Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Un altro crossover/SUV si unisce alla mischia. Ma non è una sorpresa, vero? Dopotutto, questa è larea di mercato di maggior successo/crescita e, seguendo le orme dei suoi cugini VW e Seat, Skoda vuole un pezzo della torta.

Che è esattamente dove si inserisce il Kamiq: un SUV da città a trazione anteriore con proporzioni ridotte; uno che condivide la stessa architettura MQB dellammirevole VW T-Roc e Seat Arona . Solo Skoda ha preso quei crossover dallaspetto un po "sicuri" e ha aggiunto un po più di ringhio strabico al design.

-

Dopo aver guidato il Kamiq - che è il più piccolo dei tre modelli SUV dellazienda, Karoq e Kodiaq sopra di esso in termini di dimensioni - per molte ore in città, autostrade e strade di montagna in Francia, questo piccolo SUV dimostra la sua versatilità anche con i carichi secchi .

È potente nella versione a benzina da 1 litro (nessuna credenziali ecologiche qui, lunico altro modello è un 1.6 diesel), offre specifiche e impostazioni tecniche decenti e, anche se potrebbe non essere così memorabile da guidare, beh, è quasi il suo lobiettivo principale: essere un comodo e facile rifugio per famiglie su piccola scala.

Il nostro parere veloce

Se state cercando un SUV o un crossover da città, al momento avete l'imbarazzo della scelta. È interessante notare che molti di quelli disponibili - la VW T-Roc e la Seat Arona sono due esempi - sono più o meno uguali a questa Skoda Kamiq.

Allora perché dovreste comprare la Kamiq rispetto alla concorrenza? Beh, pensiamo che il design sia un po' più moderno e tagliente. Anche se non esageriamo, non è certo rivoluzionario - è solo più eccentrico del conservatore T-Roc o dello spumeggiante Arona.

Avendo guidato la Kamiq per molte ore, ha tutte le carte in regola. È comoda. Ha un sacco di tecnologia nei livelli di allestimento superiori, che funziona molto bene. Il piccolo motore è silenzioso ma scattante. C'è anche un sacco di tecnologia per la sicurezza.

No, la finitura interna non è certo felpata e la guida non è esattamente memorabile. Ma, in un certo senso, è un lavoro fatto: essendo facile e accessibile, la Kamiq piacerà a una vasta gamma di acquirenti che cercano un crossover da città senza fronzoli, uno con un pizzico di stile in più rispetto ai suoi numerosi concorrenti.

Recensione Skoda Kamiq: il crossover cittadino soddisfa tutte le aspettative

Recensione Skoda Kamiq: il crossover cittadino soddisfa tutte le aspettative

4.0 stelle
Pro
  • I fari a LED offrono uno stile più elegante rispetto ai suoi concorrenti
  • Un comodo cruiser ma un motore scattante quando necessario
  • Un sacco di tecnologia coinvolgente (incl. Apple CarPlay / Android Auto)
Contro
  • L'interno è difficilmente felpato data la plastica
  • Il rumore del vento un po' più alto del previsto
  • Nessuna opzione a quattro ruote motrici

Design

Riguarda quei fari anteriori. Questo è il primo SUV Skoda ad offrire fari a LED per la marcia diurna, mentre il set arretrato offre indicatori di scorrimento, che si spostano verso lesterno, luce per luce, nellordine di indicazione. Sono questi piccoli fattori che danno al Kamiq un tocco moderno.

In particolare sono quei fari anteriori - che sono quasi Jeep-esque, se ci perdonerai se lo dici - che impostano la posizione e lo stile di questo particolare modello. Non che si possa definire sportivo.

Dal retro cè un accenno di Volvo. Dal lato tutto sembra un po più "morbido" e più accessibile. In combinazione, il Kamiq è una versione moderna del crossover. Un ma più osé della VW T-Roc o della Seat Arona, ma non in stile Nissan Juke.

Lesterno è in gran parte lo stesso irrilevante del livello di allestimento acquistato, che inizia con la S, sale fino a SE e termina con SE L. Sono le ruote che fanno la differenza, tuttavia, a partire dalle leghe da 16 pollici e crescendo fino a 18 -pollici allestremità superiore. Niente di eccessivamente grande per garantire che la corsa rimanga calma e confortevole.

Interni e tecnologia

È allinterno che noterai davvero quelle differenze S, SE e SE L. Il nostro modello di recensione, come nella foto, è la fascia più alta del gruppo, il che significa che ha uno schermo di infotainment da 9,2 pollici sollevato dal cruscotto (che sarà di 6,5 o 8 pollici nei livelli di allestimento inferiori), insieme con un display Virtual Cockpit del conducente incluso (qualcosa per cui pagare un extra in assetto inferiore) che rende unottima visione digitale oltre la linea degli occhi.

A differenza di alcuni marchi di lusso - sì, BMW, Mini, Toyota e Lexus, stiamo guardando a te - il Kamiq è compatibile con Android Auto (e Apple CarPlay - che alcuni di quelli sopra menzionati sono anche a pagamento - inclusi anche) quindi puoi collegare il tuo telefono e ottenere le app, le mappe e simili di Google più recenti e migliori.

Non che ne avrai bisogno. Abbiamo scoperto che il navigatore satellitare - beh, quando ha funzionato, poiché la prima metà del nostro viaggio è stata ostacolata da un aggiornamento OTA fallito, il che significa che CarPlay era la nostra navigazione di riferimento - (alla fine) ha funzionato davvero bene, specialmente nella vista Virtual Cockpit . Con il display del conducente attivo, è fantastico avere, ad esempio, la tua musica/radio/connessione Bluetooth sulla schermata principale, a schermo diviso con alcune informazioni aggiuntive come il chilometraggio. È una configurazione ordinata che non distrae troppo durante la guida.

I pulsanti sono aree tattili tattili attorno al bordo dello schermo, che sono un po magre da raggiungere ma perfettamente reattive. Per quanto riguarda le configurazioni tecniche, siamo soddisfatti che Skoda abbia tutti i punti principali controllati dallelenco qui. E lutilizzo di questo sistema non è assolutamente faticoso o fastidioso. Entra, fai quello che vuoi e via.

Certo, lo strano quadrante fisico qua o là potrebbe essere stato utile, ma nellaffrontare il futuro nella sua implementazione, Skoda sta abbracciando il modo in cui stanno andando i controlli. Allinizio ciò potrebbe significare curiosare un po di più per cambiare il volume, ma ti ci abituerai rapidamente (o realizzerai che puoi cambiarlo sui comandi al volante, ma ovviamente).

No, non troverai che gli interni siano particolarmente lussuosi in termini di finitura - sono tutte plastiche dure, davvero - ma questo fa parte del pacchetto a questo livello di prezzo. È perfettamente comodo sedersi, cè ampio spazio, mentre potrai facilmente ottenere anche due passeggeri adulti extra nella parte posteriore.

La guida

Ecco dove il Kamiq ci ha un po sorpreso. Non perché sia molto divertente da guidare - ammettiamolo, questo è un piccolo SUV crossover dopotutto - ma perché quel motore da 1 litro ha un sacco di pep per tirare avanti questa piccola macchina al ritmo. Il turbo aiuta ad accelerare rapidamente, ma se temi che manchi la potenza per sorpassare, è del tutto infondato.

Pocket-lintSkoda Kamiq recensione immagine 5

Abbiamo guidato il cambio automatico DSG, che è raffinato nei suoi cambi rapidi e si sente senza sforzo. Cè anche un manuale disponibile, ma di questi tempi le automatiche sono così abili che avremmo quella come scelta.

Se la benzina da 1 litro non fa appello, allora cè un modello diesel (TDI) da 1,6 litri, che farà più miglia per gallone. È improbabile che sia così popolare per le coppie/famiglie a cui è rivolto il Kamiq, tuttavia, date le emissioni più elevate.

In città, su strada o in curva di montagna, il motore del Kamiq rimane silenzioso. Non gira forte inutilmente, mantenendo i livelli audio a un livello basso, offrendo unuscita calma ma solida. È difficile cavillare con le sue prestazioni, anche se il rumore del vento è un po più alto di quanto vorremmo (ma facilmente soffocato dallo stereo a otto altoparlanti dellSE L, che può far saltare la melodia).

Pocket-lintSkoda Kamiq recensione immagine 4

Sono disponibili anche molte tecnologie di sicurezza, tra cui Lane Assist e City Emergency Braking per mantenerti sul rettilineo ed evitare qualsiasi scontro accidentale con altri veicoli o pedoni. Nella SE L cè anche il controllo della velocità di crociera, che è ottimo per una guida facile e senza pedali, soprattutto negli ingorghi.

Per ricapitolare

Comodo, tecnologico e concentrato sulla sicurezza, c'è molto da fare per questo crossover urbano. No, le rifiniture interne non sono certo lussuose e la guida non è esattamente memorabile. Ma, in un certo senso, è un lavoro fatto: essendo facile e accessibile, la Kamiq si rivolgerà a una vasta gamma di acquirenti che cercano un crossover urbano senza fronzoli, uno con un pizzico di stile in più rispetto ai suoi numerosi concorrenti.

Scritto da Mike Lowe. Modifica di Stuart Miles.