Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Di Hola! alla nuova Seat Ibiza, la quinta generazione della popolare utilitaria dellazienda spagnola.

La Seat è diventata improvvisamente molto popolare nel Regno Unito: il nuovo SUV Ateca e lautovettura a tre oa cinque porte della famiglia Leon stanno vendendo alla grande, ma lIbiza è sempre stata al centro dellofferta dellazienda Seat. Quindi per il 2017 lazienda ha lanciato un modello completamente nuovo, che è destinato a offrire una forte concorrenza alla Ford Fiesta leader della categoria.

La nostra guida di una delle prime auto ad atterrare sulle coste del Regno Unito ha mostrato che, se sei nel mercato per unauto piccola, lIbiza ha davvero bisogno di entrare nella tua lista della spesa. Elegante, divertente da guidare e piena di tecnologia, la grande domanda è: riuscirà a rovesciare la Fiesta e salire direttamente al primo posto della classe?

Il nostro parere veloce

La Seat Ibiza è sempre stata unauto "quasi". È stato quasi divertente da guidare, aveva quasi quellatmosfera spagnola che la compagnia rivendicava ed era quasi il primo della classe in qualche modo. Alla fine, tuttavia, ha perso contro la Fiesta più divertente da guidare, una Renault Clio più chic e una VW Polo più compiuta e matura.

Per il 2017, Seat ha davvero fatto di tutto. La nuova Ibiza ha uno stile a palate, ha un bellaspetto in questa specifica FR, offre uno spazio interno veramente utilizzabile e il sistema multimediale Full Link da 8 pollici è facile da vedere e facile da usare.

Soprattutto, però, è il modo in cui la nuova Ibiza si guida a suggellare laccordo. Questo è ciò che trasforma il modello 2017 da unauto "quasi" a una grande macchina. LIbiza percorre una linea brillante tra lessere un mezzo di trasporto quotidiano superbamente progettato per coloro che non si preoccupano di mettersi al volante e lessere unauto completamente coinvolta con un fattore di divertimento allaltezza, per coloro che lo fanno.

Dovremmo guidare sia Fiesta che Ibiza back-to-back per chiamare veramente un vincitore tra Ibiza e Ford Fiesta. Ma non cè dubbio, questa è una nuova Seat davvero all-star e dovrebbe essere proprio in cima alla lista della spesa per piccole auto.

Recensione Seat Ibiza: una guida di prima classe che è divertente per tutta la famiglia

Recensione Seat Ibiza: una guida di prima classe che è divertente per tutta la famiglia

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Divertente da guidare
  • Sistema multimediale full-link
  • Sembra fantastico
  • Molto spazioso
Contro
  • Tech optional su molti modelli
  • I freni sono un po troppo serviti
  • Limpianto audio un po debole

Recensione Seat Ibiza FR: divertimento per tutta la famiglia

Mentre alcune auto ottengono un semplice restyling, questa Ibiza è veramente tutta nuova. Sì, potrebbe sembrare familiare – Seat dice che è stato deliberatamente disegnato per assomigliare al suo fratello maggiore, il Leon – ma sotto è il primo prodotto Seat, VW , Skoda o Audi a beneficiare della loro piattaforma MQB A0. Questo insieme di tecnologie e motori siederà sotto la prossima generazione VW Polo e Audi A1, ma Seat ha tirato fuori un colpo ottenendolo prima per lIbiza.

Pocket-lintImmagine Seat Ibiza 6

I vantaggi della nuova piattaforma sono immediatamente evidenti. LIbiza sembra cresciuta, ma in un modo divertente e dallo stile deciso. Sembra una Leon in scala cinque sesti, ma ai nostri occhi non è una cosa negativa, e il design è esaltato da una serie di dettagli accurati. Cè una superficie affilata che crea una potente parte posteriore della spalla, le luci anteriori e posteriori a LED e la superficie dellala posteriore che si snoda attraverso la grafica del fanale posteriore e diventa la linea di confine tra la carrozzeria e le superfici del paraurti.

È tutto partito – se sceglie il modello FR che abbiamo guidato – con leghe in ordine da 17 pollici. In combinazione con la linea di spalla orizzontale, sembra più deciso e più adulto rispetto al lato del corpo swoopy e tuffante della Ford Fiesta.

Sorprendentemente, la nuova Ibiza è più corta dellauto che sostituisce (di soli 2 mm) ma con un passo più lungo di 60 mm ed essendo più larga di 87 mm, le proporzioni sembrano migliori e cè molto più spazio allinterno. Lo spazio per le gambe posteriori cresce di 35 mm rispetto allauto che sostituisce, quindi una persona alta può sedersi dietro il sedile del conducente senza problemi. LIbiza è anche un asso della Fiesta con la sua generosa capacità del bagagliaio di 355 litri.

LIbiza è davvero unauto per tutta la famiglia, può ospitare due adulti di statura generosa davanti e due bambini dietro senza scrupoli, i seggiolini per auto si adattano perfettamente alla parte posteriore e puoi agganciare la nuova i-size, sedili isofix. E un passeggino più grande o un enorme negozio settimanale non fa impallidire il bagagliaio.

Un potenziale segno nero contro lIbiza è che, come la Renault Clio , ora arriva solo come modello a 5 porte. Se la tua idea di sportivo significa che la tua piccola auto deve avere 3 porte e non 5 porte, allora vai dal tuo concessionario Ford locale.

Recensione Seat Ibiza: quale motore e assetto?

La nostra auto in prova aveva il motore 1.0 TSi, funzionante nel suo formato da 115 CV. È stato equipaggiato con lassetto sportivo FR di Seat, che pone questo modello al top della gamma, con un prezzo di £ 16.630.

Pocket-lintImmagine Seat Ibiza 4

Dal lancio, è possibile scegliere tra tre motori, tutti da 1,0 litri di cilindrata. Il modello entry-level è ununità da 75 CV, e poi ci sono una coppia di unità 1.0 Eco TSi a 3 cilindri. Uno ha 95 CV con cambio a 5 marce, oppure come la nostra auto di prova puoi avere una versione da 115 CV con cambio a 6 marce. Un 1.5 TSi benzina da 150 CV e un paio di diesel si uniranno a questi motori più avanti nel corso dellanno. Per ora, pensiamo che probabilmente troverai qualcosa che ti si addice tra i tre disponibili.

I livelli di allestimento seguono gli altri modelli di Seat con S il modello basso, salendo attraverso SE, la FR orientata allo sport (la nostra auto di prova) e superando la gamma con il lussuoso XCellence ordinato.

Ti porta laria condizionata, il Bluetooth e un sacco di cose di sicurezza. SE – che Seat stima sarà il venditore di volumi – ottiene tutto questo più leghe da 15 pollici, un sistema multimediale con schermo a colori da 5 pollici ma nessun sistema di navigazione satellitare o DAB. FR è dotata di cruise control, cerchi in lega da 17 pollici, doppi scarichi, sedili sportivi, volante a fondo piatto e touch screen più grande da 8 pollici con navigatore satellitare, DAB e Full-Link (che significa Seat per significare che puoi usare Apple CarPlay, Mirrorlink e Android Auto). Su XCellence ottieni tutto questo ma nessun kit carrozzeria, leghe da 16 pollici, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, ingresso senza chiave e fari adattivi.

Pocket-lintImmagine degli interni della Seat Ibiza 2

Il nostro consiglio è che se hai un budget limitato, SE è un posto felice e può essere migliorato con un paio di opzioni se hai un po di soldi in più. Sarai in grado di ottenere lSE da £ 14k sulla strada, ma la cifra più importante è probabilmente il fatto che puoi mettere £ 1.250 in meno e poi portarlo via per £ 179 al mese. Altrimenti il FR è il nostro preferito, per una combinazione dei suoi sguardi e per offrire quel sistema multimediale aggiornato. In particolare, se sei appassionato di Ibiza dallinizio, nel mese di agosto, Seat offre il modello FR con unassicurazione gratuita di un anno per chiunque abbia più di 18 anni. Questo è un buon affare.

Recensione Seat Ibiza: un interno di cui entusiasmarsi?

Mentre lesterno sembra fantastico, a volte allinterno puoi capire perché le auto di Seat hanno un così buon rapporto qualità-prezzo... i materiali e le finiture a buon mercato non sono lideale.

Tuttavia, la nuova Ibiza fa un buon lavoro nellassicurarti di non sentirti troppo breve. Lambiente interno generale è piacevole, cè una chiara infarinatura di interruttori Volkswagen – ma questa è quasi sempre una buona cosa – mentre il nuovo design del cruscotto, sebbene non del tutto entusiasmante, non è certamente noioso.

Cè una buona gamma di sgabelli, dalle grandi tasche sulle portiere, a un paio di portabottiglie nel mezzo, uno slot per il telefono alla base del cruscotto e un piccolo cestino aperto nella console. Un bidone o due con coperchio non sarebbero andati male, e qualche fodera nelle tasche della porta avrebbe ucciso i sonagli. Anche le plastiche della parte superiore del cruscotto sono dure, mentre le Fiesta sono morbide, e puoi scommettere che lo saranno anche le prossime Polo VW.

Tuttavia, questi sono cavilli minori. Abbiamo trascorso felicemente una giornata seduti nellIbiza e pensiamo che sarebbe un buon complice per alcuni anni di automobilismo, con pochissime seccature, e una o due parti economiche sono facili da spiegare se consideri cosaltro stai ottenendo per il prezzo.

Recensione Seat Ibiza: la tecnologia

Come tutte le nuove utilitarie, Seat sta facendo un grande gioco sia di bordo che di nuove tecnologie di sicurezza assistiva con la nuova Ibiza. Consigliamo di confrontare attentamente le specifiche, poiché non tutto è standard su tutti i modelli.

Prima le cose salvavita. Naturalmente, tutte le Ibiza corrono sulla nuova piattaforma, che si dice sia più sicura di prima. Bene, scriviamo "ha detto" ma la realtà è che "è" ha una maggiore precisione, perché la nuova Ibiza ha già vinto una valutazione a 5 stelle dai crash test di Euro Ncap, che è sotto il nuovo e più severo regime di test. Ottiene un impressionante 95% per la sicurezza delloccupazione degli adulti in tutti i tipi di crash test, grazie alla struttura in acciaio ad alta resistenza e ai sei airbag.

Tutte le Ibiza hanno anche Front Assist, Freno di emergenza automatico (che funziona per evitare sia veicoli, oggetti e pedoni), oltre a un limitatore di velocità, e sono disponibili con cruise control attivo e un sistema di assistenza allattenzione. Sorprendentemente, non cè lassistenza al mantenimento della corsia, ma i sensori di parcheggio (se presenti) sono un nuovo stile, che secondo Seat fornisce una maggiore precisione e ora puoi anche avere una telecamera per la retromarcia. Unarea in cui la Fiesta fa meglio è laggiunta di avvisi di assistenza al traffico trasversale a questo sistema.

Tutti i modelli Ibiza hanno almeno un touch screen da 5,0 pollici. Nota che nel modello S base cè un inutile decontenting in corso, perché è solo in bianco e nero. Dato che lSE diventa a colori e costa solo £ 870 da acquistare – o più probabilmente £ 15 in più al mese – è uno dei tanti motivi per cui raccomandiamo lSE rispetto allS.

Recensione Seat Ibiza: Full Link Media System Plus

Tuttavia, al momento del lancio, abbiamo potuto testare solo lo schermo più grande da 8 pollici dotato di Media System Plus. Questo è di serie sui modelli FR e Xcellence. Sui modelli SE, pagherai £ 810 in più per ottenerlo, anche se questo include anche Full-Link. Sfortunatamente, sembra che tu non possa avere la roba Apple/Android Full-link senza selezionare lo schermo più grande (capisci perché ci piace di più il modello FR?). Vale anche la pena notare che quando si seleziona lo schermo/sistema multimediale più grande sullSE, Seat ti fa pagare un extra di £ 145 per la radio DAB in più, ma sui modelli FR/Xcellence questo è incluso di serie.

Pocket-lintImmagine tecnica Seat Ibiza 2

In generale, il Media System Plus da 8 pollici è eccellente. È montato in linea con il gruppo di indicatori sulla lineetta, invece di stare orgoglioso come sulla nuova Festa. Reagisce rapidamente e è facile da usare e, sebbene Seat non citi una risoluzione, questo nuovo schermo sembra particolarmente di fascia alta, con immagini rese bene: la schermata iniziale del menu su misura di Seat sembra particolarmente ricca in questa impostazione e le mappe di navigazione 3D sono chiare e con un buon contrasto.

Se hai usato altri, recenti sistemi VW, Skoda o, in effetti, Seat, laspetto e la sensazione saranno familiari. Il layout è intuitivo, Seat utilizza un sistema di menu con angoli caldi - che può leggermente spiazzare i primi timer ma è molto facile da orientare - e collegando un dispositivo Apple si avvia immediatamente CarPlay, che ha un bellaspetto e funziona molto bene attraverso questa schermata. Facoltativamente, puoi anche ottenere un tappetino di ricarica wireless nel cubby.

Riteniamo che la grafica e liconografia sullo schermo siano progettate meglio e abbiano un aspetto più moderno rispetto a quelle della Ford Fiesta. Anche se la ricerca online del navigatore satellitare, quando labbiamo provata, era un po incostante e non amiamo i tasti di scelta rapida del menu del pannello digitale.

Nel gruppo di indicatori si ottiene un piccolo display digitale secondario ed è possibile controllare la maggior parte delle cose tramite i comandi al volante, incluso cambiare la stazione radio, chiamare le persone, visualizzare le indicazioni del navigatore satellitare. Tuttavia, questo display secondario non è a colori come standard. Tuttavia, i quadranti sono chiari e di facile lettura, ancora una volta echeggiando latmosfera del design "mini Leon". Ci sono due porte USB nella parte inferiore del cruscotto, appena sopra il cubby, e un ingresso aux. Il controllo vocale è standard e, come sempre, vale la pena ignorarlo.

Pocket-lintImmagine degli interni della Seat Ibiza 4

Una sorpresa è stata che tutte le auto di prova che abbiamo guidato erano dotate del sistema audio a marchio Beats Audio, un sistema da 300 W che rappresenta un aggiornamento rispetto allauto normale. Abbiamo testato per la prima volta questo sistema in occasione di un evento speciale a Barcellona, in Spagna, per avere unidea delle sue prestazioni. Sebbene Beats di solito sia pazzesco per i bassi, abbiamo pensato che suonasse ben bilanciato in questo formato. Abilmente il sub è integrato nella ruota di scorta, usando quello spazio per creare la fascia bassa. Inoltre, la nuova Ibiza è generalmente molto più silenziosa e raffinata di prima, quindi il suono ambientale non interrompe la musica, qualunque sia il volume.

Recensione Seat Ibiza FR: una guida ai vertici della categoria

Seat si è sempre presentata come la cugina sportiva, spagnola e amante del divertimento, ma lultima Ibiza non è stata davvero allaltezza di questa fattura. Per i tuoi calci di guida, avresti preso una Fiesta ogni giorno.

Ma il 2017 livella il campo di gioco. Con 115 CV, il 1.0 TSi FR Ibiza ha volato lungo le autostrade del nord-ovest dellInghilterra, è stato un gioco da ragazzi da manovrare nelle strade meschine delle grandi città e ha portato un sorriso sui nostri volti sulle strade veloci, scorrevoli e poi più strette e tortuose di Galles del nord.

Pocket-lintImmagine Seat Ibiza 5

Semplicemente, la nuova Ibiza è molto divertente da guidare. Mescola brillantemente quel divertimento con una familiarità facile e senza problemi. Il sedile del conducente e il volante hanno moltissime regolazioni, quindi è uno scarabocchio anche per mettersi comodi. Lo sterzo, il cambio e la frizione sono tutti leggeri e la guida non è difficile. Lunica cosa che devi guardare sono i freni sovralimentati.

Fuori nelle leve, lo sterzo appesantisce bene, la corsa sembra ferma e il controllo del corpo è ben controllato. LIbiza metterà anche la coda dentro, stringendo bene la linea se ti immergi in un angolo troppo velocemente e poi rilasci lacceleratore.

I motori sono tutti a 3 cilindri, che in genere possono causare vibrazioni, ma nella Seat sono molto ben smorzati. Mentre sono in movimento, sembrano amare essere picchiati ed emettono un grande rumore mentre li strizzi.

Facciamo seriamente fatica a trovare un difetto nel pacchetto Ibiza complessivo. Lo sterzo di una Festa è forse più veloce e più affilato da girare, ma nel complesso prenderemmo volentieri lIbiza come il migliore di tutti i mondi, si sente agile e leggero sui suoi piedi.

Auto elettriche del futuro: le prossime auto alimentate a batteria che saranno sulle strade entro i prossimi 5 anni

Pocket-lintImmagine Seat Ibiza 2

Dopo un paio di centinaia di miglia lauto ha restituito una media di 46 mpg. Dato il bastone di questa macchinina, non sembrava affatto male. Calcola almeno 10 mpg in più se sei gentile.

Per ricapitolare

LIbiza finalmente ottiene lo stile spagnolo che è sempre necessario, ma con la maturità che deriva dallessere sostenuta da una piattaforma del gruppo VW. È una piccola auto all-star con spazio per competere con alcuni veicoli più grandi, un ottimo sistema tecnologico (se opzionale su alcuni modelli) ed è divertente da guidare.

Scritto da Joe Simpson.