Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - GT R. Se questo è un nome che suona familiare, è perché normalmente lo troverai attaccato al cofano del bagagliaio dellauto stradale più veloce di Nissan. Ma ora è anche collegato alla Mercedes-AMG più potente.

Mercedes-AMG ha già un modello GT - che abbiamo guidato lanno scorso - che è stato migliorato con la GT S più calda. Ma con cosa lo segui? Ovviamente la GT R.

Questa è R per razza. E, in modo abbastanza appropriato, eravamo allautodromo di Silverstone per celebrare il 50° anniversario del marchio AMG ad alte prestazioni di Mercedes. Avendo già provato la nuova GT C (che è C per decappottabile, tra laltro), e andando piuttosto di traverso in una E63S, la GT R - nella sua inconfondibile livrea "AMG Green Hell magno" - è sicuramente levento principale.

Il nostro parere veloce
Mercedes-AMG GT R prima guida: un "inferno verde" di unauto

Mercedes-AMG GT R prima guida: un "inferno verde" di unauto

Recensione Mercedes AMG GT R: parte AMG GT, parte GT3 racer

Che cosè però? Basata sulla coupé AMG GT regolare e non proprio sottodotata, la GT R è unauto che Mercedes desidera che noi alleghiamo lhashtag #beastofthegreenhell. Questo perché è stato ampiamente sviluppato al Nurburgring, la pista tedesca, soprannominata Green Hell da Jackie Stewart nel 1968.

LAMG GT R utilizza un nuovo motore V8 da 4 litri completo di turbocompressore, come si trova in altri modelli AMG. Tranne che in questa versione, AMG ha lanciato nuovi compressori, wastegate, porte di scarico e un tweak della ECU, aumentando la potenza a 585 CV. Tutto questo viene alimentato attraverso i grassi Michelin posteriori da 20 pollici, tramite un albero di trasmissione alleggerito in fibra di carbonio.

AMG GT R immagine 3

E la fibra di carbonio è ampiamente presente nel resto della GT R: il tetto è fatto di esso, così come le nuove ali, queste ultime più larghe rispetto alla normale GT e rendono la GT R molto più cattiva in questa veste. Cè una struttura di rinforzo sottoscocca simile a una macchina da corsa, anchessa realizzata in fibra di carbonio. Tutto ciò aiuta la GT R a perdere 15 kg di peso rispetto a una normale GT, pur essendo unauto molto più rigida e veloce.

Quel pedigree da gara non si ferma al motore e alla carrozzeria. Molti componenti delle sospensioni sono realizzati in alluminio forgiato più resistente e leggero, lauto viaggia tramite molle coilover regolabili e utilizza ammortizzatori adattivi (del tipo che troverai sulle auto da corsa). E non puoi rivendicare linfluenza delle corse in questi giorni senza parlare di aerodinamica, che la GT R ha in abbondanza, incluso un profilo alare posteriore attivo che si estende di 40 mm ad alta velocità, risucchiando lauto sulla strada.

La GT R è dotata anche dello sterzo posteriore attivo, che consente alle ruote posteriori di convergere fino a 1,5 gradi nella stessa direzione delle ruote anteriori ad alta velocità (e in senso opposto alle basse velocità) aiutando la svolta e la manovrabilità.

Infine, il cambio automatico a 7 marce è stato rielaborato con rapporti di trasmissione differenti e nuovo software che lo rende più veloce nel cambio.

Recensione Mercedes AMG GT R: auto da corsa di lusso

Il che sembra tutto adorabile, ma è guidare la GT R che abbiamo unidea reale di cosa significhi tutto questo. Stivali da corsa, casco indossato, ed era ora di incanalare il nostro Lewis Hamilton interiore e uscire e vedere di cosa è fatta questa bestia dellinferno verde, sulla pista da corsa Green Hell - Silverstone del Northamptonshire.

Come in una giornata di inizio agosto nel Regno Unito, piove e la pista è unta a sole due settimane dal Gran Premio di Gran Bretagna. LAMG GT R eroga 585 CV attraverso le ruote posteriori. Vale £ 142.365. E cerano solo due di loro disponibili quel giorno. Nessuna pressione quindi.

AMG GT R immagine 4

Tuttavia, nonostante le specifiche delle auto da corsa, la Mercedes conosce bene il suo mercato. Entrando nella GT R noterai che questo non è lo stesso approccio di una Porsche GT-3 RS spogliata. Non cè roll-bar visibile. Sì, ci sono sedili avvolgenti, ma sono comodi e rivestiti in Alcantara. Anche lampia e rialzata consolle centrale che troverai in tutte le AMG GT è ancora qui, piena della sua serie completa di pulsanti. Anche lo schermo centrale fluttuante simile a un iPad, amato da alcuni e odiato da altri, è presente e corretto, insieme alla rotellina di scorrimento di Comand e al controller touch.

In effetti, a parte il rivestimento in Alcantara, alcuni lampi di colore e la diversa grafica del quadrante, la GT R è proprio come una normale AMG GT. Potrebbe avere pretese di auto da corsa, ma per quelli abbastanza fortunati da avere una GT R in ordine, la cabina ha la scatola del "lusso utilizzabile tutti i giorni" bene e veramente spuntata.

Lunico elemento di spicco basato su R è la manopola gialla sulla console. È piccolo con le lettere minacciose "TC" sopra. Si attiva quando si disattivano i sistemi di stabilità e consente di modificare il livello di intervento del controllo di trazione. Dato che era bagnato, abbiamo lasciato i sistemi di stabilità bene e veramente accesi. Come sbotta a braccio uno degli istruttori della Mercedes: "non avrà remore a buttarti fuori pista se sbagli". Nessuna paura quindi.

Recensione Mercedes AMG GT R: plotone desecuzione

Un pollice sullantipasto e la GT R non delude. I modelli AMG non sono mai stati viola, ma lesplosione roboante degli scarichi della GT R allavvio ha fatto girare lintera corsia dei box.

Siamo usciti dai box rombando e quando siamo entrati in pista, stringendo lacceleratore gradualmente più forte, la GT R si è sentita come se si stesse sforzando di essere liberata dal guinzaglio.

AMG GT R immagine 9

Silverstone potrebbe non avere laltitudine e le sfide meteorologiche reali del Nurburgring, ma è comunque famosa per il tempo irregolare. Può piovere allangolo di Stowe e asciugare a Copse. Infilando provvisoriamente lauto attraverso Maggotts e poi la curva Beckets, la GT R si è sentita molto più affilata della GT-C che avevamo provato allinizio della giornata. E mentre acceleravamo fuori da Chapel e lungo lHangar rettilineo, si scatena linferno quando la GT R scava dentro quelle grosse gomme posteriori, trovando grip dove non ce nera prima durante la giornata e facendoci saltare le auto più lente in pista mentre ammucchiavamo il rettilineo.

Quelle macchine più lente? Solo una Mercedes C63 AMG e una A45 AMG. Difficilmente auto che, in senso normale, chiameresti mai lente. La GT R li fa sentire come se viaggiassero allindietro.

Recensione Mercedes AMG GT R: battere i freni

Non ci sono molte opzioni che devi specificare sulla GT R, ma una da considerare se stai pianificando il tempo in pista sono i freni in carboceramica che sono stati montati sullauto che abbiamo guidato. Queste unità richiedono un trattamento accurato (puoi rompere i dischi se non li riscaldi correttamente). Ma alla fine del rettilineo dellHangar, quando lauto è scesa da 140 miglia allora, la potenza di arresto che hanno fornito è stata eccezionale. Abbiamo applicato i freni troppo presto e in realtà abbiamo perso troppa velocità. Ma questi freni continuavano a cedere per tutto il percorso, dove i normali dischi dacciaio si sarebbero appassiti.

Lo sterzo è piacevole; non ha lultima parola in termini di feedback, ma è molto ben ponderato, quindi sentiamo la svolta della GT R più acutamente di qualsiasi altra AMG che abbiamo guidato in questo giorno in pista. È molto veloce, quindi quando viene trovata linevitabile zona bagnata della pista e lauto sbatte momentaneamente di lato, un istintivo pugnalata di blocco opposto può contrastarla.

AMG GT R immagine 5

Anche il cambio è degno di nota: è molto più veloce e più reattivo rispetto allunità che si trova nei normali modelli AMG. I modelli inferiori tendono ad avere un cambio al limite piuttosto morbido e lento e si rifiutano di cambiare verso il basso se quel cambio in basso ti porterà a un paio di centinaia di giri al minuto dalla linea rossa. Non è così per la GT R, che semplicemente fa schioccare le marce con un sussulto e abbassa le marce, portando i giri del motore fino alla linea rossa. Non una volta abbiamo tirato un paddle e non abbiamo eseguito il comando.

Ma è la pura prestazione della GT R - questa cosa va 0-62mph in 3,6 secondi, quindi raggiungiamo 150mph lungo il rettilineo dei box - che risalta di più, a causa di quanto sia vivo. Nonostante appaia come una bestia spaventosa - la corteccia e i colpi dello scarico si aggiungono a quel senso - lauto sembra completare, adulare. Il puro sorriso che ci ha mostrato intorno a Silverstone è ciò che lo rende memorabile.

Recensione Mercedes AMG GT R: il miglior pilota su circuito/strada

Di ritorno ai box, la GT R ticchettava e mormorava mentre si raffreddava dopo i nostri quattro giri di corsa, e il suo aspetto continua a catturare lattenzione. Certo, la vernice verde aiuta, ma questa è una vera muscle car - nel vero senso della parola - che sembra una muscle car hardcore preparata per il lavoro in circuito.

Purtroppo, non possiamo guidare la GT R su strada. Ma dopo un po di tempo in pista è giusto dire che è unauto che emoziona e ci è entrata sotto la pelle in egual modo.

AMG GT R immagine 7

In particolare, la GT R è una Mercedes alla fine della giornata, il che significa che con ogni probabilità sarebbe facile conviverci quotidianamente sulla strada. Anche se se non vuoi attirare lattenzione, ti consigliamo di optare per il grigio selenite piuttosto che per linferno verde; o in mancanza forse solo unauto completamente diversa!

Auto elettriche del futuro: le prossime auto alimentate a batteria che saranno sulle strade entro i prossimi 5 anni

Quindi lAMG GT R è la migliore di tutti i mondi? Bene, la sua concorrenza a questo livello è agguerrita: McLaren, Porsche GT3, Audi R8 e persino Ferrari entry-level sono a portata di mano.

Se il tuo nome è uno dei pochi fortunati nellelenco per la prossima Porsche 911 GT3 RS, non annullare lordine. Ma se non lo sei? Bene, la Mercedes AMG GT R potrebbe essere proprio quello che stai cercando. È una macchina infernale (verde).

Scritto da Joe Simpson.