Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Dillo lentamente: Kia Sting-er GT. No, suona ancora divertente.

Scusate se prendiamo in giro un nome, ma vi immaginate di entrare a una festa e dire a qualcuno: "Sì, guido una Kia Stinger GT"? Ti fa sembrare che tu sia appena uscito dal set di Top Gun (lettori più giovani, Google è tuo amico qui - anche se il sequel dovrebbe essere in arrivo). Per quanto banale possa essere, forse non è una cosa così negativa. Dopotutto, Maverick e Goose erano piuttosto fighi (avremmo potuto dire rad quando è uscito, chissà).

E "anticonformista" è una parola appropriata per la Kia Stinger GT - qui campionata nel suo formato "S" del motore V6 top di gamma - poiché questa è Kia che affronta il mondo. O, più specificamente, sfidando i marchi premium tedeschi.

Questo è un segno di quanto Kia sia arrivata lontano. Per un marchio che era sconosciuto solo 30 anni fa, ora sta probabilmente sorpassando marchi di base europei come Ford e Vauxhall. E la Stinger GT può stare in punta di piedi con BMW, Audi e Mercedes. La domanda è: preferisci il kimchi piccante o i crauti sottaceto?

Il nostro parere veloce

La Kia Stinger GT S è un po una contraddizione. Considerato in termini oggettivi, poche persone sarebbero così pazze da comprarne uno, dato il suo punto di vista della vecchia scuola. Ha elevate emissioni di CO2, un prezzo di listino abbastanza alto e cè un certo deprezzamento e carico fiscale dopo averne cacciato uno.

Tuttavia, a volte la vita non deve essere tutta logica razionale. A volte facciamo delle scelte semplicemente perché qualcosa attrae a livello viscerale o rappresenta un cambiamento rispetto a ciò che abbiamo avuto prima. Ed è a questo punto che una Kia Stinger GT S inizia davvero a ritagliarsi un ruolo. Un po come stanno facendo Lexus, Jaguar e Alfa, offre unalternativa genuina allovvio modo di fare le cose dei marchi premium tedeschi.

Se stai cercando qualcosa di diverso, allora la Kia Stringer GT S è un vero contendente. Ha un fascino a tutto tondo, ti attira con il suo bellaspetto, ti vizia con il suo enorme elenco di specifiche e infine ti diverte con il modo in cui guida. Ci ha fatto sentire vivi. Ci ha ricordato che la via tedesca non è lunica.

E quindi alla nostra analogia di apertura: kimchee o crauti? Prendiamo il cavolo fermentato coreano, per favore. Potrebbe non sembrare la scelta di scegliere solo il nome e la descrizione, ma questa macchina media coreana è unalternativa piccante ed eccitante ai sottaceti mollicci.

Alternative da considerare

Audi A5 Sportback

LA5 Sportback è nuovo – ed è la scelta più ovvia rispetto a Kia. Tuttavia, non è così ben equipaggiato, dovrai passare a un S5 se vuoi un motore a benzina 3.0 turbo, ed è più piccolo. Ma si sente notevolmente più premium. E i tuoi vicini faranno meno domande. Tuttavia, è semplicemente meno divertente da guidare.

BMW Serie 4

La 4 Serie sarà presto sostituita, ma è comunque divertente da guidare e offre alcune ottime opzioni macchine. In questo modo, è più sofisticato della Kia e quasi altrettanto divertente. Tuttavia, le opzioni tipicamente desiderabili di BMW avranno il loro pedaggio sul prezzo di listino.

Recensione di Kia Stinger GT S: lalternativa piccante della Corea ai pilastri tedeschi

Recensione di Kia Stinger GT S: lalternativa piccante della Corea ai pilastri tedeschi

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Ottimo design esterno
  • Divertente da guidare
  • Un sacco di equipaggiamento standard
  • Spazioso e confortevole
  • Lunga garanzia
Contro
  • Elevate emissioni di CO2
  • Interni privi di atmosfera premium
  • Design dellinterfaccia non il migliore

Un altro design di grande successo

Le prime impressioni sono abbastanza buone. Questo è un altro design coreano di grande successo, concepito nello studio di design tedesco dellazienda, da ragazzi che lavoravano per Audi e il resto.

Lo Stinger è quello che è conosciuto nellindustria automobilistica come un coupé a 4 porte. Riprende la Mercedes CLS, fornendo una linea del tetto sportiva (come una coupé) ma con i vantaggi pratici di una berlina a 4 porte.

A 4,8 metri di lunghezza, è grande. Più grande di una BMW Serie 3 o Audi A4, ma un po più corta di una Serie 5 o A6. I suoi rivali più vicini sono probabilmente lAudi A5 Sportback e la BMW Serie 4 Gran Coupé. Ma anche in questo caso, la Kia è leggermente più grande di ciascuna di queste, e rispetto alle specifiche è un po più economica.

La proposta di Stinger è abbastanza semplice: sei pronto a scambiare le chiavi della tua auto premium tedesca, il suo piccolo motore diesel e lavaro equipaggiamento di serie, per la Kia più grande e molto meglio equipaggiata? Solo su quel suggerimento, dovresti dire che lo faresti.

Considerando che uno Sportback Serie 4 o A5 è bello, sono diventati così comuni sulla strada che a malapena sbatti le palpebre due volte. E per farli sembrare giusti, devi spendere di più: sugli equivalenti di allestimento M-sport/S-Line, le ruote grandi opzionali e una bella tonalità di vernice metallizzata ti costeranno caro, mentre la nostra Stinger GT S ha laspetto di il via, per £ 40.535. Lunica opzione aggiunta alla nostra auto di prova è la vernice metallizzata rossa Hi-chroma (a £ 645).

Tutto è standard

Onestamente, tutto il resto che vedete nelle nostre foto e di cui stiamo per scrivere sono specifiche standard. Su questo modello top di gamma, la scelta delle opzioni è limitata al colore della vernice e ad alcuni accessori strani. Sì, potresti lamentarti di spendere £ 40K su una Kia. Ma prima di scartarlo, vale la pena esaminare la scheda tecnica e fare un piccolo lavoro di confronto.

Ottieni cerchi in lega torniti a diamante da 19 pollici, fari a LED, una griglia pixel, sedili in pelle nappa riscaldati/raffreddati regolabili elettricamente, un display head-up (HUD), leve del cambio, cofano del bagagliaio elettrico, cruise control adattivo, abbaglianti assistenza, frenata di emergenza autonoma, sistema di avviso degli angoli ciechi, videocamera intelligente a 360 gradi, stereo Harmon/Kardon a 15 altoparlanti, pad di ricarica wireless Qi, touchscreen da 8 pollici con navigazione (e TomTom ha fornito informazioni sul traffico e sulla fotocamera) e Apple CarPlay e Android Auto.

Mentre stiamo testando il modello di punta qui, la maggior parte di queste cose sono standard su tutta la gamma. Quindi ottieni davvero un botto per i tuoi soldi con questa macchina.

Le dimensioni non sono tutto

Ma le dimensioni non sono tutto. Anche le emissioni contano. Sì, potresti acquistare una Stinger GT 2.2 diesel, e probabilmente dovresti, perché parte da circa £ 33K e produce 154 g di CO2/km, il che significa che otterresti una bella auto aziendale con un sacco di attrezzature in più rispetto a se acquisti una tedesca.

Tuttavia, non è quello che stiamo testando qui. La GT S ha un motore V6 da 3,3 litri, produce 365 CV ed emette 225 g di CO2/km piuttosto imbarazzanti. Il che significa che, a meno che tu non abbia rinunciato al tuo programma di auto aziendale, non avrà mai senso poiché verrai tassato a morte.

Tuttavia, se acquisti privatamente, la GT S è davvero unauto molto divertente da guidare. Ovviamente, 365 CV sono piuttosto tanti, e la Kia mette la sua potenza sulla strada attraverso le ruote posteriori e un cambio automatico a 8 velocità. Di conseguenza è quasi divertente guidare.

Allavvio emette un rumore piuttosto gradevole, con un po di svolazzi ad alto numero di giri, quindi emettendo un ringhio pulito mentre accendi la strada. E la potenza che fai, il muso dellauto che si solleva e la sensazione di retroguardia come se si contorcesse un po mentre si applica tutta quella potenza. Non sembra mai incontrollato, più come se stessi pilotando una barca a motore piuttosto ben dotata (che durante la nostra piovosa settimana di test è come ci siamo sentiti).

Nessun rispetto per le regole

Trova alcune curve e scoprirai che la Kia – che non è lauto più leggera sui suoi piedi – è stata messa a punto da alcune persone che chiaramente amano guidare e non si preoccupano così tanto delle regole del gioco generalmente ben stabilite.

Regole come "quando il controllo di stabilità è attivato, non lasciare che le persone si spostino un po di lato prima di aiutarle". Ma questo è esattamente ciò che il sistema della Stinger GT S ti consente di fare. Inoltre, puoi spegnere il sistema, a quel punto puoi semplicemente guidare la Kia lateralmente, in un modo leggermente disordinato, per tutto il tempo che vuoi (o puoi).

Pocket-lintRecensione Kia Stinger GT - Immagine esterna 6

Ci ha fatto sorridere, poi ci ha fatto ridere. E poi abbiamo trovato un grande parcheggio vuoto e (in sicurezza, potremmo aggiungere) ci siamo abbandonati a un comportamento da teppista borderline. Perché fa bene allanima. E perché ci sono così poche auto che ti permettono di fare questo genere di cose, nel 2018.

Ma torniamo per un momento nel mondo reale. Lo sterzo della Kia si sente un po morto, il giro è un po bitorzoluto e abbiamo raggiunto solo 19 mpg. Ma sei sorpreso? È una GT S.

Ciò che funziona, tuttavia, sono le crociere a lunga distanza, in cui lo Stinger solca felicemente le autostrade abbastanza serenamente. In effetti, è più raffinato dellultima BMW serie 4 che abbiamo guidato.

I posti (non così) economici

È allinterno della Kia dove forse noterai le vere differenze se esci da, diciamo, unAudi. E non lo intendiamo in senso positivo.

Il design degli interni non è niente di entusiasmante. Nonostante alcune belle prese daria con anelli cromati e il cruscotto rivestito in pelle, le finiture effetto metallo sembrano economiche, i raggi sono grandi e un po goffi, ed è tutto abbastanza semplice e privo di brividi.

Eppure non si può negare che tutto funzioni, è facile da usare e cè molto spazio, inclusi sedili anteriori comodi e ben proporzionati, spazio decente nella parte posteriore e un grande bagagliaio.

Tuttavia, questo interno è il punto in cui la Kia si sente più lontana dagli standard premium stabiliti dai marchi tedeschi - e questo è particolarmente vero quando si tratta del design dellinterfaccia, che utilizza una configurazione di base del display e la stessa grafica che troverai in un Ceed (che costa la metà).

Che cos'è il Pocket-lint daily e come lo ricevi gratuitamente?

Detto questo, il sistema di navigazione TomTom ha abilmente evitato gli inceppamenti e gli avvisi degli autovelox con clacson e segnali acustici, il sedile riscaldato e il climatizzatore possono essere azionati senza distogliere lo sguardo dalla strada e ci è piaciuta la chiarezza del display head-up - completo con la sua serie secondaria di avvisi: visualizza persino la notifica del punto cieco, piuttosto che sugli specchietti, il che significa che non è necessario distogliere lo sguardo dalla strada davanti a sé per sapere che cè qualcuno nel tuo punto cieco laterale.

Per ricapitolare

Sembra un compito arduo affrontare i marchi tedeschi affermati, ma la Kia Stinger GT S offre a frotte. Ottimo design, ottime specifiche e unottima guida ne fanno un vero concorrente che vale la pena dare unocchiata se sei nel mercato per qualcosa di diverso.

Scritto da Joe Simpson.