Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - I proprietari di Audi R8 non amano il sentimento, ma la macchina da velocità tedesca è sempre stata la supercar sensata.

Lo stile esterno controllato ma elegante, limpressionante tecnologia interna e la sua capacità di far sentire i conducenti terribili a proprio agio al volante lhanno visto trovare una casa con coloro che desiderano prestazioni a tutto tondo, ma anche un veicolo in grado di gestire un viaggio a Waitrose ogni tanto un po.

Solo per questi motivi, lesuberante gruppo di proprietà di Lamborghini e Ferrari spesso liquida la macchina come una TT agghindata . Ma lultima versione drop-top, la R8 Spyder, è la prova vivente che la supercar di tutti i giorni può facilmente mescolarla con i grandi.

Sì, è stranamente comodo e quasi irritantemente abile a mangiare i chilometri dellautostrada, ma apri il cofano in tessuto meravigliosamente complesso, premi i pulsanti di scarico sportivo e libera tutti i 533 CV dal V10 aspirato da 5,2 litri ed è difficile non essere spazzato via - entrambi fisicamente e cognitivamente.

Pocket-lintaudi r8 spyder 2016 recensione immagine 3

La Spyder 2016 ha ricevuto alcune importanti revisioni sotto la pelle, assicurando che sia più leggera e rigida che mai, mentre lo stile esterno è stato affinato, la carrozzeria si è allargata e linterno ora presenta alcune delle più abbaglianti tecnologie per auto sul mercato.

Quindi, se avete un debole per le supercar decappottabili, 130.000 sterline di scorta e un appuntamento con il vostro concessionario Lamborghini locale, voi diavoli fortunati potreste voler fissare un appuntamento nel diario Moleskin per vedere la nuova Spyder...

Il nostro parere veloce

Non ci sono molte auto che ti fanno venir voglia di vendere lintero contenuto della tua casa per racimolare un deposito, ma la R8 Spyder è uno di questi veicoli.

Abbastanza facile da vivere ogni giorno ma abbastanza potente da spazzare via anche le ragnatele più ostinate, è un bellissimo pezzo di ingegneria difficile da criticare.

Inoltre, con un prezzo di circa £ 130.000, rappresenta un buon rapporto qualità-prezzo se strizzi gli occhi abbastanza forte. Soprattutto se si considera che la Lamborghini Huracan Spyder, relativamente semplice, costa oltre 200.000 sterline.

Recensione Audi R8 Spyder (2016): acufeni, segni di pneumatici e teste girate garantiti

Recensione Audi R8 Spyder (2016): acufeni, segni di pneumatici e teste girate garantiti

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Look alla moda ma sobri
  • Colonna sonora da capogiro
  • Portamento e punti di posa
Contro
  • Non potente come una Lambo (ancora)
  • Mancanza di spazio per i bagagli
  • Troppo mansueto per alcuni pazzi

Recensione Audi R8 Spyder (2016): alza il tetto

Andiamo al sodo qui: il motivo per cui compri unAudi R8 Spyder è sentire il vento tra i capelli, i raggi del sole sulla fronte e la colonna sonora che scoppietta nei timpani.

A tal fine, la nuova R8 Spyder è impeccabile, poiché il suo tetto in tessuto pieghevole consente laccesso a tutto quanto sopra in soli 20 secondi. Il suo intricato sistema di apertura e chiusura in stile origami è in grado di funzionare quando si guida a velocità fino a 50 km/h. Con laiuto di una pompa da 175 bar e nove attuatori elettroidraulici, solleva e abbassa con cautela la capote con la semplice pressione di un pulsante.

Pocket-lintaudi r8 spyder 2016 recensione immagine 4

È stato completamente rivisto per garantire che sia più leggero, più forte e più silenzioso che mai. Con la sottostruttura principale realizzata in gran parte con materiali leggeri, come magnesio e alluminio, il tetto pesa solo 44 kg.

Lintera vettura pesa solo 125 kg in più rispetto alla versione coupé su cui si basa, il che dimostra lo sforzo che il team di ingegneri ha investito per garantire che il tettuccio sia potente quanto il fratello a testa fissa.

Recensione Audi R8 Spyder (2016): sotto la pelle

Con il tetto in tessuto intatto e tutte le impostazioni commutate sul comfort, la R8 Spyder è un luogo relativamente tranquillo, raffinato e rilassante dove trascorrere le ore, grazie in parte alla struttura del tetto ora dotata di un migliore isolamento dal vento e dal rumore della strada.

Pocket-lintaudi r8 spyder 2016 recensione immagine 11

Ma abbassa la parte superiore, sposta linterruttore di selezione dellunità Audi su Dynamic, premi lacceleratore e preparati a perforare i timpani. È rumoroso; diabolicamente rumoroso. Ed è assolutamente avvincente.

La R8 serve anche il morso delle prestazioni per sostenere la sua corteccia, poiché il nuovo Audi Space Frame multi-materiale, realizzato con una complessa trama di alluminio e fibra di carbonio, assicura che la nuova vettura sia del 50% più rigida rispetto alla precedente modello.

In breve, è lauto sportiva scoperta più rigida sul mercato. E questo si traduce in una macchina che si riempirà felicemente di curve e tornanti fino a quando il sole non tramonterà o il serbatoio del carburante non si esaurirà.

Lo sprint 0-62mph è completo in soli 3,6 secondi e una velocità massima di 197mph è facilmente raggiungibile per chi ha un atteggiamento laissez faire nei confronti della legge.

Ma sono il motore e il cambio che brillano davvero. Tira indietro le sottili leve poste dietro il volante e il burroso cambio a doppia frizione a sette velocità fa salire e scendere le marce con facilità.

Pocket-lintaudi r8 spyder 2016 recensione immagine 13

Componi alcune delle impostazioni più legate alle prestazioni tramite gli splendidi pulsanti del volante e lesperienza di guida diventa ancora più viscerale, con ogni cambio di marcia che colpisce fisicamente il guidatore nello stomaco.

E quel motore V10 è semplicemente divino. Lantidoto perfetto allalimentazione ibrida, al turbocompressore e alla generale tendenza al ridimensionamento attualmente abbracciata dallindustria automobilistica.

Recensione Audi R8 Spyder (2016): prestazioni e postura

La guidabilità su strada e le prestazioni sono a dir poco sbalorditive qui, con quel V10 a carter secco aspirato naturalmente che fa la sua migliore impressione dei motori F1 dellera doro.

Ma infila il pulsante Dynamic Drive in Comfort, alza il tetto ben isolato e diventa rapidamente un comodo incrociatore. Ok, quindi gli alti davanzali e la cabina di pilotaggio simile a un bozzolo possono essere un po complicati da infilare dentro e fuori, ma una volta sistemati, la corsa viene giudicata magnificamente.

Pocket-lintaudi r8 spyder 2016 recensione immagine 2

Sfortunatamente, cè davvero solo spazio per uno zaino davanti e un paio di pantaloni di ricambio nei cestini della porta, quindi potresti voler inviare i bagagli in anticipo, ma cè molto spazio per due adulti per intraprendere alcuni importanti viaggi su strada.

Alcuni puristi segneranno lo Spyder per la sua mancanza di sensazione di sterzo, ma offre un buon equilibrio, dimostrandosi un gioco da ragazzi da usare in ambienti interni alla città, ma fornendo abbastanza feedback quando vengono selezionate le modalità ad alte prestazioni.

Tuttavia, rimane una vecchia bestia assetata. Nonostante laggiunta della disattivazione dei cilindri - che spegne una bancata di cilindri durante la navigazione per risparmiare carburante - e una funzione a ruota libera, aspettati di lottare per solleticare il segno di 20 mpg.

Recensione Audi R8 Spyder (2016): chicche tecnologiche

Il fantastico Virtual Cockpit di Audi sembra un vecchio cappello a chi lo sa, ma non manca di impressionare. Il sistema di navigazione MMI plus del marchio è stato leggermente aggiornato, il che significa che linterfaccia è più reattiva rispetto ai modelli precedenti.

Inoltre, i microfoni sono stati posizionati nelle cinture di sicurezza per la migliore esperienza di telefonia a mani libere possibile, mentre uninterfaccia per smartphone Audi opzionale ora vede una cabina telefonica con ricarica induttiva gettata nel cruscotto ben attrezzato.

Pocket-lintaudi r8 spyder 2016 recensione immagine 15

Forse la più grande novità sul fronte dellinfotainment è laggiunta di un nuovo sistema audio Bang & Olufsen, offerto come optional. Questo pesante amplificatore da 550 watt e un sistema di 13 altoparlanti racchiude alcuni suoni davvero carnosi, specialmente quando vengono fatti esplodere dai nuovi altoparlanti montati sul poggiatesta.

Secondo gli ingegneri, Audi ha collaborato con il Fraunhofer Institute, uno dei più famosi istituti di ricerca e sviluppo in Germania, per creare quello che chiama lalgoritmo Symphoria al fine di offrire una maggiore profondità al suono. Scherzi tecnici a parte, suona davvero alla grande.

Per ricapitolare

Non ci sono molte auto che ti fanno venir voglia di vendere lintero contenuto della tua casa per racimolare un deposito, ma la R8 Spyder è uno di questi veicoli. Abbastanza facile da vivere ogni giorno ma abbastanza potente da spazzare via anche le ragnatele più ostinate, è un bellissimo pezzo di ingegneria difficile da criticare.

Scritto da Leon Poultney.