Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Quando Nissan parla di X-Trail, parla di unauto che ha progettato per "avventure in famiglia". Mentre Qashqai è il crossover urbano che trasporta migliaia di persone a scuola ogni giorno, lX-Trail è lauto che vaga un po più lontano, se ti attieni al messaggio di marketing di Nissan.

LX-Trail espande le dimensioni della Qashqai, creando unauto più robusta, unauto leggermente più versatile e che gioca molto di più con leredità 4x4; anche se è ancora chiamato crossover, è meno di un softroader e nel complesso più carnoso a tutto tondo.

Il nostro parere veloce

La nuova Nissan X-Trail è un esercizio di tweaking e perfezionamento. Il modello 2017 potenzia il SUV di medie dimensioni con alcune modifiche al design, opzioni per una grande tecnologia di sicurezza e tocchi premium per sollevare laspetto dentro e fuori dai livelli di allestimento più alti. È progettato per tenere a bada quei rivali, mentre la concorrenza si infiamma nel segmento dei SUV.

La Nissan X-Trail 2017 vede il suo prezzo di partenza aumentare di circa £ 1.000 rispetto al modello in uscita, ma stai ancora ottenendo un sacco di auto per i tuoi soldi. Per molti versi questo è un Qashqai leggermente ingrandito, anche se pensiamo che il modello più piccolo abbia più appeal sul marciapiede, con il suo aspetto più nitido e una guida leggermente più simile a una berlina rispetto a questo modello più grande.

Ma per coloro che desiderano qualcosa di un po più grande, con un fascino extra robusto, nonché un sistema 4x4 che amplierà le tue opzioni se desideri avventurarti fuoristrada, allora lX-Trail è unopzione di grande valore. Poiché il mercato dei SUV continua ad aggiungere scelte premium, Nissan X-Trail offre molto per i tuoi soldi.

Alternative da considerare...

Pocket-lintAlternatives image 1

Kia Sorento

Il colpo da maestro di Kia sta nel ridefinire il suo marchio e nel renderlo impossibile da ignorare. Il Sorento più grande (al contrario dello Sportage) offre un livello sorprendente di qualità, raffinatezza e molta tecnologia. Il Sorento offre anche unopzione a 7 posti senza gonfiare troppo le dimensioni dellauto. È ottimo per le famiglie più numerose, potenziato da quella lunga garanzia di tranquillità.

Pocket-lintAlternatives image 2

Ford Edge

Ford mancava di un SUV di buona qualità in Europa, con una gamma di monovolume e crossover. The Edge colma questa lacuna, offrendo un aspetto massiccio, molto spazio e una grande guida e tecnologia connessa, anche se questa è rigorosamente una cinque posti, senza alcuna opzione per più corpi nel bagagliaio. Ford gioca anche in un mercato più premium con prezzi leggermente più alti.

Recensione Nissan X-Trail (2017): SUV di grande valore ottiene aggiornamenti premium

Recensione Nissan X-Trail (2017): SUV di grande valore ottiene aggiornamenti premium

4.0 stelle
Pro
  • Facile da guidare
  • Bello da vedere
  • Comodo
  • Flessibile per le opzioni di seduta e di guida
Contro
  • Manca Android Auto e Apple CarPlay
  • Quindi la connettività è un po indietro rispetto ai tempi
  • I motori più grandi sono un po rumorosi
  • Gli interni vedono luso di molte trame e materiali diversi e possono essere un po impegnati

Recensione Nissan X-Trail (2017): Design

  • Quattro allestimenti: Visia, Acenta, N-Connecta, Tekna
  • Modifiche alla griglia esterna, nuovo paraurti posteriore
  • Cinque o sette opzioni di posti

Nissan non ha apportato enormi modifiche allX-Trail in questo restyling del 2017. Come il nuovo Qashqai, ci sono sottili aggiornamenti in alcuni punti, mantenendo lo stesso profilo robusto del veicolo in uscita del 2014 .

Pocket-lintNissan Xtrail immagine 2

Nissan afferma che nel 2016 lX-Trail è stato il SUV più venduto al mondo (se includi la sua versione con badge Rogue negli Stati Uniti) e, come recita il mantra, "se non è rotto, non aggiustarlo". Quindi laspetto generale del nuovo X-Trail è più o meno lo stesso di prima, con i principali cambiamenti evidenti che riguardano le luci e la griglia anteriore.

Per la versione 2017 dellX-Trail la calandra anteriore è più ampia e i fendinebbia anteriori sono cambiati da tondi a rettangolari integrati, pensati per dare un look più coeso e sportivo. Le luci offrono anche alogene su livelli di allestimento inferiori, passando a LED sullallestimento Tekna.

Gli osservatori Nissan sapranno che ora cè un badge piatto dellazienda, quindi non è più un badge fisico 3D attaccato alla parte anteriore. Potrebbe essere meno tattile, ma significa anche che possono essere montati vari sensori dietro di esso su quelle versioni dellauto che offrono alcune delle funzionalità più avanzate. Più su quello più tardi.

Pocket-lintnissan xtrail immagine 4

Anche il paraurti posteriore è stato modificato, con più dettagli che scendono lungo i lati del rivestimento Tekna. Lobiettivo è aggiungere tocchi premium: quando sei seduto su Tekna, lo sai e anche tutti gli altri dovrebbero. Ciò corrisponde agli obiettivi del nuovo Qashqai di spingere le cose in modo un po più esclusivo, ma mentre il Qashqai ottiene Tekna+ come un nuovo livello di allestimento, lX-Trail si attiene a Visia, Acenta, N-Connecta e Tekna.

LX-Trail ha fatto molta strada dalla scatola che era una volta, ma nel 2017 il diavolo è davvero nei dettagli quando si tratta di design. Bene, tranne lespansione nei colori della vernice, con questa nuova finitura arancione che è una delle nuove opzioni.

Recensione Nissan X-Trail (2017): interni

  • Il nuovo volante offre una spinta eccezionale
  • Comodo e spazioso

LX-Trail offre più spazio in cabina rispetto al Qashqai, che è particolarmente evidente verso la parte posteriore. Cè lopzione per sette posti se il bagagliaio non è qualcosa di cui hai particolarmente bisogno, con lX-Trail che si unisce a Kia Sorento nelloffrire questa fila in più per chi ha famiglie più numerose, o semplicemente volendo dividere i bambini nel parte posteriore.

Sebbene gran parte del design e del layout degli interni non siano cambiati dalla versione 2014 di questa vettura, laccento è posto su tocchi premium, come laggiunta di imbottiture ai lati del tunnel centrale e alcune modifiche alle prese daria e al cruscotto per dare Guarda. Cè ancora la sensazione che ci sia molta plastica in alcuni punti e una gamma di tipi e trame, quindi non è la cabina più coesa, specialmente sulle porte.

Tuttavia, sullassetto Tekna cè una buona sensazione di qualità delle pelli. Inoltre è certamente comodo con molto spazio per la testa in tutta la cabina.

Uno dei grandi cambiamenti, come si è visto anche sulla nuova Qashqai, è il cambiamento nello stile del volante. Ha una forma a D con un fondo appiattito, qualcosa che è una tendenza che deriva dalle auto più sportive. Dà di nuovo un piccolo sollevamento premium, ma Nissan ha anche spostato il bilanciamento della ruota in modo che ci sia più spazio nella parte superiore per rendere più facile vedere i quadranti. Sullallestimento Tekna è anche riscaldato.

Pocket-lintInterni Nissan Xtrail immagine 4

Dà una grande sensazione quando sei seduto al posto di guida, combinato con quegli altri punti di contatto in pelle. E mentre non ti solleverà alla qualità degli interni che potresti trovare su qualcosa come l Audi Q5 , lX-Trail è unopzione più conveniente e la cabina si adatta al suo prezzo.

Una delle nuove funzionalità aggiuntive è un calcio per aprire il portellone. Mentre le opzioni di assetto superiore in precedenza offrivano un portellone elettrico, ora sarai in grado di muovere il piede sotto il paraurti posteriore per aprirlo anche tu, proprio come nella nuova BMW Serie 5 Station Wagon , ideale per quando sei in viaggio una bracciata di shopping.

Recensione Nissan X-Trail (2017): su strada e fuori

  • Opzioni 2WD e 4WD
  • Scelte del motore diesel da 1,6 e 2,0 litri
  • Manuale a 6 marce o CVT

A differenza del Qashqai, che è spudoratamente un softroader (sebbene ci sia unopzione di trazione integrale sul SUV più piccolo), lX-Trail prende il suo fuoristrada un po più seriamente. Potrebbe non sparare nello stesso territorio della Land Rover Discovery , ma ci sono opzioni per la trazione integrale (AWD) e la trazione anteriore.

Pocket-lintInterni Nissan Xtrail immagine 6

Scegli lopzione AWD e puoi scegliere tra una trasmissione manuale a sei velocità o CVT di Nissan – trasmissione a variazione continua – automatica e un controller centrale. Ciò ti consentirà essenzialmente di scegliere la trazione integrale se è tutto ciò di cui hai bisogno, o selezionare "auto" per fare ciò che pensi, inviando in modo intelligente la potenza alle ruote posteriori quando hai bisogno della trazione, come quando sei in accelerazione. Oppure cè lopzione per blocca la trazione integrale. Non è così tecnico come alcuni, ma è un cenno alla flessibilità del conducente e alle abilità fuoristrada più resistenti.

Fuoristrada lX-Trail si guida perfettamente. Su superfici sassose e percorsi forestali profondamente solcati, inclusi alcuni tratti in discesa precari che hanno davvero messo alla prova lestensione della corsa della ruota, lX-Trail si sente perfettamente sicuro, anche se non possiamo affermare di aver davvero testato le sue abilità in condizioni di bagnato, in quanto era asciutto durante i nostri test drive.

Torna sulla strada e lX-Trail guida come il SUV di medie dimensioni che è. Seduto dietro il diesel da 2,0 litri abbinato alla scatola manuale, lX-Trail è più rumoroso allinterno di quello che abbiamo trovato nel nuovo Qashqai: suona e sembra più il grande diesel che è.

Si guida bene, però. In corso cè poco di cui lamentarsi quando si tratta di comodità. Il cambio di marcia è fluido e la frizione abbastanza leggera da facilitare la guida, abbinata a uno sterzo abbastanza positivo, ma abbastanza leggero da renderla unauto facile da guidare. Con Nissan che guarda alle avventure della famiglia, la guida sembra giusta. Non è una corsa da brivido, ma è difficile nemmeno lamentarsi.

La visibilità è buona e la gamma di caratteristiche di sicurezza presentate dallX-Trail è impressionante. Il sistema semi-autonomo di Nissan, ProPilot, previsto nel 2018, arriverà come una spinta in futuro. ProPilot offrirà assistenza per cose come la guida in autostrada e la guida in congestione.

  • Guidare con Nissan ProPILOT: rimuovere il lavoro di gambe

Tuttavia, anche senza ProPilot in questo momento ci sono molte opzioni di sicurezza, come la frenata automatica (ora migliorata con il riconoscimento dei pedoni), lavviso di deviazione dalla corsia, gli avvisi di punto cieco, lassistenza al parcheggio e le opzioni per le telecamere a tutto tondo. È una suite completa di opzioni, ma dovrai tenere docchio il livello di allestimento per vedere esattamente cosa ottiene ogni modello. Cè unopzione "pacchetto di visione intelligente" fino allassetto Visia entry-level, se si desiderano queste tecnologie, quindi nessun assetto è vietato.

Pocket-lintNissan Xtrail nissan collegare immagine 8

La gamma di motori si è ampliata nel corso della vita dellX-Trail e ora è possibile scegliere tra diesel da 1,6 e 2,0 litri, che vanno da 130 CV fino a 177 CV con il 2WD manuale da 130 CV che è lopzione più conveniente ed efficiente (restituendo 129 g/CO2 e un chilometraggio dichiarato di 57,6 mpg).

Recensione Nissan X-Trail (2017): divertimento tecnologico

  • Connettività per smartphone tramite NissanConnect
  • Bluetooth, USB e standard DAB
  • Tanta tecnologia per la sicurezza

Nissan X-Trail offre un display centrale da 7 pollici sui suoi modelli di punta, che eseguono il sistema NissanConnect. È lo stesso del Qashqai, che offre un sistema touch e basato su pulsanti, integrando funzionalità come radio DAB, navigatore satellitare e un certo grado di connettività per smartphone.

Pocket-lintInterni Nissan Xtrail immagine 5

Non avendo la comodità di Android Auto o Apple CarPlay , NissanConnect ti invita invece a installare unapp sul tuo telefono per effettuare quella connessione una volta che sei collegato alle sue connessioni USB di bordo (che sono di serie). Ciò consente unulteriore integrazione delle app, abilitando cose come la ricerca su Google, i titoli di servizi come Eurosport e i consigli di TripAdvisor.

È, certamente, una collezione strana e non possiamo fare a meno di pensare che sia un po indietro rispetto ai tempi. Anche se X-Trail fa molto sul fronte tecnologico, è nella connettività dello smartphone che le cose sono un po primitive. La visualizzazione dei titoli di Eurosport sul display centrale sembra una distrazione piuttosto che qualcosa di legittimamente utile.

Gran parte di questa tecnologia non è cambiata enormemente rispetto alla precedente edizione dellX-Trail, ma quelle auto con NissanConnect hanno anche lantenna a pinna sul tetto che aggiunge un aspetto premium allesterno.

Nuovo, tuttavia, è un nuovo sistema audio Bose a 8 altoparlanti, che viene fornito di serie sullallestimento Tekna top di gamma. Lo abbiamo messo alla prova durante i nostri test drive e offre prestazioni molto buone, mantenendo la sua tenuta e precisione su tutte le gamme di volume e un sacco di punch nei bassi. Se vuoi che il tuo X-Trail suoni in modo eccellente, questa è lopzione da avere.

Per ricapitolare

Per coloro che desiderano qualcosa di un po più grande, con un fascino extra robusto, oltre a un sistema 4x4 che espanderà le tue opzioni se vuoi avventurarti fuoristrada, allora lX-Trail è unopzione di grande valore. Poiché il mercato dei SUV continua ad aggiungere scelte premium, Nissan X-Trail offre molti dei tuoi soldi a meno di £ 25.000.

Scritto da Chris Hall.