Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Hai 60k di scorta in tasca e vuoi comprare unauto sportiva tedesca? Cè un nuovo capretto sul blocco: lAudi RS5. La versione truccata Audi Sport della coupé S5, la RS5 ha nel mirino artisti del calibro di Mercedes AMG-C63 e BMW M4 Coupé.

Solo qualcosa è diverso: la RS5 2017 ha abbandonato il motore V8 del modello uscente a favore di un V6 biturbo, a vantaggio di efficienza ed emissioni, ma a scapito di quel sound distintivo. È una mossa che la vicina casa automobilistica tedesca Porsche ha già preso - quindi forse non sorprende che il motore trovato in questa Audi sia lo stesso sviluppato in collaborazione con Porsche e trovato nella Panamera 4S - ma anche una mossa che potrebbe vedere le teste di benzina piangere i loro occhi alla prospettiva.

Per molti potenziali acquirenti, tuttavia, questo motore più piccolo significherà un vero risparmio. Abbiamo raggiunto circa 35 mpg durante le gite in autostrada. Certo, nei Pirenei di Andorra era sceso a meno di 15 mpg perché stavamo guidando con, ehm, "spirito di montagna". Ma compri davvero una RS per leconomia? No, lo compri per divertimento. E una volta al volante, motore nuovo o meno, la RS5 è ancora uno spasso totale da guidare.

Il nostro parere veloce

Quindi dovresti comprare un RS5? È unauto con una maneggevolezza nitida quanto il suo aspetto, con quel cambio automatico Tiptronic a 8 velocità che dimostra un abbinamento eccezionale con il motore V6 biturbo.

Ma è quel motore che si dimostrerà un punto critico per i fan sfegatati, poiché lassenza di stridore del V8 in uscita lascia un certo punto vuoto. Siediti al volante, tuttavia, e quel V6 offre ancora in abbondanza: la RS5 ha tutto il potere per affrontare la sua concorrenza tedesca.

Per molti versi, quindi, lAudi RS5 è un ottimo esempio di progresso che divide. Il cambio di motore lo rende unesperienza diversa rispetto al suo predecessore. Tuttavia, con interni di primordine e tecnologia di primordine che fuoriescono dalle sue porte, considereremmo sicuramente lAudi RS5 rispetto alla sua rivale BMW M4.

Recensione Audi RS5 (2017): Pedalare al massimo

Recensione Audi RS5 (2017): Pedalare al massimo

4.0 stelle
Pro
  • Grande versatilità di guida: sia che si tratti di guida occasionale in autostrada o di guida su pista
  • Un sacco di tecnologia lo mettono in prima linea
  • Gli interni svolazzi lo distinguono dalla S5
Contro
  • Il V6 non suona crudo come il V8 in uscita (o
  • Quindi
  • Merc AMG C63)
  • Rumore artificiale del motore iniettato nellabitacolo
  • Guida sicura con quella sospensione

Recensione Audi RS5 2017: A proposito di quel motore

Bene, lo è se puoi vivere con quel motore. Come con qualsiasi modello RS che abbiamo guidato -la berlina RS3 è la più recente - leruzione del rumore da quei tubi posteriori allavvio è un suono che non invecchierà mai... ma potrebbe per i tuoi vicini.

Pocket-lintAudi RS5 immagine 2

Ironia della sorte, il suono è abbastanza smorzato allinterno della cabina dellRS5; non è così implacabile come ci si potrebbe aspettare, ma forse è perché siamo abituati al ringhio distintivo del V8. Il suono della RS5 è abbastanza sottile al punto che Audi inietta il rumore digitale nellabitacolo per dare la sensazione che sia più udibilmente grandioso di quanto non sia in realtà.

Tutto questo è dovuto al motore: un bestione biturbo da 2,9 litri, che eroga gli stessi 450 CV del V8 da 4,2 litri della precedente RS5. Certo, il nuovo modello non è così grezzo, ma abbina la potenza allo stesso modo, aumenta la coppia e, beh, è probabilmente tutto ciò di cui un guidatore moderno avrà bisogno da unauto del genere. Ha funzionato per Porsche - anche la recente 911 ha abbandonato il V8 - quindi funzionerà per Audi?

Pocket-lintAudi RS5 immagine 5

I 38,2 mpg e 170 g/km di CO2 della RS5 sono un miglioramento rispetto alla vecchia auto. E con le cifre del mondo reale che tornano intorno ai 35 mpg quando si guida in modo semi sensato, questo lo rende un motore gestibile. Supera il divario tra verde e mediocre, che attirerà alcuni e allontanerà altri acquirenti.

Recensione Audi RS5 2017: come si guida?

Irrilevante delle cose noiose dei numeri, lAudi RS5 del 2017 è uno spasso totale da guidare. Accoppiato con un cambio automatico Tiptronic a 8 velocità, è un piccolo numero di giri fin dallinizio, che entra forte dalle marce basse e ti porta via al ritmo. Nella migliore delle ipotesi, il suo 0-62mph è di 3,9 secondi, che è abbastanza per dare un calcio a un po di forza G, come mostrato sul contatore dietro il cruscotto. È unauto iper-reattiva, con cambi abili e fluidi come la seta.

Lunità può essere spostata in modalità Sport con una rapida spinta allindietro sulla levetta automatica, che invia le cose in iperguida. Lauto manterrà ancora di più quegli alti regimi in tutta la gamma di marce, anche se i cambi manuali sono possibili utilizzando i paddle a sinistra e a destra del volante - paddle che sembrano stranamente Golf RS e fuori posto nella loro finitura in plastica lucida, specialmente contro il nostro Gli inserti in carbonio di RS5.

Ma non si tratta solo di velocità. Con i freni in ceramica opzionali montati, andare avanti con i piedi duri davanti agli angoli e tirare su strade calde porterà strilli di gioia non solo dalle gomme ma anche dalla tua bocca. Anche il sistema di bordo tiene tutto sotto controllo, evitando di deviare in curva con un eccessivo sottosterzo, caratteristica spesso allineata in Audi.

Lo sterzo è elettro-assistito che gli conferisce una leggerezza ultra reattiva. Il rovescio della medaglia non è così eccezionale per sentirsi veramente connessi alla strada (o forse perché a volte eravamo a malapena tra le nuvole).

Pocket-lintAudi RS5 immagine 9

Imposti lauto in modalità Comfort e nonostante la nuova sospensione sia piuttosto solida - anche le lievi ondulazioni sulle autostrade hanno causato una risposta imponente - non è così rigida come le configurazioni smorzate non adattive altrove nella gamma di Audi. Come se la caverà con le spalle le strade dissestate di Blighty, nessuno lo sa.

Recensione Audi RS5 2017: Design

Prima di premere quei pedali, tuttavia, è difficile non ignorare il bellaspetto dellRS5; basta dare unocchiata alla parte anteriore del nuovo corpo per far salire ladrenalina. Sembra che la S5 Coupé abbia trascorso mesi in palestra a lavorare i muscoli delle spalle: la RS5 ha questi cumuli di massa quasi esplosivi attorno ai fari, che includono persino le proprie prese daria per garantire che il flusso daria attraverso il corpo sia il più aerodinamicamente abile possibile.

Pocket-lintAudi RS5 immagine 14

La parte posteriore è più calma nel suo aspetto, tuttavia, come una berlina levigata, che non conferisce alla RS5 un aspetto universale da tutti gli angoli. Ci sono svolazzi di dettagli che gridano "RS" però: dagli enormi terminali di scarico ovali RS Sport (opzionali da £ 1.200), ai bordi angolari (aggiornabili). Nella nostra auto di prova avevamo un mix di fibra di carbonio nera e argento; altrove cè una scelta di alluminio, che è complessivamente più piatto e meno riflettente nellaspetto. Se sei disposto a pagare, queste opzioni aiutano ad aggiungere distinzione tra RS e S5 Coupé.

Recensione Audi RS5 2017: interni e tecnologia

Allinterno, lAudi RS5 è lapice della tecnologia e del comfort. Anche annidandosi nei sedili - che, nella loro veste sportiva da £ 3.500, presentano deliziosi dettagli colorati per adattarsi al lavoro di verniciatura esterno - offre una regolazione elettronica automatica, compresi i piccoli gestori delle cinture di sicurezza sporgenti per una posizione ottimale.

Pocket-lintInterni Audi RS5 immagine 2

Come standard, i modelli britannici saranno dotati del Virtual Cockpit, un array digitale al volante, anziché dei tradizionali quadranti manuali. La maggior parte dei modelli Audi richiede uniniezione di denaro aggiuntiva per questa funzione, escludendo il TT, quindi è fantastico vederlo a bordo qui. Con aree di visualizzazione separate sia a sinistra che a destra del contagiri digitale, è possibile regolare le informazioni visualizzate utilizzando le rotelline sul volante. Che si tratti di forza G, potenza, coppia, efficienza o altro, ci sono pile di opzioni da approfondire qui e troverai facilmente la tua configurazione preferita e più utile.

Per completare lo schermo del guidatore cè un touchscreen fisso da 12,3 pollici al cruscotto centrale, utilizzato per visualizzare le solite opzioni multimediali e di navigazione. Questo è anche il portale nelle profondità delle impostazioni dellauto, nel caso avessi bisogno di scavare in profondità. Tuttavia, non sarà necessario farlo spesso, poiché il tunnel centrale dellauto ha un quadrante rotante con pannello a sfioramento per effettuare facilmente regolazioni e selezioni ai tuoi brani o alla navigazione senza distogliere lo sguardo dalla strada. E una volta che hai impostato la disposizione dei sub, dei bassi e degli alti delluscita del tuo sistema audio, è improbabile che tu debba tornare indietro per modificarlo ogni volta, ma ci piace che esista un controllo così granulare per quando ne hai bisogno esso.

Pocket-lintInterni Audi RS5 immagine 4

Utilizziamo la configurazione MMI di Audi da diversi anni attraverso le sue varie forme e la troviamo una delle più abili nellindustria automobilistica. Per unimmersione più profonda nei dettagli completi del sistema, leggi la nostra funzione, link di seguito.

A quanto pare, nessuna pietra del design è stata tralasciata nella RS5, con persino un pacchetto di illuminazione interna che aggiunge allaspetto dinamico dellauto al buio: include la selezione del colore e il controllo della luminosità che fuoriescono dai vani piedi e dalle maniglie delle portiere.

Pocket-lintAudi RS5 immagine 16

Tuttavia, tali extra vistosi costano ancora più denaro. Questo pacchetto luci costa £100, per esempio. E con alcuni dei pacchetti che costano a migliaia - £ 1.295 per il pacchetto comfort e suono; £ 1.250 per il pacchetto di assistenza alla guida: il prezzo finale potrebbe essere più di un margine superiore a quanto previsto. Nonostante stia diventando un sacco di denaro potenziale, tuttavia, molti di questi extra ne valgono davvero la pena, purché tu sappia esattamente cosa stai acquistando e se è un must nella tua lista personale.

Per ricapitolare

Per molti versi, quindi, lAudi RS5 è un ottimo esempio di progresso che divide. Il cambio di motore lo rende unesperienza diversa rispetto al suo predecessore. Tuttavia, con interni di prima classe e tecnologia di primordine che fuoriescono dalle sue porte, considereremmo sicuramente lAudi RS5 rispetto alla sua rivale BMW M4.

Scritto da Mike Lowe.