Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - La Nissan Juke è accreditata di aver creato il segmento dei crossover. Quando la prima versione di questa vettura è stata lanciata nel 2010, ha immediatamente diviso lopinione pubblica, con i suoi grandi fari rotondi e le sporgenze del cofano, per non parlare del fatto che non era né una berlina né un SUV.

Ma il Juke si è rivelato popolare - un milione e mezzo venduto a livello globale - con il Regno Unito che ne ha preso una grossa fetta. Combinando non solo quel design funky, ma anche la posizione di guida elevata e laspetto da mini-SUV, Juke ha sicuramente catturato lo spirito dei tempi quando gli acquirenti hanno iniziato a spostarsi verso auto più grandi con design più audaci.

Il nostro parere veloce

Il nuovo Nissan Juke ha molto senso in molti posti. Da un motore sensibile alla connettività bramata dai conducenti, fino alla rimozione dei punti dolenti dalla vettura precedente. E tutto con un prezzo richiesto che non si imbatte nel ridicolo.

La nuova Nissan Juke è senza dubbio unauto migliore, ma qual è stato il costo? Il vecchio Juke era un tipo strano; era distintivo ed era unico. Il nuovo Juke è ora un crossover più sensato e conservatore in un mercato che è anche molto più competitivo, non solo da rivali come Kia, ma anche con alcuni modelli eccellenti come VW.

La Nissan Juke ha dato il via a tutto e dovrebbe sicuramente essere nella tua lista di SUV compatti da provare, ma ora ce ne sono molti altri tra cui scegliere.

Alternative da considerare

Pocket-lintalternative immagine 2

Kia XCeed

LXCeed si unisce a un elenco crescente di crossover compatti di Kia, con lo Stonic seduto in una posizione simile. LXCeed offre un motore più grande e Kia ha confermato che librido sta arrivando, offrendo anche molto per i tuoi soldi. Non è bello come il Juke però.

Pocket-lintAlternative immagine 1

VW T-Croce

La VW T-Cross è uno dei nostri crossover preferiti, che dona a quei piccoli SUV un aspetto raffinato e lovvia esperienza che porta VW. Di bellaspetto e ben assemblato, non offre molto di più in termini di scelta del motore rispetto al Juke.

Recensione Nissan Juke (2019): monta il tuo Juke

Recensione Nissan Juke (2019): monta il tuo Juke

4.0 stelle
Pro
  • Tanta tecnologia di connettività
  • Facile da guidare
  • Efficiente
  • Interni di qualità
  • Opzioni di personalizzazione
Contro
  • Un motore al momento del lancio
  • Perso alcuni dei suoi aspetti distintivi
  • Il navigatore satellitare nativo non è eccezionale

Segni distintivi Juke in un design diverso

La cosa forse più sorprendente della nuova Juke è che Nissan ha appianato quei punti salienti del cofano - che ospitavano alcune delle luci della versione precedente - e ha davvero fatto risaltare la nuova vettura. Mentre il paraurti ha ancora dei fari rotondi prominenti (ish), il muso e il cofano di questa macchina sembrano abbastanza diversi.

Pocket-lintNissan Juke 2019 immagine 2

Per molti versi è più "normale"; un ammorbidimento di un design che un tempo era unico. Questa Nissan sta cercando di attirare più acquirenti in un segmento sempre più competitivo o è un po meno avventurosa? Questa macchina è cresciuta o è diventata un po noiosa?

La risposta dipenderà molto dai tuoi gusti, ma continuiamo a pensare che questo sia un design sportivo e atletico. È più convenzionale questa volta e sospettiamo che attirerà acquirenti, soprattutto perché Nissan è brava nelloffrire auto con specifiche basse al giusto prezzo.

Il trim arriva come offerte Visia, Acenta, N-Connecta, Tekna e Tekna+. A differenza delle rivali Kia e Hyundai, che offrono meno rifiniture, al livello Visia di Nissan puoi ottenere un Juke per £ 17.395. Cè anche solo unopzione motore, con poche altre opzioni disponibili, il che significa ruote in acciaio e nessun display, ma ti dà una macchina.

Pocket-lintNissan Juke 2019 immagine 7

Le cose diventano più attraenti man mano che si aumentano i livelli di allestimento. Una volta raggiunto il livello più alto, Tekna+, ottieni anche una gamma di opzioni di personalizzazione, tra cui alcune opzioni di verniciatura bicolore e riflessi interni a colori. Ci sono alcune limitazioni negli abbinamenti, ma cè molto con cui giocare quando si tratta di specificare la tua auto - e quelle personalizzazioni rendono il Juke un po più interessante.

Compatto ma abbastanza spazioso

La possibilità di personalizzare alcuni degli interni aggiunge ulteriore fascino, con alcune sorprendenti opzioni arancioni o bianche che solleveranno davvero linterno per lo più scuro. È una miscela di plastica dura e morbida al tatto, ma con un rivestimento in pelle appena sufficiente in alcuni punti per conferire limpressione di qualità.

Cè un senso di divertimento anche allinterno, con prese daria arrotondate che formano un gruppo centrale. Sembra più premium rispetto a Juke nelle forme precedenti, con il quadro di qualità superiore rispetto a prima.

Eravamo nellassetto Tekna+ per i nostri test drive sia della versione automatica che di quella manuale, quindi vale sicuramente la pena controllare se stai pianificando di acquistare più in basso nella scala, per vedere esattamente cosa ottieni.

Uno degli obiettivi della riprogettazione era aumentare lo spazio - e mentre la parte anteriore è sempre stata abbastanza comoda, la parte posteriore era un po angusta con quella linea del tetto cadente. Un passeggero di 6 piedi avrà abbastanza spazio per la testa sui sedili posteriori, anche se trasportare cinque adulti sarà probabilmente un problema.

Anche lapertura del bagagliaio è stata ampliata, quindi laccesso è un po più semplice, anche se in realtà stai solo osservando lo stesso tipo di capacità che avresti in una tipica hatchback. Il Juke potrebbe salire in alto, ma non è enorme allinterno.

Ciò che sta realmente accadendo, tuttavia, è linterazione con la tecnologia. Il display è sollevato nella parte superiore del cruscotto, offrendo comandi tattili e alcuni pulsanti, e Nissan continua a offrire molta connettività nelle sue auto.

Ciò include i sedili. Nissan Juke ti offrirà Bose Personal Plus, un innovativo sistema audio che integra altoparlanti nei poggiatesta dei sedili oltre a quelli intorno allabitacolo. Questo sistema è stato introdotto per la prima volta nella nuova Nissan Micra nel 2017 con lobiettivo di aumentare le prestazioni audio negli spazi auto di piccole dimensioni.

Quei sedili stessi sono perfettamente comodi e il sistema audio suona davvero bene, con la possibilità di spostare il palcoscenico da stretto ad ampio, creando unesperienza di ascolto molto più coinvolgente.

Tecnologia a bizzeffe

Nissan sa che la tecnologia ora vende auto. Mentre il rivestimento di Visia perde molta di quella tecnologia, altrimenti otterrai un display e Android Auto o Apple CarPlay attraverso tutti gli altri gradi di Juke. Il sistema di navigazione satellitare di Nissan non appare finché non arrivi a N-Connecta, potenziato con il traffico TomTom, quindi offre qualcosa in più della semplice mappatura.

Se questo ti sembra un buon rapporto qualità-prezzo o meno dipenderà dalla tua posizione, ma con Acenta (il secondo livello di Nissan) che offre supporto per i sistemi basati su telefono sul suo touchscreen da 8 pollici in primo piano, potresti obiettare che questo è sufficiente per voi.

Pocket-lintimmagine tecnica 2

Ovviamente non cè interazione tra sistemi come Android Auto o Apple CarPlay e il display del conducente, quindi non avrai le istruzioni di navigazione direttamente nellocchio, ma allo stesso tempo non pensiamo che il sistema di navigazione satellitare di Nissan sia estremamente intuitivo. Il layout può essere un po disordinato e, anche se ti ci abitueresti, non possiamo fare a meno di pensare che lutilizzo di Waze tramite il telefono sarebbe più pulito.

Altrove la suite tecnologica si espanderà per darti un hotspot wifi grazie a una scheda SIM incorporata (anche se non saranno dati illimitati per sempre, alla fine dovrai abbonarti per mantenere la connessione dati), ma ci sono alcune altre belle opzioni pure.

Cè anche la connettività fuori dallauto, grazie a Nissan Connect, così puoi localizzare la tua auto, controllare che sia bloccata e così via, così come la compatibilità con Google Assistant . Ciò ti consentirà di collegare il tuo Assistente Google allauto in modo che possa anche accedere ad alcuni dati. Ciò ti consentirà di chiedere al tuo Google Home quanto carburante cè o di controllare la pressione dei pneumatici, il tutto comodamente da casa tua, tramite la voce. Sì, ha un valore di novità, ma Nissan afferma che al momento ci sono circa 30 comandi supportati.

Passando a un supporto alla guida più importante, non cè solo la tecnologia di sicurezza a bordo, ma anche il sistema ProPilot di Nissan . Questo attiverà il cruise control adattivo e la guida di corsia premendo un solo pulsante, il che significa che puoi rilassarti un po. Sebbene questo tipo di sistema sia in qualche modo lontano dalla guida autonoma che alla fine offriranno, se stai guidando a lungo raggio, come sulle autostrade in Francia, allora questi tipi di pacchetti di guida assistita sono davvero utili.

Sulla strada

Il nuovo Nissan Juke offre un solo motore al momento del lancio, che è probabilmente la sorpresa più grande di tutte. È un motore a benzina turbocompresso a tre cilindri da 1 litro, con 117 CV. Puoi immediatamente vedere come Juke vuole inserirsi come un efficiente crossover suburbano, riducendo le emissioni e dandoti un realistico 45mpg.

Pocket-lintNissan Juke 2019 immagine 11

Cè lopzione per un manuale a sei velocità o un automatico a sette velocità. Lautomatico è bello e fluido, anche se un po più costoso della versione manuale. Lautomatico offre anche levette del cambio, che è un po più raro su auto di questa classe e non si trova su tutti i rivali. Non cè lopzione per la trazione integrale.

Il motore da 1 litro è abbastanza potente e perfettamente capace per la guida urbana, ma una volta che lauto è caricata probabilmente la troverai un po sottodimensionata sulle colline e durante i sorpassi. Certo, è abbastanza divertente guidare con una bella esperienza positiva e molta raffinatezza dallo sterzo e dal cambio automatico, ma non ci sono opzioni per chi vuole di più.

La sospensione è solida e può dare un po più di stabilità e una sensazione più sportiva, anche se non otterrai una guida sportiva fino a quando non tocchi il selettore di guida in modalità sportiva. È disponibile sia sul manuale che sullautomatico, dando una piccola spinta, sebbene ci siano alternative più tranquille con più opzioni di motore per coloro che lo desiderano.

Pocket-lintNissan Juke 2019 immagine 12

Detto questo, la Juke è unauto facile da guidare e fa esattamente quello che vuoi in questo segmento. Il motore è abbastanza silenzioso, quindi cè un certo grado di raffinatezza, ma scoprirai anche che una volta in autostrada cè un po di rumore del vento quando ti alzi. È un buon lavoro, il sistema audio Bose è fantastico perché puoi semplicemente alzarlo.

La voce per strada è che potremmo vedere un Juke ibrido in futuro, ma non cè nulla che venga da Nissan al riguardo al momento del lancio. Almeno le tue decisioni di acquisto di Juke sono più facili: manuali o automatiche?

Per ricapitolare

Il nuovo Juke ha molto senso in molti posti. Da un motore sensibile alla connettività bramata dai conducenti, fino alla rimozione dei punti dolenti dalla vettura precedente. E tutto con un prezzo richiesto che non si imbatte nel ridicolo. Tuttavia, nel processo ha perso parte del suo aspetto distintivo.

Scritto da Chris Hall.