Recensione Skoda Enyaq Coupe iV: stile senza compromessi?

La Enyaq iV Coupé porta lo stile della linea del tetto spiovente alla prima auto completamente elettrica di Skoda. (credito immagine: Pocket-lint)
Ma lo spazio posteriore interno è identico all'Enyaq standard, ottenuto utilizzando un soffitto di vetro in picchiata in questa versione Coupé. Intelligente! (credito immagine: Pocket-lint)
L'interno è ben dotato di un display principale da 13 pollici per l'infotainment, che funge anche da pannello touchscreen per regolare i comandi. (credito immagine: Pocket-lint)
Tuttavia, non è tutto touchscreen e difficile da navigare, grazie a una fila di pulsanti fisici per facilitare l'uso quotidiano. (credito immagine: Pocket-lint)
L'Enyaq iV Coupe viene fornito con la piattaforma software ME3 di Skoda, il che significa che può ricevere aggiornamenti over-the-air (OTA) in futuro e continuare a migliorare. (credito immagine: Pocket-lint)
La iV 80 Coupé aggiunge una presunta autonomia di 10-15 km/7-10 miglia, portandola a 540 km/340 m per carica. Tuttavia, aspettati circa il 20% in meno nella guida nel mondo reale! (credito immagine: Pocket-lint)
Questa Enyaq taglia la linea del tetto ma aumenta il prezzo. Evita il modello vRS siccome non può giustificare il distintivo, ma l'iV 80 Coupé è bene equilibrato e attraente. (credito immagine: Pocket-lint)
#}