Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La famiglia Mercedes EQ è stata consegnata per la prima volta nella fascia premium con la Mercedes EQC - ampiamente allineata con il GLC - mentre il modello più piccolo, lEQA, si allinea contro il GLA.

Stilisticamente queste vetture hanno molto in comune, dallesterno allinterno, con lEQA in uno dei segmenti più competitivi del mercato automobilistico, con una serie di notevoli rivali elettriche.

Quindi Mercedes EQA può reggere il confronto?

Il nostro parere veloce

La Mercedes EQA è tutta una questione di raffinatezza; la qualità degli interni e l'esperienza tecnologica sono in primo piano. Tuttavia, è abbastanza facile scegliere prestazioni migliori, in termini di gamma ed efficienza - e a questo prezzo, questo potrebbe indurre alcuni a riflettere.

Allo stesso tempo, la decisione si riduce a ciò che si sta cercando. L'EQA offre quell'esperienza Mercedes in molti aspetti, che non ci si potrebbe aspettare immediatamente da alcuni dei marchi più aggressivi sul mercato, come Kia e Hyundai.

In definitiva, però, con la Tesla Model 3 intorno allo stesso prezzo che offre prestazioni migliori, e la Volkswagen ID4 che offre grandi prestazioni con praticità familiare, la concorrenza per la Mercedes EQA è certamente forte.

Recensione Mercedes EQA: tutto su quegli interni premium

Recensione Mercedes EQA: tutto su quegli interni premium

4.0 stelle
Pro
  • La qualità interna è sontuosa
  • L'interfaccia utente tecnologica e il display sono di qualità
  • Bello da guidare con buone opzioni di rigenerazione
Contro
  • Più gamma per i vostri soldi altrove
  • Sistema di punti di interesse (POI) obsoleto
  • Non enormemente eccitante dall'esterno

Design

Se sei un fan della Mercedes GLA, allora probabilmente sarai un fan dellEQA. Dal lato ci sono poche differenze, ma sul davanti la Mercedes ha cambiato leggermente il muso per riflettere il suo cuore elettrico.

Come un certo numero di produttori, la griglia è chiusa, ma questo vede anche le luci incontrare quella sezione della griglia nera lucida per un aspetto diverso dallequivalente a combustione.

Pocket-lintMercedes EQA recensione foto 6

Intorno alla parte posteriore dellauto, troverai le luci che si estendono proprio sul retro, come punto di distinzione, ma per il resto, a prima vista, non cè molto per far risaltare questa versione elettrica.

Ciò potrebbe non essere preoccupante, poiché i primi passi di Mercedes-Benz sul percorso dellelettrificazione sembrano riguardare il dare ai conducenti unesperienza familiare, e questo è certamente vero anche per gli interni dellauto.

La grande differenza tra lEQA e lEQC è davvero nello spazio del bagagliaio, lEQC notevolmente più lungo con 500 litri di spazio nel bagagliaio rispetto ai 340 litri dellEQA. LEQC è quindi più grande e più costoso, con una potenza maggiore che afferma la sua posizione al di sopra dellEQA.

Pocket-lintMercedes EQA recensione foto 24

Parlando di spazio nel bagagliaio, non è enorme e non cè spazio reale sotto il pavimento - appena abbastanza spazio per cose come il tuo primo soccorso e il kit di riparazione dei pneumatici - quindi non cè possibilità di riporre qualcosa in più sotto per darti più spazio.

Ci sono alcuni bei tocchi allesterno, come laspetto senza cuciture del cofano del bagagliaio, con lapri integrato nel badge, quindi non cè bisogno di un altro labbro per alloggiare il fermo di rilascio.

Ci sono due livelli di allestimento, che fanno una piccola differenza nel design degli interni: lo Sport standard (come nella foto); e la linea AMG, che aumenta leggermente il prezzo.

Pocket-lintMercedes EQA recensione foto 3

Il modello Sport ha pochi optional, compresa la scelta dei colori degli interni, rifiniti in finta pelle. La linea AMG offre alcune opzioni aggiuntive, come le ruote, ma queste sono anche legate ai pacchetti, che possono aumentare notevolmente il prezzo.

Linterno lo vende

Qualunque modello tu scelga, sono gli interni di questa vettura che la vendono davvero e dove Mercedes EQA si distingue come il marchio premium che è. Mentre rivali come Kia e-Niro potrebbero offrire più autonomia per i soldi, linterno dellEQA è facilmente più sontuoso.

È anche essenzialmente lo stesso degli interni GLA di Mercedes. A differenza di VW con l ID4 rivale , Mercedes non lha spogliato per una finitura più minimalista - e questo ci piace.

Cè un ampio uso di materiali più pregiati sulle superfici superiori, ma allo stesso tempo vengono utilizzate plastiche più dure sui pannelli delle portiere inferiori - forse un cenno alla realtà che questo è un veicolo familiare ed è molto più facile da pulire. È anche più economico, pur non sminuendo enormemente leffetto complessivo.

Cè un uso abbastanza ampio di finiture nere lucide di cui non siamo grandi fan: hanno davvero bisogno di essere curate per rimanere pulite, mostrando ogni impronta digitale o polvere.

A differenza di auto come la Hyundai Ioniq 5 , Mercedes non è stata in grado di sfruttare un pavimento adeguatamente piatto per aprire il centro del veicolo, quindi cè ancora una divisione convenzionale tra guidatore e passeggero.

Pocket-lintMercedes EQA recensione foto 14

Cè spazio in abbondanza nella parte posteriore, anche se il pavimento è un po alto, quindi le ginocchia potrebbero essere un po più alte di quanto ti aspetti se hai le gambe lunghe.

Anche la Mercedes EQA è comoda. Sul rivestimento sportivo i comandi del sedile sono per lo più manuali, ma ci sono una buona gamma di opzioni per modificare e cambiare il sedile per ottenere la posizione perfetta per te, più di quanto offrono la maggior parte delle altre marche inferiori.

Anche la disposizione degli interni è abbastanza buona, tre prese daria rotonde centrali - inclusa lilluminazione quando fa buio - occupano un bel po di spazio, ma lampia diffusione del display che va da dietro il volante al centro dellauto dà buon accesso alla tecnologia offerta.

I controlli del clima rimangono come pulsanti fisici nella propria barra, mentre la console centrale ha un grande touchpad cliccabile affiancato da pulsanti per dare accesso diretto a varie funzioni su quel display. È un sistema sofisticato, ma in realtà è facile da gestire, con spazio di archiviazione anche in quella console centrale.

La Mercedes non ha bisogno di un selettore di marcia o di pulsanti di guida al centro, perché tutto è gestito da uno stelo sul piantone dello sterzo. Questo è un po non convenzionale, ma in realtà funziona molto bene e mantiene il layout leggermente più pulito.

Parliamo della tecnologia degli interni

Una delle cose che distingue la Mercedes EQA da molti dei suoi rivali è la qualità di quei display interni. Visivamente, lofferta del sistema MBUX di Mercedes è più sofisticata, offrendo una maggiore personalizzazione, una navigazione più semplice e una grafica migliore rispetto a molti. Sembra semplicemente migliore di quello che vedrai sul display dei rivali più economici - e questo fa sicuramente parte della qualità che stai pagando qui.

Il display centrale offre la consueta serie di funzioni: navigazione, musica, telefono e messaggistica, controlli per lilluminazione ambientale dellauto e unopzione store dove è possibile acquistare ulteriori servizi Mercedes Me.

La navigazione avviene con ogni sorta di mezzo: supporta i comandi touch, puoi navigare tramite il controller touch nella console centrale o tramite i comandi a sinistra sul volante. La curva di apprendimento è breve, le cose sono disposte in modo logico e generalmente facili da trovare.

La sezione EQ include cose come i controlli di ricarica, maggiori dettagli su cosa sta usando la potenza e così via. Cè anche la possibilità di cercare le stazioni di ricarica, sebbene Mercedes abbia anche questa come icona standard sulla mappa, quindi è sempre facile da trovare.

La ricerca di stazioni di ricarica utilizza un insieme abbastanza standard di punti di informazione (POI) e abbiamo scoperto che questo non è aggiornato, come nel caso di quasi tutte le auto sulla strada, quindi potresti perdere alcune stazioni più vicine. In realtà, questo deve essere migliorato, ma questa non è una debolezza che è unica di Mercedes.

Una cosa che ci piace, tuttavia, è lopzione per trovare una stazione di ricarica vicino a te o su un percorso che potresti aver programmato, quindi è abbastanza facile premere i pulsanti e arrivare a un caricabatterie. Appaiono anche sulle mappe come icone, insieme a molti altri punti di interesse, ma sono completamente personalizzabili, quindi puoi disattivare tutta la spazzatura che non hai bisogno di sapere.

Abbiamo menzionato i comandi al volante e qui cè una serie di pulsanti piuttosto impegnati. Le funzioni principali funzionano esattamente come ti aspetteresti, ma è il livello superiore che è più interessante, poiché ti dà il controllo sui display.

Al centro di entrambi è il controllo touch cliccabile (molto simile al vecchio tasto di navigazione ottico BlackBerry), che consente di scorrere e selezionare. Sui comandi al volante di destra, questo consente di personalizzare le tre sezioni del display del conducente - sinistra, centrale e destra - con più opzioni per ciascuna area.

È immediatamente interessante per coloro che amano la loro tecnologia, poiché è utile avere un facile accesso a cifre come le tue miglia medie per kWh, mentre puoi anche richiamare una visualizzazione di quante miglia hai recuperato attraverso la rigenerazione.

Negli scompartimenti della console centrale troverai le porte di ricarica, quella anteriore che offre connessioni per smartphone allauto. Non labbiamo testato con Apple CarPlay, ma su Android Auto è leggermente deludente che utilizzi solo il centro del display, non lintera larghezza. Questo per preservare le icone della casa e delle notifiche perpetue di Mercedes.

La cosa bella però è che i pulsanti rigidi dellauto vengono quindi impostati per impostazione predefinita sui servizi Android Auto, quindi premere il pulsante multimediale ci ha riportato a Spotify e il pulsante Navi a Google Maps. Questo è un po di pensiero congiunto.

Ciò che non accade, tuttavia, è un reindirizzamento del pulsante di controllo vocale sul volante. Questo si attiene al sistema "Hey Mercedes" piuttosto che passare a Google Assistant.

Ehi, Mercedes è piuttosto brava come funzionano i sistemi di controllo vocale. Il linguaggio non è il più naturale in risposta, ma la comprensione è buona, trovando facilmente posizioni senza il catalogo di errori che possono affliggere tali sistemi.

Nel complesso, le cose funzionano molto bene insieme. Lunica cosa di cui possiamo lamentarci sono i POI obsoleti, ma per il resto, una soluzione tecnologica per interni che è tra le più avvincenti in circolazione.

Autonomia, trazione e prestazioni

Passando alle parti importanti della guida effettiva dellauto, cè unopzione di batteria, a 66,5 kWh. Non ci sono opzioni per batterie più grandi o più piccole, ma ci sono opzioni di alimentazione.

Lo Sport ha unopzione e questo è un motore da 140 kW che guida le ruote anteriori, dando lequivalente di 190 CV. Il prossimo modello della linea AMG è lo stesso.

Pocket-lintMercedes EQA recensione foto 9

Ma poi ci sono due opzioni 4MATIC, con due motori che offrono trazione integrale e aumentano la potenza rispettivamente a 228 CV e 292 CV. Naturalmente, aumentando la potenza, il tempo da 0 a 100 km/h diminuisce, con lo Sport che parte da 8,9 secondi, mentre il modello di punta EQA 350 4MATIC AMG Line scende a 6 secondi, nessuno dei quali ti avvicinerà a una tipica Tesla.

Mercedes cita unautonomia di 262 miglia per lEQA. Abbiamo scoperto che potremmo realisticamente raggiungere una media di 3,5 miglia per kWh, che arriverebbe a circa 232 miglia. Naturalmente, lautonomia che otterrai dipende da molte cose: il tempo, il tuo stile di guida, quanti altri sistemi assorbono energia (come laria condizionata).

Abbiamo ottenuto queste cifre in condizioni calde su strade miste, utilizzando principalmente la modalità eco e con la rigenerazione impostata su automatica, quindi contribuendo regolarmente. Non è una grande cifra e guardando modelli come VW ID4 o Hyundai Kona Electric , otterrai più autonomia per i tuoi soldi da quei modelli - e abbastanza facilmente.

La Mercedes EQA caricherà fino a 100kW, il che è ragionevole perché è il tipo di potenza che troverai nei caricabatterie sulle autostrade del Regno Unito, ma probabilmente, con questa macchina che si trova in una fascia di prezzo più alta, è giusto dire che è deludente che non si carica a velocità più elevate.

Ci sono tre modalità di guida - eco, comfort, sport - ognuna delle quali fa quello che ti aspetteresti, con leco che limita laccelerazione e lo sport che è molto più nervoso per una maggiore velocità fuori linea. Ciò che apparentemente non è legato a queste modalità è la rigenerazione, che è invece gestita da paddle sul piantone dello sterzo.

Il paddle sinistro aumenta la rigenerazione attraverso due livelli, con unopzione automatica finale che offre una soluzione intelligente che aumenterà la rigenerazione usando il senso dellauto di dove si trova sulla strada. Ciò significa che puoi alzare il pedale e far rallentare automaticamente lauto quando ti avvicini a un incrocio o quando lauto che precede rallenta.

Questo è un po più intelligente di altri sistemi di rigenerazione, più simile alla risposta che otterresti dal cruise control adattivo e, ancora una volta, è abbastanza facile avere unidea di come funziona il sistema, così puoi decollare, sentire lauto che segue un poco, quindi inizia a rallentare mentre ti avvicini a quella rotonda. Funziona tutto bene.

La guida è silenziosa e raffinata, ma lEQA è stato impostato in modo abbastanza morbido sul lato delle sospensioni, quindi non sembra il tipo di auto che vorresti lanciare in curva, anche se labbiamo trovato abbastanza buono strade più impervie, mantenendo la sua dignità con i migliori dossi del Surrey.

Le migliori auto elettriche 2022: i migliori veicoli a batteria disponibili sulle strade del Regno Unito

Per ricapitolare

Questo piccolo SUV elettrico offre un sacco di qualità e raffinatezza all'interno, pur rimanendo praticamente utile come una macchina di famiglia - ma si ottiene più gamma per i vostri soldi da altre marche. La qualità potrebbe farlo oscillare, tuttavia, come si sente tecnologicamente sofisticato.

Scritto da Chris Hall. Modifica di Stuart Miles.