Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - La prima Mazda CX-5 ha dato il via a una rivoluzione in casa Mazda. È stato il primo SUV mainstream di Mazda e la prima auto a presentare il nuovo linguaggio di design "Kodo - soul of motion" dellazienda. Mazda ha eseguito questo stile attraverso le successive 2, 3, 6, CX-3 e MX-5 e ora ha una delle più belle gamme di auto sulla strada.

Questo nuovo CX-5 si basa sulle solide fondamenta di quel primo modello. Essenzialmente della stessa lunghezza e larghezza, è leggermente più basso di prima e il suo design si attiene al tema del design Kodo, aggiornandolo con un linguaggio di superficie, dettagli e tecnologia più sofisticati.

-

La nuova vettura poggia su una versione modificata della piattaforma della vecchia vettura, proseguendo con la tecnologia SkyActiv di Mazda, che privilegia luso di materiali leggeri e un approccio diverso alla progettazione dellauto, alla ricerca di una migliore efficienza del motore e di un maggiore piacere di guida.

Il nostro parere veloce

Mazda ha scelto di non interferire con una formula vincente nella progettazione del nuovo CX-5. È attraente da guardare, attraente da guidare e ha un interno migliore del modello uscente.

L'interno potrebbe essere migliore, ma non è infine uno di qualità abbastanza alta per contendere con i SUVs di Audi di questo mondo. Quello, più la mancanza del Mazda di Apple CarPlay, di Android Auto e di una gamma più larga del motore è le uniche cose che tengono il CX-5 indietro dall'essere un concorrente genuino delle 5 stelle.

Ma solo perché sta mancando quelle cose non significa che dovreste mancare questo SUV dalla vostra lista dei contendenti. Il CX-5 è un'offerta più attraente che i suoi rivali giapponesi chiave - il Toyota Rav4 e Honda CR-V - poichè è molto migliore guidare, più adatto ai gusti europei e ad un'esperienza più rotonda. Ha anche caratteristiche tecnologiche più recenti e un migliore pacchetto di spazio rispetto alle auto mainstream come la Ford Kuga.

In diversi modi, è il SUV senza compromessi, per persone intelligenti che amano guidare, non sentono il bisogno di mettersi in mostra ma vogliono qualcosa che sia ben progettato e cospicuamente privo di fastidiose stranezze. Potrebbe mancare il fattore wow vero e proprio, ma al di fuori dei modelli di marca premium, il CX-5 offre uno dei migliori SUV di medie dimensioni sul mercato, in particolare se siete dopo la cosa più vicina possibile a un MX-5 con spazio per cinque.

Recensione Mazda CX-5: un SUV che ti piacerà davvero guidare

Recensione Mazda CX-5: un SUV che ti piacerà davvero guidare

4.0 stelle
Pro
  • Sembra buono
  • Un SUV che ti piacerà davvero guidare
  • La cosa più vicina a una MX-5 nel segmento dei SUV
Contro
  • Scelta limitata di motore/cambio e specifiche
  • L'interno manca di sensazione premium
  • Il sistema di infotainment ha bisogno di più pensiero
  • Nessun CarPlay o Android Auto

Mettere lo sport nellutilità dello sport

Il cuore del fascino del CX-5 è il suo intento sportivo. Diciamolo chiaro, Mazda è lunica azienda mainstream che è riuscita a costruire una gamma attorno a unauto sportiva, la seminale MX-5 . Potrebbe essere un pensiero che non avevi preso in considerazione (o che è profondamente sepolto nel subconscio), ma acquistando una Mazda stai in parte acquistando il pedigree sportivo di un marchio che è costruito su 30 anni di fare il più venduto al mondo auto sportiva.

Pocket-lintImmagine recensione Mazda CX-5 3

Il nuovo CX-5 sembra sicuramente più sportivo di prima. Questo è curato dalle sue proporzioni migliorate: derivano dallo spostamento del montante anteriore allindietro, dallabbassamento della linea del tetto e dallaggiunta di dettagli più moderni. Il nuovo modello presenta anche lampade molto più sottili e sezioni molto più audaci di dettagli cromati che circondano elementi come la griglia.

Sì, il CX-5 potrebbe ancora essere solo un SUV, ma è significativamente più bello di molti SUV grandi e pesanti, ed è distinto senza essere in alcun modo ostentato o diretto.

Solo il design delle ruote di questo Sport Nav di fascia alta lascia a desiderare. Le ruote sono grandi unità da 19 pollici, ma in qualche modo sembrano perse negli archi. Su cerchi più grandi o un design diverso, il CX-5 sembrerebbe davvero eccezionale. Così comè, il team di ingegneria e design di Mazda ha scelto di scendere sul lato migliore della corsa rispetto al compromesso dellaspetto.

Un SUV che ti piacerà davvero guidare

Il tema sportivo continua quando scendi in strada. Per quanto ci si possa mai aspettare che un SUV diesel sia divertente da guidare, il CX-5 si muove lungo la strada in un modo davvero divertente. Sembra unauto ed è facile da guidare. È leggero e reattivo, ma cè una reazione molto positiva a ogni input che dai. Lo sterzo non dà grandi sensazioni ma è perfettamente bilanciato, così come i pedali, e il cambio ha una bella azione positiva e una leva tozza che rende divertente remare su e giù per la scatola manuale a 6 velocità.

Pocket-lintImmagine recensione Mazda CX-5 5

Se sei di fretta su una B-road britannica media, la CX-5 è lauto in cui vorrai essere, se considerata contro i suoi rivali. Sembra dinamico e preciso: potrebbe in definitiva basarsi sulla stessa piattaforma dellauto che sostituisce, ma circa il 50% dei componenti delle sospensioni sono nuovi, conferendo alla CX-5 più equilibrio in curva. Cavalca con una compostezza impressionante; il suo passo sicuro e la mancanza di snellezza del corpo ti danno la sicurezza di lanciarlo negli angoli in un modo che pochi dei suoi rivali fanno, aiutando questo SUV lungo 4,5 m a rimpicciolirsi intorno a te.

Ma il CX-5 è sempre stato un disco decente, quindi ciò che spicca del nuovo CX-5 rispetto al vecchio modello è che è molto più raffinato. Mazda ha lavorato duramente sullisolamento e sulla raffinatezza, e ora solo il rumore delle gomme Toyo rovina la festa. Anche allora, siamo pignoli. Il CX-5 è un ottimo incrociatore autostradale e un posto davvero comodo dove sedersi.

Una scelta limitata di motori

Unarea in cui il CX-5 è in ritardo rispetto ad alcuni dei suoi rivali è nella scelta dei motori e delle opzioni di propulsione offerte. Cè una benzina (ununità da 2.0 litri da 163 CV che insolitamente non è turbo) e due diesel (una da 150 CV o la versione da 175 CV che abbiamo guidato). Vuoi la benzina? Dovrai restare con un cambio manuale e la trazione anteriore. I diesel sono disponibili sia a due che a quattro ruote motrici, con scatole manuali o automatiche. Ma se vuoi il diesel a potenza maggiore, dovrai acquistare la versione Sport Nav con le specifiche migliori, come testato qui nelle sue specifiche a scatola manuale a quattro ruote motrici.

Pocket-lintImmagine recensione Mazda CX-5 4

Tutti i motori beneficiano della tecnologia SkyActiv di Mazda, il che significa che sono più leggeri, hanno meno attrito e hanno rapporti di compressione più elevati rispetto ai loro rivali. Cosa significa per te? I dati principali su CO2 ed economia sono buoni, ma non tutti ai vertici della categoria, ma è realisticamente un po più facile avvicinarsi ai dati economici citati, nella guida reale. Abbiamo ottenuto 42 mpg durante le nostre 200 miglia di guida, che erano per lo più legate a strade cittadine e di campagna, dove abbiamo guidato la Mazda abbastanza duramente. Aspettati 50mpg o più sulle autostrade.

Il motore contribuisce allimpressione di guida complessivamente positiva. A parte una strana tendenza a mantenere i giri alti per un minuto allavvio a freddo (presumibilmente così si scalda più velocemente), il diesel è silenzioso e raffinato. Il cambio manuale a 6 marce è fluido, positivo e piacevole da usare. Nel formato da 175 CV, la CX-5 è unauto facile con cui fare progressi. Non è assolutamente veloce, ma il motore è molto ricco di coppia su unampia gamma di regimi, il che significa che spesso stai portando più velocità di Potresti pensare. E generalmente suona liscio e senza rumori.

Interni in ordine ma privi di lucidatura premium

Per guardare e guidare, il CX-5 è abbastanza buono da farti pensare due volte a spendere un extra di £ 10K (o più) su un SUV premium come l Audi Q5 . Oltre allo snobismo del distintivo, cè poco nel modo in cui Mazda guarda o guida che regala a una concorrenza molto più costosa.

La differenza si rivela quando sali a bordo: è lunica area di spicco in cui Mazda ha chiaramente spinto un aggiornamento significativo rispetto al modello uscente. Eppure il gioco in questarea è andato avanti rapidamente, quindi larchitettura degli interni della Mazda sembra ancora poco interessante, al limite del monotono. Se sei un fan della semplicità, cè molto da apprezzare. Ma la sezione del cruscotto, il design delle prese daria e il modo in cui è applicato il rivestimento (finto) in legno sul cruscotto lo fanno sembrare già abbastanza datato.

A ciò si aggiunge la mancanza di materiale o di scelta del colore: cè poca possibilità di personalizzare la tua CX-5 oltre alla scelta di un diverso colore della pelle. Il che è un peccato in unauto che si trova in un mercato così competitivo e che per il resto ha così tante delle qualità di cui ha bisogno per affrontare i marchi premium.

Per fortuna la posizione di guida è buona e facilmente regolabile, linterno è relativamente facile da usare senza veri difetti ergonomici e cè molto spazio.

Il bagagliaio è di buone dimensioni (506 litri), ma è solo un sacchetto di zucchero più grande del bagagliaio da 500 litri della vecchia auto. Alcuni rivali offrono fino a 50 litri in più. Lo spazio per i sedili posteriori ha un buon spazio per le gambe ed è molto improbabile che quelli davanti si sentano imbrogliati. Purtroppo non cè lopzione 7 posti. Lo spazio per le tue cose è ragionevole: cè un piccolo sgabuzzino alla base della consolle centrale, un grande cestino centrale, un paio di portabicchieri e profondi cestini nelle portiere. Anche se sono di plastica dura, le tue cose tendono a sbatterci dentro. Non è Honda intelligente, ma si adatta ragionevolmente bene alle cose di una piccola famiglia.

Schermo sia touch che rotativo

Mazda è piuttosto unica al di fuori dei marchi premium nelloffrire una configurazione di infotainment che offre sia un touchscreen che un controller rotante montato sulla console. Sebbene il sistema sia lungi dallessere perfetto, Mazda merita il merito di aver pensato chiaramente a come funziona il sistema e, in definitiva, di aver creato un sistema più sicuro, piuttosto che limitarsi a lanciare un touchscreen sul cruscotto che costringe molti occhi fuori strada.

Lo schermo stesso, che ora spunta dalla parte superiore del cruscotto, è un po piccolo per unauto nuova di zecca. È ununità da 7 pollici, che sembra un po cattiva quando molte city car ora sfoggiano 8 pollici o più. In più il suo senso di piccolezza è esacerbato dal fatto che si sente molto lontano, appollaiato sotto il parabrezza. Funziona nel più moderno formato 16:9, tuttavia, a vantaggio della visualizzazione della mappatura.

Al di sotto di 5mph puoi usarlo come touchscreen, che se sei fermo è spesso il modo più veloce per inserire un indirizzo, ad esempio. In movimento, il controller rotante dietro la leva del cambio assume le funzioni di controllo e, come i sistemi BMW, Audi e Mercedes, ti consente di scorrere, spingere su e giù, da un lato allaltro e premere verso il basso per selezionare, molto a vantaggio delle attività come cercare di scorrere i contatti del telefono o un elenco di stazioni radio.

È possibile memorizzare stazioni, destinazioni e numeri preferiti sul pulsante di scelta rapida della stella, mentre ci sono pulsanti autonomi per nav, media e home. Questa configurazione significa che è difficile essere troppo confusi dal sistema di infotainment e, in generale, è abbastanza facile da usare: pensiamo solo che la configurazione intelligente del sistema meriti una grafica su schermo più moderna e un processo leggermente meno laborioso per alcune funzioni.

Pocket-lintMazda CX-5 recensione dettagli interni immagine 6

Sfortunatamente, nonostante la connettività multimediale sotto forma di porte USB e HDMI, non sono disponibili funzionalità Apple CarPlay o Android Auto . Mazda dice che sa che questo è un problema e ci sta "lavorando".

Sport Nav o specifiche SE-L?

Come la maggior parte delle auto Mazda, la CX-5 è disponibile in due allestimenti chiave: SE-L Nav e Sport Nav top di gamma (questultimo come recensito).

È la settimana della sicurezza domestica su Pocket-lint

Sui modelli Sport Nav non vuoi molto in termini di kit. Non solo ottieni il sistema di infotainment con navigatore satellitare, radio DAB e Bluetooth di serie, ma un sistema stereo Bose che offre la migliore qualità del suono a questo prezzo. In particolare, il sistema JBL di Toyota sembra offrire maggiore potenza e profondità del suono, ma la Bose della Mazda non è molto indietro. Tieni presente che il grado SE-L ha solo una configurazione a quattro altoparlanti.

Coloro che si lamentano della scomparsa dei lettori CD di serie dalle auto moderne saranno anche lieti di sapere che qui trovi ancora lo slot per il cruscotto del CD. Chi non tocca un CD da diversi anni lo vedrà come unaggiunta inutile e uno spreco di spazio.

Pocket-lintMazda CX-5 Recensione immagine interna 2

Oltre a ciò, lo Sport Nav è dotato di serie di ruote da 19 pollici, tetto apribile, portellone elettrico, telecamera per la retromarcia, sedili in pelle riscaldati e regolabili elettricamente sul lato del conducente, accesso senza chiave e display head-up (HUD ) che è un sistema di proiezione completo del parabrezza che funziona molto bene in combinazione con il sistema di riconoscimento dei segnali stradali.

Tutte queste caratteristiche non sono disponibili o sono opzionali sul SE-L Nav di livello inferiore in basso, anche se è appena quello che chiameresti scarsamente equipaggiato. Sostituisci le ruote da 19 pollici con quelle da 17 pollici, ottieni fari a LED, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, il touchscreen da 7 pollici/sistema di controllo rotante con navigazione di serie e un volante in pelle.

A £ 31.395, il modello Sport Nav da 175 CV sta iniziando a invadere il territorio dei marchi premium, tuttavia. Detto questo, è meglio equipaggiato di qualsiasi marchio tedesco entry-level e anche meglio da guidare rispetto ad alcuni di loro. Vale la pena in più rispetto al modello SE-L Nav? La risposta complicata è che sono difficili da confrontare direttamente, poiché la SE-L non si può avere con il motore da 175 CV. Se confrontiamo un 150cv, 2WD SE-L con uno 150hp 2wd Sport Nav, che probabilmente saranno i più venduti, la differenza nei gradi è £ 3.000. È molto, ma poi ottieni molto di più per i tuoi soldi. Alla fine è il tuo grido: a nostro avviso, un 4WD Sport Nav 175 CV a £ 31.395 non ti lascia senza volere, mentre un £ 26.495 150 CV 2WD SE-L Nav sembra un cospicuo buon valore.

Per ricapitolare

Se siete alla ricerca di un SUV di medie dimensioni, questo dovrebbe andare dritto nella vostra lista, in particolare se il "divertimento alla guida" è in cima alla vostra lista dei desideri. Il nuovo CX-5 si basa sul successo della prima generazione, perfezionando un pacchetto vincente con un'auto che sembra grande, è buona da guidare, spaziosa e ha un sistema di infotainment facile da usare. Solo l'interno meno che premium e la mancanza di scelte del motore lo trattengono.

Scritto da Joe Simpson. Modifica di Stuart Miles.