Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Lanciata originariamente con gli chevron di Citroën sulla parte anteriore, la DS 3 ha avuto un rinnovamento e un aggiornamento nel 2016, ora seduto piuttosto nella livrea davanguardia di DS Automobiles (nessun badge Citroën da vedere).

Dà il tono allidentità più consolidata di DS Automobiles ( DS 5 , DS 4 e DS 3 ottengono tutti unidentità più consolidata, insieme alloriginale DS 7 Crossback ), mentre Citroën va in una direzione diversa.

Il DS 3 è stato una sorta di successo, vendendo molti di questo piccolo portello nel Regno Unito nella sua precedente forma . Nella sua nuova forma, distintivo moderno intatto, è questo il portello compatto davanguardia di scelta?

Il nostro parere veloce

Emersa dal suo passato Citroën e ha avuto un impatto su questo piccolo segmento delle berline, specialmente nel Regno Unito, la DS 3 ha avuto una buona corsa. La guida piantata, scattante e divertente è ciò che caratterizza la DS 3 e la rende unauto interessante. Rimane unauto che ti piacerà guidare.

Questo è supportato da benzine che sono divertenti, una nota di scarico decente senza diventare grossolana e uno sterzo che si sente impegnato. Avvolto nelle decalcomanie di questa edizione limitata Café Racer, cè un ulteriore fascino sul fatto che stai guidando qualcosa di unico.

Ma, come un rocker che invecchia, ci sono alcune cose che sono un po stonate. Il sistema di infotainment è datato e il layout di quella console centrale risale a cinque anni fa, quando la tecnologia era completamente diversa. Va avanti, ma è leggermente fuori tempo.

Alternative da considerare

Pocket-lintalternatives image 2

Mini Cooper Hatch

Seduto nel mezzo della line-up, il Cooper Hatch può eguagliare il DS 3 Café Racer praticamente specifica per specifica, venendo fuori ad un prezzo simile. Linterno di Mini offre un po più di stile e, sebbene la tecnologia abbia alcuni degli stessi problemi (nessun Android Auto, un uso discutibile dello spazio), il sistema Mini offre uninterfaccia più accattivante. La DS 3 si trova più in alto e viaggia più in alto della Mini, quindi potrebbe fare appello ai conducenti urbani che desiderano maggiore visibilità, ma nessuno corrisponde esattamente alla sensazione di guida di un go-kart di Mini.

Pocket-lintAlternatives image 1

Ford Fiesta

Quando si tratta di piccole berline, è difficile non considerare la Ford. Mentre la Festa è una delle auto più compiute nel segmento, non ha la fiera esteriore di alcuni rivali: è un po sicura e noiosa. Ma la Fiesta ST, che puoi acquistare per circa gli stessi soldi della DS 3 Café Racer, aggiunge prestazioni a quella miscela, rendendola estremamente divertente da guidare.

Recensione DS 3: ledizione speciale Café Racer sfrigola

Recensione DS 3: ledizione speciale Café Racer sfrigola

4.0 stelle
Pro
  • Guida sportiva
  • Molti extra su questa edizione limitata
  • Sedili adorabili
  • Decalcomanie personalizzate
Contro
  • Sistema di infotainment datato
  • Disposizione interna potrebbe essere migliore
  • Sospensioni sportive un po dure su fondi stradali sconnessi

Edizioni limitate e regole di personalizzazione

Una rapida occhiata al nuovo DS 3 rivela un aspetto familiare. Sebbene ci siano stati sottili cambiamenti allesterno e allinterno, gran parte dellaspetto di questa vettura risale al 2013. Lapproccio di DS Automobile per mantenere lauto entusiasmante è attraverso cose come ledizione limitata Café Racer, che si rifà allo stile motociclistico degli anni 60.

Pocket-lintDS3 Cafe Racer image 13

È una mossa per combattere la rivale Mini , che gocciola nella sua versione hipster degli anni 60, riversandosi nelliconismo della Gran Bretagna, come le luci della Union Flag e le strisce da corsa. A giudicare da quante Mini ora vedi per le strade, sembra essere il marchio in vantaggio.

Il DS 3 Café Racer è tutto cool; si tratta di velocità e ribellione; si tratta di mettere da parte la colorazione convenzionale della tua auto e di darti decalcomanie personalizzate, incluso un design del tetto completo. È sicuramente un colpo di testa, quindi per molti aspetti ha fatto il suo lavoro. Seduta su leghe nere, finestrini posteriori oscurati e badge personalizzati, questa è unauto di bellaspetto.

La DS 3 è disponibile in unampia gamma di opzioni, ma la Café Racer ti offre quattro colori tra cui scegliere e limita alcune delle altre opzioni, anche se ci piace lequilibrio del trattino crema allinterno con i sedili in pelle marrone. Sfugge al sicuro nero su nero altrimenti così comune. Se desideri altre opzioni, la normale gamma di modelli DS soddisferà le tue esigenze, ma tieni docchio i prezzi mentre effettui le selezioni: le edizioni limitate funzionano perché non puoi sempre ottenere quella configurazione tramite la selezione manuale allo stesso prezzo .

Pocket-lintDS3 Cafe Racer image 3

Cè un chiaro appeal anche altrove rispetto alla concorrenza: con linee leggermente più morbide rispetto a quelle della VW Polo e leggermente più spazio rispetto alla Mini Hatch, con una corsa più alta e un bagagliaio più grande, la DS 3 ha molto fascino. Tuttavia, dove troverai un leggero calo di qualità contro qualcosa come il Mini o il Polo è quando chiudi la porta e senti un po di crepitio (il supporto dello specchio sembra tremare allimpatto).

Linterno divide

Abbiamo sempre avuto un debole per gli interni della DS, distinguendosi da alcune delle vetture compatte di Citroën con più eleganza. Gran parte degli interni di questa DS 3 rispecchiano quelli del modello precedente. Il display del conducente è lo stesso e lo è anche il layout generale, ma ora il touchscreen da 7 pollici è di serie, a dominare la console centrale.

Pocket-lintDS3 Cafe Racer image 4

Ciò ha consentito a DS di ridurre lingombro: ci sono 20 pulsanti e controlli in meno rispetto a prima, poiché ne vengono gestiti di più attraverso il display centrale. Tuttavia, porta a quella strana situazione in cui cè ancora un buco dove una volta si trovava la radio/lettore CD: non è né abbastanza profondo da contenere il telefono né abbastanza grande da contenere qualsiasi altra cosa. Il bracciolo intralcia anche il freno a mano, che è poco pratico nella guida stop-start, anche se puoi sollevarlo per spostarlo.

Poi abbiamo il touchscreen stesso. Questo ti offre funzionalità moderne, tra cui Apple CarPlay e MirrorLink per Android (la mancanza di Android Auto è uno svantaggio) ma lassenza di pulsanti non è necessariamente un enorme vantaggio. È un po complicato da navigare e il pulsante del menu è molto più in basso, orfano nella parte inferiore dello stack centrale con i controlli del volume. In realtà, questi controlli dovrebbero essere allaltezza del display.

Non ci sono nemmeno i comandi al volante, né alcun crossover nel display del conducente, quindi sembra che tu trascorra un po troppo tempo a colpire lo schermo e guardare al centro dellauto, piuttosto che essere in grado di tenere gli occhi sulla strada.

Pocket-lintDS3 Cafe Racer image 24

Mantenere alcuni degli interni su un sistema completamente diverso impone limitazioni nel DS 3 in senso fisico, ma il display non è molto accattivante e nemmeno linterfaccia utente è molto moderna, quindi cè molto spazio per miglioramenti. Nonostante il suo apparente modernismo, questa vettura ha una sensazione di retrofit.

Linterno è luminoso e arioso grazie alla diffusione delle finestre e alla finitura interna crema di questa edizione Café Racer. Le plastiche dominano labitacolo, anche se alcune sono strutturate e con finiture morbide. La pelle è ampiamente utilizzata una volta che sei al livello Prestige delle normali finiture DS, con i punti salienti e i punti di contatto del Café Racer che danno una sensazione di qualità.

La DS 3 è unauto compatta, certo, ma cè molto spazio per il guidatore e il passeggero anteriore. I sedili posteriori sono comodi, ma non cè una quantità enorme di spazio per le gambe, anche se cè molto spazio per la testa. Se hai un guidatore con le gambe lunghe, probabilmente lo troverai un po stretto nella parte posteriore, ma questo è un dato di fatto per queste dimensioni di auto, a meno che non sacrifichi lo spazio nel bagagliaio.

Pocket-lintDS3 Cafe Racer image 30

Cè molta tecnologia in offerta anche attraverso i livelli di allestimento. Il livello Chic di base offre aria condizionata, un deodorante per ambienti integrato, quel touchscreen da 7 pollici, Bluetooth, USB, radio DAB e illuminazione datmosfera. Passare a Elegance porta fendinebbia a LED, pedali sportivi e molto altro, mentre il Prestige offre cose come specchietti riscaldati ripiegabili elettricamente, luci LED Vision, navigatore satellitare e city break attivo per impedirti di guidare nellauto davanti quando sei non concentrarsi nel traffico intenso. Il Café Racer ottiene tutto, insieme a una telecamera per la retromarcia, tappeti aggiornati e molto altro ancora in un attraente pacchetto extra.

DS 3: Guidare il cambiamento

Ci sono alcuni elementi del DS 3 che sono davvero buoni. I sedili sono davvero comodi, soprattutto con le finiture in pelle e lesclusivo design del "cinturino". Ci sono molte regolazioni nel piantone dello sterzo per ottenere anche una posizione comoda. Tutti i livelli di allestimento hanno un volante in pelle, che aumenta di qualità man mano che si aumenta lassetto.

Pocket-lintDS3 Cafe Racer image 25

La DS 3 è naturalmente impostata per una guida abbastanza sportiva. Con ruote che iniziano da 16 pollici e aumentano fino a 17 pollici sulla Café Racer, non perdi quella sensazione di divertimento quando sei in viaggio. Anche le sospensioni sportive sono presenti su questo modello, il che aiuta a dare una sensazione di piantagione che è reattiva, senza rollio, ma un po ruvida su strade dissestate (le versioni non sportive sono migliori per quelle superfici rotte dei sobborghi britannici).

Ci sono una gamma di scelte di motore. Abbiamo guidato i motori a benzina da 130 CV e 165 CV. Ci sono opzioni diesel per coloro che sono più interessati alleconomia (ma non allambiente). Il Racer viene fornito con la configurazione manuale da 130 CV. Anche la nota di scarico offre una sensazione sportiva, così come i dettagli dello splitter posteriore, posizionato accanto ai tubi di scarico cromati. Non è in contesa VW GTI, portandoti da 0-62 mph in 8,9 secondi, ma è comunque divertente, pur rimanendo economico e con una media di oltre 50 mpg durante i nostri tempi di prova.

Per ricapitolare

La DS 3 Café Racer ha un design unico in un esterno che è un po più interessante di alcuni. Guida bene e ottieni molte specifiche per i tuoi soldi. Ma linfotainment ora sembra un po datato. Divertimento? Sì. Il meglio? Non proprio.

Scritto da Chris Hall.