Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La Nissan Leaf ha ora 5 anni e cè una nuova versione in circolazione nel 2016, questa volta che vanta una batteria da 30 kWh e porta con sé unautonomia di 155 miglia.

Nissan sta parlando di cifre impressionanti quando si tratta di Leaf. Lauto ha venduto 200.000 unità in tutto il mondo, di cui circa 12.000 nel Regno Unito. Nissan rivendica anche una quota di mercato del 57 percento per i veicoli elettrici, ma la prenderemmo con un pizzico di ioni di litio: con così pochi veicoli elettrici disponibili, è una statistica abbastanza inevitabile.

Come la Prius, la Leaf è stata una sorta di svolta al momento del lancio. Era unauto completamente elettrica di un produttore mainstream e allepoca la sua concorrenza era leggermente imbarazzante, come la G-Wiz. In confronto, la Nissan Leaf è convenzionale, offrendo un design berlina compatto con tutti i comfort, ma senza il motore a combustione.

Ma questultima versione arriva quando ci sono molti più modelli a basse emissioni sulla strada e una gamma molto più ampia di scelte. Quindi, come si accumula questo aggiornamento Leaf?

Il nostro parere veloce

La nuova Nissan Leaf non è unauto nuova, è una nuova capacità. Lautonomia aumentata pone questa vettura esclusivamente elettrica tra i migliori veicoli elettrici in termini di autonomia sulla carta, sebbene le prestazioni reali dipendano molto dalle condizioni una volta che sei sulla strada.

Mancando di un nuovo design o di altri reali cambiamenti estetici, cè forse poco nella nuova Leaf per tentare quei driver esistenti. Nel frattempo, ora cè una gamma completa di ibridi elettrici e plug-in tra cui scegliere, che tu stia cercando piccole ed economiche, fino alle auto sportive. Dove una volta cera una mancanza di opzioni, ora ci sono circa 30 modelli, inclusi alcuni che sono più desiderabili, dalla convenzionale VW e-Golf, allesclusiva BMW i3 e oltre.

La maggiore autonomia della nuova Nissan Leaf è eccezionale ed è un buon consolidamento dellesperienza della batteria Nissan. Ma una volta che ti sei separato dai tuoi soldi, sei seduto nella stessa macchina in cui eri 5 anni fa.

Nissan Leaf 2016 prima guida: maggiore autonomia, ma non un grande cambiamento

Nissan Leaf 2016 prima guida: maggiore autonomia, ma non un grande cambiamento

Nissan Leaf: design familiare

Forse è strano che Nissan non abbia cambiato affatto il design della Leaf. Sia linterno che lesterno dellauto hanno lo stesso aspetto di prima, rendendola unauto del futuro che ha un piede nel passato. Il design esterno della Leaf ha i tratti distintivi della Juke, con quei fari a bulbo e anche una sensazione di Micra.

Laspetto potrebbe scoraggiare alcuni acquirenti nel clima attuale, soprattutto perché il numero di alternative è in aumento, con le versioni EV o PHEV che appaiono di alcune auto più tradizionali, come la VW e-Golf o la Renault Zoe. La Leaf non è più lunica opzione per unauto elettrica, ma ora non è nemmeno la più bella. Questa nuova Leaf è davvero solo un aggiornamento provvisorio, che aumenta la gamma, prima che una nuova auto appaia probabilmente nei prossimi due anni.

Pocket-lintNissan Leaf 2016 prima immagine di guida 6

Così comè, luso di plastica dura allinterno, specialmente per il cruscotto, e il rivestimento lucido intorno alla console centrale, porta con sé un aspetto leggermente economico e datato. Questo non è cambiato rispetto a prima, e vale la pena notare che il modello con gamma aumentata è disponibile solo con finiture Acenta o Tekna, piuttosto che con lopzione Visia più economica.

Opta per Acenta e stai guardando £ 24.490. A noi sembra un po caro, soprattutto perché il design degli interni e alcune di quelle plastiche non soddisfano gli standard che troveresti altrove nei normali modelli di carburante allo stesso prezzo.

Ma ottieni un sacco di equipaggiamento standard per questo. Cè aria condizionata, Bluetooth, specchietti pieghevoli, NissanConnect, cruise control, telecamera posteriore, fari automatici, tergicristalli. Una volta che passi al rivestimento Tekna, ottieni sedili anteriori e posteriori completamente in pelle, e volante riscaldati, così come il sistema audio Bose tutto per £ 26.490, che inizia a essere più competitivo. Non mancano certo i comfort, e questi aggiornamenti su unAudi A3 e-Tron, ad esempio, ti costerebbero un vero e proprio pacchetto.

Sebbene linterno potrebbe essere migliore, non possiamo lamentarci del comfort di quei sedili Tekna in pelle o dello spazio interno. Puoi ospitare 3 adulti nella parte posteriore con un po di pressione e cè anche un bagagliaio di dimensioni decenti, che la rende più di una pratica city car. Con Nissan che afferma che la maggior parte dei viaggi sulla Leaf sono inferiori a 62 miglia (BMW ha affermato che la media per lX5 era di 19 miglia), lautonomia aumentata significa che puoi partire per un viaggio di media lunghezza e non devi preoccuparti di ricaricare lungo il percorso.

Pocket-lintNissan Leaf 2016 prima immagine di guida 13

Nissan Leaf: nuova batteria

Lobiettivo, ci ha detto Nissan, era quello di affrontare questo problema di "ansia da autonomia" che affligge i veicoli elettrici. Le persone si preoccupano del fatto che non saranno in grado di arrivare a destinazione e che non saranno in grado di caricare lauto. Con una nuova autonomia di 155 miglia sulla carta, Nissan afferma che questa nuova foglia è la migliore della categoria e che percorrerla ti costerà 2 centesimi al miglio. La vecchia batteria da 24kWh fornisce 124 miglia di autonomia, quindi è un aumento salutare.

Laumento della capacità della batteria non è avvenuto come una riprogettazione, come abbiamo detto. La batteria occupa lo stesso spazio che occupava in precedenza, ma ora è aumentata di densità, il che significa essenzialmente che può trasportare più carica e alimentarti. Di conseguenza è un po più pesante. La nuova Leaf viene inoltre fornita con una garanzia di 8 anni e 100.000 miglia, per compensare ulteriormente qualsiasi dubbio tu possa avere.

Ci siamo infilati al volante della nuova Leaf, con assetto Tekna, e abbiamo scoperto che lautonomia era di 108 miglia con lauto completamente carica. Ci sono molti elementi che influenzano la gamma che otterrai, non ultimo il numero di funzioni di comfort elettrico che scegli di attivare e, come abbiamo detto, cè molto da offrire.

Come sapranno i normali conducenti di motori a combustione, accendere laria condizionata ridurrà il chilometraggio a causa della potenza che assorbe. Sulla Foglia, si applica la stessa situazione, ma si vede unalterazione immediata nella figura dellintervallo. Il test in una giornata piovosa e ventosa non è lideale per lauto. Tergicristalli, luci, disappannamento dei finestrini, tutti hanno il loro peso sullautonomia. Premi il pulsante per lo sbrinamento dei finestrini posteriori e vedrai 2 miglia scendere dal raggio dazione.

Una parte della carica può essere recuperata tramite la frenata rigenerativa, anche se dovrai selezionare questa modalità di guida, piuttosto che la normale modalità D.

La stima dellautonomia cambia mentre guidi, proprio come cambia lautonomia di unauto normale, ma ci viene da chiederci se lelegante visualizzazione della foglia sia più efficiente dal punto di vista energetico rispetto ai quadranti tradizionali. Il layout del display interno è lo stesso di prima. Dove probabilmente sembrava futuristico 5 anni fa, ora cè sicuramente spazio per perfezionare il modo in cui mostra le informazioni ora che siamo nel 2016. La gamma ampliata offre tranquillità e sì, è meglio che la maggior parte dei rivali comparabili là fuori al momento, e da comparabile, non includiamo Tesla.

Pocket-lintNissan Leaf 2016 prima immagine di guida 10

Nissan Leaf: automobilismo a emissioni zero

Dove il design potrebbe non essere il punto di forza di Leaf, questo è compensato dalla praticità. Questa è unauto comoda e ha abbastanza spazio per il tipo di lavoro per cui probabilmente la utilizzerai. È improbabile che tu scelga un Leaf se il tuo obiettivo principale è andare in campeggio nel sud della Francia, ma durante la scuola, i brevi spostamenti per andare al lavoro o andare al supermercato, cè poco di cui lamentarsi.

Cè stato anche un aumento della rete di ricarica, con punti di ricarica che ora appaiono in molte stazioni di servizio, così come in luoghi popolari come i parcheggi. Ora è una realtà entrare in un parcheggio multipiano in un centro commerciale ed essere in grado di caricare la tua auto. Ciò potrebbe cambiare nel tempo man mano che la concorrenza per questi spazi aumenta, ma negli ultimi tempi abbiamo iniziato a vedere un numero crescente di alloggiamenti disponibili per i veicoli elettrici.

I tempi di ricarica dipendono dal tipo di caricabatterie a cui ti colleghi. Una stazione di ricarica rapida ti darà l80% di carica in 30 minuti, ma opta per una presa di corrente domestica e una ricarica completa richiederà 15 ore. Cè anche unapp NissanConnect EV che significa che puoi impostare il riscaldamento prima di salire in macchina, controllare il livello di carica e altre funzioni.

La Nissan Leaf si guida più o meno come ti aspetteresti che guidi un piccolo portello. Forse è un po rumoroso sulla strada, poiché si nota il rumore del vento intorno allanteriore ad alta velocità, e sulle strade bagnate potremmo sentire quel rumore provenire dal retro e non è soffocato dal ronzio del motore. Il giro è forse un tocco sul lato duro dato il posizionamento dellauto.

Pocket-lintNissan Leaf 2016 prima immagine di guida 16

La parte migliore della Leaf è la pronta risposta dellacceleratore, poiché ti porterà via (in silenzio) rapidamente dalle luci. Tuttavia, non continua a tirare, quindi una volta che ti avvicini alle massime velocità legali, scoprirai che non ha davvero il potere di accelerarti. Il motore elettrico ha una potenza nominale di 109 CV ed è così che si guida una volta che sei in velocità.

Cè anche un pulsante eco sul volante, lantitesi del pulsante sportivo su molte auto. Probabilmente dovresti attivarlo per raggiungere quella gamma di 155 miglia, ma quando lo fai, offusca la risposta dellacceleratore, facendo sentire lauto abbastanza senza vita durante la guida.

Scritto da Chris Hall.