Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Per 40 anni BMW ha governato il posatoio nella posta in gioco delle auto junior executive. Ha resistito allarrivo dellAudi A4 e della Mercedes Classe C ed è rimasta, nel complesso, il gold standard in questa classe di auto nel corso della sua storia.

Ma ora la Serie 3 è sotto attacco come mai prima dora. Non solo cera una nuova Mercedes Classe C lanno scorso e una nuova Audi A4 allinizio di questa, ma Jaguar ha lanciato la XE e Lexus ha la migliore IS che abbia mai avuto.

Se non vuoi una Serie 3, le tue scelte sono ampie e varie, e questo prima ancora che tu abbia pensato di passare da uno stile di carrozzeria berlina a SUV.

Ma dovresti ancora volere una Serie 3, questa è la domanda? Ed è – oggettivamente – ancora migliore degli altri? Il nostro primo azionamento di questo nuovo modello per il 2016 dovrebbe darci alcune risposte.

Il nostro parere veloce

Quindi la BMW mantiene la sua corona di classe, anche se la condivide con la sua acerrima concorrente tedesca, Audi.

Tuttavia, senza voler sembrare troppo scadente, il vero vincitore qui è chiunque acquisti unauto come questa. La BMW, lAudi, la Mercedes e la Jaguar hanno ciascuna le proprie qualità. Potresti odiare la loro ubiquità sulla strada, ma la realtà è che il loro luogo comune è la testimonianza di quanto siano brillanti le auto - e questa è una classe di auto in cui ora hai davvero limbarazzo della scelta.

Per quel che vale – e se fossero spesi i nostri soldi – sceglieremmo comunque BMW. Come mai? Grazie alla sua vivibilità quotidiana, alla capacità di farti sorridere su una strada secondaria, alle qualità intuitive e apprendibili dellinterfaccia e alla maggiore profondità della tecnologia.

BMW Serie 3 (2016) prima guida: mantenere la corona della berlina sportiva?

BMW Serie 3 (2016) prima guida: mantenere la corona della berlina sportiva?

BMW Serie 3 2016 prima guida: Nip & Tuck

Qualificheremo prima di tutto questultima affermazione. Probabilmente stai guardando la parte superiore della pagina dellauto e dici a te stesso "lifting? Cosè cambiato".

Pocket-lintbmw serie 3 2016 prima immagine di guida 5

È vero che questo è un battito di ciglia e ti mancherà il cambiamento, almeno in superficie. La Serie 3 del 2016 ottiene una serie di miglioramenti sotto quello che BMW definisce un "LCI" (questo è limpulso del ciclo di vita).

Quindi ci sono nuove luci anteriori e posteriori, inclusa lopzione dei LED nella parte anteriore per la prima volta. Inoltre, alcune modifiche ai grembiuli del paraurti, alcuni nuovi design delle ruote e anche un paio di nuovi colori.

BMW Serie 3 2016 prima uscita: nuovi motori

Sarai più interessato, tuttavia, alla nuovissima gamma di motori che arriva con questo restyling della Serie 3. Un nuovo 2.0 turbo benzina che entra in quella che oggi si chiama 330i (era 328i), un 3 cilindri turbo diesel nella 316d e, soprattutto perché è quella che tutti comprano, un nuovo 2.0 turbo diesel nella 320d (cioè questo auto in revisione).

I diesel sono tutti della stessa famiglia: BMW ha sviluppato un nuovo blocco cilindri modulare, che è quindi possibile specificare nei formati a 3, 4 o 6 cilindri. Quello che devi sapere è che la potenza e la coppia sono aumentate (leggermente) su tutta la linea, mentre il risparmio di carburante aumenta e le emissioni di CO2 diminuiscono.

Pocket-lintbmw serie 3 2016 prima immagine di guida 12

Quello che vorrai come conducente di unauto aziendale è il modello 320d Efficient Dynamics, con lauto a 8 velocità, perché riduce la CO2 a 99 g/km, il che attualmente significa che è esente da tasse. La 320d offre anche 163 CV, che è abbastanza per remare lauto.

Laltro modello da considerare come automobilista aziendale è la nuova 330e, ibrida plug-in disponibile per la prima volta nella Serie 3, che sposa un 2.0 4 cilindri benzina da 181 CV con un motore elettrico da 65 kW (circa 20- miglia solo con la batteria se lo si desidera).

BMW Serie 3 2016 prima guida: al volante

Torniamo al qui e ora. Questa BMW 320d M-Sport produce 190 CV, emette 106 g/km di CO2 e attira benefici in natura del 21%. Queste cifre si applicano indipendentemente dal fatto che prendi il manuale a 6 velocità o lautomatico a 8 velocità.

Abbiamo guidato lauto per questo viaggio, che ha un prezzo di £ 34.460. A titolo di confronto, unauto Audi A4 2.0 TDi S-Line produce anche 190 CV, emette 111 g/km di CO2 e costa £ 33.345.

Al volante, la BMW si sente bene per ognuno dei suoi 190 cavalli, forse di più. Una guida back-to-back in una Jaguar XE 2.0d nel formato di output più elevato ha rivelato che la BMW si sentiva notevolmente più veloce su tutta la linea.

Pocket-lintbmw serie 3 2016 prima immagine di guida 15

È anche più silenzioso. Cè ancora una spiacevole quantità di rumore e crepitio dal motore allavvio con la BMW, ma è più silenzioso del motore che lha preceduto, e una volta che gira è abbastanza liscio ed evita la grossolanità della maggior parte dei diesel da 2 litri.

È interessante notare che è anche felice di girare a destra intorno a 5.000 giri/min dispari – non è semplicemente a corto di fiato nei 4.000 come la maggior parte dei diesel. Questo, combinato con lauto ZF a 8 marce dal cambio più veloce, che in versione M-Sport è dotata di paddle al volante, si combina per rendere la Serie 3 una cosa veloce e divertente da guidare, in particolare attraverso il paese.

Ad aiutare le cose sono le impostazioni delle sospensioni ottimizzate, che hanno lo scopo di fornire una maggiore precisione, una cremagliera dello sterzo più veloce e una guida migliore. Sembra una combinazione impossibile e, da soli, non siamo sicuri che te ne accorgeresti.

Tuttavia, siamo usciti facilmente da una Serie 3 pre-restyling quando siamo arrivati allevento per guidare questa 320d. E abbiamo notato subito la differenza. La svolta sembra molto più rapida e nitida attraverso il volante. E la corsa è notevolmente migliore, le sospensioni più silenziose.

BMW continua la sua arte della magia nera nel reparto di guida e guida. Per i nostri soldi è alla pari con la nuova Jag XE (lo sterzo è migliore nella XE, la consistenza della risposta e la silenziosità delle sospensioni sono migliori nella BMW).

BMW Serie 3 2016 prima uscita: lotta tecnologica

Quindi la Serie 3 rimane praticamente la migliore della categoria da guidare, su strada. Lavoro fatto in termini di mantenimento della sua corona da berlina sportiva allora?

Beh, non così velocemente. Perché il fattore in rapida evoluzione in questa classe è ora il design degli interni, in particolare la tecnologia di bordo.

Pocket-lintbmw serie 3 2016 prima immagine di guida 10

È qui che la Serie 3 affronta una sfida più difficile. La Classe C di Merc ha alzato lasticella per quanto riguarda i materiali, la qualità percepita e il fattore wow. Nel frattempo lAudi è arrivata e ha lanciato il metaforico lavandino della cucina della tecnologia allinterno della nuova A4, dandogli il trattamento completo del cruscotto digitale da 12 pollici che abbiamo visto per la prima volta nella TT e nella R8 (se lo paghi, comunque).

La BMW ha risposto – e non stiamo scherzando qui – aggiungendo solo alcune nuove finiture al cruscotto e gli interruttori degli alzacristalli elettrici. Oh, e dando al sistema iDrive alcune nuove funzioni di connettività, tra cui un tempo di caricamento più rapido, aggiornamenti via etere e connettività 4G LTE. Il che, a prima vista, suona come equipaggiare la Serie 3 con un coltello, quando si tratta di uno scontro a fuoco.

Ed ecco il guaio. Salta nella Serie 3 in uno showroom BMW e rimarrai sicuramente deluso dalla (mancanza di) tecnologia in mostra, oltre alla mancanza di bling nel design degli interni, in particolare se hai attraversato la strada dallAudi o concessionario Mercedes. Trascorri del tempo con lauto però, e non è così chiaro.

In primo luogo, i servizi ConnectedDrive di BMW e il sistema iDrive hanno portato avanti per un po, quindi in un certo senso gli altri stavano semplicemente cercando di recuperare.

Rispetto alla Mercedes, ad esempio, la mappatura della BMW, la velocità di risposta del sistema, le informazioni sul traffico in tempo reale e la grafica sullo schermo sono molto più moderne, più facili da leggere e realistiche. Il sistema iDrive rimane intuitivo dopo i primi giorni in cui sei nuovo. E per £ 825, lhead-up display (HUD) di BMW fornisce una quantità di informazioni più chiara e maggiore rispetto ai concorrenti.

Inoltre, il navigatore satellitare è di serie su tutti i modelli BMW. Il sistema di base va bene e viene fornito con uno schermo da 6 pollici. Per ottenere lo schermo da 8,8 pollici più grande (come nella foto qui) più traffico in tempo reale, mappatura 3D, aggiornamenti over-the-air e 4G LTE dovrai passare al pacchetto Media professionale. A £ 900 include servizi di portineria (premi un pulsante per parlare con una persona reale), servizi remoti dal tuo telefono e un pannello nero sul quadro strumenti. È la prima casella di opzione che spuntiamo.

Pocket-lintbmw serie 3 2016 prima immagine di guida 3

BMW Serie 3 2016 prima guida: una spina nel fianco a misura di Audi

Trascorri più tempo con la BMW e la sua tecnologia di bordo si fonde perfettamente con lesperienza di guida: funziona, ti aiuta e il layout ergonomico dellabitacolo è impareggiabile. Nessun problema a colpire un milione di volte un touchscreen semplicemente per accendere i sedili riscaldati come è necessario nel Jag. Nessuna intrusione del tunnel di trasmissione per spingere le gambe verso destra e stravolgere la posizione di guida come nella Merc. E la BMW ha fantastici sedili sportivi che rimangono comodi per migliaia di chilometri.

Confronta la Serie 3 con la nuova Audi A4, tuttavia, e le cose sono molto più vicine. Audi, inoltre, ti fa pagare di più per uno schermo di navigazione satellitare più grande, il cruscotto completamente digitale e lHUD. Ma con ciò ottieni il traffico di Google Maps, che è più accurato del sistema di traffico in tempo reale della BMW. Inoltre, lAudi ha lopzione di Apple CarPlay o Android Auto, che sta arrivando, ma non ancora del tutto qui per la BMW.

La BMW è migliore da guidare quando ci sei, ma lAudi è più silenziosa. Nel complesso, diremmo che i due sono vicini a un pareggio per gli onori nella classe ora: la BMW rimane la scelta di guida più sportiva, lAudi la più serena e più apertamente high-tech.

Scritto da Joe Simpson.