Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La Honda e è una dichiarazione. Sarebbe stato facile per la Honda prendere un modello esistente, inserirlo in una batteria e poi provare a vendertelo, come hanno fatto molti altri produttori.

Ma con la Honda e, cè un vero senso di rinascita per Honda, un senso di eccitazione - mentre questo simpatico piccolo veicolo elettrico urbano sfreccia fuori dai cancelli, cercando di scuotere la parte più economica del mercato delle auto elettriche .

E leccitazione lo fa: non fraintendetemi, intorno alla Honda e stanno accadendo un sacco di cose che meritano la vostra attenzione. Ora labbiamo guidata anche sulle strade del Regno Unito, aggiungendo ulteriormente alla nostra comprensione del motivo per cui questa è unauto completamente elettrica così attraente.

Il nostro parere veloce

È facile dire che la Honda e è una delle piccole auto più adorabili che abbiamo guidato per un po' di tempo. Ha carattere, ha personalità ed è davvero molto divertente da guidare.

È anche un'auto che è caricata con la tecnologia, prendendo un approccio rinfrescante all'interno e dando opzioni che semplicemente non si ottiene in altre auto, comprese quelle che costerebbe il doppio del prezzo. Rispetto ai rivali vicini, la Honda e si sente diverso - e che va un lungo cammino in piccole auto.

Ma molto di ciò che la Honda e raggiunge lo fa perché la batteria è piccola - mantiene il prezzo basso, lo mantiene leggero e compatto e il tempo di ricarica breve, ma questo significa anche che la gamma non sta andando a soddisfare tutte le persone.

In definitiva, l'acquisto di un'auto elettrica dovrebbe riguardare ciò che ti serve. Questa non è un'auto progettata per martellare su e giù per le autostrade, è per quelle persone che sanno che la maggior parte della loro guida è su brevi distanze. Se siete voi, allora non c'è nient'altro sulle strade con questo tipo di personalità.

La Honda e è, letteralmente, una boccata d'aria fresca.

Recensione Honda e: la piccola auto è una star elettrica

Recensione Honda e: la piccola auto è una star elettrica

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Design stravagante
  • Divertente da guidare
  • Un sacco di personalità
  • Pieno di tecnologia
Contro
  • Autonomia dovuta alla piccola batteria
  • Il navigatore satellitare Honda potrebbe essere migliore
  • Solo quattro posti a sedere

Il design è diverso

Progettata da zero come unauto elettrica, Honda ha saltato il tradizionale percorso di produzione dellauto dal concetto eccitante e noioso. Invece ha creato lauto che voleva creare. Essendosi seduti attorno al tavolo con i progettisti di questa vettura, cè la sensazione reale che gli sia stato permesso di fare ciò che volevano con essa.

Questo è estremamente importante, perché significa che la Honda e non sembra uscita da uno stampo. È fresco e interessante, disseminato di piccoli dettagli che gli conferiscono personalità. E molti di questi elementi sono standard, con due modelli - Normal o Advance - e cinque colori di vernice.

Non cè una vasta gamma di opzioni, ma ci piace questo approccio semplificato, poiché quasi tutto è standard. Ciò mantiene anche il prezzo sotto controllo, a £ 26.160 per il modello Normal o £ 28.660 per lAdvance, arrivando rispettivamente a circa £ 299 o £ 349 al mese nel mercato del Regno Unito.

Dallesterno, ci sarà la scelta di ruote da 16 o 17 pollici (scegli quelle più piccole in quanto offrono unautonomia maggiore), ma cose come le telecamere degli specchietti laterali e le maniglie delle porte nascoste/a scomparsa sono tutte di serie. LAdvance sembra lo stesso, ma aggiunge Honda Parking Pilot, sedili riscaldati e un volante riscaldato, oltre a un motore più potente.

Con una faccia dallaspetto felice - davanti a quegli occhi rotondi da faro - la porta di ricarica ha un risalto sul cofano, evidenziato piuttosto che nascosto.

Pocket-lintHonda e recensione Foto piccola stella elettrica per auto 2

Larchitettura elettrica significa che linterno è sorprendentemente spazioso, è davvero molto aperto allinterno. Lunico compromesso è stato lo stivale, che è piuttosto piccolo. Il motore si trova nel pavimento del bagagliaio, quindi farai fatica a ottenere molto più di un paio di borse per il weekend nei 171 litri di spazio disponibili. Non cè nemmeno un sedile posteriore diviso, anche se potresti piegare il tutto per 571 litri di spazio.

La Honda e sembra nientaltro sulla strada - e questo è importante per distinguersi dalla massa e girare la testa come fanno poche auto. È distintivo, è bello, è divertente - trasmette la sua personalità sia dallesterno, ma sempre più attraverso linterno e tutto ciò che offre.

Un interno in stile lounge

Ogni concept car ora è dotata di interni che assomigliano più alla tua stanza di fronte che a un veicolo. Poche auto lo portano alla produzione, la BMW i3 e la Citroen C4 Cactus forse sono notevoli eccezioni. La Honda e si unisce a quelle vetture che offrono un interno che è unico.

Cè unatmosfera naturale e rilassata, con tessuti più simili al tuo divano e un cruscotto che fonde lalta tecnologia - una distesa di cinque display - con il tradizionale aspetto del cruscotto in legno. Cè unatmosfera techy-retrò nelle cose, che è unenorme liberazione dalla maggior parte delle auto che avrebbero invece presentato una distesa di plastica nera.

I sedili sono comodi, ben scolpiti nella parte anteriore per impedirti di rotolare su quegli angoli, mentre il sedile posteriore è più una panca. Non cè un enorme spazio per le gambe nella parte posteriore, ma in auto di queste dimensioni non ti aspetti di ottenerlo. Tuttavia, cè molto spazio per la testa, con il vantaggio di uno specchietto retrovisore digitale, quindi se cè una grande testa nella parte posteriore, avrai comunque una visione chiara della parte posteriore (anche se preferiamo la vista tradizionale, che può essere attivato da una rapida trazione su una leva sotto lo specchio). Ci sono altri dettagli, come il piccolo passante in pelle che puoi tirare per distribuire un portabicchieri, che aiuta a costruire lunicità.

Sì, cè molta plastica allinterno, ma non la noti, perché cè così tanta personalità altrove. Il punto focale saranno naturalmente i display, con specchietti retrovisori digitali su ciascuna estremità, un display del conducente da 8,8 pollici e poi due display da 12,3 pollici affiancati. Dal punto di vista del design, crea una sorta di divario digitale attorno alla parte anteriore dellauto, evitando la barriera visiva che a volte può diventare il cruscotto.

Pocket-lintHonda e recensione Piccola auto elettrica stella foto 14

Cè anche unaltra cosa da tenere a mente: la Honda e ha solo quattro posti, quindi due dietro invece che tre. Le famiglie più numerose non devono presentare domanda. Ma se è solo lo spazio sul sedile posteriore per le tue borse, beh, niente di grave.

Honda e tecnologia per interni

Parlando di specchi digitali, sono solo lovvia punta delliceberg tecnologico. Ci aspettavamo una sorta di curva di apprendimento, ma in realtà luso degli specchietti retrovisori esterni digitali è poco diverso dai tradizionali specchietti in vetro. Ma poiché sono digitali, possono offrire più trucchi, come le linee colorate quando indichi così puoi vedere se hai spazio per infilarti in quel vuoto. È fantastico a colpo docchio e fanno anche un buon lavoro nel ridurre il punto cieco. Dopo averli usati sulle strade del Regno Unito, possiamo tranquillamente affermare che sono la migliore implementazione che abbiamo visto in qualsiasi auto fino ad oggi.

Tuttavia, la maggior parte delle persone sarà attratta dai display. Il layout mette davvero uno schermo al centro dellauto vicino al guidatore, il secondo più vicino al passeggero. Alcune funzioni sono limitate al lato conducente, perché non vuoi scoprire che non puoi raggiungere ciò che desideri perché è dallaltra parte dellauto. Questo è il benvenuto, perché se avessimo una critica al design, è che il montante C (dove il lato incontra la parte posteriore) è un po spesso: guarda nel punto cieco sul lato opposto e non puoi davvero vedere nulla. Fortunatamente, gli specchi digitali lo compensano.

Cè un pulsante sullo schermo per cambiare le schermate e uno per visualizzare a ventaglio le app recenti che hai utilizzato in modo che sia facile ottenere ciò che desideri. Grandi pulsanti fiancheggiano entrambe le estremità, il guidatore ha naturalmente a portata di mano cose come la navigazione, mentre il passeggero ha un accesso più vicino allintrattenimento - lidea è che il passeggero possa controllare la musica senza dover interrompere la visualizzazione della navigazione. La Porsche sta facendo qualcosa di simile sulla Taycan , guarda caso, ma sulla Honda è di serie.

Dove questo diventa davvero intelligente è permetterti di connettere il tuo telefono e utilizzare Android Auto o Apple CarPlay e farlo funzionare in un display, mantenendo i sistemi dellauto in un altro. Ad esempio, puoi utilizzare il navigatore Honda mentre hai Spotify aperto sul secondo display.

Questo tipo di integrazione è un cambiamento rinfrescante rispetto a molte auto che ti limiterà a un sistema o allaltro, richiedendo il ritorno alla schermata principale prima di passare a unaltra app. Honda ti ha dato lo spazio per fare praticamente tutto ed è un sistema davvero flessibile e facile da usare.

La cosa grandiosa del design è che cè una superficie su cui appoggiare la mano o il braccio quando si utilizzano i display touchscreen, in modo da evitare il tipo di incidenti stradali accidentati che si verificano su una Range Rover o su unAudi. Sì, la Honda e semplifica lutilizzo del suo sistema tecnologico rispetto ad alcuni di questi marchi premium. Lunica cosa migliore secondo noi è la configurazione Google integrata di Polestar 2 .

Certo, il navigatore satellitare di Honda non è il massimo - preferiremmo comunque Waze - e non possiamo fare a meno di pensare che con così tanto display, Honda avrebbe potuto ridurre lingombro sullo schermo attorno al display di navigazione per creare la mappa parte più grande. Abbiamo perso alcune svolte perché la voce era solo un po in ritardo e la mappa non ci dava la migliore visuale (percorrere la M25 non è stato un problema - e questa macchina elettrica non è a corto di velocità - ma era fa parte del piano!).

Parlando di flessibilità, Honda non vuole limitare ciò che puoi fare e linclusione non solo di porte USB, ma di una presa a muro convenzionale (!) E un punto HDMI a qualcosa di più grande. Abbiamo collegato un Chromecast allauto tramite quellHDMI, il che significa che potevamo guardare i contenuti di YouTube o Netflix sul display. Sì, puoi caricare il tuo laptop dalla presa di corrente: la gamma di possibilità è piacevolmente benvenuta. Ci siamo persino intrufolati in alcune partite di Mario Kart con uno SNES Classic Mini collegato e non stiamo nemmeno scherzando. Sei seduto su una grande batteria e un display decente, quindi almeno questo ti dà accesso a quegli elementi.

Honda ha anche un sistema di controllo vocale. Questo è sempre in ascolto per la scia "Ok Honda" e ti darà cose come aiuto alla navigazione o informazioni come il tempo. Funziona sorprendentemente bene, un altro po proteso verso il futuro.

Guida, maneggevolezza e prestazioni

Ma stai acquistando unauto, non un sistema di intrattenimento, quindi vorrai sapere come guida questa piccola macchina. Fortunatamente, è uno spasso. Abbiamo guidato il modello Advance, che ha un motore leggermente più potente e alcune funzioni aggiuntive, come la funzione di parcheggio automatico (che funziona davvero bene), ma costa un po di più.

Pocket-lintHonda e recensione Foto piccola stella elettrica 34

La Honda e posiziona la batteria nel pavimento per un baricentro basso, mentre il motore si trova tra le ruote posteriori. La trazione posteriore consente una maggiore libertà per le ruote anteriori e il raggio di sterzata di questa vettura è incredibilmente stretto, il che significa che sarà fantastico per muoversi nelle strade urbane. Il raggio di sterzata è di soli 4,3 metri, è quasi comico.

È unauto perfetta per quei parcheggi multipiano dove tutto è troppo piccolo e trasformarsi in uno spazio ristretto è un gioco da ragazzi. Con il motore standard che eroga 136 CV e lAdvance che eroga 154 CV, insieme a una coppia di 315 Nm, la Honda e può saltare fuori dalla linea come sono progettate per fare le auto elettriche.

Cè una sensazione di go-kart nelle cose e possiamo facilmente paragonarla al modo in cui guida una Mini - un rivale naturale della Mini Electric - anche se non è lEV più veloce in circolazione, impiegando circa 9 secondi per raggiungere i 100 km/h. Tuttavia, è veloce e reattivo, una sensazione che aumenta se si attiva la modalità sportiva.

Pocket-lintHonda e recensione Piccola auto elettrica stella foto 23

Sì, questa Honda non sfiderà mai la Tesla Model 3 per la velocità , ma non importa. Con le ruote vicino a ogni angolo, lo sterzo sembra reattivo, non cè molto rollio, quindi sembra piatto nelle curve più veloci e cè abbastanza nelle sospensioni per assorbire lo strano dosso o il manto stradale rotto.

Honda ti offre anche la possibilità di guidare con un solo pedale. Ciò ti consente di arrestare completamente lauto sollevando lacceleratore, piuttosto che dover usare il freno per rallentare lauto. Poi si occupa della rigenerazione per te; abbiamo guidato molte auto elettriche e la guida a un pedale è davvero una bella caratteristica e ti abitui a decollare al momento giusto per fermare lauto esattamente dove vuoi.

Pocket-lintHonda e recensione Foto piccola stella elettrica 15

In breve, è unauto molto bella da guidare: è giocosa, reattiva e piena di gioia, esattamente quello che vuoi in unauto piccola.

Honda e gamma e batteria

Ecco come Honda sta proponendo questa macchina, come un agile veicolo urbano, facile da parcheggiare, abbastanza compatto da scendere nelle strade strette. Ma tutte queste cose hanno un impatto sulla dimensione della batteria, che è lelefante nella stanza. La Honda e ha una batteria da 35,5 kWh, che è piuttosto piccola.

Pocket-lintHonda e recensione Foto stella elettrica piccola auto 21

Ciò significa che lautonomia è solo di circa 137 miglia (WLTP), secondo i dati di Honda. Quello che otterrai effettivamente dipenderà da come guidi: quanto acceleri in modo aggressivo, quanta frenata devi fare, quali altri sistemi di auto hai in funzione. Lo stesso vale per qualsiasi auto elettrica, ma alcune sono più efficienti di altre.

Le medie del computer di bordo dellauto suggerivano circa 20 kWh per 100 km (62 miglia) come una cifra realistica del mondo reale per la guida mista che stavamo facendo. Con una carica del 96 percento abbiamo registrato 168 km/105 m, anche se questa gamma visualizzata si basa sulle medie della guida precedente e potrebbe essere migliorata. Ciò si scompone in una media di circa 3,1 miglia per kWh in base a questo test, che non è allaltezza delle 4 o 5 miglia per kWh che otterresti dalla Kia e-Niro .

La Honda e supporta la ricarica fino a 100kW , che ti farà arrivare fino all80% in circa 30 minuti, mentre un caricatore da muro da 7,4kW o un caricatore pubblico (come potresti trovare in un parcheggio pubblico) ti caricherà in poco più di 4 ore. Con una presa domestica, stai guardando oltre 18 ore di ricarica.

Pocket-lintLa recensione di Honda e visualizza limmagine 1

La vera considerazione qui è per cosa vuoi usare la tua auto. Se fai regolarmente lunghi viaggi - oltre 100 miglia - allora la Honda e non è lauto che fa per te. Se la tua guida sta andando a fare un salto ai negozi, alla scuola materna o a un pendolarismo di 30 miglia, allora cè molto nel serbatoio.

Ma questo è probabilmente lo svantaggio evidenziato di questa vettura: rispetto ad alcune delle altre opzioni là fuori, lautonomia è piuttosto breve. È qualcosa che abbiamo provato quando abbiamo riportato la Honda e sulle strade del Regno Unito senza una seconda carica: cera un po di ansia nel nostro stomaco, sapendo che la gamma non è così piena come alcuni concorrenti. Ma, in futuro, sospettiamo che ci sarà una versione a lungo raggio per attirare ulteriormente lattenzione.

Per ricapitolare

L'acquisto di un'auto elettrica dovrebbe riguardare ciò che ti serve per fare. La Honda e non è un'auto progettata per martellare su e giù per le autostrade per chilometri e chilometri alla volta, è progettata per quelle persone che sanno che la maggior parte della loro guida è su brevi distanze. Se siete voi, allora non c'è nient'altro sulle strade con la personalità della Honda e. È una boccata d'aria fresca nel mercato delle auto elettriche.

Scritto da Chris Hall. Modifica di Stuart Miles.