Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Il nome DS 3 Crossback E-Tense potrebbe essere una specie di boccone, ma dietro la nomenclatura si nasconde una bella hatchback compatta, potenziata per dargli un appeal crossover, pur mantenendo il fascino della normale DS 3 .

LE-Tense è la prima auto completamente elettrica di DS Automobiles, che arriva in pieno stile DS, con opzioni per un design sontuoso e qualcosa che è solo un po diverso da tutto il resto sulla strada. Ma è un po caro considerando, quindi offre un vero fascino?

Il nostro parere veloce

Ci sono alcuni elementi della DS 3 Crossback E-Tense che ci piacciono molto. È un'auto piacevole da guidare e le prestazioni sono piuttosto buone, rendendola un'auto elettrica pratica, abbastanza grande da ospitare una piccola famiglia, quindi ottima per l'uso quotidiano.

La gamma si trova nel mezzo del pacchetto e si può ottenere un po' più di gamma per circa lo stesso prezzo altrove - è difficile ignorare le offerte di Peugeot che sono anche più accessibili.

In definitiva, la DS 3 Crossback E-Tense offre ancora qualcosa di diverso. Stilisticamente l'interno non assomiglia a nient'altro sulla strada. Questo potrebbe far sì che la E-Tense si distingua - ma allo stesso tempo, ci sono cose che potrebbero essere fatte per renderla anche un acquisto più attraente.

Recensione DS 3 Crossback E-Tense: elettrico con un tocco di stile

Recensione DS 3 Crossback E-Tense: elettrico con un tocco di stile

3.5 stelle
Pro
  • Interni ed esterni unici
  • Sedili confortevoli
  • Bello da guidare
Contro
  • Tecnologia interna vincolata dal design del marchio
  • Non un'enorme gamma per i soldi
  • Visione posteriore limitata

Un design unico

Essere diversi è spesso sufficiente per distinguerti quando sei unauto. Se non fosse per la super Honda e - che è ancora più diversa - la DS 3 Crossback E-Tense potrebbe essere lEV più caratteristico sulla strada, almeno dallinterno.

Dallesterno ci sono alcune stranezze - come quella pinna di squalo dietro il montante B - ma puoi sentire leredità della DS 3 gonfiarsi, cavalcando un po più in alto, leggermente più accentuato. Per il resto, il posizionamento generale dellauto come pratica berlina rimane lo stesso.

Pocket-lintDS 3 Crossback E-Tense recensione foto 33

Ma questo è un modello DS unico. Sebbene si trovi sulla stessa piattaforma di alcune rivali - Peugeot e-2008 , Vauxhall Corsa e, Citroën eC4 - nulla ha questo aspetto. Non esiste un vecchio modello Citroën che abbia lo stesso aspetto, e nessuna versione a benzina che sia stata appena convertita, quindi cè qualcosa di speciale in questo modello.

Cè unenorme griglia sul davanti, mentre le aree che sembrano essere state da qualche parte per mettere altre prese daria su unauto a combustione hanno lo stesso aspetto, risultando in unauto che non è un EV dallaspetto enormemente elettrico.

Ma questo conferisce un certo fascino sportivo alle cose, mentre le maniglie delle portiere incassate - che si aprono quando ti avvicini allauto - danno un senso di occasione premium.

Pocket-lintDS 3 Crossback E-Tense recensione foto 2

La posizione sulla strada è piuttosto buona, ma alcuni di questi punti stilistici iniziano a intralciarsi. Le alette sul lato riducono lo spazio del finestrino per i passeggeri posteriori, mentre il lunotto dallinterno sembra più piccolo di quanto dovrebbe essere - una parte del retrovisore viene divorata dalla carrozzeria in plastica nella parte inferiore del finestrino, che indossiamo Non credo proprio che debba essere lì.

Un interno dal design distintivo

Dalla separazione di DS Automobiles da Citroën, DS ha perseguito una linea di design basata sullofferta di qualcosa di ispirato alla moda francese. Vuole essere unico e vuole darti unesperienza di qualità superiore. Questo è visto molto nel design degli interni, con luso di trame che potresti associare più a unorologeria di prestigio che a unauto.

Fino al livello più alto, sul modello Prestige Ultra (come recensito), che si traduce in una finitura sontuosa. Non è solo pelle, è cucita a mano in alcuni punti, utilizzando speciali cuciture perlate e, cosa importante, è unicamente diversa dai marchi tedeschi premium con cui DS Automobiles vuole competere.

Allo stesso tempo, quellimpegno per il design può vedere impraticabilità. Sappiamo perché DS ha scelto di mettere i pulsanti dei trattini a forma di diamante, ma sono più grandi di quanto dovrebbero essere e i due spazi vuoti sono ciò che si nota di più.

Ma ci sono scelte da fare, con la DS 3 Crossback E-Tense disponibile in cinque diverse finiture, che influiscono sulle dimensioni delle ruote, sui colori della vernice e sulle opzioni degli interni.

Per dare il dovuto allE-Tense, però, è comodo. Ci piace la finitura dei sedili ed è bello essere in una cabina che non è la stessa di unintera famiglia di auto altrove. Il passeggero anteriore e il guidatore ottengono molto spazio, ma la parte posteriore è un po corta per lo spazio per le ginocchia, proprio come molte altre berline.

Pocket-lintDS 3 Crossback E-Tense recensione foto 10

Il bagagliaio offre 350 litri di spazio, tipico di unauto di queste dimensioni, il che significa che puoi riporre in un grande negozio di famiglia o un bagaglio sufficiente per un fine settimana.

Tecnologia degli interni

Quando si tratta dellofferta tecnologica degli interni, la DS 3 Crossback E-Tense risente ancora di quella pesante etica del design. Ne abbiamo già parlato in precedenza, in particolare su DS 7 Crossback , che parte di quello stile nellinterfaccia grafica non è particolarmente utile.

Il DS 3 è più chiaro, tuttavia, con un display del driver digitale più piccolo che ha il vantaggio di non dare troppo spazio ai progettisti del software per armeggiare. Ci sono diverse visualizzazioni che puoi scorrere per personalizzare le informazioni e, sul nostro modello di prova, un display a sovrimpressione (HUD) per fornire informazioni pertinenti mentre sei in viaggio.

Al centro dellauto cè un display più grande, da 7 pollici sui rivestimenti inferiori e da 10,3 pollici sui rivestimenti più alti. Lespansione ai modelli più grandi sembra comportare uno spazio vuoto ai bordi o, una volta effettuata la selezione, una temperatura della cabina permanentemente visibile, quindi non è un enorme guadagno.

Il sistema di infotainment è abbastanza facile da usare, offre interazione touchscreen, funziona con quei grandi pulsanti sul cruscotto per funzionare attraverso i pilastri di musica, climatizzazione, navigazione, impostazioni dellauto e telefono.

Abbiamo trovato che la navigazione e la mappatura sono abbastanza buone, anche se non puoi ingrandire e manipolare le mappe nella stessa misura in cui puoi farlo con uno smartphone, quindi ha alcune limitazioni - probabilmente risolte nel nuovo sistema introdotto nel DS 4 .

Pocket-lintDS 3 Crossback E-Tense recensione foto 18

Forse la cosa più fastidiosa è dover scavare per trovare stazioni di ricarica attraverso le opzioni dei punti di interesse. Di nuovo, poiché si tratta di un veicolo elettrico, quel tipo di opzione dovrebbe essere davanti e al centro.

Dove le cose si fanno un po discutibili si tuffano nei dettagli del consumo di energia. Poiché si tratta di unauto elettrica, lefficienza e le prestazioni sono sempre più importanti e laccesso a tali informazioni è utile per un guidatore. Cè un pulsante dedicato che è buono, ma le informazioni che ottieni potrebbero essere migliori.

LE-Tense presenterà le statistiche per il tuo viaggio, dandoti miglia sensate per kWh che è utile, ma presenta anche un grafico. Lasse Y su questo grafico ha una scala che arriva fino a 120 miglia per kWh, il che è assolutamente inutile, visto che la media sarà di circa 4, quindi è letteralmente spazio sprecato, a meno che tu non stia semplicemente rotolando giù per le colline.

Pocket-lintDS 3 Crossback E-Tense recensione foto 5

Sul Prestige Ultra cè un pad di ricarica Qi per il tuo telefono, ma supporta anche Android Auto e Apple CarPlay , quindi puoi utilizzare un sistema basato sul telefono se lo desideri.

Abbiamo riscontrato che la qualità del suono è buona dagli altoparlanti allinterno dellauto, anche se è sempre un piacere ascoltare la musica in unauto elettrica quando non si combatte con il rumore del motore.

Dotato di telecamere, cè unelegante assistenza al parcheggio, in grado di visualizzare i dintorni dellauto sullo schermo, rendendo davvero facile metterti in uno spazio di parcheggio ristretto, particolarmente utile per fare retromarcia in posizioni di ricarica EV scomode.

Guida, dimensioni della batteria e autonomia

La DS 3 Crossback E-Tense è una bella macchina da guidare. Viaggia piuttosto in alto, quindi cè un senso di dominio della strada che è fantastico da unauto più piccola. Anche la corsa è abbastanza silenziosa, quindi non si sente troppo rumore entrare nellabitacolo, estendendo la sensazione che sia solo un po meglio della media.

Le sospensioni sono forse un po dure - anche se non abbiamo avuto problemi su strade suburbane sconnesse, potrebbero essere solo un po più morbide. Lo sterzo è un po leggero, probabilmente progettato per adattarsi al guidatore urbano che probabilmente acquisterà questa macchina, piuttosto che al pilota di B-road che potrebbe volere qualcosa di un po più pesante.

Pocket-lintDS 3 Crossback E-Tense recensione foto 3

Uno dei vantaggi delle auto elettriche è che offrono una coppia istantanea per una guida vivace e lE-Tense non è diverso da questo punto di vista. Cè una posizione D e B sul selettore del cambio, con lopzione B (batteria) che ti dà una rigenerazione più forte quando sollevi il pedale. Questo va in qualche modo a offrire la guida con un solo pedale, anche se lauto non si fermerà completamente in questa modalità, rallenterà e poi si insinuerà lungo la strada.

Ci sono anche modalità di guida che hanno un impatto maggiore sulla configurazione dellauto - eco, normale, sport - con i nomi che rivelano molto quello che fanno. Eco riduce la risposta dellacceleratore in modo da non spendere così tanta energia in accelerazione. Funziona bene, vorremmo solo che tu potessi avere lavvio dellauto in queste modalità, piuttosto che doverlo selezionare ogni volta.

Passando alla gamma importante, la DS 3 Crossback E-Tense è dotata di una batteria da 50kWh e di un motore da 100kW. Questo ti dà una batteria più grande della Mini Electric , una batteria più piccola della Kia e-Niro - e questo si riflette generalmente nellautonomia risultante.

Pocket-lintDS 3 Crossback E-Tense recensione foto 21

Lautonomia, sulla carta, è di 191-206 miglia. Nella nostra guida abbiamo scoperto che potevamo, con un piccolo sforzo (aria condizionata spenta, modalità eco, infotainment spento), ottenere una media di circa 4,7 miglia per kWh in città, il che lo porterebbe a 235 miglia. Pizzicare casualmente al supermercato si è seduto più vicino a 3,2 m/kWh, il che ti darebbe 160 miglia. Non siamo riusciti a trovare medie a lungo termine per lauto durante la nostra recensione.

Supporta anche una ricarica fino a 100kW, che la porterà all80% in 30 minuti. La ricarica domestica a 7,2 kW impiegherà circa sette ore e mezza per caricarla completamente.

Questo fa sedere lE-Tense in una posizione ragionevole, sebbene la Kia e-Niro ti offra più gamma per i tuoi soldi in unauto di dimensioni simili, mentre la Peugeot e-2008 è un pezzo sano più economico per più o meno la stessa situazione. Cè un premio da pagare per tutto quel prestigio, a quanto pare.

Per ricapitolare

Questa auto elettrica offre qualcosa di un po' diverso, segnando il design con un materiali e finiture per renderlo stand apart dalla concorrenza EV. Che dà qualcosa di unico come una macchina pratica per una piccola famiglia, seduto nel mezzo delle gamme disponibili. È possibile ottenere simili per meno soldi, tuttavia.

Scritto da Chris Hall. Modifica di Stuart Miles.