Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Era il 2018 quando Jaguar fece il suo debutto con la sua grande speranza per il futuro: il SUV completamente elettrico i-Pace. Essendo il primo dei principali marchi premium a portare la battaglia contro Tesla, in particolare come alternativa al Model X , Jag non si è limitato a zoppicare nella lotta, ma è arrivato a colpire i pugni.

Il mercato si è evoluto rapidamente nei tre anni successivi - dallAudi e-tron e Mercedes EQC alla Ford Mustang Mach-E - ed è ora un focolaio di SUV elettrici premium di medie dimensioni.

Il che è piuttosto eccitante, ma aumenta la pressione di Jag. Tuttavia, con il suo sottile aggiornamento i-Pace (stiamo guidando la piastra di inizio 2021 qui), cè una ricarica migliorata, una tecnologia migliorata e la formula vincente che ha dato il via alla serie è solo più forte. Rimane il re tra i SUV completamente elettrici di medie dimensioni?

Il nostro parere veloce

La Jaguar i-Pace è stato il primo SUV di medie dimensioni completamente elettrico di una consolidata casa automobilistica premium. Nel 2018 l'abbiamo definito un trionfo. E questo sentimento non è cambiato - anzi, è solo migliorato.

È una gioia da guidare, presenta un design accattivante e affascinante, il tutto mentre impiega una tecnologia logica e utile - compreso Apple CarPlay/Android Auto che è integrato in un modo davvero meraviglioso.

Fa tutto questo senza ricorrere a porte in bella mostra o a schermi enormi e sbalorditivi. L'i-Pace non è chiaramente un prodotto dell'approccio all'innovazione della Silicon Valley.

La i-Pace si sente come un'auto aspirazionale per persone normali. E questo, tra le altre cose, è ciò che la rende una vera Jaguar. Non è tecnologica per amore della tecnologia. O elitario. Sì, ad un prezzo di partenza di £ 64k potrebbe non essere l'auto per portare la mobilità elettrica alle masse - ma dei rivali di prezzo simile da Audi, Mercedes e Tesla, è una formula vincente.

Recensione Jaguar i-Pace: il re dei SUV completamente elettrici

Recensione Jaguar i-Pace: il re dei SUV completamente elettrici

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Buona autonomia (250 miglia è realistico)
  • Prestazioni e dinamica di guida si sentono genuinamente Jaguar
  • Il design sembra ancora fresco
  • Decente configurazione tecnologica integrata - ora compreso Android Auto/Apple CarPlay
Contro
  • Mancanza di rete di ricarica dedicata
  • Concorso ora molto più espansivo - da Audi e-tron a Ford Mustang Mach-E e più
  • Gamma ufficiale (290 miglia) è ambizioso

Festeggia con alcune specifiche tecniche

Per prima cosa, vale la pena dare unocchiata veloce alla scheda tecnica. Li-Pace è un veicolo completamente elettrico (EV) - non cè un motore a benzina supplementare qui, sono tutte batterie. Viene fornito con una potenza nominale di 90 kWh - qualunque sia la specifica di assetto scelta - che fornisce unautonomia fino a 290 miglia per carica (questa è la cifra ufficiale WTLP).

Le batterie delli-Pace alimentano tutte e quattro le ruote attraverso una coppia di motori elettrici, uno su ciascun asse, che producono un totale di 400 cavalli e 696 Newton metri di coppia. Coprirà lo sprint 0-60mph di riferimento in 4,5 secondi. Il che ti dice che la Jaguar non sta scherzando - anche se la Tesla Model X aggiornata è più veloce nel segno, a 3,8 secondi - ha reso ancora più impressionante considerando che pesa 2,1 tonnellate.

Un po un animale

Allora, comè guidare li Pace nel mondo reale? In una parola: geniale. È veloce, eccezionalmente fluido, facile da guidare e altamente reattivo.

Pocket-lintJaguar i-Pace recensione 2021 foto 14

Premi il pulsante di accensione e tutto inizia con il silenzio. Allinizio è snervante - anche se sta diventando sempre più la norma, per coloro che hanno provato ibridi plug-in (PHEV) o veicoli elettrici (EV) - ma presto ti abituerai a sfrecciare senza il rombo di una benzina o motore diesel.

Non pensiamo che ti mancherà il thrum o laumento e la caduta dei giri tanto quanto potresti pensare. Lauto emette ancora un po di rumore elettrico - al punto che ai cavalli non piace proprio, come abbiamo purtroppo scoperto sulle strade di campagna quando uno è stato mandato in un calcio duccello rotante in stile Chun-Li - e se premi il pulsante Dynamic farà un rumore finto del motore - che, francamente, non ci piace. Abbraccia il rumore elettrico (a meno che tu non sia un cavallo), eh?

Con forti credenziali aerodinamiche, li-Pace è silenzioso alla velocità. Il ruggito della strada e del vento sono particolarmente ben soppressi - alcuni detriti possono sollevarsi nel telaio e produrre suoni eccessivi - e laura che crea nellabitacolo è degna di una Jaguar. Ci si sente rarefatto e aggraziato in movimento.

Pocket-lintJaguar i-Pace recensione 2021 foto 22

Ma può anche essere un po un animale. Laccelerazione è selvaggia. È 0-60mpg in 4,5 secondi classificato più veloce, quando vari portelli caldi possono eseguire questi tipi di cifre? È quando ci sono due motori elettrici che producono la coppia massima da 0 giri/min, il che significa che li-Pace si lancia assolutamente fuori linea da un punto morto. E poi continua ad andare avanti.

Porta le grandi ruote in pista

Ad aiutare la sensazione sportiva è lo sterzo acuto e reattivo, un corpo che si comporta come se non pesasse da nessuna parte vicino a 2,1 tonnellate e una guida ferma ma confortevole. Il nostro lancio di test i-Pace è arrivato con ruote da 19 pollici, ma aumenta la gamma ed è tutto da 20 pollici - bello per il bene dellaspetto, ma probabilmente aggiunge un po di fermezza alla corsa.

Pocket-lintJaguar i-Pace recensione 2021 foto 10

Come altri veicoli elettrici, Jaguar ha impostato il sistema di frenata i-Pace per aiutarti a raccogliere quanta più energia possibile, attraverso la frenata rigenerativa. Invece di applicare il pad al disco e creare calore disperso, lenergia viene recuperata e trasformata in energia per la batteria.

Ciò significa che se guardi in fondo alla strada mentre guidi e pensi al futuro, inizi a scoprire che non hai davvero bisogno di usare molto il pedale del freno. Basta sollevare lacceleratore e li-Pace rallenta. Cè unopzione "striscia" allinterno delle impostazioni, che puoi disattivare, per aiutare a abilitare ancora di più questo stile di guida a un pedale.

Può richiedere un po di tempo per abituarsi, soprattutto per i non iniziati. Ma ha il sapore del futuro - ed è qualcosa che il Polestar 2, ad esempio, fa ancora in modo molto più aggressivo . Se davvero non ti piace la sensazione, puoi approfondire il menu di configurazione e disattivare la modalità di rigenerazione pesante. Ma, seriamente, non farlo.

Nel complesso, li-Pace si guida come una vera Jaguar, con lo strano accenno di Land Rover e BMW. È una guida profondamente affascinante.

Un foglio di carta pulito - qualcosa di speciale

Il design di i-Pace è intelligente e intrigante. Parla un linguaggio da SUV sottile, con una posizione di guida leggermente rialzata, ma non è troppo ingombrante. Ha spunti Jaguar - la griglia, i fari, il modo in cui vengono gestiti i dettagli - ma porta il marchio in una direzione molto nuova e in definitiva positiva.

Quella proporzione in avanti del taxi è molto nuova. Diversa è anche la coda mozzata, frutto di esigenze aerodinamiche, con i suoi bordi squadrati e la sezione tagliata. Ci sono diversi dettagli curati, come la griglia interna che si avvolge nella sezione dellauto e diventa una presa attraverso la quale laria viene incanalata sul cofano e proprio sopra il tetto. Oh, e anche quelle maniglie delle porte derivate da Velar, che ti salutano quando sblocchi lauto, sono molto belle.

Entra e, per quella che non è unauto enorme, cè molto spazio sia davanti che dietro. Cè una console centrale inferiore fluttuante completa di un fantastico paio di manopole di controllo del clima simili a gioielli. Li usi per la temperatura della cabina, la velocità della ventola e il riscaldamento del sedile (e il raffreddamento, se lo hai specificato).

Alleluia per alcuni controlli fisici sul quadrante, eh? Preferiamo che tutte le funzioni siano sepolte in profondità allinterno di un menu touchscreen (sì, stiamo parlando di te, Tesla Model 3 ). Avere tutto il touchscreen potrebbe sembrare più futuristico, ma non è sempre lapproccio migliore quando la guida su strada dovrebbe venire prima. Inoltre, la tecnologia aggiornata di Jag nelli-Pace 2021 è piuttosto completa.

Entra nel vaso di Pandora

Intorno a tutta questa tecnologia, cè un design e uno spazio di archiviazione utili e ben congegnati per luso nella vita reale. Sei porte USB, cinque prese da 12 V, uno slot alla base della console per il tuo telefono, un cestino centrale da 10 litri e slot sotto il sedile posteriore per riporre e nascondere oggetti come tablet e laptop.

Pocket-lintJaguar i-Pace recensione 2021 foto 42

I sedili anteriori sono sottili (i dorsi sono di una F-Type) ma comodi e avvolgenti. I posteriori prenderanno tre persone in un pizzico, e nonostante la linea del tetto cè spazio per la testa per le persone che sono alte più di un metro e ottanta. Il sedile è basso, quindi, nonostante lo spazio per le gambe decente, il supporto sotto la coscia sul sedile posteriore è piuttosto compromesso.

La selezione delle marce è controllata da pulsanti sulla console centrale, gli indicatori e i tergicristalli sono convenzionali, mentre gli schermi aggiornati del sistema di infotainment Pivi Pro - un quadro strumenti virtuale ad alta definizione da 12,3 pollici, insieme a 10 pollici e 5 pollici touchscreen superiore e inferiore: rendono il sistema familiare e facile da usare.

Tecnologia Moar

Tuttavia, come con la maggior parte dei veicoli elettrici, cè molto di più in offerta nelli-Pace per aiutarti a ottimizzare le sue elettrificazioni. Ottieni unapp per smartphone per il controllo remoto: preriscaldamento, blocco, avvio della ricarica e così via.

La tecnologia di assistenza a bordo è come ti aspetteresti. Frenata autonoma in città, avviso di deviazione dalla corsia, telecamere di parcheggio a 360 gradi e parcheggio autonomo: quel genere di cose. E li-Pace ha lassistenza alla coda, che consente allauto di sterzare da sola e di accelerare/frenare in un ingorgo.

Ma Jaguar ha aggiunto alcuni elementi specifici per veicoli elettrici, critici e ben valutati nellinterfaccia dellauto. Un contagiri delle auto a benzina sostituisce il contagiri delle auto a benzina, in modo da poter vedere quando si recupera energia. E un menu "My EV" nel display centrale presenta un delizioso ologramma di un i-Pace per mostrarne lo stato di carica e lautonomia.

Cè anche un grafico di guida alleconomia (intitolato Energy Impact) che mostra limpatto di vari sistemi - sedili riscaldati e aria condizionata, ad esempio - che influiscono sullautonomia potenziale. Parla anche con il sistema di navigazione per prevedere nel modo più accurato possibile quanta carica avrai a destinazione e dove devi caricare.

Pocket-lintJaguar i-Pace recensione 2021 foto 36

Nella sua nuova forma aggiornata, ora cè anche lintegrazione di Apple CarPlay e Android Auto - che ci crediate o no questo mancava nel 2018 - ed è integrato davvero bene. Non ha bisogno di occupare lintera interfaccia, che è rinfrescante - un po come fa nella Ford Mustang Mach-E - e ti dà una sensazione migliore di entrambi i mondi per la tua configurazione basata sul telefono personale e quelle sopra menzionate segnali visivi economici.

Gamma... ansia?

Tutti i livelli di allestimento di i-Pace hanno lo stesso pacco batteria, coppia di motori elettrici (dandogli la trazione integrale) e lo stesso sistema di ricarica. Quindi, qualunque versione tu scelga, la tua esperienza sarà la stessa. Lautonomia indicata di 290 miglia si basa sul ciclo di guida WLTP standard europeo.

Cosa significa in realtà se esci e ne compri uno? Bene, abbiamo vissuto con li-Pace per unintera settimana, dove è iniziata al 96 percento di carica con 690 miglia sullorologio e ha finito a 840 miglia con il 22 percento di carica rimanente. Questo, con un po di matematica, è di 150 miglia raggiunte con 50 miglia di riserva o giù di lì nel "serbatoio" - quindi circa 35 in meno rispetto alle 235 miglia previste dal computer di bordo.

Pocket-lintJaguar i-Pace recensione 2021 foto 21

Ma, realisticamente parlando, puoi guidare li-Pace nel modo che preferisci - metà del nostro tempo di guida è stato sbattere contro le autostrade e non pensare in modo economico - e comunque raggiungere facilmente oltre le 200 miglia senza alcun problema.

Sii un po più delicato e 240 non sarà un fastidio. La quotazione 290, tuttavia, pensiamo che sarà davvero raggiunta solo in modalità Eco, senza aria condizionata, senza schiacciare lacceleratore, e probabilmente solo nei mesi estivi più caldi.

Jaguar è pronta a sottolineare che per ogni ciclo di 300 miglia lauto impara non solo come guidi, ma anche dove e in quali condizioni viene guidata, per costruire una previsione dellautonomia molto più accurata. È sempre un aggiustamento, per dare la migliore figura possibile davanti ai tuoi occhi, il che è fantastico.

In carica

Una carica completa a casa, se si installa un caricatore wallbox da 11 kW, viene eseguita in 8 ore e 36 minuti, il che rappresenta un miglioramento di 4 ore rispetto alle 12 ore e 36 minuti del vecchio caricatore da 7 kW del modello 2018.

Pocket-lintJaguar i-Pace recensione 2021 foto 28

Nel frattempo, nel mondo dei punti di ricarica pubblici più veloci, un caricabatterie rapido da 50 kW può fornire una carica della batteria dell80% in 85 minuti. Mentre i caricabatterie Motorway Rapid (100kW) possono gestire l80% in 40 minuti. Il che inizia davvero a rendere i viaggi molto lunghi nelli-Pace una proposta praticabile.

Peccato che, a differenza di Tesla, Jag non abbia una rete di Supercharger a cui possa guidarti quando arriva il momento di ricaricare. Questo è lunico aspetto negativo delli-Pace rispetto alla concorrenza.

Per ricapitolare

A pochi anni dal suo debutto, la i-Pace è ancora un prodotto di spicco. La sottile Brit alla sfacciata americana Tesla, l'autonomia dell'auto è abbastanza buona da renderla una proposta a lungo raggio, è fantastica da guidare e ha un aspetto sorprendente. Non è a buon mercato, mente, ma poi si sente profondamente e intelligentemente progettato - con spazio in abbondanza all'interno.

Scritto da Mike Lowe e Joe Simpson. Modifica di Stuart Miles.