Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Per un certo numero di anni, se stavi cercando una Citroen di famiglia, ti ritroverai in qualcosa con scritto "Picasso" sul retro. E che belle auto di famiglia erano queste.

È una testimonianza della praticità e dellaccessibilità del nome che ci sono ancora molti MPV Picasso sulle strade del Regno Unito , come la C4 Picasso , nonostante il mercato si sposti verso i SUV.

Il che ci porta alla Citroen C5 Aircross, un SUV di medie dimensioni che continua con molto di ciò che la C4 Picasso aveva offerto in precedenza in una forma nuova.

Il nostro parere veloce

Una delle cose più interessanti della Citroen C5 Aircross è che è diversa. È distintivo nel suo aspetto e stile, si guida bene ed è comodo. Per coloro che bramano lo stile di vita delle auto più grandi, cè sicuramente molto fascino, soprattutto perché il prezzo richiesto da annusare oltre £ 24k è piuttosto ragionevole.

Ma ci sono alcuni aspetti negativi: labitacolo può essere un po rumoroso a causa del motore (quindi vale la pena testare i motori per vedere come ti senti), mentre i fantasiosi display di Citroen potrebbero offrire unesperienza migliore con solo alcune modifiche al design.

Nel complesso, le cose cadono davvero sul lato positivo, con il C5 Aircross che rappresenta una scelta fantastica, pratica e familiare.

Alternative da considerare

Hondaalternative immagine 2

Honda CR-V

La Honda CR-V offre molta raffinatezza in una posizione simile alla C5 Aircross, con una guida confortevole, interni di qualità e unopzione ibrida plug-in che puoi acquistare subito.

Pocket-lintAlternative immagine 1

Nissan Qashqai

È un po più piccolo del C5 Aircross, ma per molti il Qashqai è la scelta di fatto per chi desidera un SUV familiare. Look sportivo, molta tecnologia e interni sempre più di qualità significano che ci sono molte scelte.

Recensione Citroen C5 Aircross: il SUV di famiglia grande, audace, ma diverso

Recensione Citroen C5 Aircross: il SUV di famiglia grande, audace, ma diverso

4.0 stelle
Pro
  • Stile distintivo e diverso
  • Rapporto qualità-prezzo
  • Guida confortevole
  • Motori efficienti
Contro
  • Rumore del motore in cabina
  • La tecnologia degli interni potrebbe offrire unesperienza migliore
  • Nessuna opzione di trazione integrale

Un cambiamento rinfrescante nel design

Il design di Citroen è diverso da qualsiasi altra cosa sulla strada. Quando la C4 Cactus si è spostata nello spazio del crossover e ha aggiunto cuscini daria in plastica alle porte - qualcosa che si è propagato anche alla C3 - è stata una mossa audace. Forse troppo audace.

Pocket-lintCitroen C5 Aircross immagine 3

La C5 Aircross non va così lontano, anche se ce nè un accenno grazie a strisce di paraurti leggermente più grandi della vita che attraversano la parte inferiore delle porte. Ciò offre unimmediata protezione dagli urti e allo stesso tempo fa sembrare lauto un po più alta di quanto non sia in realtà. Cè una scultura interessante nel cofano, mancorrenti stilizzati sul tetto e un muso che rendono questo SUV molto diverso dagli altri sulla strada. E questa è una buona cosa.

Cè una vasta gamma di modelli del Gruppo VW - attraverso Volkswagen Tiguan , Seat Ateca , Skoda e, in una certa misura, Audi Q3 - che sostanzialmente replicano le dimensioni e la proposta dellauto, ognuna con un distintivo diverso. Ma Citroen si sente diverso. È raro nel Regno Unito, ma abbiamo visto molto in Francia nellestate 2019 e ne siamo rimasti attratti: ha compostezza ed eleganza; è grande senza essere sgraziato.

Pocket-lintCitroen C5 Aircross immagine 7

Ci sono molte auto nello spazio del crossover che sono un po troppo compatte per una famiglia di quattro persone, ma la C5 Aircross si adatta a un grande spazio, soprattutto perché è anche relativamente conveniente. Una delle cose che ci piace è laltezza del cofano del bagagliaio: puoi starci sotto quando piove, un altro motivo pratico per cui i SUV sono così popolari.

Cabina confortevole

Scivola allinterno e ti vengono offerti sedili comodi che, di nuovo, sembrano un po diversi dal solito. Citroen è brava a usare diversi tocchi di design per far risaltare le cose.

Allo stesso tempo, è difficile evitare che parte dellaccessibilità derivi dalluso massiccio di plastiche più dure allinterno. Con unauto di queste dimensioni ci sono molte più superfici dure che non sono così premium come troverai in alcune di quelle rivali tedesche, ma queste superfici hanno il vantaggio di essere facili da pulire - da non trascurare se sto caricando i bambini in macchina.

I punti di contatto importanti ottengono il trattamento in pelle, tuttavia, quindi è difficile lamentarsi, inoltre il quadro sembra abbastanza solido. Ci piace che ci sia un enorme vano portaoggetti nascosto tra i due sedili anteriori. Non è solo abbastanza grande per il tuo telefono o portafoglio, probabilmente ci vorrebbe una bottiglia di champagne. Oh la la.

Labitacolo ha anche molto spazio - sia nella parte posteriore che anteriore - oltre ad offrire un bagagliaio generoso (a 580 litri), anche se puoi facilmente ampliarlo con i sedili scorrevoli (a 720 litri). Quei sedili posteriori scorrono o si reclinano individualmente, il che significa ancora che è uno spazio flessibile e confortevole - e questo è standard su tutti i modelli di C5 Aircross.

Parlando di sedili, quelli standard sono in tessuto grigio, ma un aggiornamento alla pelle parziale sul Feel (il livello più basso di assetto) è solo £ 290, quindi non è unopzione irragionevole, e dà un ascensore premium alla cabina. Questi sedili sono di serie sullallestimento Flair.

Pocket-lintInterni Citroen C5 Aircross immagine 3

Grazie alla linea del tetto alta e al tetto panoramico (unopzione da £ 990 su Flair, di serie su Flair Plus) cè anche un senso di tranquillità e spaziosità.

Mentre i tre livelli di allestimento - Feel, Flair, Flair Plus - aggiungono gradualmente funzionalità, cè anche un elenco di opzioni per aggiungere extra. Ma uno dei principali fattori nella definizione dellassetto che potresti scegliere potrebbe ridursi al fatto che Feel offre solo il motore a benzina manuale PureTech 130, mentre altri assetti offrono una scelta più ampia.

Tecnologia connessa

Cè anche una buona dose di tecnologia disponibile in cabina e per supportare la guida. Di serie si ottiene un display touchscreen da 8 pollici al centro del cruscotto, che è di dimensioni rispettabili. Le funzioni principali hanno pulsanti capacitivi nella barra sotto lo schermo per un accesso istantaneo.

Tuttavia, non è il sistema più intuitivo in circolazione. Parte della tecnologia sembra nascondersi dallaccesso, mentre gran parte di ciò a cui accedi tramite il display sono menu o controlli, con alcune funzioni, come la telecamera di retromarcia, che appaiono solo quando la metti al contrario. Se hai una fotocamera, a volte è bello accedervi anche premendo un pulsante.

A parte questo, il display centrale è di serie, così come la predisposizione per Android Auto e Apple CarPlay , che, una volta collegato lo smartphone tramite la presa USB più in basso, consentirà a quei sistemi di asservire quel display e portare tutta quella bontà da quei sistemi. Ciò include Siri, Google Assistant, Waze, Spotify e così via.

Citroen offrirà i propri servizi connessi, così come il navigatore satellitare con TomTom Live Services (che arriva a livello di Flair), insieme a tutta una serie di altre interessanti funzionalità come ConnectedCAM di Citroen, telecamera per la retromarcia e molto altro.

Oltre a ciò che accade al centro dellauto, anche il display del conducente è digitale. Offre una gamma di visualizzazioni diverse, da una ridotta che mostra la velocità e poco altro, ai quadranti o al display orientato alla navigazione. È bello avere questa facile personalizzazione, anche se cè molto design e non enormi quantità di informazioni.

Abbiamo già mosso alcune critiche a questo display in precedenza - abbiamo detto qualcosa di simile quando labbiamo incontrato nei modelli DS e Peugeot - quindi, sebbene sia fantastico che sia standard qui, riteniamo che potrebbe lavorare molto più duramente per offrirti unesperienza migliore , come fa il Virtual Cockpit di Audi.

Al volante e su strada

Tuttavia, le cose si uniscono quando si sale al posto di guida. Diciamo "salire" deliberatamente perché il C5 Aircross è un po più grande di molti SUV di tipo crossover che sono stati lanciati di recente. Ciò aumenta lattrattiva dal punto di vista estetico: è grande e nessuno dirà mai "è solo una grande berlina".

Ma cè anche un punto negativo di differenziazione da alcuni altri SUV: non cè lopzione per la trazione integrale (AWD). Anche se molti non ne avranno mai bisogno, il C5 Aircross sembra un 4x4, quindi è quasi una sorpresa quando scopri che non lo è. È solo a trazione anteriore, ma puoi scegliere di avere lelegante sistema Grip Control di Citroen come opzione da £ 400.

Pocket-lintCitroen C5 Aircross immagine 11

Se hai intenzione di avventurarti fuoristrada, il C5 Aircross ha unaltezza da terra abbastanza generosa. Questo aiuta lauto a sentirsi più come guidare un fuoristrada. Parte di ciò deriva dallimpressionante altezza di marcia: starai fissando gli occhi con quelli di una Land Rover Discovery , ma anche le sospensioni non sono troppo dure. A differenza di alcuni rivali che vogliono darti una guida sportiva, la C5 Aircross è più morbida e confortevole - e di conseguenza molto più tollerante su alcune superfici irregolari - ma cè anche un po di sguazzare che ne deriva. Lo prenderemo, come preferiremmo il comfort.

Detto questo, non è la cabina più silenziosa là fuori, perché cè una discreta quantità di rumore del motore, specialmente sul nostro modello diesel di prova. Dovrai ricordare a te stesso che a volte non sei in un furgone, poiché sembra che avrebbe potuto beneficiare di un po più di smorzamento del suono.

Cè una scelta di motori: il 1.2 litri PureTech 130 o 1.6 litri PureTech 180 benzina; o BlueHDi 130 da 1,5 litri o BlueHDi 180 da 2,0 litri, nonché manuale a sei velocità o automatico a otto velocità. Lautomatico è piuttosto scorrevole attraverso i cambiamenti, ma non siamo venduti sul sistema di avvio/arresto automatico durante la guida in città. Ti fermerai e il motore si fermerà - e quella pausa quando togli il freno per partire e il motore non si è ancora riacceso del tutto può rendere la guida difficile. Puoi semplicemente spegnerlo, ma potrebbe anche essere un po più intelligente.

Pocket-lintCitroen C5 Aircross immagine 12

La scelta dellautomatico alza il prezzo ma facilita la guida negli ambienti urbani, mentre la piccola benzina probabilmente ti darà tutta la potenza di cui hai bisogno per le gite urbane. Coloro che cercano di navigare a lungo raggio saranno probabilmente attratti dalle opzioni diesel, ma tutti questi motori sono piuttosto efficienti. Ci siamo trovati a fare una media di circa 45 mpg sui 180 diesel, il che è abbastanza buono dalla guida per lo più suburbana.

Nel 2020 dovrebbe esserci anche una versione ibrida plug-in della C5 Aircross, che abbinerà la benzina PureTech 180 a un motore da 80 kW (e unautonomia aggiuntiva di circa 30 miglia), anche se non sappiamo quale tipo di premio che attirerà.

Lo sterzo della C5 Aircross è tipicamente leggero, quindi fa veramente brezza in città; la modalità sportiva appesantirà un po per coloro che desiderano qualcosa di un po più pesante, anche se durante la navigazione le cose si stabilizzano in una guida piacevole e confortevole.

Per ricapitolare

Distintivo nellaspetto e nello stile, questo SUV si guida bene ed è anche comodo. Per coloro che bramano lo stile di vita delle auto più grandi, cè sicuramente molto fascino, soprattutto perché il prezzo richiesto da annusare oltre £ 24k è piuttosto ragionevole. Ma i fantasiosi display interni potrebbero offrire unesperienza migliore con poche modifiche al design.

Scritto da Chris Hall.