Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - I grandi SUV sono stati la scelta predefinita per gli acquirenti di auto di lusso da quando è arrivata la Range Rover originale e ha ridefinito il nostro concetto di fuoristrada quasi mezzo secolo fa. Hanno un fascino senza classi che è di casa a Glastonbury come a Glyndebourne.

Per i capitani dindustria e gli ambiziosi imprenditori tecnologici il costo di gestione di queste auto non è un problema, ma limmagine a volte può esserlo. Lira una volta diretta ai cosiddetti Chelsea Tractors sembra essersi un po dissipata ultimamente, ma un grande SUV di lusso potrebbe ancora trovarsi in contrasto con la dichiarazione di responsabilità aziendale del proprietario. È probabile che anche le ramificazioni fiscali facciano tremare involontariamente il dipartimento dei conti.

-

Fortunatamente, laiuto è a portata di mano. La nuova Range Rover P400e ibrida plug-in combina un motore a benzina da 2 litri con un motore elettrico da 85 kW per offrire 404 CV di automobili di lusso senza sensi di colpa. Le cifre ufficiali di 64 g/km e 101 mpg faranno miracoli per la pressione sanguigna del tuo commercialista, mentre unautonomia teorica completamente elettrica di 31 miglia aumenta la prospettiva di fluttuare quasi nel silenzio.

Il nostro parere veloce

Tutte le qualità che hanno reso la Range Rover un tale successo nel corso degli anni sono presenti nellibrido plug-in e la maggior parte, anche se non tutte, rimangono impressionanti quanto lo sono nei normali modelli a benzina e diesel.

Per i conducenti di auto aziendali il caso per librido plug-in è piuttosto convincente. Per cominciare, il suo basso livello di CO2 lo pone al di sotto dellattuale soglia per la London Congestion Charge. Rispetto al prossimo modello TDV6 più pulito, risparmieresti £ 785 sullaccisa del veicolo del primo anno e la valutazione del beneficio in natura (BIK) è inferiore alla metà (15% rispetto a 37).

Finanze a parte, è un caso più difficile da discutere. La modalità solo elettrica è un bel trucco, ma il suono del motore a quattro cilindri non si adatta perfettamente ai progressi senza sforzo della Range Rover, mentre la guida non è così tranquilla come nei modelli standard. Nessuno di questi dovrebbe dissuaderti se stai specificamente cercando di acquistare un ibrido, ma se non lo sei, i modelli normali sono ancora una scommessa migliore.

Alternative da considerare

Porsche Cayenne Hybrid

A rigor di termini, la nuova Porsche Cayenne Hybrid è più una concorrente della Range Rover Sport , che questanno ottiene unopzione ibrida plug-in. In quanto tale, pone più enfasi sulla dinamica rispetto alla Range Rover full-fat, ma è ancora un SUV ibrido a grandezza naturale con una vera capacità fuoristrada. Un animale piuttosto diverso, ma da tenere in considerazione.

Mercedes-Benz GLE 500e

Non è così opulento come la Range Rover, ma la Mercedes-Benz GLE è utilmente più economica e condivide la stessa sensazione di classe orientata al comfort. Il modello 500e è dotato di una capacità ibrida plug-in simile, anche se non può eguagliare la gamma o la valutazione di CO2 della Range Rover.

Recensione Range Rover P400e: questo ibrido plug-in è di gran lunga il miglior 4x4?

Recensione Range Rover P400e: questo ibrido plug-in è di gran lunga il miglior 4x4?

4.0 stelle
Pro
  • Grande cabina
  • Pile di presenza
  • Autonomia utilizzabile solo elettrica
Contro
  • Il motore a combustione potrebbe essere più silenzioso
  • Qualità di guida irregolare

Comè dentro?

Come ogni moderna Range Rover, la P400e ha interni fantastici. Ad eccezione di alcune modifiche al software del display e di un piccolo pulsante contrassegnato con "modalità EV" sulla console centrale, allinterno è tutto standard Range Rover.

Questa è una buona notizia, non ultimo perché lintera linea di modelli Range Rover ha appena ricevuto un aggiornamento del 2018, che include lelegante ed elegante configurazione del display touchscreen Touch Pro Duo come visto per la prima volta nel Velar .

Pocket-lintRange Rover P400e recensione immagine 8

Ti siedi appollaiato in alto in alcuni dei migliori sedili disponibili in qualsiasi auto. Si adattano in quasi tutti i modi immaginabili con tutte le normali funzioni di riscaldamento e raffreddamento e non meno di 25 diversi programmi di massaggio. Il layout dellabitacolo segue la stessa filosofia pulita e audace delle Range Rover del recente passato, mentre la qualità dei materiali è irreprensibile.

È una storia simile nel retro. Abbiamo provato il modello standard, ma cè unopzione a passo lungo (solo £ 168.015 se vuoi librido plug-in con assetto Autobiography di prima qualità) che ti offre 186 mm in più di spazio per le gambe, fornendo livelli di interni simili a quelli di una limousine spazio.

Dicci di più sulla tecnologia

Cè il pericolo con i touchscreen ricchi di funzionalità che possono diventare altrettanto ingombranti come i vecchi festival dei pulsanti. Non così nella Range Rover, tuttavia. Il layout è così intuitivo che tutto sembra cadere a portata di mano, anche con gli occhi fissi sulla strada.

È anche un sistema di bellaspetto, con i doppi display da 10 pollici resi in alta definizione nitidissima. Cè anche un quadro strumenti virtuale, che trasmette cose come le istruzioni del navigatore satellitare quando richiesto e un display head-up (HUD) molto efficace.

Jaguar Land RoverRange Rover P400e Recensione immagine 9

Land Rover ha collaborato con la società di riconoscimento vocale Nuance per migliorare la risposta dellauto ai comandi vocali e fornire una sensazione più colloquiale. Il rinnovamento del 2018 vede anche lintroduzione del controllo gestuale, anche se al momento limitato alla visiera parasole, che ora si attiva con un tocco in stile Tinder.

La Range Rover ora racchiude abbastanza connettività da far vergognare il soggiorno medio. Sono presenti hotspot Wi-Fi 4G per otto dispositivi e ben 17 diversi punti di connessione (18 sul modello a passo lungo). Questi includono una varietà di prese USB e di ricarica da 12 volt, una presa domestica a tre pin nella parte posteriore e due punti HDMI.

Ci sono anche alcune applicazioni più sottili della tecnologia. Un nuovo sistema di ionizzazione dellaria della cabina, soprannominato Nanoe, rilascia particelle dacqua caricate di dimensioni nanometriche per purificare laria, rimuovendo particelle di polline, allergeni e persino, in una certa misura, virus e batteri. È difficile dire quanto funzioni bene, ma lambiente allinterno della Range Rover emana sicuramente unaura di calma e benessere.

Sulla strada

Forse la sorpresa più grande è quanto sia facile infilare la Range Rover nel traffico. Non è affatto compatta, ma leccellente visibilità anteriore e posteriore e le estremità chiaramente definite la rendono unauto facile da posizionare sulla strada. Anche lo sterzo leggero con un ragionevole grado di precisione aiuta a mascherarne le dimensioni.

Jaguar Land RoverRange Rover P400e recensione immagine 5

Tuttavia, questo plug-in non è quello che chiameresti sportivo. Cè un discreto grado di rollio in modalità Comfort e un bordo leggermente fluttuante nei movimenti del corpo. La corsa sembra anche più movimentata rispetto alla Range Rover standard, forse a causa della massa aggiuntiva del sistema ibrido. Per qualsiasi standard normale è ancora una prestazione impressionante, ma non si accorda perfettamente con il senso di serenità imperturbabile dellauto normale.

Lo stesso si può dire del motore a benzina. In modalità ibrida, la Range Rover si sente tanto veloce quanto i suoi 640 Nm di coppia e il tempo di 0-60mph in 6,4 secondi implicherebbero. È anche piacevolmente reattivo e molto intelligente (completo di un sistema che analizza i dati di percorso e altitudine GPS per ottimizzare quando utilizza il motore elettrico). Tuttavia, quando si lavora sodo, il motore a benzina a quattro cilindri dellibrido non è così silenzioso o colto come le sue controparti a sei e otto cilindri nei modelli normali.

Per quanto riguarda le cifre delleconomia del mondo reale, bene, abbiamo visto 21 mpg durante la nostra gita attraverso i Cotswolds. Questo è ciò che ci aspetteremmo da una grande macchina guidata con grinta e senza dubbio potresti migliorare significativamente su questo con un piede destro più leggero. Tuttavia, non è un mondo lontano dagli altri modelli a benzina, ed è probabile che il diesel TDV6 sia più economico nella maggior parte delle circostanze.

Pocket-lintRange Rover P400e recensione immagine 10

Non abbiamo avuto la possibilità di mettere alla prova lautonomia esclusivamente elettrica, ma è lecito presumere che sarà significativamente inferiore alla cifra di laboratorio di 31 miglia. Ci è stato detto che superare le 20 miglia è realistico, quindi è probabile che gli utenti urbani con un piede leggero possano coprire lintero tragitto giornaliero con la sola modalità elettrica. A quel punto la Range Rover plug-in gioca la sua carta vincente: lerogazione silenziosa e ricca di coppia del motore elettrico si aggiunge alla sua già impressionante raffinatezza.

Ci viene detto che la ricarica richiede due ore e 45 minuti con una scatola a muro e circa sette ore e 30 minuti con una normale presa domestica, il che significa che anche chi non ha una capacità di ricarica rapida dovrebbe ottenere un utile vantaggio dal collegarlo.

È la settimana della sicurezza domestica su Pocket-lint

Fuori strada

La maggior parte delle Range Rover può ora trascorrere la propria vita su asfalto, ma parte del mandato è ancora che devono essere inarrestabili fuoristrada.

Jaguar Land RoverRange Rover P400e Recensione immagine 11

Librido plug-in non fa eccezione. Presenta gli stessi bloccaggi del differenziale e cambio selezionabile ai regimi bassi dellauto standard, con lulteriore vantaggio di una coppia mostruosa a partire da zero giri/min. Anche la profondità di guado, qualcosa a cui sei improvvisamente portato a pensare mentre sei seduto su una batteria ad alta tensione, rimane invariata.

Una miriade di funzioni elettroniche, tra cui Hill Descent Control e il sistema Low Traction Launch di Land Rover, aiutano a mantenere i progressi in fuoristrada. È interessante notare che la modalità fuoristrada dellHUD – inizialmente liquidata come una specie di espediente – si è rivelata utile nelle cose difficili, con informazioni come lorientamento delle ruote anteriori. Un paio di telecamere negli specchietti laterali aiutano anche il posizionamento quando il cofano è rivolto verso il cielo.

Per ricapitolare

Ottimo in tutte le aree in cui eccelle la normale Range Rover, con lulteriore vantaggio di una classificazione di CO2 favorevole alla congestione e della funzionalità silenziosa solo elettrica. La maggior parte delle volte, tuttavia, il modello standard è ancora un pacchetto più completo.

Scritto da Chris Pickering.