Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Quando qualcuno dice "Porsche" è difficile non evocare visioni di uniconica 911 che costeggia unautostrada con uno sfondo di palme al tramonto. Mentre quellauto è stata a lungo sinonimo del marchio tedesco, sempre più spesso sono stati i SUV dellazienda - la Cayenne e la Macan - che hanno riempito le strade e sono diventati, beh, una specie di normalità .

Ma solo perché Porsche ha la testa degli affari avvitata nella ristorazione per quella sezione del mercato familiare, non significa che le sue vere radici come produttore di auto sportive siano state sepolte. Al contrario: eccoci qui, seduti al volante della Porsche Taycan Turbo S - lauto sportiva completamente elettrica di fascia alta dellazienda - e, beh, è tuttaltro che normale. In effetti, è a dir poco fenomenale .

Anche se lauto che stai guardando in questa pagina costa poco meno di £ 150.000 e, quindi, non è unesperienza di cui molti avranno il privilegio, non cè niente da dire sul risultato tecnologico francamente sconcertante che è. Lelettrico è il futuro e Porsche ha fatto una dichiarazione seria con la Taycan.

Il nostro parere veloce

Come probabilmente potresti capire dalla nostra introduzione: la Porsche Taycan è una visione mozzafiato di ciò che può essere unauto completamente elettrica. È diverso da qualsiasi altra cosa sulla strada ed è un risultato incredibile in termini di design e guida.

Certo, è incredibilmente costoso, ma è perché è unauto sportiva elettrica. Le quattro porte e i quattro sedili potrebbero farti pensare diversamente, ma non lasciarti ingannare da questa gradita praticità: ci vorranno solo pochi secondi al posto di guida per essere spazzato via dalla velocità rovente e dalla maneggevolezza della Taycan.

Un po più di autonomia non sarebbe male, e siamo ancora relativamente allinizio della rivoluzione completamente elettrica, ma se ti piace lidea di un veicolo elettrico sportivo - e ti capita di avere un minimo di sei cifre di scorta, ovviamente - allora la Porsche Taycan Turbo S è visionaria come le auto.

Recensione Porsche Taycan Turbo S: visionario ad alta tensione

Recensione Porsche Taycan Turbo S: visionario ad alta tensione

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Squisito repertorio su strada - è sia tranquillo che selvaggio a tua completa disposizione
  • Raggio di 200-250 miglia decente - e possibilità di ricarica rapida di 270 kW
  • Il nuovo volto del design Porsche
  • Con quattro posti in realtà è anche pratico
Contro
  • Raschia 200 miglia per carica - una maggiore autonomia sarebbe meglio
  • Praticamente tutto è unopzione - cioè una spesa aggiuntiva
  • Linevitabile prezzo considerevole

Una nuova visione nel design

La Taycan è una vera visione del nuovo design Porsche. Ha senza dubbio il DNA dellazienda che scorre nelle sue vene, con accenni rivelatori al design classico in tutto, ma è anche più avventuroso e giocoso.

Mentre i suoi fari hanno un po di "occhi tristi" - con il loro trucco da rockstar in quella linea principale nera - pensiamo che questo porti una vera distinzione che distingue la Taycan dai suoi cugini a benzina. Inoltre, non avrai altro che un grande sorriso una volta seduto al volante.

Allinterno, la Taycan ha alcune rifiniture classiche Porsche come la pelle cucita, ma il layout - molto simile al design, in realtà - porta le cose in una nuova generazione. Non cè nessuna levetta per controllare il cambio automatico, ad esempio, invece è un piccolo interruttore R/N/D appena sul lato sinistro del volante, lasciando invece il tunnel centrale più piatto e più libero per unampia interfaccia touchscreen.

Questo approccio touch continua altrove: appena dietro al volante, a fianco del display del conducente, sono sporgenti aree tattili ai bordi di uno schermo avvolgente da 16,8 pollici, utilizzato per controllare una varietà di dettagli di guida (dallaltezza di marcia delle sospensioni, a fari, al controllo di trazione e oltre).

I sedili e gran parte degli interni sono rifiniti in pelle bicolore, che sposa "nero e rosso bordeaux" con bordi in carbonio opaco per un tocco in più. Come posto per sedersi è anche meravigliosamente comodo, quei sedili sono rigidi - come ci si aspetterebbe da unauto sportiva - pur essendo abbastanza imbottiti. Non è una sensazione così cullante come, ad esempio, otterrai da una Lexus LC500C , ma comunque quelle due auto non sono esattamente direttamente paragonabili.

Non chiamatelo "un killer di Tesla"

Poiché Tesla è stata così a lungo nel gioco dei veicoli elettrici, è diventata il punto di riferimento automatico per tutti i confronti di auto elettriche, a volte giustamente, a volte meno. Tesla produce alcune auto fantastiche, ma nessuna è allo stesso livello della Porsche Taycan Turbo S.

Pocket-lintFoto recensione Porsche Taycan Turbo S 43

Detto questo, se è la massima velocità che vuoi, non cè molto tra la Porsche Taycan Turbo S e una Tesla P100D. Il primo funzionerà ufficialmente da 0 a 100 km/h in 2,6 secondi, il secondo in 2,4 secondi. Vari test indipendenti mettono entrambi anche un po più veloci di così, il che è interessante notare che le cifre ufficiali sono apparentemente prudenti.

Ad ogni modo, seduto al volante della Taycan Turbo S, piede ben saldo sul pavimento di quellacceleratore in acciaio inossidabile, essere in grado di lanciare il tuo corpo a 60 miglia allora in meno di due secondi e mezzo è un ridicolo, da ridere sensazione. Non è nemmeno che si fermi lì: farà 100 miglia allora in 6,3 secondi o colpirà 125 miglia allora in soli 9,8 secondi. Che sono vari modi per dire che è assurdamente veloce e reattivo.

Pocket-lintFoto recensione Porsche Taycan Turbo S 3

È straordinariamente delicato quando vuole essere però. Guidare lungo una superficie liscia dellautostrada - sulla M4, che si trova a due passi dalla sede britannica di Porsche - e 70 miglia allora sembrano 30 miglia allora. È super silenzioso, in bilico e ha questa sensazione quasi fluttuante. Come auto di tutti i giorni, quindi, non avresti remore a sentirti come se fossi al volante di una berlina di fascia alta.

Ma gira il selettore della modalità di guida - una mini ruota separata sul volante - per farlo entrare in modalità Sport e il caos traboccante che può dispiegarsi è a dir poco mozzafiato. Lo sterzo è affilato, le sospensioni pneumatiche abbassano la carrozzeria per essere più un tuttuno con la strada, il modo in cui aderisce alla strada è, come dovrebbe essere, come unauto sportiva. Il che, con oltre due tonnellate, suona come impossibile.

Pocket-lintFoto recensione Porsche Taycan Turbo S 32

Tranne che fa tutto questo con relativo sussurro perché, ovviamente, è tutta unauto completamente elettrica. Cè il ronzio futuristico (richiesto dalla legge), oppure puoi inserire un piccolo rumore artificiale in più simile a un motore, ma questultimo non è davvero necessario, perché devi abbracciare lessenza di questa macchina: la rivoluzione elettrica.

E la gamma?

Essere unauto elettrica in prima linea in questo movimento EV significa, tuttavia, che la Taycan dipende dalla tecnologia delle batterie di oggi. Ecco perché è pesante così comè. Questo è anche il motivo per cui quelle celle, per un totale di 93,4 kWh, forniranno solo circa 250 miglia per carica.

Tuttavia, con appena 5.000 miglia sullorologio di questa Turbo S, anche una carica del 100% mostrava unautonomia totale inferiore a 200 miglia nelle nostre mani - e questo era prima ancora di partire. Quindi, mentre Porsche afferma che la modalità Range, insieme alla modalità rigenerativa più alta selezionata, può soddisfare fino a 293 miglia per la guida in città, pensiamo che sarebbe più sicuro pensare in termini di 200 massimo per la guida mista, quindi meno di un Polestar 2 .

Ma la Porsche è unauto sportiva elettrica, quindi deve essere trattata in modo diverso. Non è una Nissan Leaf e+ , dove lautonomia è tutto. E quando la Honda e - che è progettata per essere un runabout - può davvero radunare solo circa 100 miglia in totale per carica, Porsche portando il doppio di quellautonomia e un trilione di volte* le prestazioni sono piuttosto sorprendenti (* ok, quindi quella cifra non è preciso, ma è così che ci si sente) .

Quindi tutto ciò significherà ansia da intervallo? Dipenderà da cosa stai facendo. Inoltre, con la ricarica super veloce possibile fino a 270kW, puoi caricare da quasi zero a oltre l80% in soli 22 minuti. Quindi, se devi fare una sosta per un caffè mentre tutti ammirano la tua nuova macchina lucida, allora, beh, potrebbe valerne la pena.

Tuttavia, tali caricabatterie con capacità di 270kW non sono ancora particolarmente comuni nel Regno Unito. Ce ne sono alcuni, con altri aggiunti continuamente, ma è più probabile che ti ritrovi con un caricabatterie da 50 kW, che impiegherà più di 90 minuti per la stessa ricarica dello 0-80%.

Pocket-lintFoto recensione Porsche Taycan Turbo S 30

È interessante notare che la Taycan ha due porte di ricarica - una per lato verso la parte anteriore dellauto - che vengono aperte da un sensore di prossimità e da unazione di "scorrimento fluttuante" - che poi vede la porta meccanica alzarsi e allontanarsi. Anche la copertura della porta di ricarica è dannatamente più futuristica della sua concorrenza!

Dolcetti tecnologici

È chiaro che la Taycan ha un occhio sul futuro. I piccoli dettagli lo tradiscono, come le porte USB - ce ne sono quattro, due anteriori e due posteriori - essendo il tipo USB-C su piccola scala piuttosto che USB-A su larga scala (e più vecchio). Non labbiamo mai visto in unauto prima dora.

I sistemi disponibili forniscono anche molta assistenza e misure di sicurezza. La telecamera di parcheggio all-around offre una vista dallalto in tempo reale dellauto e dei suoi dintorni per rendere il parcheggio senza incidenti ancora più facile. Cè il mantenimento della corsia, il cruise control con frenata automatica e prevenzione delle collisioni, il riconoscimento dei segnali stradali e la velocità adattiva. Fondamentalmente ti copre le spalle grazie a questi cervelli.

Che cos'è il Pocket-lint daily e come lo ricevi gratuitamente?

Quando guidi e assorbi il lato più delicato di ciò che la Taycan può offrire, collega un iPhone per Apple CarPlay per assumere il controllo del sistema di navigazione, collega Apple Music e così via. Non cè Android Auto, tuttavia, quindi gli utenti Android dovranno solo concentrarsi sul brivido della guida.

Tuttavia, se vuoi lasciare che liPhone prenda il sopravvento, poiché la navigazione del Taycan è molto intelligente quando si tratta di percorsi e autonomia, prevedendo con precisione la carica rimanente e lorario di arrivo a destinazione. A corto di batteria? Lauto ti farà sapere e ti consiglierà una ricarica indicandoti dove andare.

Pocket-lintFoto recensione Porsche Taycan Turbo S 10

Siamo lieti che la Taycan, proprio come il suo design esterno, mantenga la sua configurazione tecnologica interna snella ed elegante. Non ci sono pulsanti extra non necessari e quadranti attraverso la console centrale dellauto, mentre le aree tattili al display del guidatore avvolgente sono ben integrate per essere sia pratiche che discrete.

Per ricapitolare

Una visione mozzafiato di cosa può essere unauto completamente elettrica. Il primo veicolo elettrico di Porsche è diverso da qualsiasi altro sulla strada ed è un risultato incredibile in termini di design e guida. Un maggiore potenziale di autonomia non guasterebbe, ma non varrebbe la pena rinunciare alla sensazione di unauto sportiva per questo. Lelettrico è il futuro e Porsche ha fatto una dichiarazione seria con la Taycan.

Scritto da Mike Lowe.