Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - LAudi e-tron S - la versione sportiva di fascia alta del marchio del suo SUV completamente elettrico - è una macchina assolutamente straordinaria. Sta anche vendendo in modo sorprendente sul suo potenziale di gamma, il che lo rende un po un enigma.

Questo è un disco super vivace, un posto super comodo dove sedersi e ospita una suite super tecnologica in cui indulgere. Ma dovrai fare i conti per caricare le soste e allontanare il piede dal pavimento del pedale per risparmiare la batteria, il che sembra in qualche modo contrastare la vera ragione per lacquisto di una versione sportiva di qualsiasi veicolo in primo luogo.

Ma poi ci siamo avvicinati alle-tron S in un modo più insolito: cercando di vedere quanto lontano potrebbe spingerlo in un epico viaggio su strada di 36 ore che copre 750 miglia. Ma con un sistema audio così buono e sedili così comodi, in pratica vivere nella e-tron S è stato un gioco da ragazzi, anche con tutte quelle interruzioni della ricarica.

Il nostro parere veloce

L'Audi e-tron S è una sorta di meravigliosa contraddizione in termini. Il che la rende un po' un enigma. Non c'è dubbio che il suo stile, gli interni, la configurazione tecnologica, lo stile di guida e l'energia pura sono tutti enormi punti a favore. E 'una macchina che prende l'aspettativa premium Audi e porta con successo il badge 'S' alla gamma EV del marchio.

Ma così facendo, strozza il potenziale della gamma all'eccesso. Il che potrebbe vedervi guidare in modo più riservato - che non è affatto il punto di un modello 'S'. Quindi, mentre possiamo raccomandare la Sportback come un approccio più equilibrato, a meno che non abbiate intenzione di guidare la e-tron S in cerchi relativamente piccoli, allora non otterrete mai il vero valore da essa. A proposito, costa comunque un bel po' di soldi.

Recensione Audi e-tron S: lo sport si fa corto

Recensione Audi e-tron S: lo sport si fa corto

3.5 stelle
Pro
  • Guida veloce e divertente
  • Cabina e interni di lusso
  • Configurazione tecnica che mostra la concorrenza
Contro
  • Autonomia inferiore a 180 miglia - ben al di sotto delle quotazioni
  • Le ruote grandi possono essere "sconnesse"
  • Il prezzo va alle stelle

Design

Per guardare lAudi e-tron S è, a nostro avviso, il più bello della gamma. È ciò che viene aggiunto che lo distingue dai modelli dallaspetto più morbido: i fari a LED a matrice; massicci cerchi in lega da 21 pollici; e il pacchetto S Exterior Styling - per dare a una macchina già stilizzata quel tocco visivo in più.

Pocket-lintAudi e-tron S foto 18

È anche una grande bestia, cavalcando le sospensioni pneumatiche - puoi regolare laltezza a seconda della modalità di guida, a seconda dei casi - ma lo stile Sportback vede la linea del tetto posteriore cadere per linee eleganti che smettono di sembrare troppo ingombranti.

Semmai, le-tron S è tutta muscoli, sia in termini di potenza erogata che di design visivo, con spalle e culo che hanno dato il massimo in palestra. Quei passaruota in particolare mettono lauto in una posizione equilibrata, quindi sembra sempre pronta a partire.

Pocket-lintAudi e-tron S foto 2

E, credeteci, andrà davvero bene, con un tempo di 0-62 miglia allora di soli 4,5 secondi, il che è ancora più impressionante considerando il suo peso di 2,6 tonnellate. Questo è tutto grazie alla configurazione del triplo motore, che è unaltra parte del design dietro le quinte che rende questo un vero modello "S" - con una potenza combinata di 500 CV.

Interni e tecnologia

Se ti piace laspetto esteriore, linterno fa ancora un salto di qualità. Come abbiamo detto sopra, abbiamo vissuto nelle-tron S - ci abbiamo persino dormito, data la distanza, il tempo e la ricarica - ed è un posto molto spazioso e accogliente dove stare.

Bene, lo è se la temperatura è corretta. Il che mette in evidenza una delle stranezze di un veicolo elettrico: sali sul sedile riscaldato e, hai indovinato, contribuirà al potenziale dellautonomia. Prova a scaldare i ventilatori attraverso laria condizionata e, se stai caricando, il calore zero del motore significherà una potenza termica zero. Non unauto invernale ideale per una serie di motivi quindi.

Questa particolare configurazione e-tron S è stata caricata con il pacchetto Comfort & Sound (£ 1.895), aggiungendo un sistema audio Bang & Olufsen che è, beh, completamente fuori dal mondo. Un subwoofer robusto, un super bilanciamento, la personalizzazione e persino le opzioni 3D Surround creano unesperienza audio migliore della maggior parte delle configurazioni hi-fi domestiche.

Pocket-lintAudi e-tron S foto 5

Quel "pacchetto" altrimenti non aggiungerà una grande quantità in termini di comfort, poiché le-tron S lo ha già avvolto. Viene fornito con sedili sportivi di serie, estremamente comodi e di bellaspetto con anche le loro cuciture a diamante. Essendo le-tron di fascia alta, cè anche la regolazione elettronica di serie: non è necessario acquistare il pacchetto aggiuntivo per questo.

Ma è davvero il nucleo delle installazioni basate sullo schermo di Audi che impressiona. Cè un display principale da 10,1 pollici, dove risiedono tutte le impostazioni principali, affiancato da uno schermo posizionato più in basso per controllare il clima e le scorciatoie. La risposta al tocco ha un solido feedback tattile, quindi è facile da usare e, anche se inizialmente abbiamo scoperto che i livelli dello schermo "nascondevano" le cose, i controlli più importanti sono ancora i pulsanti sul volante e vari steli.

Ma è davvero la visuale di come questi doppi schermi centrali siedono accanto allAudi Virtual Cockpit - lo schermo oltre la ruota del conducente - che si trovano così completi allinterno dellauto. E poiché questo è il modello di fascia alta del pacchetto, cè lilluminazione interna di serie, che si adatta anche in base alla modalità di guida (rosso per dinamico, verde per efficienza e così via).

Pocket-lintAudi e-tron S foto 11

Il Virtual Cockpit è particolarmente utile per vedere il potenziale di autonomia, poiché è un componente fondamentale per possedere questa macchina, ma puoi anche alternare navigazione, telefono, musica e simili. Avevamo Apple CarPlay in esecuzione per la maggior parte del tempo, se questa è la tua preferenza, anche se la configurazione tecnica di Audi di serie è tra le migliori che puoi provare in questo momento.

Scala di potenza

Ma ecco il punto su e-tron S: non va davvero così lontano. Il rating WLTP dice che ha 221 miglia di autonomia massima - che, come ti dirà chiunque conosca quel sistema di rating, significa prendere come minimo il 10%.

Pocket-lintAudi e-tron S foto 9

Il fatto è che il massimo che le-tron S ci abbia mai detto che sarebbe andato a piena carica è stato di 180 miglia - e anche questo non è stato realizzato. Certo, non è esattamente super caldo nel Regno Unito, dove stiamo testando questa vettura, ma anche a 8C non dovrebbe essere troppo a scapito dellautonomia. Tranne che, dopo aver acceso lauto, quella cifra massima è sempre diminuita. Una seconda carica ha detto 156 miglia. La terza carica 142 miglia. Come se la macchina stesse imparando e non volesse deludere.

Per metterlo in prospettiva: la batteria da 95 kWh a bordo (di cui 86,5 kW disponibili) ha la stessa capacità di quella della Jaguar i-Pace o della Tesla Model X. Solo che entrambe possono davvero spingersi molto oltre. Entrambi sono anche più leggeri, il che influisce negativamente sullautonomia complessiva di e-tron S: 2,6 tonnellate non sono esattamente sincronizzate con un veicolo alimentato a batteria.

Pocket-lintAudi e-tron S foto 3

Anche lo stile di guida avrà ovviamente un certo impatto su quel potenziale di gamma, anche se non tanto quanto pensavamo. Selezionando S - cioè sport da una doppia pressione sul selettore di guida - e solo poche miglia cadrebbero dalla potenziale cifra dellautonomia. Più o meno otterrai ciò che è sullorologio, ma dovrai cuocere in una "rete di sicurezza" vicina al 10% - quindi un massimo di 142 miglia era, per noi, più simile a 130 miglia, a quel punto sei avvicinando Honda e territorio.

Quindi le-tron S è un enigma: è super veloce, meravigliosamente confortevole, ha un ottimo stile di guida tutto considerato, ma non andrà così lontano. Il che potrebbe vederti licenziare quel pedale di potenza, il che contraddice la vera ragione per cui possiedi il modello "S" in primo luogo. In tal caso, ridurremmo la gamma fino al "normale" e-tron Sportback, risparmiando un sacco di soldi e guadagnando una gamma extra nel processo.

Per ricapitolare

Una sorta di meravigliosa contraddizione in termini: non c'è dubbio che il suo stile, gli interni, la configurazione tecnologica, lo stile di guida e la potenza pura sono tutti enormi punti a favore. Ma al costo del potenziale di autonomia, il che probabilmente significa che guiderete in modo più riservato - che non è affatto il punto di un modello 'S'.

Scritto da Mike Lowe. Modifica di Stuart Miles.