Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - LAudi A3 ha dominato il segmento delle compatte premium negli ultimi decenni. Strettamente imparentata con la sorella VW Golf, è stata spesso lauto per deliziare i conducenti alla ricerca di un portello che fosse una spanna sopra, fornendo un po più di qualità rispetto ai suoi rivali.

Questo è lo spazio in cui lA3 continua a prosperare, fornendo tutta lalta tecnologia e le specifiche elevate che ti aspetti da Audi, dandoti anche qualcosa di pratico con cui è facile convivere.

-

Il nostro parere veloce

L'Audi A3 è sempre stata la scelta compatta per i clienti più esigenti, dimostrandosi popolare sulle strade del Regno Unito.

Mentre Audi continua ad offrire una vasta gamma di opzioni per la A3 - con modelli più performanti previsti in futuro - anche senza aggiungere alcun extra, si ottiene ancora l'essenziale coperto se si sceglie l'assetto entry-level. Per coloro che desiderano un certo grado di motorizzazione elettrica, l'opzione TSFI e porta anche quello, ma dovrete pagare un premio per questo.

Nel complesso, l'Audi A3 è un'auto divertente, efficiente e ben arredata da guidare, con tutti i comfort della creatura in offerta. Non possiamo fare a meno di pensare che continuerà ad essere molto popolare, perché ottiene così tanto bene.

Recensione Audi A3: high-tech e high-spec

Recensione Audi A3: high-tech e high-spec

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Grande auto da guidare
  • Virtual Cockpit tech setup è grande
  • Tutti i comfort della creatura
Contro
  • Uso discutibile di plastiche dure all'interno
  • L'aspetto potrebbe essere troppo aggressivo per alcuni

Un design più nitido

Con ogni iterazione di Audi, le cose diventano un po più cesellate e spigolose. Questo vale anche per questa nuovissima Audi A3, giunta alla sua quarta generazione. Levoluzione è facile da vedere in tutta la famiglia Audi , con nasi sempre più aggressivi e un atteggiamento teso e sportivo. Mentre le auto del gruppo VW stanno facendo tutte mosse simili, Audi sembra guidare la carica con pieghe e scolpire il corpo.

In precedenza cera una linea di spalla affilata che ora sembra più muscolosa, mentre i dettagli della porta precedente ora sembrano il tipo di zigomi che potresti trovare su un modello. I quarti posteriori hanno visto un rimodellamento, lo scarico pronunciato del modello precedente ora più integrato.

Pocket-lintAudi A3 recensione foto 17

Gran parte di quellaggressività è enfatizzata dal rivestimento S Line - il più popolare per gli acquirenti del Regno Unito - che aggiunge un po più di mordente con davanzali migliorati e prese daria ingoiate intorno alla parte anteriore, che ora è quasi completamente dominata dalla griglia in plastica in stile alveare di Audi. Ci chiediamo se sembrerà così intelligente una volta che avrai colpito un passero a bassa quota.

Non si può negare che sia unauto di bellaspetto - in una sorta di modo arrabbiato - con le ruote da 18 pollici notevolmente più luccicanti delle ruote standard da 16 pollici che otterrai al livello Technik di ingresso. Pneumatici a profilo più basso significano che si ottiene un po più di rumore stradale di conseguenza, in quella che altrimenti sarebbe unauto silenziosa e raffinata.

Una cosa che potresti notare è che ora non esiste una versione a 3 porte. Questa è una 5 porte, prendere o lasciare.

Un interno completamente nuovo

La generazione precedente dellA3 di Audi aveva uno dei nostri interni preferiti. Le cose si sono unite per darti accesso a fantastici controlli multimediali, con un buon equilibrio tra display e controlli.

Audi è stata in marcia per rimuovere i controlli fisici al posto di quelli virtuali in molti dei suoi modelli recenti. Questo ha visto un abbinamento di due touchscreen allinterno di molte delle auto più grandi, ma lA3 sfugge a questo sovraccarico tecnologico.

Abbiamo scoperto su un certo numero di modelli Audi che lomissione di alcuni dei controlli tattili rende le cose un po meno pratiche. Siamo fan della tecnologia, ma non quando stai sacrificando lesperienza di base. Ma qui cè una disposizione molto utile di un grande display centrale abbinato a controlli fisici per cose come il controllo del clima appena sotto.

Mentre la maggior parte dei controller secondari per il sistema Audi MMI sono stati ora rimossi - in precedenza cera una ghiera cliccabile con un blocco per scarabocchi sulla parte superiore, ad esempio - cè un dettaglio interessante che Audi ha mantenuto: il piccolo controller multimediale accanto al leva del cambio. In passato cera un controller del volume in questo tipo di posizione, progettato per fornire controlli quando lo schermo scendeva nel cruscotto. Ma qui è davvero utile per il tuo passeggero sul sedile anteriore. Fondamentalmente, può fornire un po di controllo multimediale senza dover colpire lo schermo - e ci piace molto questo piccolo dettaglio pratico.

Altrove, linterno S Line su questa nuova Audi A3 porta molti dei segni distintivi di qualità che ti aspetteresti. Cè un uso abbondante di materiali di qualità nelle aree visibili, con cuciture ordinate che suggeriscono il mestiere che è andato nella creazione di questa macchina.

Ma guarda sotto la linea del ginocchio e scoprirai che ci sono molte plastiche più dure. Alcuni potrebbero vedere che questo non si adatta perfettamente a ciò che si aspettano, ma daltra parte è molto più facile pulire i graffi dalla plastica piuttosto che dalle superfici più morbide o dalla pelle. Abbiamo anche individuato piastre vuote degli interruttori, cosa non rara nelle auto più in basso nella scala, ma spesso su unAudi, quegli spazi vengono utilizzati.

A parte questi aspetti minori, linterno della nuova A3 è confortevole, i sedili S Line offrono tutte le regolazioni e le proprietà avvolgenti che ti aspetteresti da unauto che vuole esprimere il suo stile sportivo.

Il bagagliaio offre un ragionevole 380 litri di spazio di archiviazione, con spazio per una ruota di scorta sotto il pavimento, mentre i sedili posteriori offrono spazio anche per gli adulti, con spazio per la testa e le ginocchia per una guida confortevole.

MMI aggiunge un tocco di classe

Abbiamo menzionato il layout tecnico, ma diamo unocchiata più da vicino a ciò che ottieni. Audi ha spinto in modo aggressivo la tecnologia e la connettività per un po di tempo e, in generale, è stata allavanguardia nelloffrire molte funzionalità che ora sono comuni.

Android Auto e Apple CarPlay sono standard tramite lAudi Smartphone Interface, il che significa che cè una perfetta integrazione di quelle soluzioni di guida basate sul telefono, ma hai anche MMI Navigation Plus sul display centrale da 10,1 pollici, anche con lassetto Technik più basso.

Laltra caratteristica standard è il Virtual Cockpit, un display del driver digitale da 10,25 pollici personalizzabile, che ti consente di scegliere quali informazioni vedere e quanto grandi vuoi che siano i quadranti. Vuoi la mappatura a schermo intero? Puoi averlo. Vuoi invece quadranti grandi? Basta premere un pulsante.

Esistono molti display digitali per il conducente, ma continuiamo a pensare che Audi - che è stata una delle prime a offrire un sistema del genere - offra il risultato esteticamente più gradevole. In sostanza puoi sfogliare le funzioni principali - informazioni di guida, intrattenimento, navigazione o chiamate - dal volante, con tutte le informazioni visualizzate sul display.

Ciò significa che non devi passare il tempo a guardare al centro dellauto o a usare il touchscreen troppo spesso. Quel display centrale consentirà agli altri in macchina di vedere cosa sta succedendo, ma significa anche che puoi dividere le informazioni visualizzate, ad esempio con la mappatura per il display del conducente e i media sulla schermata principale.

Il display centrale ti darà accesso ad altre funzioni e impostazioni, permettendoti di personalizzare, ad esempio, le modalità di guida di Audi, tra le altre impostazioni e opzioni.

Sulla strada

LA3 viene fornito con una gamma completa di scelte motorie. In revisione ecco il 35 TFSI - il 35 che fornisce la posizione di potenza relativa nella famiglia Audi e il TSFI che ti fa sapere che è benzina, piuttosto che il diesel TDI. La gamma di benzina comprende un 1 litro 110 CV (30), 1,5 litri 150 CV (35), mentre il diesel è un 2 litri - con 116 CV (30) o 150 CV (35).

Qualsiasi motore può essere abbinato al cambio manuale a 6 marce o automatico S tronic a 7 marce, questultimo leggermente più costoso, quindi il manuale dovrebbe piacere a coloro che vogliono mantenere il prezzo basso e impegnarsi un po di più con cosa sta succedendo.

La maggior parte dei modelli sarà a trazione anteriore, ma i modelli più potenti avranno Quattro, il sistema di trazione integrale di Audi.

Pocket-lintAudi A3 recensione foto 16

Cè anche una versione ibrida plug-in dellAudi A3 - la TSFI e - che offre un motore da 1,4 litri con una potenza combinata di 204 CV, guadagnandosi un badge 40 sul retro. Questo è solo S tronic, mentre la batteria fornirà 37 miglia di guida elettrica.

Optando per librido, il prezzo base salirà a poco meno di £ 33k, circa £ 7k in più rispetto a un modello a benzina con specifiche simili. Naturalmente, librido ha il potenziale per ridurre le emissioni, risparmiare sui costi del carburante grazie alla ricarica domestica per i viaggi brevi, pur essendo più potente.

Il TFSI 35 in esame è un motore davvero fluido e silenzioso, abbinato a quel cambio manuale, che offre anche una guida facile. Anche se non abbiamo guidato lautomatico su questo modello, lesperienza delle auto precedenti suggerirebbe anche che lautomatico sarebbe bello e fluido, con un minimo ritardo del turbo.

LAudi A3 è unauto tranquilla, con pochissimo rumore interno di quel motore, mentre anche il rumore del vento a velocità più elevate è minimo. Il rumore del pneumatico è lelemento più evidente, come abbiamo detto, grazie a quei pneumatici a basso profilo su quelle ruote più grandi.

Ciò che forse sorprende è che si guida in modo molto più indulgente rispetto ad alcune Audi del passato. Cè abbastanza spazio per mantenerti a tuo agio su superfici sconnesse o dossi suburbani, mantenendo anche lauto bella e piatta nelle curve a velocità più elevate.

Questa è la cosa che puoi davvero togliere dallA3: è una grande macchina da guidare, comoda, sotto controllo e anche abbastanza efficiente - con una media riportata di 41 mpg nella guida mista, che si confronta bene con le cifre ufficiali di Audi.

Per ricapitolare

Un'auto divertente, efficiente e ben arredata da guidare, con tutti i comfort in offerta. Non possiamo fare a meno di pensare che la A3 continuerà ad essere popolare come risultato, perché ottiene così tanto bene.

Scritto da Chris Hall. Modifica di Stuart Miles.