Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Poiché la crescita delle economie di condivisione e on demand ci allontana dalla proprietà e ci porta in un futuro in cui lauto di qualcun altro arriva con il pungolo di unapp per smartphone, può sembrare controintuitivo per le case automobilistiche porre unattenzione crescente sulla personalizzazione e sullindividualità. Eppure Citroen ci ha dato la DS3 , che puoi ordinare con un tetto rosa, e Vauxhall offre lAdam , unauto con lincredibile cifra di 100.000 combinazioni esterne e interne. Chiaramente, quindi, prima di salire tutti sulla stessa Toyota Prius grigia o su una robo-car bianca, comprare qualcosa di unico è dove si trova.

Nel 2017 è anche tutta una questione di SUV, il tipo di auto più popolare al mondo. Volkswagen ha già la Tiguan di medie dimensioni e la Touareg più grande, e ora per chi desidera un SUV di dimensioni Golf cè questo: la nuovissima VW T-Roc. Sì, è un nome stupido. Ma spieghiamo velocemente: la T è condivisa con la prima lettera degli altri SUV di VW; la "Roc" - e qui stiamo citando Volkswagen - "è stata derivata dalla parola inglese rock, che sta per il posizionamento della T-Roc come crossover... e questa vettura fa davvero scalpore nel segmento".

Assurdità di marketing a parte, la T-Roc è fondamentalmente ciò che accade quando VW decide di affrontare Mini Countryman , Nissan Juke , Vauxhall Mokka e Audi Q2 , lultima delle quali condivide la stessa piattaforma MQB della T-Roc e di altri membri di il Gruppo VW. Il T-Roc è anche ciò che accade quando la Volkswagen, notoriamente sensibile, si lascia andare. È lequivalente delle bevande del venerdì sera della scuderia VW, completo di un nuovo, enorme guardaroba e del non invidiabile compito di distrarre dai postumi dello scandalo delle emissioni diesel.

In tale nota, il T-Roc sarà disponibile nel Regno Unito da dicembre 2017 con non meno di sei motori turbo tra cui scegliere, più trazione anteriore o integrale e la scelta di un manuale a sei velocità o sette cambio automatico DSG a due velocità. VW prevede che l80% delle vendite nel Regno Unito sarà a benzina piuttosto che a diesel.

Il nostro parere veloce

VW venderà senza dubbio un carico di T-Roc nei prossimi anni. Il desiderio del pubblico per i SUV diventerà sempre più forte e il T-Roc mostra che VW è disposta a scommetterci.

È difficile non vedere la T-Roc come un sostituto della Scirocco, in quanto il gusto del cliente si è spostato dalla Golf con un corpo più sportivo alla Golf con personalizzazione e posizione di guida rialzata.

Il T-Roc non sarà un gran poliziotto su una pista fangosa, né ti farà sentire un membro della brigata di trattori di Chelsea. Lenfasi sulla personalizzazione e sui colori brillanti con le opzioni del tetto a contrasto è una sorta di cambiamento epocale per Volkswagen, unazienda solitamente considerata sottile, sensibile e forse un po troppo riservata per il suo bene.

Colori funky, stile giocattolo Tonka, tutte le connessioni per smartphone che potresti desiderare, uno stereo realizzato da Beats e tanta tecnologia (opzionale) assicurano il successo di questa VW.

Come "My First SUV", il T-Roc rappresenta unopzione sensata per coloro che desiderano passare dalla loro hatchback a qualcosa di più pratico, ma senza spaventarsi in una crisi di mezza età.

Alternative da considerare

Pocket-lintaudi q2 recensione immagine 2

Audi Q2

Il SUV più piccolo di Audi, il Q2, si sente come un pezzo di design per coloro che non si preoccupano di spingere i passeggeri nella parte posteriore. Essendo unAudi, cè una vasta gamma di opzioni, da £ 20k 1.0 litri fino a £ 31K 2.0 litri Quattro (trazione integrale), oltre a una gamma di opzioni che rendono linterno decisamente più eccitante nel complesso.

Leggi larticolo completo: Recensione Audi Q2

Pocket-lintseat ateca recensione immagine 1

Seat Ateca

Chiamiamo lAteca "unautentica alternativa Nissan Qashqai" perché, beh, è semplicemente così buona. Data la forza di Nissan nella categoria, questa è una vera affermazione. Rispetto alla VW T-Roc, tuttavia, è unauto molto modesta e discreta: non sta cercando di essere elegante e di spicco in quel modo. Ma se stai cercando oggettivamente il miglior veicolo della sua classe in base al prezzo e alla guida, allora ti mancherà un posto.

Leggi larticolo completo: Recensione Seat Ateca

Recensione Volkswagen T-Roc: solida come una roccia?

Recensione Volkswagen T-Roc: solida come una roccia?

4.0 stelle
Pro
  • Stile audace
  • Comodo ma divertente da guidare
  • Molta tecnologia e opzioni
  • Prezzo di partenza competitivo
Contro
  • La qualità degli interni non è perfetta
  • Il motore diesel sembra agricolo
  • Lelenco delle opzioni può diventare costoso

Il SUV più bello della sua categoria?

Il T-Roc mostra gli stessi tratti familiari dei suoi fratelli VW, come la griglia ampia e profonda, ma porta un sacco di nuovo bagliore sul tavolo. Le pieghe nette lungo il cofano, le portiere e i passaruota che conferiscono allauto un aspetto elegante e straordinario, che è ulteriormente esagerato se si opta per uno dei colori più interessanti e un tetto a contrasto.

VolkswagenImmagine recensione Volkswagen T-Roc 5

È un peccato che VW preveda che la maggior parte degli scommettitori dipingerà le proprie T-Roc con cinquanta sfumature di grigio, perché pensiamo che lacquirente più coraggioso sarà ricompensato per aver spuntato la casella arancione, blu, rossa o gialla nellelenco delle opzioni. In effetti, la combinazione di colori preferita dal team di progettazione di VW è larancione energetico con tetto nero. Abbiamo un debole per Ravenna Blue, ma non siamo del tutto venduti sul tetto bianco con cui VW lha abbinato.

Facciamo anche fatica a salire a bordo con gli interni colorati. Gli inserti blu metallizzati abbinati sono certamente sorprendenti e funzionano quasi senza sentirsi troppo esagerati, ma di conseguenza la familiare sensazione di qualità VW è purtroppo carente nel repertorio del T-Roc. Un rapido tocco del trattino blu ci ha immediatamente ricordato la vernice a sonagli che abbiamo usato su un modello Subaru Impreza alla fine degli anni 90, mentre il resto della cabina sembrava che si librasse pericolosamente vicino alla parte sbagliata delleconomico.

I punti di contatto del volante, del selettore del cambio, del clima, dellinfotainment e degli indicatori di direzione/tergicristallo sono tutti buoni, ma afferra la maniglia di una portiera o apri il vano portaoggetti e lelegante facciata della T-Roc subisce un colpo.

A parte queste carenze, linterno della T-Roc è un posto comodo dove sedersi. La visibilità è buona, sedersi 50 mm più in alto rispetto alla VW Golf offre quella posizione di guida dominante verso la quale gli acquirenti di SUV si affollano.

Fotografato fuori contesto, è difficile capire quanto sia grande il T-Roc a causa dello stile del SUV e delle leghe da 19 pollici opzionali. Tuttavia, salire sui sedili posteriori ti ricorda la natura compatta dellauto. I passeggeri sopra i 6 piedi lo troveranno accogliente e se chiedi a tre di sedersi lì vorrai che si conoscano prima (sicuramente lo faranno dopo). Togli il passeggero centrale e cè un utile bracciolo ribaltabile con portabibite.

È un vero fuoristrada?

Come con tante offerte di SUV compatti, tuttavia, il T-Roc è più "soft-roader" che vero fuoristrada.

Laspetto massiccio potrebbe suggerire che può guadare torrenti, conquistare colline e, in effetti, arrampicarsi su "Rocs". Ma in realtà è improbabile che questa macchina affronti qualcosa di più impegnativo della visita occasionale al mercato di un contadino.

VolkswagenImmagine recensione Volkswagen T-Roc 7

Detto questo, la T-Roc può essere equipaggiata con il sistema di trazione integrale 4Motion di VW, che include un quadrante tra i sedili anteriori per il passaggio tra le modalità di guida normale, sportiva, da neve e fuoristrada.

La modalità Sport fa il solito trucco di dare più peso allo sterzo, affinando la risposta dellacceleratore e dicendo allautobox DSG di tenere le marce un po più a lungo. Niente di tutto ciò è strettamente necessario in unauto come la T-Roc, ma se proprio è necessario, è possibile armeggiare con una modalità individuale per scegliere la reattività e la sensazione di guida che si desidera (appesantire lo sterzo ma mantenere il cambio in normale , Per esempio).

È la Golf GTi dei SUV compatti?

Nonostante VW abbia fatto laffermazione un po bizzarra che la T-Roc è la Golf GTi del SUV compatto durante la presentazione pre-guida, non lo è davvero. "Il Golf dei SUV", certo, ma la G, la T e la io sono tre lettere di cui lauto non deve preoccuparsi.

Questo non vuol dire che il T-Roc sia una spugna rotolante da guidare. È coinvolgente e trasuda una sicurezza di qualità comune in tutto il gruppo VW. Sembra più una berlina che un SUV, il che è stato un sollievo quando il percorso di prova portoghese che abbiamo guidato ci ha portato attraverso il più piccolo dei villaggi collinari. Schivare gli autobus pieni di turisti su strade strette è stato più facile di quanto lo stile robusto dellauto possa far pensare.

Il T-Roc è comodo da guidare, anche sulle orribili strade rurali che abbiamo incontrato, e sia il motore a benzina che quello diesel producono prestazioni accettabili per questo tipo di veicolo. Abbiamo guidato due modelli: il 2.0 TSI con trazione integrale 4Motion e 190 CV (187 CV) e il 2.0 4Motion TDI con 150 CV. Le prestazioni extra del primo - 0-100 km/h in 7,2 secondi rispetto agli 8,4 secondi del diesel - sono state benvenute lungo tutto il percorso di prova, confermando la previsione di VW di una vendita superiore al diesel di quattro a uno.

VolkswagenImmagine recensione Volkswagen T-Roc 4

Abbiamo scoperto che il motore a benzina è di gran lunga lopzione migliore, con una potenza extra a tutti i regimi, più entusiasmo alle basse velocità e una colonna sonora più silenziosa. Al contrario, il diesel non si è sentito particolarmente raffinato, con troppo rumore che si insinua nellabitacolo per i nostri gusti. Va bene in una city car sottodimensionata con una qualità costruttiva da barattolo di latta, ma meno appetibile in un fuoristrada compatto con aspirazioni premium.

Premi un po e, mentre quel distintivo GTi rimane molto lontano, il T-Roc non ha paura di intrattenere. Lauto si sentiva composta e capace, con un desiderio di impressionare, e solo un po di rollio in più grazie alla sua maggiore altezza di marcia rispetto alla Golf.

Secondo le stime di VW, il T-Roc partirà da £ 19.000 quando sarà in vendita nel Regno Unito. I preordini per le versioni selezionate sono già aperti, a partire da £ 20.425. Una volta che lintera flotta arriverà negli showroom del Regno Unito, potrai scegliere tra le opzioni di allestimento S, SE, Design, SEL e R-Line. Le caratteristiche standard su tutti i modelli includono climatizzatore elettrico a due zone, radar cruise control, Bluetooth, radio DAB, porte USB e un impianto stereo a sei altoparlanti.

Se la richiesta di £ 19.000 di VW è accurata, il T-Roc inizierà a circa £ 3.000 sotto la Mini Countryman, £ 1.500 sotto lAudi Q2 e circa £ 3.000 sopra la Vauxhall Mokka.

Infotainment e tecnologia

Il display di infotainment opzionale da 8 pollici della T-Roc è luminoso, nitido e reattivo. Cè un sensore di prossimità che aiuta il sistema a reagire leggermente prima di toccarlo, quindi una risposta così rapida. Il sistema di navigazione satellitare ha fatto un ottimo lavoro guidandoci anche su un percorso in cinque tappe nellarco di due giorni, reagendo e deviando rapidamente il percorso quando abbiamo fatto una svolta sbagliata.

TomTom Go Navigation App è un'app di navigazione mobile premium per tutti i conducenti

Abbandonare i pulsanti fisici a favore di un affare quasi completamente touch - ci sono due manopole usate per il volume e lo scorrimento - non sarà per tutti i gusti, ma è dove sono diretti VW, Audi e lintero gruppo. Personalmente preferiamo alcuni controlli fisici in più per aiutarci a orientarci nellinterfaccia, piuttosto che distogliere lo sguardo dalla strada per un lungo periodo di tempo.

Pocket-lintInterni Volkswagen T-Roc e immagine tecnica 4

Il sistema include MirrorLink, Apple CarPlay e Android Auto per collegare il tuo smartphone, e un extra opzionale vede lo stereo aggiornato a un sistema Beats da 200 W a otto altoparlanti. Un altro optional è la ricarica induttiva dello smartphone, a cui si accede tramite un ripiano gommato davanti al selettore del cambio.

Inoltre, è presente lActive Info Display di VW, che sostituisce tutti i quadranti analogici al volante con un singolo display da 11,7 pollici. Questo può essere regolato con un pulsante sul volante, dandoti la possibilità di vedere i quadranti dei giri e della velocità digitalizzati o un enorme display del navigatore satellitare che elimina quasi completamente la necessità di guardare lo schermo principale dellinfotainment. Segneremo sicuramente questa casella di opzione.

Una vasta gamma di sistemi di sicurezza per il conducente è di serie nel T-Roc, incluso lassistente di corsia attivo (ti mantiene in corsia in autostrada), il monitoraggio dei pedoni (per avvisarti quando qualcuno potrebbe uscire) e la frenata di emergenza a bassa velocità (come come quando quel pedone esce davvero). Ulteriori optional tecnologici opzionali includono il cruise control adattivo, lassistenza al parcheggio, lassistente per gli ingorghi e il rilevamento degli angoli ciechi.

Per ricapitolare

Come "My First SUV", il T-Roc rappresenta unopzione sensata per coloro che desiderano passare dalla loro hatchback a qualcosa di più pratico, ma senza spaventarsi in una crisi di mezza età.

Scritto da Alistair Charlton.