliore station wagon ibrida plug-in da acquistare?

Recensione Volkswagen Passat GTE: la migliore station wagon ibrida plug-in da acquistare?

4.0 stelle
Pro
  • Facile da usare
  • Tutte le consuete raffinatezze Volkswagen ed elementi di design premium
  • Ricarica rapida
  • Prospettiva di pendolarismo esclusivamente elettrico
  • Molto spazio
Contro
  • La gamma di modalità solo batteria EV non è la migliore
  • A volte sembra pesante
  • Costosa
  • Non compatibile con i caricabatterie rapidi

Che cosè un ibrido plug-in?

Lidea di un ibrido plug-in è di offrire il meglio del mondo elettrico e del carburante. La possibilità di guidare con la batteria elettrica solo nei viaggi più brevi, ma la rassicurazione di avere a bordo un motore a benzina, per permetterti di andare più lontano quando serve senza restare a corto di energia. Quindi, una volta a casa, è sufficiente collegarlo a una presa e ricaricare la batteria.

I sostenitori affermano che gli ibridi plug-in offrono il perfetto trampolino di lancio per le auto completamente elettriche (EV) mentre aspettiamo che la tecnologia delle batterie migliori in modo da poter viaggiare più a lungo con una singola carica e a un costo inferiore. I plug-in sono perfetti per la maggior parte delle persone che hanno un tragitto medio e relativamente breve. Il chilometraggio medio giornaliero nel Regno Unito è di 19 miglia, che teoricamente rientra nellautonomia esclusivamente elettrica della Passat GTE.

Alcuni critici, daltra parte, affermano che gli ibridi plug-in semplicemente non offrono i risparmi dichiarati di emissioni ambientali o il risparmio di carburante nel mondo reale. E poiché stai trascinando un normale motore a benzina e una batteria elettrica, pesano di più e di conseguenza sono fondamentalmente inefficienti.

Cosè una Passat GTE?

Nel caso della Passat GTE, le specifiche della configurazione sono un motore a benzina turbo da 1,4 litri sotto il cofano, con una potenza di 156 CV. E un pacco batteria agli ioni di litio da 9,9 KwH, che alimenta un motore elettrico, da 115 CV. Unisci i due insieme e la potenza massima totale disponibile è di 218 CV, che porta la Passat GTE station wagon da 0-100 km/h in 7,6 secondi.

Sul ciclo del carburante ufficiale, è valutato a una media di economia di carburante di 156,9 mpg dal suono leggermente sciocco (più su quello in un minuto), può coprire 31 miglia con la sola alimentazione elettrica ed emette solo 40 g / km di CO2. Che è una delle carte vincenti della GTE: perché attira unimposta sulle auto aziendali di benefit in kind (BIK) del 9%. Anche con un prezzo di listino di quasi £ 40K, ciò rende la Passat GTE molto attraente per gli utenti di auto aziendali, perché in confronto, la normale Passat diesel 2.0 TDi attrae il 26% di BIK.

La realtà di queste cifre, tuttavia, va presa con le pinze. Compri un Passat e aspetti una media di 156mpg e rimarrai deluso. Aspettati di percorrere 31 miglia con la sola batteria e rimarrai anche frustrato. Sfortunatamente, le cifre ufficiali del ciclo del carburante (che, ci affrettiamo ad aggiungere, non stanno facendo VW – è solo un processo di valutazione che ogni auto passa attraverso nellUE) appiattiscono ibridi plug-in. Volkswagen afferma che lautonomia realistica della batteria è di circa 25 miglia. Il massimo che siamo riusciti a raggiungere è stato di 16 miglia, anche se le temperature durante la nostra settimana con la Passat erano in media di zero gradi Celsius. E sappiamo che le batterie agli ioni di litio odiano il freddo (come noi!).

Un ibrido plug-in è adatto a me?

Quindi un plug-in come la Passat ti si addice? Dipende interamente da quando, dove e quanto usi la tua auto. Se ti trovi a Londra, è esente dalla congestione, mentre altre città consentono un parcheggio economico o gratuito per i plug-in. La tassa di circolazione è economica (a patto di mantenere il prezzo di listino inferiore a £ 40k), e se ne stai utilizzando una come auto aziendale, abbiamo già spiegato i vantaggi di ciò. Quindi ci sono risparmi che iniziano ad accumularsi dallinizio. Più realisticamente, però, se stai guidando 15-20.000 miglia allanno su unautostrada, una Passat GTE (o qualsiasi plug-in) non fa per te. Le auto a risparmio di carburante medie come questa possono raggiungere in quelle condizioni saranno peggiori che se si acquista il diesel.

Tuttavia, se guidi ogni giorno verso un determinato luogo di lavoro, o semplicemente usi la tua auto per il pendolarismo e la corsa scolastica - e il tuo chilometraggio giornaliero è in genere di 10-30 miglia, con viaggi occasionali più lunghi - allora una Passat GTE è fatta per te . Bene, se stai cercando una proprietà.

Pocket-lintVolkswagen Passat GTE – Immagine esterna 3

Questo perché di giorno in giorno raramente vedrai entrare in funzione il motore a benzina. Il nostro tragitto giornaliero è di nove miglia e sulla strada per il lavoro ciò significa solo elettrico. Quindi, solo nelle ultime due o tre miglia a casa lunità di benzina ha bisogno di entrare in funzione. In base a quel tipo di utilizzo, risparmierai un pezzo sui costi della benzina e avvantaggerai il tuo ambiente locale funzionando per lo più senza emissioni.

Tuttavia, tutto ciò presuppone che tu abbia un vialetto o un garage per parcheggiare e collegarti. La Passat si collega tramite una porta nella griglia anteriore. Può essere caricato tramite una normale presa a tre pin o tramite le cosiddette unità Wallbox, che hanno una potenza kW più elevata e caricano unauto più velocemente di una presa a 3 pin. Ne abbiamo uno a casa – puoi ottenere uno sconto governativo per installarne uno – e ci sono volute due ore e mezza per caricare la Passat GTE da piatta a piena. Se usi un tre pin, calcola poco più di quattro ore. Non puoi caricare la Passat tramite i Rapid-charger autostradali, che possono utilizzare i veicoli elettrici come Tesla, ma puoi utilizzare i normali caricabatterie veloci che trovi nei parcheggi e in alcuni servizi autostradali.

Comè guidare unibrida plug-in?

Guidare la Passat GTE è come guidare una normale Passat automatica. Volkswagen ha impostato lauto in modo sensato in modo che tu la usi proprio come fai con i modelli a benzina e diesel. Oltre a quel lembo di ricarica nella griglia, alcuni rivestimenti GTE blu e alcuni pulsanti di controllo nellabitacolo, farai davvero fatica a distinguerlo da qualsiasi altro Passat.

Quando la GTE è carica, premi semplicemente il pulsante di avvio e la Passat si accende. Non cè rumore, solo un segnale acustico per segnalare che è pronto. Quindi seleziona lunità con il cambio automatico convenzionale e parti in silenzio.

Pocket-lintVolkswagen Passat GTe - dettagli immagine 2

È possibile selezionare tre modalità di guida: E-mode, Hybrid e GTE.

La modalità E utilizza la batteria fino allesaurimento e mantiene la benzina fuori dallimmagine in tutte le circostanze tranne le più estreme, fino a quando la batteria non è esaurita (acceleratore, in salita, a velocità autostradali e il motore si accende ancora).

Librido combina le modalità di alimentazione come lauto ritiene opportuno, per la migliore efficienza che può gestire. Qui, lauto funziona un po come una Toyota Prius (una normale ibrida che non puoi collegare) , quindi farai un po di strada solo con la batteria, ma la benzina parte nel momento in cui prendi velocità e si spegne nuovamente al rilascio dellacceleratore, dove lenergia viene recuperata nella batteria in frenata. Questa modalità significa che la batteria dura più a lungo.

La modalità GTE è divertente: lauto lancia sia la benzina che la batteria alla situazione in modo abbastanza entusiasta e trasmette un suono falso del motore da corsa nellabitacolo per una buona misura. E sì, la Passat si sente davvero abbastanza veloce quando è in questa modalità, anche se un po sintetica – non è esattamente quello che chiameresti divertente da lanciare, a causa del suo peso, ma è comunque impressionante.

Pocket-lintVolkswagen Passat GTE — Immagine degli interni 4

Quello che colpisce di più è la raffinatezza. La Passat è unauto ben isolata e liscia sia a benzina che a diesel. GTE migliora solo questo, perché la maggior parte delle volte il motore non è in gioco. Quando lo è, la spola dentro e fuori e la transizione da una forma di potere allaltra è profondamente impressionante: non ci sono strappi, barcollamenti o rumori forti. E il convenzionale cambio automatico DSG a 6 marce mantiene le cose molto più fluide e silenziose rispetto al CVT che troverai negli ibridi normali come la Prius di Toyota.

La nostra più grande lamentela con la GTE è che, poiché il motore elettrico produce così tanta coppia, è molto facile far girare le ruote se si applica troppo acceleratore. Vista la settimana di maltempo che abbiamo avuto, abbiamo pensato che fosse un peccato che il motore elettrico non azionasse le ruote posteriori, come fanno alcune ibride, creando un 4x4 part-time.

E se non usi il motore?

Se stai pensando "sembra che sarebbe perfetto per me, ma se non uso il motore a benzina per mesi?", allora non preoccuparti. VW ha utilizzato rivestimenti speciali, un olio speciale e programmato il software per accendere periodicamente il motore per assicurarsi che sia protetto e non subisca danni da lunghi periodi di funzionamento.

Probabilmente userai quel motore però, perché guidi oltre i limiti della periferia, lungo unautostrada per un paio di incroci, e la benzina entra quasi sempre. In questa situazione, la GTE è meno impressionante, non perché lesperienza vada a pezzi, ma perché se mantieni la velocità, lauto è piuttosto pesante e il risparmio di carburante ne risente. Una corsa di 50 miglia lungo lautostrada, con le prime 16 miglia circa sulla batteria, ci ha restituito una media di 46 mpg.

Laltro aspetto che colpisce è lo spazio. Alcuni ibridi plug-in ti fanno scendere a compromessi sullo spazio posteriore o inseriscono un grumo nel pavimento del bagagliaio per il bene della batteria. Sì, il bagagliaio della GTE è tecnicamente ridotto nelle dimensioni a 485 litri (da 615 litri) ma lo spazio del bagagliaio sopra il pavimento è lo stesso. È solo che nella Passat GTE semplicemente non troverai la ruota di scorta o il vano portaoggetti extra sotto il pavimento, che troverai nellauto normale.

Un interno Volkswagen – con tutto ciò che ne consegue

La Passat è anche un bel spazio per trascorrere del tempo. Lo stile leggermente angolare del cruscotto è di alta qualità, con plastiche morbide e belle edizioni cromate, mentre i sedili ergonomici standard offrono un comfort eccellente sulle lunghe distanze. Sul nostro livello di allestimento Advance di fascia alta, sono anche rifiniti in pelle.

Ci sono due livelli di allestimento: GTE normale e GTE Advance. GTE ti offre uno schermo centrale da 8 pollici con navigazione, luci a LED, il comfort ergonomico, sedili elettrici regolabili in 14 direzioni e ruote da 18 pollici. Le specifiche avanzate aggiungono sedili in pelle, urtano lo schermo centrale fino a 9,2 pollici e aggiungono il controllo gestuale (ma rimuovono i pulsanti), aggiungono il display della cabina di pilotaggio digitale da 12 pollici e un tetto panoramico.

Tutta la tecnologia funziona bene - con il cockpit digitale che riconfigura lindicatore sul lato sinistro a seconda della modalità (in GTE diventa un contagiri, in modalità E oscilla tra lo sforzo di potenza e la modalità di rigenerazione della batteria). Ma probabilmente potremmo vivere senza di essa.

Allo stesso modo, ora preferiamo il touchscreen più piccolo da 8,0 pollici di VW: non hai il controllo gestuale (ma va bene, perché non funziona così bene) ma mantieni una manopola del volume fisica e App-Connect, che è Il modo in cui VW collega un telefono Apple o Android e funziona CarPlay o Android Auto attraverso il display. Puoi anche ottenere unapp per il tuo telefono per il GTE, il che significa che puoi riscaldare o raffreddare lauto da remoto e programmarla per avviare e interrompere la ricarica o approfittare di tariffe elettriche notturne più economiche.

TomTom Go Navigation App è un'app di navigazione mobile premium per tutti i conducenti

La nostra auto di prova con le specifiche Advance sembrava estremamente ben equipaggiata, con le uniche opzioni che erano un pacchetto di assistenza alla guida (£ 1225), Dynamic Chassis Control (£ 725) e Keyless entry (£ 405). Tuttavia, le specifiche Advance puntano il prezzo della GTE Estate oltre il segno magico di £ 40.000. In base alla nuova struttura della tassa di circolazione del governo del Regno Unito, ciò significa che pagherai £ 310 allanno in più per gli anni da due a cinque di proprietà. Dato che la Passat GTE Estate con specifiche non avanzate è di £ 39.030, potresti aggiungere vernice metallizzata e mantenere comunque il prezzo di listino inferiore a £ 40.000, risparmiando così un mucchio lungo la linea. E pensiamo che non ti sentiresti così cambiato nemmeno sul fronte dellattrezzatura.

Per ricapitolare

È costoso, ma la Passat GTE offre un modo facile ed estremamente pratico per percorrere il percorso delle auto plug-in, in parte elettriche. La sua gamma lo rende ideale per i pendolari suburbani, mentre portare in giro quella batteria non comporta una reale penalità in termini di praticità. Le prestazioni sono buone e anche in questo livello di allestimento è molto ben equipaggiato. Vorremmo solo che andasse leggermente oltre con la pura propulsione elettrica.

Scritto da Joe Simpson.