Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - La polizia grammaticale può dimettersi. La terza generazione della famiglia di Kia è ora ufficialmente chiamata Ceed (piuttosto che ceed). Lortografia originale è sempre stata una fetta particolarmente sbagliata di flimflam di marketing, dato che era attaccata a unauto molto semplice.

La Ceed di prima generazione (sì, stiamo mantenendo quel nome per tutte le generazioni ora!) È arrivata nel 2006, insieme alla prima garanzia di sette anni di Kia, e questa tranquillità rimane una delle caratteristiche più interessanti dellauto. La lunga garanzia suggerisce un veicolo ben progettato che è stato saldamente avvitato insieme.

È unimpressione riaffermata dal nostro tempo al volante dellultima generazione. Niente sferragliava o grattava o sembrava fragile o scadente durante i nostri due giorni trascorsi con la nuova Kia Ceed. Il marchio coreano ha chiaramente puntato a inseguire i livelli di qualità della Volkswagen Golf, e non è davvero molto indietro...

Il nostro parere veloce

Il nuovo Ceed non è così sorprendente come il modello precedente, ma fa un grande passo avanti nel comfort e nella raffinatezza degli interni.

Si sente solidamente costruito e viene fornito con una lunga garanzia, offrendo anche un elenco competitivo di apparecchiature ad alta tecnologia. I controlli mantengono un ragionevole mix di interfacce digitali e hardware e alcuni graditi tocchi di lusso appaiono nella parte superiore della gamma, come i sedili riscaldati e raffreddati.

Kia non ha ancora raggiunto i livelli Volkswagen di adattamento e finitura degli interni, ma non è lontano, e lauto coreana ora si sente una spanna sopra alcuni dei suoi rivali europei meno prestigiosi.

Alternative da considerare

Volkswagen Golf

Pocket-lintKia Ceed Alternatives image 2

Ancora il punto di riferimento per auto di queste dimensioni, lo stato semi-premium di VW è giustificato dal suo interno di buon gusto e dalla raffinatezza generale, sebbene i livelli di equipaggiamento tendano verso lavaro. Lattuale Golf è anche un po geriatrica, essendo arrivata nel 2012 con un restyling a metà del 2017. La nuova Golf di ottava generazione è prevista per la fine del 2019 e senza dubbio alzerà gli standard di unaltra tacca verso lalto.

Peugeot 308

Pocket-lintKia Ceed Alternatives image 1

Come la Kia, la Peugeot ha uno stile nuovo e più elegante rispetto a prima: in realtà non è dissimile nel modo in cui appare. Tuttavia, la Peugeot ha interni più puliti e di qualità superiore, e la guida è ravvivata dal volante più piccolo e dai quadranti alti. La tecnologia è in ritardo, ma come scelta alternativa è interessante.

Recensione Kia Ceed: la berlina familiare grammaticalmente corretta

Recensione Kia Ceed: la berlina familiare grammaticalmente corretta

4.0 stelle
Pro
  • 7 anni di garanzia
  • Silenzioso e raffinato
  • Specifiche di alto livello
  • Buon valore
  • CarPlay/Android Auto standard
Contro
  • Controllo adattivo della velocità di crociera solo su automatismi
  • Abbagliamento strumenti
  • Valori di CO2 scarsi
  • Interni/esterni un po insipidi

Stile semplificato

Il primo della razza Ceed ha proiettato un contegno robusto ed eretto ed è stato seguito nel 2012 da una seconda generazione più disinvolta, creata sotto la guida dellex designer Audi Peter Schreyer.

Le linee a cuneo della seconda Ceed le davano un senso di dinamismo, ma anche laria un po disperata di unauto normale che si sforzava di sembrare sportiva, come indossare una maglia gialla in lycra per far funzionare la tua bicicletta.

Fortunatamente lultimo Ceed, che è stato rivelato per la prima volta al Salone di Ginevra nel marzo 2018, sembra molto più a suo agio nella sua stessa pelle; più simile a un successore della semplice prima generazione che al secondo tentativo esagerato.

Con il suo lungo cofano, le linee orizzontali e le fiancate semplici, la nuova Ceed è anche molto alla moda, condividendo questi tratti semplificati con i design recentemente rivelati come la nuova Mercedes Classe A e lultima Ford Focus.

Più largo e più basso

La nuova Ceed è più larga di un paio di centimetri e più bassa della stessa quantità rispetto al suo predecessore, pur mantenendo la lunghezza della generazione uscente, quindi sembra davvero una Ceed in termini di guida e spazio interno.

Tuttavia, questi piccoli cambiamenti significano che le proporzioni sono cambiate in meglio. Un po di sbalzo in più sul retro e meno aria sotto il muso e la strada, lultima Ceed assomiglia molto più a unauto con le ruote al posto giusto.

Pocket-lintImmagine esterna Kia Ceed 7

Quattro livelli di allestimento sono offerti nel Regno Unito dal lancio: 2, Blue Edition, 3 e First Edition. Niente come mantenerlo semplice.

Tutti i livelli sono dotati di quattro LED a "cubo di ghiaccio" allinterno dei fari, che forniscono un accattivante schema di luci di marcia diurna. Nella parte posteriore, i gruppi ottici orizzontali a forma di fagiolo sono in parte circondati da doppie strisce di luce rossa, che fungono da distintivi indicatori diurni nella parte posteriore. I fari Full LED sono montati sulle vetture Blue Edition e First Edition.

Appello in cabina

Labitacolo della nuova Ceed è accattivante e fruibile, con un touchscreen di facile accesso che sporge dal centro del cruscotto, a livello del quadro strumenti e leggermente inclinato verso il guidatore.

I controlli più comunemente usati rimangono nellhardware, con una linea di manopole e pulsanti di infotainment disposti sopra uno strato di controlli di riscaldamento e ventilazione, che riteniamo sia una buona cosa, poiché le configurazioni all-touch possono essere difficili da usare durante la guida.

Il layout di controllo generale del Ceed è probabilmente preferibile alla rimozione di tutti i pulsanti nel touchscreen, ma può volerci un po di tempo per capire quali pulsanti fanno cosa. Poche ore e giorni in proprietà, tuttavia, e senza dubbio saprai come muoverti senza sbrogliarti.

Un terzo livello di pulsanti appare nei modelli First Edition, che dispongono di sedili anteriori riscaldati e ventilati e di un volante riscaldato. Nelle classi inferiori questo terzo modulo pulsante è del tutto assente, evitando la miseria degli spazi vuoti che ti ricordano lussi di cui non godi.

KiaKia Ceed Tech immagine 6

I livelli di allestimento superiori forse si stanno sforzando troppo con la quantità di finiture metalliche lucide sparse nella cabina. Tutti i modelli presentano cuciture accattivanti sulla parte superiore del cruscotto, che a un esame più attento risulta essere modellata nella plastica: una rara nota vuota in un interno altrimenti ben suonato.

Tecnologia aggiornata

Il gruppo di strumenti del Ceed sembra sorprendentemente sportivo e un po in contrasto con il resto dellauto. È profondamente bombato, con un paio di quadranti rotondi dietro una vetrata angolata che è incline a catturare labbagliamento nelle giornate di sole.

Il cluster include un display centrale monocromatico da 3,5 pollici che viene aggiornato a ununità a colori da 4,5 pollici dal grado 3 in su.

Il touchscreen principale è ununità da 7 pollici nellauto entry-level, che cresce di un pollice e guadagna le caratteristiche del navigatore satellitare TomTom in tutto il resto della gamma. Anche lo schermo di base reagisce rapidamente e supporta linterazione basata sullo scorrimento, con Android Auto e Apple CarPlay completamente supportati, inclusa linterazione vocale. Anche una telecamera per la retromarcia è di serie su tutta la gamma.

Due prese da 12 volt sono fornite in un vano aperto nella parte anteriore della console centrale, insieme a una presa USB a ricarica rapida e un connettore AUX-in. Anche una radio DAB e il supporto per lo streaming Bluetooth sono standard su tutta la gamma, mentre i modelli First Edition ottengono un vassoio di ricarica wireless Qi e un aggiornamento audio JBL a otto altoparlanti.

KiaKia Ceed Tech immagine 4

La maggior parte dei modelli è dotata di una tradizionale leva del freno a mano rilegata in pelle al centro dellauto, mentre la First Edition ha un freno di stazionamento elettronico con lopzione di trattenere automaticamente lauto ogni volta che si ferma. Il freno elettronico può anche essere scelto al livello 3 come parte di un pacchetto di aggiornamento, se sei felice di pagare un extra.

Mosse fluide

Laspetto rilassato della Ceed è abbinato alle sue caratteristiche di guida, con la nuova vettura che rimane straordinariamente serena e liscia sulle strade rattoppate e butterate del nostro percorso di prova. Abbiamo guidato la Ceed con specifiche britanniche nelle montagne della Slovacchia, vicino alla fabbrica dove vengono assemblate le auto.

Sulla nuova Ceed fa il suo debutto un nuovo quattro cilindri 1.4 T-GDi (turbocompresso a iniezione diretta di benzina) da 138 CV ed è probabilmente la scelta più allettante. Offre una consegna liscia e sorprendentemente tranquilla, ma può portare lauto a 60mph in 8,9 secondi.

KiaKia Ceed Tech immagine 3

Abbassa una finestra e ti renderai conto dello sforzo che Kia ha messo nellisolamento dellabitacolo, perché il rumore che esce dal tubo di scarico è in realtà piuttosto fruttato. I conducenti entusiasti potrebbero persino essere delusi dal fatto che non riescono a sentire più di questo raschiare in movimento.

Un po più di rumore del motore filtra dal motore T-GDi da 1,0 litri da 118 CV più piccolo che abbiamo provato, con il suo tremolio a tre cilindri che fa sembrare il Ceed desideroso come un cucciolo.

La Prima Edizione e i 2 modelli che abbiamo provato non si sono sentiti particolarmente accattivanti da guidare, ma entrambi hanno offerto una guida sicura, solida e prevedibile. La trasmissione manuale a 6 marce standard di Kia è risultata pulita e ordinata, mentre un cambio automatico a doppia frizione a 7 marce è unopzione con i motori 1.4 benzina e 1.6 litri diesel (e lopzione scelta, riteniamo).

Assistenza alla sterzata

I modelli First Edition dotati di cambio automatico DCT ottengono anche Lane Following Assist di serie, una funzione semi-autonoma di controllo della velocità di crociera che gestisce sterzo, frenata e accelerazione su strade a doppia carreggiata e altre strade ben segnalate, operando tra il riposo e 81 mph.

Non siamo stati in grado di testare questo sistema specifico, ma tutti i nuovi modelli Ceed sono dotati di una funzione di mantenimento della corsia tattile che fornisce una spinta correttiva decisa attraverso lo sterzo se ti allontani da una linea senza indicare. Può essere disattivato, ma labbiamo trovato un intervento abbastanza gradito e abbiamo lasciato il sistema attivo, una decisione che generalmente non è il caso degli avvisi di corsia che emettono semplicemente un bip idiota durante la normale guida su strade secondarie.

KiaKia Ceed Tech immagine 13

Nellaltrimenti ben equipaggiata First Edition Ceed, il cruise control adattivo non è disponibile a meno che non si specifichi un cambio automatico. Uno stupido cruise control con limitatore di velocità è montato sulla versione manuale, ma è meno utile sulle strade trafficate del Regno Unito.

I modelli automatici dispongono anche di un selettore della modalità di guida per passare da schemi di cambio normali a quelli sportivi. La modalità Sport inoltre rende lacceleratore più rapido e aggiunge peso alla sensazione di sterzo.

Prezzi ed economia

La gamma Ceed parte da £ 18.295, che acquista il livello di allestimento 2 con cambio manuale e motore a benzina da 1.0 litri. La scelta del diesel da 1,6 litri aggiunge 1.250 sterline.

La benzina T-GDi da 1,4 litri è lunica opzione con la Blue Edition, a partire da £ 21.095 per la versione manuale. Una trasmissione automatica aggiunge altre 1.100 sterline.

Pocket-lintKia Ceed immagine esterna 4

Tutte e tre le scelte motorie ed entrambe le trasmissioni sono offerte con il livello di allestimento 3, che va da £ 20.705 per il manuale da 1.0 litri fino a £ 23.055 per il diesel automatico da 1.6 litri.

Le auto della prima edizione usano di nuovo solo il motore a benzina da 1,4 litri e costano £ 25.750 per lauto manuale e £ 26.850 per lautomatica.

Restano da confermare alcuni dati sulleconomia e sulle emissioni di CO2, ma i dati che sono stati pubblicati non sono particolarmente impressionanti. Ad esempio lauto benzina 1.4 Blue Edition con cambio a doppia frizione a 7 marce ha una velocità di 50,4 mpg nel ciclo combinato, con una valutazione di 127 g/km - cifre che non faranno prendere il panico tra i rivali, alcuni dei quali (come la Skoda Octavia) si abbassa ben al di sotto dei 120 g/km con una combinazione di cambio e motore comparabile.

Per ricapitolare

Un esterno un po blando avvolge una nuova e raffinata famiglia di cinque porte. La Ceed 2018 va bene, si sente solida e offre una garanzia lunga e rassicurante. Con un abitacolo confortevole e una tecnologia intelligente, la nuova Ceed continua la spinta verso lalto di Kia: questa è una nuova auto che si posiziona tra le migliori opzioni tradizionali.

Scritto da Lem Bingley.